Tag name:Trofeo SIAD Bombola d’Oro

Trofeo SIAD – Bombola d’oro 2019 – Vince Massimo Schiavon

19 maggio 2019 – Si chiude la ventitreesima edizione della regata dedicata ai Dinghy 12 con la vittoria di Massimo Schiavon che si porta a casa il prezioso trofeo. Per la prima volta, la Bombola d’Oro va in Adriatico.

XXIII Trofeo Siad - Bombola d'Oro 2019

XXIII Trofeo Siad - Bombola d'Oro 2019
Immagine 1 di 4

Trofeo Siad 2019. Portofino, 17-19/05/2019 ©Francesco & Roberta Rastrelli - Blue Passion Photo

Per il 2019 La Bombola d’Oro se ne va in Adriatico, tra le mani di Massimo Schiavon che con una serie di ottime regate si è aggiudicato un’edizione caratterizzata dal maltempo, ma spettacolare per l’accoglienza a terra e memorabile per la festa del sabato sera.

4 le prove in totale del weekend – 3 quelle di domenica – che hanno consentito al Comitato di Regata di compilare la classifica delle diverse categorie del Trofeo Siad. Condizioni meteo regolari per la giornata odierna con un venticello sui 6 nodi e mare piatto.

È dunque Massimo Schiavon a bordo di Come Minimo che grazie a una notevole serie di parziali (1,1,7,5) si è aggiudicato il Trofeo SIAD-Bombola d’Oro. Staccato di un solo punto, Federico Pilo Pais con il suo dinghy Blue Amnesia (2,4,4,2) che ha ben saputo leggere i refoli del golfo. Terza piazza per Francesco Rebaudi – già vincitore dello scorso anno – che con il suo Kinnor ha scontato una partenza difficile.

Il Trofeo Challenge Giovanni Falck, per la squadra che ha ottenuto il migliore piazzamento nella classifica generale, è stato vinto dal team adriatico composto da Massimo Schiavon, Francesco Vidal e Flavio Semenzato.

Sempre Flavio Semenzato ha vinto il premio speciale a estrazione: un assegno da destinare alla Fondazione Tender To Nave Italia Onlus.

Per il 2019 è Francesca Lodigiani che si aggiudica il titolo femminile a bordo del suo dinghy rosso, Cavallo Indomito.

(altro…)

Francesco ‘Paco’ Rebaudi vince il Trofeo SIAD-Bombola d’Oro 2018

Trofeo SIAD Bombola d'Oro 2018 01

Trofeo SIAD Bombola d'Oro 2018 01
Immagine 1 di 16

Terminata l’edizione 2018 del Trofeo SIAD-Bombola d’Oro, organizzato dallo Yacht Club Italiano con la partnership del Gruppo SIAD e con la collaborazione del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure e del Circolo Nautico di Rapallo. La flotta dei Dinghy del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure domina l’edizione 22.

Ottime condizioni meteo per l’ultima giornata, 3 prove che sommate alle 3 dei due giorni precedenti, hanno consentito al comitato di regata di concludere il Trofeo con 6 regate, tutte contraddistinte da condizioni di vento leggero e quindi molto tecniche e combattute.

Vittoria overall per Francesco ‘Paco’ Rebaudi, in grado di leggere bene il campo di regata e che con il suo Kinnor ha imbroccato una impressionante stringa di risultati (15,1,2,4,4,1) che si è quindi aggiudicato il Trofeo SIAD-Bombola d’Oro.

In seconda posizione il temibile binomio Andrea Falciola – Superpippo (5,11,1,1,8,5) che riesce a staccare di soli 3 punti Vittorio D’Albertas a bordo del suo Lazy Behemot (10,2,5,3,6,7), che partivano stamattina forti di un primo e un secondo posto a pari punti. Sempre Vittorio D’Albertas ha vinto il premio speciale a Subscribe Past Issues Translate RSS estrazione: un assegno da destinare alla Fondazione Tender To Nave Italia Onlus.

(altro…)

Paolo Viacava e Mailin conquistano Trofeo SIAD-Bombola d’Oro 2017

Ultimo giorno di regata per la flotta dei Dinghy. Vento leggerissimo per le ultime prove del bombolino. Il portofinese Viacava riesce nell’impresa e si aggiudica per la quattordicesima volta il Trofeo.

Condizioni di vento leggero per la seconda giornata di regate del Trofeo SIAD-Bombola d’Oro, il comitato di regata è però riuscito a dare lo start per le ultime due regate e consentire così una riapertura dei giochi per la zona alta della classifica. Zona dove i primi tre erano separati da pochissimi punti, ma con la possibilità dello scarto della prova peggiore. Con una stringa di risultati eccellenti delle due giornate precedenti (2-1-2-3), Paolino Viacava, l’ultimo dinghy a uscire da Portofino, ha affrontato le regate di oggi con la consapevolezza di avere un margine molto sottile sui diretti concorrenti, pessimi clienti come Enrico Negri e Paco Rebaudi.

(altro…)

Trofeo SIAD Bombola d’Oro 2016 a Francesco Rebaudi

Al termine di quattro prove è Francesco Rebaudi con Kinnor a vincere la ventesima edizione del Trofeo SIAD Bombola d’Oro e il Trofeo Challenge SIAD Bombola d’Oro, la Coppa YCI e la medaglia d’oro che gli sono stati consegnati durante la premiazione che si è svolta a bordo di Nave Italia.

Immagine anteprima YouTube

Sole e vento a 5 nodi per l’ultimo giorno di regate del Trofeo SIAD Bombola d’Oro: il Comitato di Regata ha dato il via a due prove. A vincere la prima regata Massimo Schiavon su Out of Blue, seguito da Vincenzo Penagini con Plotzlich Barabba e da Paolo Viacava con Mailin. Massimo Schiavon ha vinto anche la seconda regata, davanti a Francesco Rebaudi su Kinnor e Andrea De Santis su Lunatica.

Dani Colapietro con Abbidubbi vince il Trofeo Challenge Bombola D’Argento, riservato al primo classificato delle barche classiche (scafo in legno con armo in legno). Il Trofeo Challenge Perpetuo “Giovanni Falck” destinato alla migliore squadra costituita da tre timonieri appartenenti allo stesso Club (uno dei tre deve aver compiuto almeno 65 anni o essere di sesso femminile o essere timoniere di un’imbarcazione di legno) va alla squadra composta da Paolo Viacava, Vincenzo Penagini e Filippo Jannello.

(altro…)

Trofeo SIAD Bombola d’Oro 2016 – Prime due prove

Primo giorno di regate a Portofino per la 20ma edizione del Trofeo SIAD Bombola d’Oro, la grande classica riservata ai Dinghy 12’ organizzata dallo Yacht Club Italiano con la partnership del Gruppo SIAD e in collaborazione con il Circolo Velico di Santa Margherita Ligure e il Circolo Nautico di Rapallo.

Foto regate Trofeo Siad 2016 Portofino, 20-22/05/2016 Photo ©Francesco & Roberta Rastrelli protected by Copyright Editorial use only for press release

Ottime le condizioni meteo, con cielo limpido e soleggiato e vento regolare di 8 nodi che ha permesso di disputare due regate, entrambe su un percorso a bastone con disimpegno lungo 3 miglia e posato nel Golfo del Tigullio.

La prima prova ha preso il via alle 14 ed è stata vinta da Andrea Falciola con Superpippo (Circolo Velico Santa Margherita Ligure), seguito da Toni Anghileri su Absolutely Free (Società Canottieri Lecco) e da Francesco Rebaudi con Kinnor (Circolo Velico Santa Margherita Ligure).

Alle 15:25 il Comitato di Regata ha dato il via alla seconda prova: primo a tagliare la linea di arrivo Vittorio D’Albertas con Lazy Behemot (CN Lavagna), secondo Paolo Viacava su Mailin (Circolo Velico Santa Margherita Ligure), terzo Francesco Rebaudi con Kinnor (Circolo Velico Santa Margherita Ligure).

Questa la classifica generale provvisoria dopo le prime due prove:

(altro…)

Il Trofeo SIAD Bombola d’Oro 2016

Sono oltre 100 i Dinghy 12’ che a Portofino dal 20 al 22 maggio celebrano la ventesima edizione del Trofeo SIAD Bombola d’Oro, la grande classica organizzata dallo Yacht Club Italiano con la partnership del Gruppo SIAD e con la collaborazione del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure e del Circolo Nautico di Rapallo.

Foto regate Trofeo Siad 2014Portofino, 23-25/05/2014Photo ©Francesco & Roberta Rastrelli protected by CopyrightEditorial use only for press release

Il Trofeo prende il via venerdì 20 alle 14 con la prima regata. Si prosegue quindi con altri due giorni di regate in programma sabato 21 e domenica 22. La sera di sabato si svolgerà inoltre la cena che SIAD dedica a tutti i partecipanti, seguita da uno spettacolo di fuochi d’artificio.

Per festeggiare l’importante ventennale della regata, Nave Italia (il brigantino di 61 metri della fondazione Tender to Nave Italia costituita dalla Marina Militare e dallo Yacht Club Italiano) sarà nelle acque del Golfo del Tigullio e ospiterà a bordo la premiazione del Trofeo SIAD, in programma domenica 22. La banda della Marina Militare suonerà inoltre nella Piazza di Portofino nel pomeriggio di sabato.

Info su www.yachtclubitaliano.it

Trofeo SIAD Bombola d’Oro 2014 a Filippo Jannello

Concluso ieri a Portofino il Trofeo SIAD Bombola d’Oro, la regata dedicata ai Dinghy 12’ organizzata dallo Yacht Club Italiano con la partnership del Gruppo SIAD e in collaborazione con il Circolo Velico di Santa Margherita Ligure e il Circolo Nautico di Rapallo.

Foto regate Trofeo Siad 2014 Portofino, 23-25/05/2014 Photo ©Francesco & Roberta Rastrelli protected by Copyright Editorial use only for press release

Italo Bertacca al timone di Arch. Melandri

E’ Filippo Jannello con Cicci a vincere la 18ma edizione del Trofeo e ad aggiudicarsi il Trofeo Challenge SIAD Bombola d’Oro, la coppa YCI e la medaglia d’oro che gli sono stati consegnati durante la premiazione in programma a Portofino.

Italo Bertacca con Arch. Melandri vince il Trofeo Challenge Bombola D’Argento, riservato al primo classificato delle barche classiche (scafo in legno con armo in legno).

(altro…)

Giorgio “Dodo” Gorla è il campione italiano Dinghy 12

Trofeo SIAD Bombola d’Oro, 25 maggio 2013 – Giorgio “Dodo” Gorla su Nonno Dodo – due bronzi olimpici (Mosca 1980, Los Angeles 1984) e un oro mondiale nella Classe Star con Alfio Peraboni – è il campione italiano 2013 in classe Dinghy 12’.

Foto regate Dinghy Camp. Italiano - Trofeo Siad 2013 Santa Margherita Ligure, 23-26/05/2013 Photo ©Francesco & Roberta Rastrelli protected by Copyright Editorial use only for press release

Giorgio “Dodo” Gorla si aggiudica il Trofeo Challenge SIAD Bombola d’Oro, una coppa YCI e una medaglia d’oro. Italo Bertacca, primo classificato dei Dinghy 12’ Classici a bordo di Arch. Melandri (scafo in legno con armo in legno) vince il Trofeo SIAD Bombola d’Argento.

Il Trofeo Giovanni Falck va alla migliore squadra composta da tre timonieri appartenenti allo stesso Club (uno dei tre dovrà aver compiuto almeno 60 anni, o essere di sesso femminile o essere timoniere di una imbarcazione in legno): vince la squadra “Artiglieri” composta da Emanuele Tua, Italo Bertacchi e Dani Colapietro.

(altro…)