Tag name:mondiale orc 2013

Ancona – Mondiale ORC 2013 – Classifiche finali

Ancona, 29 giugno 2013 – L’Adria Ferries ORCi World Championship organizzato da Marina Dorica ha incoronato i campioni iridati di vela d’altura 2013 al termine della giornata perfetta. Sul campo di regata dorico il vento da nord-ovest ha infatti toccato punte prossime ai 25 nodi, generando un moto ondoso imponente, che ha messo a dura prova scafi ed equipaggi rendendo oltre modo difficile il lavoro di timonieri e sail trimmer.

races-4-5-ph-max-ranchi-1

races-4-5-ph-max-ranchi-1
Immagine 1 di 16

Condizioni che hanno permesso all’ottimo Comitato di Regata di portare a termine tre prove e di chiudere la manifestazione con un totale di otto regate valide sulle nove previste: un bottino di tutto rispetto, specie se valutato alla luce delle complicazioni dovute all’instabilità della situazione meteo.

Gruppo A: A trionfare nel gruppo A è stato Hurakan (oggi 2-1-6), il TP52 di Marco Serafini che, contando sull’esperienza del tattico Tommaso Chieffi e del timoniere Michele Regolo, ha difeso dagli assalti di Aniene (4-5-33) e da Enfant Terrible-Audi Domina (5-3-14) di Alberto Rossi, vincitore del titolo iridato a Cres nel 2011 e a Helsinki nel 2012. L’armatore dorico si è comunque cavato la soddisfazione di difendere il titolo iridato riservato al miglior owner-driver.

(altro…)

Ancona – Mondiale ORC 2013 – Risultati 28 giugno

Ancona, 28 giugno 2013 – Dopo il niente di fatto della giornata precedente, all’Adria Ferries ORCi World Championship si sono avuti 17-18 nodi da nord-ovest in rotazione verso nord-nordest con mare formato, condizioni che hanno messo alla prova gli oltre cento equipaggi protagonisti della manifestazione organizzata da Marina Dorica.

races-4-5-ph-max-ranchi-1

races-4-5-ph-max-ranchi-1
Immagine 1 di 16

Portate a termine due prove che, sommate a quelle disputate nei giorni passati, hanno reso valida la manifestazione. Con altre due si potrà concedere agli equipaggi la possibilità di scartare il peggiore dei risultati raccolti nel corso della serie.

(altro…)

Adria Ferries ORCi World Championship – I risultati della costiera

Ancona, 26 giugno 2013 – Estrema variabilità meteo – brezza leggera in partenza passata poi a bonaccia delle ore serali ai temporali che hanno caratterizzato le prime ore del mattino, e con una forte corrente da nord, attenuatasi solo in tarda serata – nella prova offshore dell’Adria Ferries ORCi World Championship.

mondiale orc 2013 costiera taccola 02

Lunga 130 miglia per il gruppo A e poco più di 80 per il gruppo B, la regata offshore ha avuto gli estremi posizionati in corrispondenza di Civitanova e Senigallia – diversi sono stati i passaggi davanti ad Ancona nell’ambito di un “circuito” che ha unito il capoluogo marchigiano con Numana – e ha assegnato due risultati validi ai fini della classifica generale: il primo basato sul tempo impiegato tra il via e il cancello obbligatorio posizionato in corrispondenza di Numana, il secondo calcolato sul tempo impiegato per coprire l’intero percorso.

Gruppo A

(altro…)

Adria Ferries ORCi World Championship – Partita la costiera

Ancona, 25 giugno 2013 – All’Adria Ferries ORCi World Championship è partita la prova di altura che, se completata regolarmente, assegnerà due risultati.

Le flotte si sono lasciate Ancona alle spalle e, doppiata la boa di disimpegno, hanno fatto rotta verso Numana, seconda “svolta” obbligatoria di un percorso che per il gruppo A è lungo 130 miglia, 50 in più di quello previsto per il gruppo B.

orc-worlds-race-02-ph-m-ranchi-1

orc-worlds-race-02-ph-m-ranchi-1
Immagine 1 di 11

Le condizioni di vento leggerissimo hanno rallentato l’avanzare della regata sin dalle battute iniziali e reso complicata l’interpretazione della situazione meteo che, con il passare delle ore, si è fatta sempre più impalpabile.

Gruppo A

Ad aprire le danze è stato il gruppo A, egemonizzato in tempo reale dai quattro TP52 – Aniene, Enfant Terrible-Audi Domina, Aquila e Hurakan – e da un solido Calipso. Proprio il Cookson 50 di Piero Paniccia si è distinto durante la seconda discesa alla volta di Numana, nel corso della quale ha conteso ad Aniene del binomio Parada-Bressani la testa della flotta, mentre il leader della classifica provvisoria, Enfant Terrible-Audi Domina di Alberto Rossi, e i croati del Grand Soleil 56 Race Marina Kastela navigavano fianco a fianco contendendosi la terza posizione.

(altro…)

Adria Ferries ORCi World Championship – Risultati 1° giornata

Ancona, 24 giugno 2013 – Si è aperto nel segno di Enfant Terrible-Audi Domina e di Low Noise l’Adria Ferries ORCi World Championship.

ADRIA ORC WORLD CHAMPIONSHIP 2013

ADRIA ORC WORLD CHAMPIONSHIP 2013
Immagine 1 di 4

June 21-29

Ad Ancona, dove il sopraggiungere di un temporale ha obbligato il Comitato di Regata a terminare l’attività dopo il completamento della prima prova, si è regatato in regime di Maestrale teso e mare formato. Condizioni che se da un lato hanno permesso ai team più competitivi di esprimere tutto il potenziale, dall’altro hanno creato qualche problema agli equipaggi meno preparati.

Gruppo A

(altro…)

Ancona – Mondiale ORC 2013 – Day 1

orc-worlds-race-01-ph-m-ranchi-1

orc-worlds-race-01-ph-m-ranchi-1
Immagine 1 di 14

Ancona – 130 iscritti da 14 nazioni: Italia, Croazia, Brasile, Russia, Grecia, Finlandia, Sud Africa, Repubblica Ceca, Francia, Slovacchia, Malta, Inghilterra, Svizzera, Ucraina.

Il Mondiale Orci di Ancona è organizzato dai circoli Nautici della Marina Dorica (Ancona Yacht Club, Assonautica, Lega Navale Ancona, Sef Stamura), in collaborazione con Adria Ferries.

Qui Adria Ferries ORCi World Championship i risultati della prima giornata

Info su www.orcworlds2013.com – Foto Max Ranchi

CDV Venezia – DuveticaP – Una sfida tra circoli su Elan 210

elan-210-duveticaVenezia – La Compagnia della Vela ha ideato una nuova manifestazione che mira a mettere alla prova gli equipaggi in rappresentanza, per ora, dei circoli velici della XII Zona FIV.

La DuveticaP si articolerà su quattro giornate in mare distribuite da maggio a settembre, più un eventuale recupero ai primi di novembre. Le barche utilizzate saranno gli Elan 210 Duvetica messi a disposizione direttamente dal sodalizio veneziano.

Gli equipaggi saranno composti da un massimo di quattro persone e ogni Circolo avrà la possibilità di variare la composizione dei soci presenti a bordo durante ogni singolo evento, sfruttando così la massima turnazione.

Le regate si svolgeranno tendenzialmente in laguna per permettere agli iscritti di raggiungere in maniera rapida il campo di gara e garantire lo svolgimento delle prove con qualsiasi tipo di meteo. Ma il Comitato Organizzatore si riserva la possibilità di effettuare alcune prove anche in mare aperto.

Il programma prevede di disputare un massimo di tre prove al giorno nelle giornate del 19 maggio, 30 giugno, 20 luglio e 28 settembre; l’eventuale recupero è fissato per il 3 novembre. Il primo scarto entra al completamento della quarta prova sulla ranking generale, il secondo dopo aver concluso l’ottava regata.

Link al bando www.compagniadellavela.org

ORCi World Championship 2013 a quota 83 iscritti

mondiale-orc-2013

Ancona, 18 marzo 2013 – A tre mesi dal preparatorio della prima regata, il Comitato Organizzatore del Mondiale ORC International in programma ad Ancona tra il 21 e il 29 giugno prossimi comunica la lista degli iscritti, che ad oggi sono ottantatre provenienti da tredici Nazioni e tre Continenti: Italia, Croazia, Russia, Austria, Sud Africa, Brasile, Finlandia, Grecia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Germania e Malta.

Nutrita la flotta TP52, che si dovrebbe comporre di almeno sei scafi. A Enfant Terrible, portato dall’equipaggio di Alberto Rossi, che ha vinto le ultime due edizioni del Mondiale ORC International, Aniene e Aquila se ne aggiungeranno almeno altri tre.

Non mancheranno poi quattro Farr 40 – Shear Terror, Cometa, Rebissu e MP30+10 – gemelli di quell’Enfant Terrible che ha dominato le edizioni del Modiale ORCi di Cres e Helsinki, alcuni Grand Soleil 42 Race, scafi sempre competitivi sotto il giogo del regolamento ORCi, e altri potenziali outsider, come il GP42 Airis

Nel Gruppo B, invece, i riflettori saranno puntati sull’NM38 Scugnizza di Vincenzo De Blasio, campione uscente. Osservati speciali anche il Comet 38S Scricca, il Grand Soleil 37B Vag, e gli M37 Escandalo e Low Noise.

Info su www.orcworlds2013.com