Tag name:Ostia

Video – Equipaggio 470 rompe l’albero rientrando in porto al CICO

Marzo 2017 – Durante la 24ma edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche, ospitato a Ostia dal Porto Turistico di Roma, un equipaggio 470, ITA 18 di Leonardo Stocchero e Michele Cecchin, in rientro prima è partito in planata e poi ha scuffiato rompendo la parte alta dell’albero.

Evidentemente, considerata la barra che si viene a creare, quel porto ha qualche problema con mare da libeccio, che accentua invece di “spegnere”.

CICO 2017 Ostia – Classifiche finali e Foto

19 marzo 2017 – dopo un’intensa quattro giorni di vela a Ostia, con base logistica al Porto Turistico di Roma è terminata la 24ma edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017).

01 Squizzato CICO 2017

01 Squizzato CICO 2017
Immagine 1 di 11

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er), Raggio-Bergamaschi (49er FX), Giorgio Poggi (Finn), Ferrari-Calabrò (470 M), Berta-Carraro (470 F) e Antonio Squizzato (2.4 mR).

Le incerte condizioni meteo dell’ultimo giorno – una fitta coltre di nuvole che solo a metà pomeriggio ha lasciato spazio a un timido sole, con un vento che non si è mai disteso del tutto e una fastidiosa onda lunga – hanno consentito solo alle due flotte della Tavola RS:X di disputare una prova, l’ottava della serie, decisiva per l’assegnazione del titolo femminile, visto che quello maschile era stato già matematicamente vinto dall’Olimpionico di Rio Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), secondo Daniele Benedetti delle Fiamme Gialle, vincitore l’anno scorso, e terzo Luca Di Tomassi della LNI Civitavecchia.

(altro…)

CICO 2017 Ostia – Risultati e Foto Terzo giorno di regate

18 marzo 2017 – Terza giornata di regate nel mare di Ostia per i 300 atleti impegnati nella 24ma edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017), la manifestazione velica iniziata giovedì, con base logistica al Porto Turistico di Roma.

Cico 2017 ostia day 3 01

Cico 2017 ostia day 3 01
Immagine 1 di 18

Quando manca una giornata dalla conclusione dell’evento, i leader delle undici classifiche sono Mattia Camboni (RS:X M), già matematicamente Campione Italiano, Giovanni Coccoluto (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er), Raggio-Bergamaschi (49er FX), Giorgio Poggi (Finn), Ferrari- Calabrò (470 M), Berta-Carraro (470 F) e Antonio Squizzato (2.4 mR).

Dopo due giorni di vento e sole, il litorale romano ha offerto condizioni decisamente diverse, frutto del passaggio di un fronte depressionario che ha portato un Libeccio, ruotato a Sud nel corso della giornata, d’intensità tra i 9 e i 12 nodi, accompagnato da un’onda lunga che ha messo a dura prova il lavoro dei Comitati di Regata coordinati dal PRO Guido Ricetto. Dopo una mattinata passata in attesa che le condizioni si stabilizzassero, finalmente verso mezzogiorno sono scese per prime in acqua le Tavole a vela RS:X, seguite, dopo un paio d’ore, dai Singoli Laser Standard e Radial, dai Finn, dai doppi 470 e dai Catamarani Nacra 17.

(altro…)

CICO 2017 Ostia – Risultati e Foto secondo giorno di regate

17 Marzo 2017 – Seconda giornata di regate a Ostia per i 300 velisti impegnati nel Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017)

01-Berta-Carraro

01-Berta-Carraro
Immagine 1 di 20

A metà manifestazione, i leader delle undici classifiche sono Ratti-Porro (Nacra 17), Giovanni Coccoluto (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Tita-Zucchetti (49er), Raggio-Bergamaschi (49er FX), Giorgio Poggi (Finn), Marta Maggetti (RS:X F), Mattia Camboni (RS:X M), Ferrari-Calabrò (470 M), Berta-Carraro (470 F) e Antonio Squizzato (2.4 mR).

Il mare di Ostia regala il bis e dopo la magnifica giornata di ieri, esordio perfetto per la 24ma edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017), anche oggi offre condizioni meteomarine ideali per lo svolgimento delle regate valide per l’assegnazione dei titoli Italiani delle discipline Olimpiche.

Un sole splendente, un bel cielo azzurro e una brezza tra i 10 e i 12 nodi d’intensità, in leggero calo il pomeriggio, hanno dato il buongiorno ai 300 atleti scesi in acqua a metà mattina per disputare la seconda delle quattro giornate di questo primo evento agonistico del progetto di riqualificazione del Porto Turistico di Roma attraverso lo sport, un accordo siglato a dicembre scorso fra la Federazione Italiana Vela e l’Amministrazione giudiziaria che da luglio 2016 ha in carico la struttura portuale di Ostia. Uno scenario magnifico, con circa 200 vele distribuite lungo cinque campi di regata, molto apprezzato anche dalle numerose persone che nel corso della giornata hanno affollato le banchine del Porto Turistico di Roma, sede logistica dell’evento, prologo della folla attesa nel week end.

(altro…)

CICO 2017 Ostia – Risultati primo giorno di regate

Ostia, Giovedì 16 marzo 2017 – In archivio la giornata d’esordio del Campionato Italiano Classi Olimpiche a Ostia: dopo le prime prove della serie, i leader nelle undici classi in regata sono Giorgio Poggi (Finn), Flavia Tartaglini (RS:X F), Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Francesca Clapcich (Radial), Ferrari-Calabrò (470 M), Di Salle-Dubbini (470 F), Tita-Zucchetti (49er), Raggio-Bergamaschi (49er FX), Ratti-Porro (Nacra 17) e Cristian Tarasco (2.4 mR).

Camboni

Camboni
Immagine 1 di 4

Condizioni meteo eccezionali a Ostia per la prima giornata di regate della 24ma edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017), l’evento di punta del calendario nazionale della FIV che ha preso il via nella tarda mattinata di oggi, con base logistica presso il Porto Turistico di Roma.

Un magnifico sole e un bel maestrale che ha toccato i 15 nodi d’intensità, hanno dato il benvenuto ai circa 300 velisti che saranno impegnati nelle regate valide per l’assegnazione dei titoli Italiani delle Classi Olimpiche fino a domenica, consentendo ai Comitati di Regata coordinati dal PRO Guido Ricetto di dare puntualmente il via a mezzogiorno alle prime prove della serie e di chiudere senza intoppi, a metà pomeriggio, il fitto programma del giorno, che prevedeva due prove per i Singoli Laser Standard (M), Laser Radial (F) e Finn (M), i Doppi 470 (M e F) e le Tavole RS:X (M e F), tre per i Catamarani Nacra 17 e per la Classe Paralimpica del 2.4 mR, quest’ultima impegnata nella prima tappa della Guldmann Cup, e quattro per i Doppi acrobatici 49er e 49er FX.

(altro…)

A Ostia dal 16 al 19 marzo l’edizione 2017 del CICO

1 Febbraio 2017 – Quando manca solo un mese e mezzo dall’inizio dell’evento più importante per la vela agonistica targata FIV la Federazione Italiana Vela ha comunicato la sede che ospiterà la prossima edizione del CICO, il Campionato Italiano Classi Olimpiche in programma dal 16 al 19 marzo 2017: si tratta di Ostia, sul litorale romano, con base logistica dell’evento presso il Porto Turistico di Roma.

CICO 2016 Formia day 2 01

CICO 2016 Formia day 2 01
Immagine 1 di 27

Il Campionato Italiano Classi Olimpiche (CICO) 2017 si terrà sul litorale di Roma: il Porto Turistico di Roma, infatti, ospiterà dal 16 al 19 marzo l’evento sportivo dedicato alle classi olimpiche (Doppi 470 M e F, Singoli Laser Standard e Laser Radial, Camarano Nacra 17, Tavole a vela RS:X M e F, Singolo Finn, Doppi acrobatici 49er e 49er FX) e paralimpiche, valido per l’assegnazione dei titoli Italiani. Lo spostamento di sede da Civitavecchia ad Ostia, conseguenza di problematiche logistiche e autorizzative dell’ultimo momento di non facile soluzione, hanno spinto la Federazione Italiana Vela a prendere questa decisione. La nuova logistica consente di ospitare tutte le classi veliche in un’unica location.

I primi a raccogliere la sfida organizzativa del Campionato Italiano Classi Olimpiche 2017 erano stati i circoli velici di Civitavecchia, che solo a fine ottobre, su richiesta della FIV, avevano manifestato la propria disponibilità a ospitare l’evento dopo la rinuncia di Genova (a cui a luglio 2016 era stata assegnata la manifestazione) e la scelta di anticipare l’evento al mese di marzo. L’anticipazione dell’evento a inizio stagione nasce
con lo scopo di far sì che il CICO diventi una manifestazione di riferimento nel calendario nazionale e un appuntamento appetibile anche da equipaggi stranieri.

(altro…)

Barca spiaggiata a Ostia 29 ottobre 2015

Venerdì 30 ottobre 2015 La Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Roma ha da poco portato a termine una complessa operazione di disincaglio di una nave da diporto a motore spiaggiatasi, nella giornata di ieri, all’interno del porto turistico di Ostia.

barca spiaggiata Ostia 01

barca spiaggiata Ostia 01
Immagine 1 di 2

La nave di 33 mt e 300 tonnellate di dislocamento, ha perso il controllo subito dopo aver superato l’imboccatura del porto turistico andandosi quindi ad insabbiare nella spiaggia immediatamente prospicente.

Appena ricevuta la notizia, il Comandante della Capitaneria di porto di Roma, C.V. (CP) Fabrizio Ratto Vaquer, coadiuvato dall’Ufficiale Operativo, ha immediatamente disposto l’impiego di 2 rimorchiatori, di un battello antiinquinamento, nonché del gruppo sommozzatori operanti in ambito locale, con l’assistenza della M/V CP 836.

L’operazione di disincaglio, dopo la messa in sicurezza notturna, è iniziata nella mattinata in concomitanza con il picco di alta marea e l’assenza di onda di risacca, e si è articolata in varie fasi che ne hanno garantito lo svolgimento in assoluta sicurezza.

In particolare, le preventive ispezioni di un Ufficiale tecnico della Capitaneria di porto di Roma e dei sommozzatori locali hanno verificato l’assenza di falle nonché la normale galleggiabilità dello scafo, grazie alle indicazioni della Direzione del porto di Ostia.

L’unità è stata agganciata da un rimorchiatore con un cavo fissato a poppa e, dopo essere stata alleggerita dai pesi di bordo (entrambe le ancore di prora) approfittando dell’aiuto dell’alta marea, è stata disincagliata e trainata lentamente verso l’imboccatura del porto di Ostia con un rimorchio complesso operato da più unità per essere quindi condotta presso il locale cantiere navale.

Le operazioni, alle quali hanno preso parte anche la M/V CC 822 e il Battello CC 6954 della Stazione navale dei Carabinieri di Ostia, si sono comunque concluse con esito positivo senza alcun danno alle persone ed all’ambiente marino.

Foto via Facebook