Corso Sicurezza ed Emergenza a bordo – Padova, 15-16 Marzo 2014

gennaio 11, 2014 | By Mistro
3

corso sicurezza

SAFETY WORLD e OLTRE MARE organizzano a Padova il 15 – 16 marzo 2014 un corso SICUREZZA ED EMERGENZA A BORDO secondo il protocollo Offshore Special Regulation dell’ISAF (Internationa l Sailing Federation)

Un week-end per confrontarsi sulle varie situazioni di emergenza che possono verificarsi a bordo delle nostre imbarcazioni da diporto, tenuto da uno specialista del settore: Umberto Verna.

Il corso inizia a Padova sabato 15 marzo alle 8.30 analizzando le dotazioni obbligatorie per la crociera e per la regata. Vi verrà data la possibilità di visionare gli equipaggiamenti, anche non obbligatori, che facilitano la gestione delle emergenze a bordo.

Il corso si conclude con la prova pratica in piscina verificando cosa avviene in caso di caduta in mare vestiti e di passaggio sulla zattera in caso di abbandono imbarcazione.

Gli argomenti trattati saranno:

Sabato h 8,30 – 13,00 – Registrazione e introduzione al corso – Equipaggiamenti obbligatori crociera e regata – Previsioni Meteo e navigazione con cattivo tempo: comportamenti e regole, vele da tempesta, drogues

Sabato h 14,00 – 19,30 Avaria a bordo – Acqua a bordo – fuoco a bordo – Uomo a mare – Emergenza medica

Domenica h 9,00 – 13,00 – Richiesta soccorso: organizzazione SAR ed equipaggiamenti GMDSS, esercitazione pratica razzi e fuochi (se autorizzata)

Domenica h 14,30 – 18,30 Abbandono imbarcazione – Zattera e salvagente (teoria e pratica) – Verifica scritta solo per chi necessita di certificato ISAF

Verrà rilasciato certificato ISAF ai tesserati FIV a seguito di verifica scritta. Verrà rilasciato certificato FIV- Centro Studi “I ragazzi del Parsifal”ai diportisti non tesserati FIV.

Costo del corso da sabato mattina a domenica pomeriggio: 300€ IVA inclusa

Iscrizione sul sito www.safetyworld.it area “Servizi” – “Safety stage”

Comments: 3

  1. JoRed ha detto:

    Buono il principio, pessimo il costo, 300 eurilini a capoccia per un corso di un WE lo ritengo un furto, o appropriazione indebita per usare un eufemismo!!!

    • Mistro ha detto:

      Non avendo mai frequentato un corso del genere non giudico il prezzo.

      Secondo me dipende molto anche dalle attrezzature che mettono a disposizione. Se durante l’esercitazione vengono utilizzati dei fuochi e aperte delle zattere (che poi ricondizionare costa un sacco di soldi) 300 Euro potrebbero essere anche pochi.

      Altro fattore che incide sono gli attestati, se per esempio a fine corso ti viene consegnato un certificato che ti permette di partecipare a un certo tipo di regate anche quello è un bel plusvalore.

      E poi le persone per acquisire competenze investono soldi e tempo, è giusto che ne abbiamo adeguato ritorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.