Le sartie

agosto 21, 2015 | By Mistro
5

Le sartie (pronuncia sàrtie) sono dei cavi utilizzati nelle imbarcazioni a vela per sostenere l’albero (o gli alberi, a seconda dell’armo). L’insieme delle sartie viene definito sartiame.

Un tempo erano in canapa, ora in cavi di acciaio in spiroidale, tondini pieni o in moderne fibre esotiche quali il Kevlar e il PBO.

Le sartie partono dalla testa dell’albero (o un po’ più giù in caso di frazionato), generalmente passano per le crocette, che possono essere acquartierate o meno, e arrivano fino in coperta, generalmente all’altezza della falchetta.

In caso di acquartieramento dalla loro tensione dipende la flessione prua poppa e la curvatura dell’albero. La loro tensione si misura con una strumento che si chiama tensiometro, che vediamo nella foto.

Comments: 5

  1. Lodovico dell'Otti ha detto:

    Mai visto un tensiometro piu efficiente !

  2. FAUSTO ha detto:

    che bel controllo!!

  3. Angelo ha detto:

    L’evoluzione della nostra marineria ha esigenze sempre più all’avanguardia.

  4. marcello ha detto:

    Mamma mia che zoccola!!!

  5. FAUSTO ha detto:

    ma quale zoccola, e’ una bellissima protezione al sartiame :…chi vuol esser lieto, sia , di doman non v’e’ certezza!(Lorenzo il magnifico)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.