Tag name:trimarani

Armel Le Cléac’h batte ribatte il record sulle 24 ore

Maxi Trimaran Solo Banque Populaire VII

Armel Le Cléac’h, a bordo del maxi trimarano Banque Populaire VII, ieri con 677 miglia in 24 ore ha battuto il record di distanza percorsa in 24 ore, a una media di 28,20 nodi. Oggi ha percorso 682 miglia battendo il record di ieri. Un totale di 1359 miglia in 48 ore. Da solo.

Armel Le Cléac’h sta tentando di migliorare il tempo di percorrenza sulla tratta Cadice-S.Salvador e dopo quasi 4 giorni di navigazione è in vantaggio sul tempo di Francis Joyon di 469 miglia.

Info su www.voile.banquepopulaire.fr

Dragonship 80 – Un trimarano da 80 metri

dragonship-80-01

dragonship-80-01
Immagine 1 di 3

Pi Yachts Ltd. ha recentemente sviluppato con McPherson Yacht Design una nuova linea di trimarani a vela destinato alla fascia lusso del mercato nautico. Partendo con l’ammiraglia della flotta, lo scopo è stato quello di creare uno stile elegante e in sintonia con ciò che un cliente di Superyacht si aspetta da una nave di queste dimensioni, mantenimento al contempo un’immagine sportiva in linea le performance. Il risultato è il Dragonship 80.

Alluminio, 80 metro di lunghezza, 5 ponti, 3 alberi. “Abbiamo cercato un progettista con la fantasia e la creatività che volesse disegnare un progetto che potesse facilmente essere convertito in qualcosa di realistico, McPherson Yacht Design ha fatto un lavoro incredibile. Lo yacht sarà il fiore all’occhiello della nostra gamma di trimarani ‘Dragonship’. La gamma sarà composta da 80m, 50m, 35m e il nostro beby drago, di soli 25 m. ” dice Will O’Hara, direttore di Pi Yachts.

Via | www.superyachttimes.com

Spindrift 2 é il nuovo detentore del record della Discovery Route

spindrift-2-discovery-route-2013-01

spindrift-2-discovery-route-2013-01
Immagine 1 di 23

6 Ottobre 2013 – Attraversando questa mattina poco prima delle 0600 GMT la linea del traguardo a San Salvador nelle Bahamas, il maxi trimarano Spindrift 2 di Dona Bertarelli e di Yann Guichard, ha battuto il precedente record della Discovery Route, che era stato stabilito nel 2007 da Franck Cammas con il suo maxi trimarano Groupama 3. Spindrift 2 ha abbassato il precedente record di più di 20 ore (20 ore, 29 minuti e 32 secondi).

(altro…)

Il video della Scuffia del trimarano Virbac Paprec 70

Ieri, il trimarano Virbac Paprec 70 con a bordo Jean Pierre Dick e Roland Jourdain, uno dei MOD 70 iscritti alla prossima Transat Jacques Vabre, navigava in allenamento verso Belle Ile con una quindicina di nodi di vento quando è stato sorpreso da una raffica che lo ha fatto scuffiare.

Immagine anteprima YouTube

Secondo quanto si legge sul sito di Jean Pierre Dick i due navigatori non hanno sofferto di particolari problemi fisici. L’albero si è rotto in tre pezzi e stanotte il trimarano è stato rimorchiato a Lorient da una vedetta della SNSM.

Punto di non ritorno

Spindrift capsize 01

Spindrift capsize 02 Spindrift capsize 03

At 1434hrs local time (Dublin) this afternoon Routes des Princes race leader Spindrift skippered and steered by Yann Guichard (FRA) capsized on the first leg of the first inshore race of the day off Dun Laoghaire. The emergency procedures were activated immediately. All crew were accounted for. One casualty was evacuated to hospital. Further information will be issued when it becomes available. The process of recovering the upturned 70 foot trimaran is under way.

Via | www.routedesprinces.fr

Prove di barche – Trimarano Corsaire Marine F24

Trimarano Corsaire Marine F24Di Ugo Marinelli

Uscito dal cantiere della Corsaire Marine nel 1993, sono ben 15 gli anni compiuti dal mio barchino. Ancora oggi mi guardano un po’ ovunque come un marziano, come se fossi uscito da un film di fantascienza. Eppure stiamo parlando di un progetto del 1987!

Riflettiamo: che barche a vela si costruivano / progettavano a fine anni 80? Non mi viene in mente niente. Guardo su internet e trovo il Janneau Sun Fizz. L’IMS deve ancora arrivare. Siamo ancora nel pieno marasma IOR anche se ne annusa la sua fine. Si, 15 anni fa era davvero un progetto innovativo, da fantascienza. Ma oggi?

Possibile che la nautica sia ancora fossilizzata a considerare i multiscafi come “macchine da guerra” per regate e non come valida alternativa alla crociera? E si che stiamo parlando di un trimarano da crociera!!!!

Veniamo alla descrizione di questo fantastico oggetto.
Si tratta di un multiscafo, un trimarano per la precisione, di 24 piedi (7,2 m) ad ali richiudibili (vedremo in seguito i dettagli del sistema). Costruito dalla Corsaire Marine Statunitense (www.corsairmarine.com) su progetto di Ian Farrier www.f-boat.com allora in veste di socio. In seguito Farrier si allontanera’ dalla Corsaire Marine e disconoscerà le variazioni apportate ai suoi modelli dai suoi ex soci.

(altro…)