Tag name:Van de Stadt

Winner Yachts presenta Winner-8.00-daggerboard

Winner Yachts presenta la sua prima barca da crociera senza chiglia e con delle derive laterali retraibili, il Winner 8 – Daggerboard.

Winner-8.00-daggerboard-side-small

Winner-8.00-daggerboard-side-small
Immagine 1 di 3

Winner 8 – D avrà due daggerboards posizionati su scasse, come le barche da regata con chiglia basculante, la zavorra posizionata in sentina (come il Sun 2000) e due pale del timone sollevabili. Il suo pescaggio varierà così tra i 35 centimetri e il metro e cinquanta. Il rig è uguale al Winner 8 standard (disegnato da Cees van Tongeren (Van de Stadt design)) tranne che per l’albero con un profilo più leggero.

Winner 8 – D di serie sarà offerto senza motore, in modo che il potenziale cliente sia in grado di scegliere il propulsore a seconda della zona di navigazione.

Con questo set-up, Winner Yachts garantisce eccezionali prestazioni di navigazione combinate con un pescaggio ridottissimo quando necessario.

Poiché entrambi i daggerboards si trovano vicino alle estremità dello scafo, l’abitabilità interna rimane quasi uguale a quella della versione standard. Non avrà, come la versione a chiglia retraibile, la scassa della deriva a centro salone.

Il Winner 8 – D sarà offerto a un prezzo di 68.182 Euro escluse tasse e sarà disponibile a partire da giugno 2016.

Restano disponibili le versioni a chiglia fissa (63.223 Euro + tasse) e a chiglia retraibile (67.355 + tasse).

Info su www.winneryachts.com

Aluaka – Lo Stadtship 54 Ac by Davide e Ivan Zerbinati

Aluaka è il nuovo 54 piedi by Zerbinati realizzato unendo un team di professionisti Italiani e Olandesi.

Aluaka 54 piedi by Zerbinati 01

Aluaka 54 piedi by Zerbinati 01
Immagine 1 di 11

Lo scafo in alluminio, con spessore di 7mm è stato realizzato dai cantiere K&M www.kooimakkum.nl su disegno della carena di Van de Stadt della serie Stadtship www.stadtdesign.com. Attrezzatura, Impianti ed interni sono stati disegnati dallo stesso Davide Zerbinati.

Si tratta di una barca con 15m di galleggiamento, 2.50m di pescaggio, pilot house, 5 compartimenti stagni, water ballast da 900 litri cadauno e superficie velica di bolina di 164mq.

Gli Interni sono stati realizzati dal cantiere Zuanelli www.zuanelli.it e gli stessi Zerbinati, padre e figlio, hanno eseguito l’isolamento, l’impiantistica e l’attrezzatura.

I due Zerbinati hanno impiegato 13 mesi per completare la barca dallo scafo nudo, lavorando due giorni alla settimana ed il mese di Agosto 2014; tutto è stato ben organizzato con un completo lavoro di ufficio, progettazione e logistica per ottimizzare il tutto, un impegno di più di 2000h.

Davide e Ivan Zerbinati sono due nomi importanti tra i tecnici della vela. In 25 anni di attività hanno preparato più di 1000 barche da viaggio, di cui circa 300 in alluminio, materiale per i quali sono considerati specialisti.

(altro…)