I suggerimenti per la sicurezza della Extreme Sail Accademy

maggio 22, 2018 | By Mistro
0

La Extreme Sail Accademy è un punto di riferimento per l’insegnamento, il perfezionamento e la pratica della vela ad alto livello, un luogo dove vivere il mare in sicurezza e arricchendo il proprio bagaglio di esperienze con professionisti e atleti del settore.

Extreme Sail Accademy ha iniziato a pubblicare sulla propria pagina facebook foto sui sistemi che utilizza a bordo per cercare di migliorare la sicurezza. Questi sono i primi due:

01-ESA-sicurezza-coltello

– Installate un coltello affilato, meglio se galleggiante su ogni zattera. Il coltello deve essere legato alla barca con una cima abbastanza lunga che vi permetta di utilizzarlo agevolmente (nel nostro caso è legato esternamente in modo da poter essere usato facilmente anche a barca rovesciata.
– Se legate la zattera, utilizzate cime o fettucce resistenti ma senza esagerare, in caso di necessità la zattera deve essere liberata in un paio di secondi. Evitate Dyneema che è difficile da tagliare.
– Se l’imbarcazione non è inaffondabile installate un gancio idrostatico, in modo che a una certa profondità la zattera venga rilasciata.

02-ESA-sicurezza-lampada

– Installate internamente delle lampade di emergenza che si attivino in caso di ribaltamento o allagamento. una barca rovesciata è buia, avere almeno una strobo ad attivazione automatica è fondamentale (quella in foto è tenuto in posizione da del velcro, meglio se riuscite ad utilizzare il suo supporto). legatela in una posizione centrale con una cimetta che possa essere facilmente strappata.

Via | Extreme Sail Academy

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.