Il Mini 747 Seair spicca il volo

gennaio 28, 2017 | By Mistro
0

Mercoledì 25 gennaio 2017, al largo di Lorient, il Mini 747 Seair alla sua seconda uscita in mare, la prima con abbastanza vento per volare, una performance senza precedenti per un monoscafo regate d’altura. E’ riuscito a volare in modo stabilo ed equilibrato grazie ai foil.

Mentre, sui monoscafi a chiglia, il foil è usato più spesso per migliorare la stabilità dinamica – come abbiamo visto per gli IMOCA 60 – questa appendice che Seair ha installato sul suo Mini 747 ha permesso letteralmente di “volare” ad una velocità di 15 nodi con un vento reale di 8 nodi.

Il Mini 747, un prototipo precursore progettato e costruito dall’architetto David Raison, che fu il primo a proporre la prua a scow, è stato adattato per il volo da Seair, aiutato in questo nel cantiere AMCO Concept da Thierry Fagnent. Anche l’ex proprietario Giancarlo Pedote è stato interpellato per la sua perfetta conoscenza della barca.

Uno dei foil è stato dotato di otto sensori di deformazione. I dati raccolti permetteranno di trovare le migliori soluzioni tecniche per ottimizzare la produzione e l’uso dei foil del futuro.

Nel corso del primo trimestre 2017, le prove previste dal SEAIR con il Mini 747 saranno utilizzate per testare diverse configurazioni di decollo e stabilizzazione in volo. Poi saranno fatti vari tentativi di record per assicurare che il sistema possa essere utilizzato anche in condizioni difficili.

Il sito Seair: https://seair.fr

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.