Tag name:orc

Campionato italiano assoluto vela d’altura 2018 – Classifiche e Foto Day 2

21 Giugno 2018 – Giornata di grande vela al Campionato italiano vela d’altura 2018 – Trofeo DHL, organizzato quest’anno a Forio d’Ischia dalla Federazione Italiana Vela in collaborazione con il Reale Yacht Club Canottieri Savoia e il Circolo Nautico Punta Imperatore.

Assoluto ORC 21-06-2018 06

Assoluto ORC 21-06-2018 06
Immagine 1 di 23

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore. Al via, però, è stato subito spettacolo con gli scafi impegnati in duelli di grande livello.

Nel Gruppo A, la prima prova di giornata è stata vinta da Altair 3; la seconda da Ars Una, finalmente competitiva dopo un 30° e un 25° posto. Nella classifica generale, Altair 3 di Sandro Paniccia (CV Portocivitanova) è al comando (2-1-3) davanti a Mela dell’armatore Andrea Rossi, tesserato per il CN Marina di Carrara (1-4-5). Sul terzo gradino del podio, al momento, Duende di Raffaele Giannetti (CN Riva di Traiano).

(altro…)

Campionato italiano assoluto vela d’altura 2018 – Day 1

20 giugno 2018 – Nelle acque di Forio d’Ischia è andata in scena la prima giornata del Campionato italiano assoluto vela d’altura 2018 – Trofeo DHL.

Assoluto ORC 20-06-2018 01

Assoluto ORC 20-06-2018 01
Immagine 1 di 23

Le imbarcazioni hanno portato a termine una prova nel corso di una giornata caratterizzata da bel tempo e vento debole intorno ai 7-8 nodi fino al pomeriggio, quando il sole ha lasciato spazio al maltempo e all’assenza di vento che ha costretto la Giuria a far rientrare gli equipaggi in banchina.

Dopo la prima prova, al comando nel Gruppo A c’è Mela, lo Swan 42 di Andrea Rossi (C.N. Marina di Carrara). Al secondo posto Altair 3, lo Scuderia 50 dell’armatore Sandro Paniccia (C.V. Portocivitanova). Al terzo posto Selene – Alifax, lo Swan 42 di Massimo De Campo tesserato per lo Yacht Club Lignano.

Nel Gruppo B, ha chiuso al primo posto la regata di giornata Extrema di Andrea Bazzini, X-35 battente bandiera del Circolo Velico Ravennate. Seconda posizione per Sugar dell’armatore estone Ott Kikkas, terza per Sarchiapone Fuoriserie 3M di Gianluigi Dubbini (C.V. Toscolano Maderno), entrambi a bordo di un Italia 9.98 F.

Le classifiche complete sul sito ufficiale del Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura www.campionatoitalianoaltura2018.it

Settimana Velica Internazionale di Alassio 2018

Una condizione meteo particolarmente difficile per la classica prova di apertura della stagione ad Alassio, capricciosa come spesso accade nel mese di marzo. Nella giornata conclusiva non c’erano le condizioni per regatare in sicurezza, così, dopo che le imbarcazioni erano comunque uscite nel golfo, è stato deciso di sospendere ogni attività e procedere con le premiazioni.

“Il meteo era molto difficile da interpretare e la decisione presa è più che giusta”, ha commentato Ennio Pogliano, presidente del Cnam, circolo organizzatore insieme alla Marina di Alassio spa.

Il Comitato di Regata, presieduto da “Cucciolo” Armaleo, è comunque riuscito a far disputare nelle giornate precedenti 2 prove valide alle 28 barche presenti, che hanno permesso di stilare le classifiche.

(altro…)

Campionato Autunnale della Laguna 2017 – Yacht Club Lignano

Autunnale Lignano 2017 01

Autunnale Lignano 2017 01
Immagine 1 di 8

Lignano Sabbiadoro – La stagione velica dello Yacht Club Lignano si è conclusa come di consuetudine con l’ultima giornata del Campionato Autunnale della Laguna, quest’anno alla sua 29^ edizione: in quattro fine settimana si sono disputate complessivamente tre prove in condizioni meteorologiche varie, con oltre trecento velisti impegnati a bordo delle trentanove imbarcazioni partecipanti. La conclusione del Campionato è stata anche l’occasione ideale per presentare il neonato Consorzio NARC – North Adriatic Rating Circuit Training Stages & Circuit Race – che, con ben otto circoli impegnati a condividere l’esperienza organizzativa, nel 2018 proporrà un cospicuo circuito di regate per le barche a rating nel Friuli Venezia Giulia.

Per quanto riguarda classifica generale ORC del 29° Campionato Autunnale – divisione regata – vittoria dello Swan 42 Sheera di Maurizio Poser (DV Sistiana, 3-2-1); in “Crociera” del J109 Sagola 60 di Minozzi (SVOC, 8-1-5).

(altro…)

Campionato Invernale di Roma – Trofeo Città di Fiumicino 2017 – Il programma

Partirà domenica 29 ottobre 2017 la trentasettesima edizione del Campionato Invernale di Roma – Trofeo Città di Fiumicino, organizzata dal Circolo Velico Fiumicino, in collaborazione con il Nautilus Yacht Club.

Il campionato si articola in 10 giornate e si concluderà l’11 di marzo 2018. Sabato 28 ottobre 2017 presso la sede del CVF si terrà il Briefing per gli armatori, nel quale verranno comunicate le istruzioni di regata e le novità di questa edizione.

Al Campionato sono ammesse tutte le imbarcazioni a vela in possesso di certificati IRC e/o ORC nonché alle imbarcazioni appartenenti alle classi monotipo, novità di questa edizione la possibilità di partecipare con equipaggi di 2 persone. A conferma dell’importanza che ricopre il Campionato invernale organizzato dal CVF, oltre alle numerose imbarcazioni locali, saranno presenti armatori provenienti da altri porti del litorale, che potranno usufruire degli ormeggi gratuiti messi a disposizione dal Nautilus Marina.

(altro…)

La classifica finale del Campionato Italiano Offshore 2017

E’ stata pubblicata la classifica finale del Campionato Italiano Offshore dopo le 16 prove previste. Questi i campioni italiani offshore 2017.

Assoluto e classe 3
L’Ottavo Peccato M 37 di Francesco De Nicolò

Classe A
Margherita Vismara 45 di Pietro Burello

Classe 1
Lisa X 41 di Giovanni Di Vincenzo

Classe 2
Stripptease Tripp 40 di Riccardo Maria Serranò

Classe 4
Loucura Zentrum Cassino Este 31 di Federico Roncone

Classe X2
Bora Fast Sun Fast 3600 di Piercarlo Antonelli

Principali regate offshore che hanno concorso all’assegnazione del titolo:
(altro…)

Trieste – Mondiale ORC 2017 – Classifiche finali e Foto

8 luglio 2017 – Ultimo giorno di regate al Mondiale ORC 2017 di Trieste. Mascalzone Latino, Cookson 50 di Vincenzo Onorato per la classe A; lo Swan 42 Bewild di Renzo Grottesi tra i B e il Melges 32 Airis di Cesare Bressan in C.

Mondiale ORC 2017 day 6 Max Ranchi 01

Mondiale ORC 2017 day 6 Max Ranchi 01
Immagine 1 di 8

Disputate complessivamente otto prove con uno scarto.

Premiati anche i primi classificati per classe degli equipaggi Corinthian, ovvero composti da velisti non professionisti: Zerocould, TP52 di Danilo Falzitti (A), Reve de Vie, Grand Soleil 43 di Ermanno Galeati (B) e l’X-35 Extrema di Andrea Bazzini (C).

La cronaca della giornata parte dall’attesa in banchina che il Comitato di Regata impone alle imbarcazioni a causa del poco vento. In mare si esce alle 11:30 per attendere ancora fino alle 13:00 l’arrivo di circa 8 nodi di aria (poi attestatasi a 6) sul campo in acque slovene, mentre sul campo dei B – in territorio italiano – gli scafi riusciranno a partire sul filo di lana rispetto al tempo limite delle 15:30 previsto dalle istruzioni di regata.

Due prove portate a termine in classe A, con vittoria rispettivamente per Altair 3 e Sheraa Yacht Club Hannibal, Swan 42 di Maurizio Poser. La classifica generale dopo 8 prove e lo scarto del risultato peggiore vede Mascalzone Latino (oggi 2-2) superare di un punto il TP52 russo-francese Freccia Rossa di Vadim Yakimenko. Gradino più basso del podio per Sheraa Yacht Club Hannibal, che perde la leadership mantenuta da inizio campionato per due soli punti.

La classe B riesce a portare a casa un’unica prova “pesantissima”, la settima del programma generale, in quanto l’entrata in gioco dello scarto rivoluziona la graduatoria overall. Bewild vince la regata odierna conquistando l’oro e, come da pronostico, è l’altro Swan 42 Selene Alifax di Massimo De Campo a cogliere l’argento. Il bronzo è di un solido Horus Tempus Fugit, M45 di Nadia Canalaz, timonato da Gabriele Benussi.

(altro…)

Trieste – Mondiale ORC 2017 – Foto del terzo giorno di regate tra le boe

7 luglio 2017 – Terzo giorno di regate a bastone al Mondiale ORC 2017 in corso nel Golfo di Trieste.

Mondiale ORC 2017 day 5 Max Ranchi 01

Mondiale ORC 2017 day 5 Max Ranchi 01
Immagine 1 di 12

Dopo una lunga attesa in mare per l’arrivo del vento, la penultima giornata dell’ORC Worlds Trieste 2017 mette nel carniere la sesta prova della serie, che scombina la parte alta solo della classifica overall della classe C. Domani l’evento si avvia alla conclusione e basterà disputare una sola regata per far entrare in gioco lo scarto elemento che può rivoluzionare la classifica.

I primi ad aprire la sfide sono stati gli scafi delle classi A e C, che il Comitato di Regata ha mandato a regatare in acque slovene.

Intorno alle 15:00 i classe A cominciano con una partenza pulita e un percorso di 1.6 miglia per lato da percorrere tre volte con una brezza da 270° intorno ai 7 nodi. Dopo il primo giro, uno scarto di 30 gradi a sinistra del vento e un suo incremento di intensità impongono il riposizionamento della boa di bolina e consentono la disputa di una bella prova caratterizzata dal duello tra Hurakan e Freccia Rossa. Al calcolo dei compensi la vittoria di giornata va però ad Altair 3 (Scuderia 50 di Massimo Paniccia), che riesce così a scavalcare nuovamente il Cookson 50 Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato nella classifica generale provvisoria, la cui leadership rimane nelle mani dello Swan 42 Sheraa Yacht Club Hannibal di Maurizio Poser.

(altro…)

Trieste – Mondiale ORC 2017 – Foto del secondo giorno di regate tra le boe

6 luglio 2017 – Secondo giorno, quarto in totale, di regate a bastone al Mondiale ORC 2017 in corso nel Golfo di Trieste.

Mondiale ORC 2017 day 4 Max Ranchi-01

Mondiale ORC 2017 day 4 Max Ranchi-01
Immagine 1 di 12

Ancora una giornata di brezza che non ha superato gli 8 nodi e una sola prova di giornata per le 116 imbarcazioni impegnate nell’ORC Worlds Trieste 2017, sufficiente a far duellare gli scafi fin dalla partenza ed apportare alcune interessanti modifiche nelle parti alte delle classifiche provvisorie di tutte e tre le classi.

In classe A, Sheraa Yacht Club Hannibal (Swan 42 di Maurizio Poser) mantiene la leadership ed il Cookson 50 Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato sorpassa Altair 3, lo Scuderia 50 di Sandro Paniccia.

In classe B, Nube, l’X-41 croato di Diego Zanco, rimane saldamente in testa, ma lo Swan 42 Bewild di Renzo Grottesi raggiunge la seconda piazza e si lascia alle spalle il gemello Selene Alifax di Massimo De Campo grazie al calcolo dei migliori parziali di giornata.

Tra i C, sempre Mummy One Lab Met (Farr 30 di Alessio Querin) è ancora primo, ma dietro di lui l’altro Farr 30 Sease di Giacomo e Franco Loro Piana scala di una posizione e gli estoni capitanati da Aivar Tuulberg su Katariina II (Arcona 340) salgono virtualmente sul gradino più basso del podio.

In acqua l’avvio più facile è quello della classe A, con 17 barche sulla linea del via. La prima partenza è subito quella buona e dopo tre giri del percorso a bastone con vento da 255° saranno i “Mascalzoni” di Vincenzo Onorato a vincere la prova.

(altro…)

Trieste – Mondiale ORC 2017 – Foto delle prime regate tra le boe

Dopo la costiera al Mondiale ORC 2017 in corso nel Golfo di Trieste sono iniziate le regate a bastone.

Mondiale ORC 2017 day 3 Max Ranchi 01

Mondiale ORC 2017 day 3 Max Ranchi 01
Immagine 1 di 12

5 luglio 2017, Le regate si sono svolte con una leggera brezza mai superiore agli 8 nodi, che ha oscillato tra i 280° e i 250° di direzione.

Nel campo di regata posizionato al centro del Golfo, riservato alle imbarcazioni delle classi A e C, gli scafi hanno regatato su un percorso a bastone con offset in bolina e gate di poppa da percorrere tre volte per gli A e due volte per i C. Solo nella seconda prova odierna, il calo di vento ha imposto una riduzione di percorso alla boa di bolina.

Nella prima prova di giornata in classe A il team franco-russo del TP52 Freccia Rossa riesce a vincere in tempo reale e a pagarsi il compenso per conquistare la gara 3 del programma generale, mentre nella seconda regata lo Swan 42 Sheraa Yacht Club Hannibal di Maurizio Poser supera tutti e consolida la sua leadership in graduatoria generale, staccando di 9 punti Altair 3, lo Scuderia 50 di Sandro Paniccia e di 10 punti il Cookson 50 Mascalzone Latino con Vincenzo Onorato alla ruota.

(altro…)