Tag name:Seafuture

Seafuture, dal 19 al 23 giugno 2018

Seafuture è una manifestazione internazionale, in programma dal 19 al 23 giugno nella Base Navale di La Spezia e giunta alla sua sesta edizione, con protagonista il mare, patrimonio da preservare e risorsa da valorizzare in tutte le sue accezioni, scientifiche, industriali, ambientali.

9000mq di spazio espositivo tra fabbricati storici e bacini dell’Arsenale della Spezia
143 espositori da tutto il mondo
41 delegazioni straniere (oltre il 20% in più rispetto alla precedente edizione)
1500 incontri bilaterali tra aziende e delegati ma anche tra aziende stesse
28 Conferenze e Dibattiti sulle tematiche scientifiche, industriali, ambientali legati al mare

L’obiettivo è proporre un modello di business che coniughi industria, scienza, tecnologia ed attenzione all’ambiente, coinvolgendo tutti gli attori della Blue Economy per promuovere la Blue Growth, la strategia di supporto per una crescita sostenibile come indicato dalla Comunità Europea, inoltre SEAFUTURE è l’unico salone dedicato anche al rinnovamento e ammodernamento delle unità navali con le più sofisticate ed innovative tecnologie a disposizione.

(altro…)

Spezia, la presentazione delle Campagne d’Istruzione 2018 delle navi scuola a bordo del Vespucci

Mercoledì 20 giugno verranno resi noti gli itinerari di tutte le navi scuola impegnate nella formazione degli allievi Ufficiali, Marescialli e Volontari in ferma prefissata della Marina.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

Mercoledì 20 giugno alle ore 12:30, a bordo di nave Amerigo Vespucci in sosta presso l’Arsenale Militare di La Spezia in occasione dell’evento internazionale Seafuture, sarà presentato il programma di tutte le campagne d’istruzione 2018.

Sul ponte della nave, alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Valter Girardelli, saranno descritte le attività che le navi scuola della Marina svolgeranno a favore degli allievi della prima classe dell’Accademia Navale di Livorno, degli allievi delle scuole Sottufficiali di Taranto e La Maddalena e dei Volontari in Ferma Prefissata Quadriennale.

Anche quest’anno le unità a vela della Marina Militare saranno impegnate insieme al Cacciatorpediniere Luigi Durand De La Penne nel corso del periodo estivo per la formazione e l’addestramento degli allievi secondo le tradizioni ed i valori etici, che ieri come oggi, continuano ad ispirare gli uomini e le donne di mare.

Nave Vespucci porterà nuovamente il tricolore in Nord Europa, mentre nave Palinuro si addestrerà in Mediterraneo Centrale, spingendosi fino in Mar Nero. Nave De La Penne si spingerà oltre le “colonne d’Ercole” per toccare le sponde atlantiche dell’Africa Centrale, mentre le unità a vela minori Orsa Maggiore, Caroly e Corsaro II, graviteranno nel Mediterraneo Centrale ed Occidentale.

La presenza delle unità in addestramento in contesti marittimi diversificati, assicurerà una proficua attività di presenza e di promozione del made in Italy in aree diverse e eterogenee garantendo un efficace ritorno d’immagine per le Forze Armate italiane e per tutto il Paese.