Tag name:Roma per 2

Roma per Tutti 2015 – B2 primo in tempo reale

Alle 18:58:52 di ieri, mercoledì 15 aprile, B2, il TP52 di Michele Galli timonato da Francesco de Angelis, con un tempo 77 ore e 43 minuti ha tagliato il traguardo della XII edizione della Roma per Tutti a Riva di Traiano per primo in tempo reale.

arrivo 2015

B2 è una barca che, come spiegano da bordo durante l’ormeggio, “parte con un filo d’aria. Non è nata per queste regate ma va che è una meraviglia ed è divertentissima”. Francesco De Angelis commenta: “Regata lunga, bella e difficile come ci si aspettava. Ci sono stati un paio di passaggi molto complicati, come quello di Salina e Lipari durante la notte, che è stato molto difficile. Un altro punto critico è stata una bolla di alta pressione a Ventotene di notte, e anche da quella non è stato facile uscirne fuori. Comunque bella regata, bel tempo. Siamo contenti e ci siamo divertiti”.

Intanto nella categoria dei solitari, la Roma per 1, è in atto un lungo duello tra Gaetano Mura e Mario Girelli. Per tutto il pomeriggio di ieri i due si sono alternati alla testa della corsa, e il distacco tra di loro non ha mai superato le due miglia. Sarà un lungo match race fino a Riva: il loro arrivo sarà comunque trionfale.

(altro…)

Il meteo alla Roma per 1-2-Tutti 2015

meteo roma xPer i 50 iscritti alla Roma per 1/2/Tutti 2015, partenza è prevista per domenica 12 aprile, sarà messo a disposizione un servizio meteo le cui previsioni sono state affidate dalla direzione di corsa alla Meteowind di Ezio Sarti che nel suo lavoro è coadiuvato anche dal softwerista, nonché velista e volovelista, Roberto D’Addario.

Informazioni dettagliate sul percorso della regata e uguali per tutti saranno fornite a tutti i regatanti attraverso un sito meteo ad alta risoluzione dedicato alla regata che coprirà l’intera area da Riva di Traiano a Lipari. Da nord di Civitavecchia sino alle coste settentrionali della Sicilia le previsioni partiranno dalla giornata in corso e andranno a coprire anche i 3 giorni successivi.
Queste la caratteristiche principali:

– Carte meteo su Google Maps con possibilità di zoomare fino ai minimi dettagli con intervalli di un’ora
– Interazioni tra suolo e vento
– Direzione ed intensità del vento a 2 / 10 / 30 metri
– Temperatura
– Temperatura di rugiada
– Pressione Atmosferica
– Umidità Relativa
– Densità dell’aria
– Probabilità Temporali.
– Precipitazioni in un’ora.
– Copertura nuvolosa in %
– Possibilità di avere dati sia in forma grafica che numerici con un semplice click di 2 secondi
– Più di due milioni di dati numerici disponibili su una singola mappa (una serie per ogni punto della griglia della mappa). Basta cliccare con il pulsante destro del mouse per circa 2 secondi (o fare un long press con un tablet) e appare anche un fumetto con dati meteo numerici alle coordinate del punto cliccato.

In considerazione del fatto che non tutti i partecipanti avranno a disposizione telefoni satellitari, si sta predisponendo sul web una serie di file excel (o similari) con tutti i dati numerici delle previsioni orarie (un file ogni 3 ore) di dimensioni leggere (circa 300 k) in modo che possano essere scaricati anche con banda non molto larga.

Info su www.romaper2.com

Roma per 1 per 2 per tutti 2014 – Le classifiche in compensato

Con l’arrivo, sabato 12 aprile alle ore 01.57, di Oscar Campagnola, 71 anni – che ha realizzato il suo sogno di portare a termine una regata in solitario: ha concluso la Roma per 1 a bordo del suo “Fair Lady”, un vecchio Bavaria 1060 – si è conclusa la prima edizione della Roma per Uno e si sono potute stilare le classifiche in tempo compensato.

Oscar Campagnola fair lady

Carlo Potestà che ha compiuto il suo exploit con l’Elan 410 Phantomas, primo al traguardo in reale, è primo anche in IRC, seguito da Pierpaolo Ballerini con l’Azuree 33, mentre terzo è Marzio Dotti sul J111 JStorm.

Roma per 1 ORC: 1° Giancarlo Simeoli, Akilaria 40 Aeronautica Militare; 2° Matteo Miceli Este 40, 3° Isidoro Santececca JOD 35 Cuor di Leone

Roma per 2 IRC: 1° Heimat 2, Elan 350 portato da Marcellini e Bonzio, 2° Blucolombre, First 40.7 con Massimo Juris e Lucani, 3° TWT Ucomm Akilaria 40 con Marco Rodolfi e Matteo Auguadro.

(altro…)

Carlo Potestà sull’Elan 410 Phantomas primo alla Roma per 1

Carlo Potestà phantomasAlle 15:35:50 del 10 aprile 2014 Phantomas, l’Elan 410, con al timone Carlo Potestà, ha tagliato la linea di arrivo, mettendosi dietro in reale tutti i Class 40, della prima edizione della Roma per 1. La prima barca a vincere una regata in solitario in Italia.

La festa inizia già a bordo del gommone della Direzione di Corsa. La moglie Clara e le figlie Gaia e Camilla si sbracciano e salutano da lontano. Se Carlo è “gasato”, le sue donne lo sono ancora di più. “Stanotte finalmente dormiamo”, confidano.

Alla fine si capisce che è stata un’avventura anche per loro. “Ho dormito tantissimo – dice invece Carlo – ogni volta che ho potuto. Ho preso alla lettera i consigli del dottor Stampi. Ho chiuso gli occhi per pochi minuti anche ogni paio di ore. I primi giorni anche in pozzetto. La fatica vera l’ho sentita solo questa ultima notte, quando il vento era tanto e riposare è diventato difficile, anche per l’adrenalina accumulata”.

(altro…)

Roma per due – TWT UComm primo a Riva di Traiano

Dopo l’arrivo alle 00:29 di questa notte del Cookson 50 Cippa Lippa 8, che ha preceduto di due ore e mezzo Kuka Light, nella Roma per tutti, alle 7:54:57 si è conclusa la cavalcata vincente di TWT UComm, l’Akilaria 40 di Marco Rodolfi e Matteo Auguadro.

TWT_roma per due_arrivo

E’ stata divertente, molto divertente – esordisce Marco Rodolfi una volta messo piede in banchina – come sempre una bellissima regata”. La faccia tirata per il poco sonno (confessato) nell’ultima notte, ma felice per il risultato. “E’ stata faticosa, specie all’andata perché abbiamo avuto poco vento. Però poi, comunque, si è sempre camminato e abbiamo avuto anche un po’ di maestrale che ci ha portato fino alle Pontine, e un po’ di grecale che ci ha fatto arrivare velocemente a casa”.

Una regata in discesa nella seconda parte, ma con qualche difficoltà nella tratta verso Lipari nella prima parte. “Abbiamo avuto qualche difficoltà alle isole Pontine – conclude Rodolfi – perché nel decidere se dovevamo passare dentro o fuori abbiamo raggiunto il risultato di restare fermi per un paio di ore. Però poi ci siamo allungati di nuovo e abbiamo fatto una bella regata. Al ritorno abbiamo azzeccato una bella strategia, abbiamo letto bene il vento e siamo andati dalla parte giusta”. (altro…)

Roma per 1 – sarà Trofeo Challenge

percorso roma x 2 per tuttiLa sfida tra solitari è lanciata ed ogni giorno che passa e ci si avvicina alla fatidica data della partenza della Roma per 1 (6 aprile 2014), prende sempre più corpo non solo la parte organizzativa e tecnica di questa corsa, ma anche la sua anima.

Le pre-iscrizioni vengono via via confermate, e, tra qualche giorno, il porto comincerà a brulicare di velisti intenti a mettere a punto le loro imbarcazioni. Sarà un’operazione di cesello senza fine, una messa a punto che cambierà molto a Riva di Traiano.

Regata nuova, trofeo nuovo. E sarà Challenge. A pensare a questa nuova Coppa intitolata ad uno degli ideatori della Roma per 2, Paolo Venanzangeli, sono stati in tre: Luigi Aldini, l’uomo che ha portato i motori italiani della Lombardini ad essere apprezzati ed usati da tutti i grandi campioni della vela internazionale, Giulio Guazzini, giornalista sportivo della RAI e velista, e Cino Ricci, l’indimenticabile skipper di Azzurra che commenta così: “Finalmente qualcuno ce l’ha fatta ad organizzare una grande regata in solitario anche in Italia e non poteva che essere il Circolo di Riva di Traiano. Sarà una grande corsa piena di gente. C’è qualche nome in meno tra i più noti, sorpresi da questa decisione improvvisa, ma anche tanti insospettabili che mi riempiono il cuore di gioia”.
(altro…)

Corso sulla gestione del sonno per i solitari della Roma per 1

percorso roma x 2 per tuttiPer un solitario come per chi ha la responsabilità di una barca anche in equipaggio, poter controllare il sonno e riuscire ad aumentare le ore di veglia mantenendo un’attenzione ottimale, è un requisito fondamentale sia per la sicurezza, tanto più per una rotta trafficata e ricca di ostacoli come quella prevista per la Roma per 1.

Per questo il circolo organizzatore della regata ha deciso di organizzare il primo corso di “Gestione del Sonno”, obbligatorio per tutti i solitari iscritti.

Il corso parte domani, venerdì 28 febbraio, e si terrà nei locali dello Sporting Club Riva di Traiano. Inizierà alle ore 9:00 e terminerà alle ore 18:00, verrà tenuto dal dottor Claudio Stampi, medico bolognese dapprima specializzatosi in ingegneria biometrica, poi in neurologia ed infine, spinto dai suoi interessi per i ritmi biologici del sonno, fondatore, negli USA, del Chronobiology Research Institute.

“Doctor Sleep”, questo il nickname di Stampi negli States, è famoso in tutto il mondo e presta consulenza non solo ai velisti più famosi che si sono avventurati in solitario in Oceano, a cominciare da Ellen MacArthur, ma anche a professionisti di ogni genere e perfino agli astronauti.

(altro…)

Presentata la Roma per 1 – Prima regata in Italia di grande altura in solitario

A partire dall’edizione 2014 contemporaneamente alle classiche Roma per 2 e Roma per Tutti partirà, il 6 aprile 2014, anche la “Roma per 1“.

dyx-Este-40

Una vera innovazione per la vela sportiva italiana, perché è la prima volta che si organizza una regata d’altura in solitario di tale portata nel nostro paese e su un percorso lungo e complicato e in una stagione notoriamente difficile e ricca di variabili meteo.

A promuovere e a tenere a battesimo la classica regata d’altura, che da oltre venti anni parte dal porto di Riva di Traiano su un percorso di 535 miglia senza scalo verso Lipari e ritorno, anche due solitari della prima ora: Pasquale De Gregorio, che il giro del mondo in solitario lo ha già fatto al Vendée Globe del 2000, e un altro, Matteo Miceli (recordman atlantico in solitario su Cat 20 piedi), che si accinge a farlo con una formula innovativa, in autosufficienza energetica e alimentare con a bordo colture idroponiche e due galline.

(altro…)

Almabrada vince in reale la XX edizione della Roma per 2

Almabrada, Ice Yachts 62 (progetto Umberto Felci), condotto da Alessandro Pacchiani e Alessandro Vongher, dopo essere passata per prima ai due passaggi volanti di Ventotene e Lipari della Roma x 2, ha tagliato per prima anche il traguardo di Riva di Traiano, venerdì alle ore 9.34.

Almabrada

Pacchiani e Alessandro Vongher hanno dominato la regata e chiuso con grande vantaggio sui diretti inseguitori, Pietro D’Alì e Roberta Iuvara sul Figaro Ovale Civitavecchia. Al momento terza la coppia australiana Michelle Zwagerman e Patrick Conway a bordo dell’Akilaria 40 Croix du sud.

(altro…)

Roma per 2 e per tutti 2013 – Aggiornamento 16 aprile

Mentre Guido Deleuse con il suo First 45 taglia per primo il traguardo della Riva per Tutti, regata corta fino a Ventotene, “Almabrada”, l’Ice Yachts 62, condotto dall’armatore Alessandro Pacchiani e dal co-skipper Alessandro Vongher, è in testa nella Roma per 2, partita domenica da Riva di Traiano.

Roma per 2 e per tutti 2013

Almabrada è giunto martedì sera al passaggio volante di Lipari. Dietro a lui, con un grande distacco, lottano per il secondo posto Medigest Aki Sports Three, Akilaria 40 di Andrea Bonini e Susanne Beyer e Patricia II – ITA86, Pogo 40 condotto da Francesco Da Rios e Mario Girelli.

Molte ore prima di Almabrada, alle 13.04 di martedì, è stato il Cookson 50 Cantankerous di Germana Tognella con Gabriele Bruni alla tattica a raggiungere Lipari, primo della flotta della Roma per Tutti, stesso percorso della Roma per 2 ma in equipaggio numeroso. Un’ora dopo è stata la volta del TP52 Aniene del Circolo Canottieri Aniene di Giorgio Martin con Stefano Spangaro alla tattica. Terzo al passaggio volante di Lipari, venti minuti dopo Aniene, è passato l’altro Cookson 50, Cippa Lippa 8 di Guido Paolo Gamucci.

Tutta la flotta impegnata nelle regate ha passato Ventotene, accompagnata sempre con venti leggeri, che hanno consentito di navigare seppure a velocità moderate.

Info: www.romaper2.com.