Tag name:Moth

Tra una settimana inizia la foiling week

L’idea di riunire chi, tra velisti, progettisti e costruttori, si è occupato di vela e foiling nasce a settembre dell’anno scorso. La foiling week trova subito consensi ed adesioni ben oltre le aspettative. Ora, a meno di 10 mesi dal concepimento la foiling week è una realtà, venerdì 4 luglio si inizia!

Immagine anteprima YouTube

6 giorni di regate, 3 giorni di forum e tavole rotonde, 2 località coinvolte, quasi 100 velisti in acqua, più di 20 dei principali progettisti, costruttori e velisti in sala conferenze, tutti i tipi di foiler sinora visti a vela (e non solo) in acqua e novità in anteprima.

Al forum ed in acqua si parlano 7 lingue, sono rappresentate decine di stati sparpagliati su 4 continenti (qualcuno dice 5 ma la questione è controversa).

Chiunque abbia una barca che voli è invitato a partecipare alle regate miste ed allo speed trial, l’intento è raggruppare tutti i tipi di foiler naviganti, il motto TFW è “il foiling è il terzo modo di navigare”: dislocare, planare e volare, appunto.

(altro…)

Prima tappa del Circuito Itaiano Moth sul lago d’Iseo

Si è tenuta nel weekend tra il 17 e il 18 maggio a Lovere, sulle acque del lago d’Iseo, la prima di quattro tappe previste dal programma della Moth Italia Cup. Vento forte, anche oltre i 20 nodi, sole e onda assente hanno consentito di disputare sei fantastiche prove durante le quali tutti i partecipanti si sono divertiti in una due giorni di adrenalina e competizione.

moth lovere 2014

In questo primo appuntamento buone ci sono state buone conferme rispetto alla stagione passata, come il vincitore Marco Lanulfi (che scarta un quarto posto), il secondo Stefano Rizzi – vittima di uno scontro con un Soling che regatava ahinoi sullo stesso campo (e non fosse per le doti fisiche del titolato Stefano, magari oggi non piangeremmo solo l’albero in carbonio spezzato), il terzo Carlo De Paoli e il quarto il local Mario Ziliani.

La tappa è stata supportata da SLAM ed ha visto alla partenza 13 mothies, il lago d’iseo è una novita per la Classe ed è in via di formazione una nuova flotta, per questo motivo si è deciso di portare proprio qui l’evento inaugurale della stagione 2014.

(altro…)

The foiling week – Scelte le sedi per ciascun evento

The foiling week, la settimana tutta dedicata alle barche volanti sarà articolata in tre momenti: l’International Moth EuroCup, i Forum e i Test in acqua e il finale dei Full Foiling Catamaran Racing.

Immagine anteprima YouTube
(complimenti a chi ha scelto Sinnerman come colonna sonora del video)

L’International Moth EuroCup ed il Campionato Italiano Moth saranno l’evento competitivo che inaugura the foiling week dal 4 al 6 luglio al Circolo Vela Torbole, nel nord del lago di garda, lo spot più ventoso del sud Europa, vera palestra della vela. Lo yacht club dell’alto Benaco è noto in tutto il mondo per la sua grande abilità organizzativa, in grado di consegnare sempre eventi di successo.

(altro…)

Moth 2014 US Championship

moth-us-national-championship-2014-16

moth-us-national-championship-2014-16
Immagine 1 di 22

Anthony Kotoun (USVI, Newport) è per la seconda volta il campione US di classe Moth. Il 57enne John Bartlett (Austin Texas) vince il primo campionato riservato ai Master (over 50), è tredicesimo in classifica generale.

Ian Andrewes si aggiudica invece il Junior trophy (under 25), è dodicesimo in generale.

A completare il podio sono: secondo Brad Funk, membro dello US Sailing Team nela classe olimpica 49er; terzo Dalton Bergan.

Info su www.facebook.com/USMothClass

La stagione 2014 della Classe Italiana Moth

La prima volta che ho visto un Moth in azione è stato durante un Vela&Vela a Trieste, il tipo che doveva presentarlo ai visitatori evidentemente si annoiava e ha pensato bene di buttre lo scafo volante nelle calme acque del bacino di fronte a Muggia per divertirsi un pochino. Guardarlo era uno spettacolo.

europeo2013_Philippe_Kasermann_Copiright-IMCA_Italy_Photo-Martina_Orisini

All’epoca per noi erano ancora qualcosa di molto lontano, qualcosa di spettacolare da guardare su youtube. Oggi invece, dopo la soddisfacente stagione 2013, la Classe Italiana Moth si prepara ad affrontare un 2014 ricco di eventi e partecipanti.

A conferma di come il piccolo scafo volante sia la giusta risposta a quello che molti amanti della vela chiedevano: una barca veloce, divertente e competitiva – che non perdesse però la natura amatoriale la flotta italiana è cresciuta di oltre il 50% raggiungendo il numero considerevole di quasi 40 imbarcazioni.

Il calendario 2014 prevede:

(altro…)

The Foiling Week, a luglio 2014 sul Lago di Garda

1386322327-flyingphantom_parislaunch2013_5_800

1386322327-flyingphantom_parislaunch2013_5_800
Immagine 1 di 3

Cos’è

“The Foiling Week” è una serie di eventi dedicati alle incredibili barche volanti, ai loro designer, costruttori ed atleti. Avrà luogo presso i circoli velici delle principali località del Lago di Garda a luglio del 2014.

4-6 luglio – Eurocup & Italian Moth Championship

7-9 luglio – Forum, regate, speed trial, condivisione delle esperienze e presentazione di nuove barche!
– Aperto a tutte le classi, dal kite foilers agli incredibili grandi catamarani.
– Ci saranno vari forum e tavole rotonde con esperti del foiling che scambieranno idee, esperienze e teorie. Oltre ad assistere ad i forum si potranno vedere da vicino le principali foiling boat, a terra ed in acqua in azione
– Nuove barche, di serie e prototipi saranno a disposizione per prove in acqua!

(altro…)

Stefano Rizzi è campione mondiale Master Moth 2013

stefano-rizzi_master-moth-world-championNei giorni scorsi a Kaneohe (isole Hawaii) si è disputato il mondiale Moth 2013. In acqua un’infilata di campioni da fare invidia alla Coppa america: Nathan Outteridge, Loïck Peyron, Peter Burling, Robert Greenhalgh…

La settimana è stata caratterizzata dal duello tra Nathan Outteridge e Bora Gulari, che sin dal primo giorno hanno monopolizzato le prime posizioni della classifica. Duello che si è risolto a favore dell’americano Bora Gulari, che dopo un giorno di sudditanza nei confronti di Outteridge ha decisamente mostrato regolarità e costanza. Ma di questo ci interessa abbastanza poco…

Quello che si vuole omaggiare qui è il nostro Stefano Rizzi, 19mo overall, che conclude una stagione in crescendo iniziata all’Europeo di Marsala, proseguita con la vincita del circuito Euro-Cup e finita con il titolo di Campione Mondiale Master, proprio qui alle Hawaii.

Stefano Rizzi è uno dei nostri migliori velisti. Ha partecipato alla edizione 1993-94 della Whitbread Round the Worl Race (l’attuale Volvo Ocean Race) su Brooksfield; a sette Giri d’Italia a Vela (dal 1990 al 1996) e a quattro edizioni della 500×2 (è primo nel 1996 e nel 1997); vince la Romax2 del 1997; 1° ai campionati italiani Mini – Transat 1997.

(altro…)

A Stefano Rizzi la Moth Euro-Cup 2013

La meteo ha giocato un brutto scherzo ai ben 39 mothisti intervenuti a Campione del Garda per il Campionato Italiano Open valido anche come sesta prova dell’Euro-Cup.

video2

video2
Immagine 1 di 17

Due prove in tre giorni di regata sono troppo poche per assegnare il titolo di Campione italiano 2013 ma quanto basta per omologare e chiudere dopo sei tappe il circuito Euro-Cup 2013 con un vincitore italiano!

Stefano Rizzi con presenza e costanza a quasi tutte le prove del circuito porta l’italia al suo primo titolo internazionale nel Moth.

(altro…)

Record Mondiale di velocità su un Moth 32.2 nodi

Da qualche giorno 36 Moth provenienti da 9 nazioni si allenano nella acque di Marsala per il Kuehne + Nagel 2013 International Moth European Championship, che inizia ufficialmente oggi, domenica 28 aprile 2013, la practice race e la cerimonia di apertura.

Record di velocità al Campionato Europeo Classe Moth International

In Questo contesto, Sabato 27 aprile, al mattino, Chris Rast (USA 3990) ha stabilito il record di velocità mondiale per la classe Moth: 32.2 nodi quale velocità massima e con la media dei migliori 10 secondi a 29.1 nodi!

La quasi totalità dei Moth è dotata di uno strumento Velocitek che, oltre a fornire in tempo reale informazioni quali velocità, rotta, distanza dalla linea di partenza e salti di vento, registra tutta la navigazione e tiene in memoria la velocità massima e la media dei migliori 10 secondi permettendo di consultare le due misure sul display dello strumento.

Gli strumenti Velocitek sono, per convenzione, lo standard di riferimento per le misure di velocità e le indicazioni di velocità massima e media costituiscono prova per i record.

Info su www.moth.it