Tag name:cnsm

La Cinquanta 2020 – I Vincitori

La Cinquanta 2020, ultima offshore del Circolo Nautico Santa Margherita, è stata una regata veloce, con arrivi che si sono succeduti per tutta la notte a breve distanza.

01 Hauraki_FAB_6557

01 Hauraki_FAB_6557
Immagine 1 di 8

Il vento di sud-ovest, accompagnato da qualche rovescio, ha accompagnato la flotta in questa edizione, con un aumento di intensità quasi costante che ha aiutato l’atterraggio a Caorle.

L’ultimo a tagliare il traguardo sabato 24 ottobre alle 01.49 e aggiudicarsi il Trofeo Soligo Never Give Up per la determinazione e resistenza è stato Shaula, Dehler 36 di Skipper Point.

Il più veloce è stato il Millenium 40 Hauraki della coppia padre-figlio Mauro e Giovanni Trevisan, che ha tagliato il traguardo primo assoluto della flotta alle 19.35 di sabato 24 ottobre, aggiudicandosi il Trofeo Line Honour X2 e l’ambitissimo pouf realizzato dalla veleria Wind Design partner dell’evento.

Per loro una regata condotta sempre nel gruppo di testa, accanto e davanti ad equipaggi completi. Soddisfatto al traguardo papà Mauro “È stata una regata molto bella e combattuta, abbiamo avuto salti di vento in avvicinamento alla boa di Lignano, mentre nel tratto di ritorno un bel rinforzo da sud ci ha permesso di galoppare verso il traguardo. Per me regatare con mio figlio in X2 è un’esperienza unica e al CNSM c’è la possibilità di fare anche anche regate medie e costiere come La Cinquanta, per avvicinarsi a questo modo di vivere la vela, che per me rappresenta l’esperienza più forte.”

“La barca nuova ha risposto bene e ci ha fatti correre” dichiara Giovanni “per noi è stato importante il confronto con altri equipaggi molto preparati, soprattutto con i ragazzi di Lo Rè, molto tecnici. Regato con mio papà in doppio da cinque anni e ogni volta è bellissimo tagliare insieme il traguardo.”

(altro…)

Nuove date La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2020

Tornano La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2020 del Circolo Nautico Santa Margherita, riprogrammate in un periodo inusuale, ma come sempre pronte a regalare nuove emozioni agli amanti della vela offshore.

La Duecento Caorle 2019 01

La Duecento Caorle 2019 01
Immagine 1 di 9

Confermati i percorsi tanti amati lungo le insidiose acque adriatiche con attraversamento delle isole croate, che negli anni hanno lasciato un ricordo indelebile in migliaia di velisti: da Caorle a Sansego passando per Grado per La Duecento e da Caorle alle Isole Tremiti passando per Sansego nel caso de La Cinquecento Trofeo Pellegrini.

In accordo con Federazione Italiana Vela e Uvai la prima a scendere in acqua sarà La Duecento dal 10 al 12 luglio, supportata dal partner storico Birra Paulaner e da Viteria 2000, azienda all’avanguardia nella fornitura di materiali per la cantieristica navale e per le industrie, salita a bordo poche settimane prima del lockdown. Con filiali in Francia e Germania e punti vendita nelle città con cantieri navali, Viteria 2000 è un amico di vecchia data del Circolo Nautico Santa Margherita.

Le iscrizioni aperte da pochi giorni, avverranno esclusivamente in modalità telematica con uno sconto del 20% rispetto alle tariffe usuali.

(altro…)

La Cinquanta 2019, il 26 e 27 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Si disputerà il week end del 26 e 27 ottobre la sesta edizione de La Cinquanta, l’ultimo atteso appuntamento con le regate d’altura a Caorle, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con Cantina Colli del Soligo, Antal e Astra Yacht.

01-La_50_DemonX

01-La_50_DemonX
Immagine 1 di 8

La regata è l’epilogo del Trofeo Caorle X2 XTutti, un circuito che riunisce le quattro regate offshore del Circolo Nautico Santa Margherita da aprile ad ottobre “Abbiamo voluto venire incontro alla voglia di altura degli armatori.” spiega il Presidente CNSM Gian Alberto Marcorin “Il Trofeo è nato per consentire di disputare regate d’altura in diverse stagioni e con diversi gradi di difficoltà e permettere a molti di avvicinarsi a questo modo di regatare, sia su percorsi brevi che su quelli più impegnativi”.

Il Trofeo, alla quinta stagione, è iniziato in aprile con La Ottanta su percorso Caorle-Grado-Pirano ed è poi proseguito nei mesi di maggio e giugno con La Duecento Trofeo Paulaner e La Cinquecento Trofeo Pellegrini, entrambe inserite nel Campionato Italiano Offshore, concluso da poco con la vittoria di due equipaggi adriatici tra i protagonisti a Caorle: Skip Intro di Marco Romano vincitore X2 e Kika Green Challenge dei fratelli Verardo vincitori nella classe 0.

In questo fine stagione 2019 sono oltre quaranta le imbarcazioni che a dieci giorni dal via hanno confermato la loro presenza.

Tra gli equipaggi X2, la sfida è aperta tra gli avversari-amici di sempre: Black Angel di Paolo Striuli/Alberto Galatà si confronterà con la coppia padre-figlio Mauro e Giovanni Trevisan su Hauraki e con Demon-X di Nicola Borgatello/Daniele Lombardo, insieme a Sonia di Gianluca Celeprin/Enrico Stievano, Andrebora di Roberto Mattiuzzo/De Cassan, Mr. Hyde di Marco Rusticali/Riccardo Rossi e i Mini650 capitanati da Antigua di Franco Deganutti.

(altro…)

I Vincitori della XXI Prosecco’s Cup

Sabato 6 e domenica 7 luglio 2019 le derive sono state protagoniste assolute con la XXI edizione della Prosecco’s Cup, regata organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita, con il supporto degli sponsor Cantina Colli del Soligo, Modulo Tecnica, Dial Bevande e il patrocinio del Comune di Caorle.

Prosecco19_flotta BIC

Prosecco19_flotta BIC
Immagine 1 di 4

La Prosecco’s è da sempre uno degli eventi più amati della Spiaggia di Levante a Caorle, dove anche quest’anno presso la base a mare CNSM, atleti provenienti da Veneto, Friuli Venezia Giulia e TrentinoAlto Adige si sono dati appuntamento per vivere un week end all’insegna del divertimento e dell’agonismo, festeggiando risultati e il piacere di ritrovarsi con l’immancabile flute di prosecco Soligo.

L’edizione 2019 è stata contraddistinta da due giornate meteorologicamente diverse: sabato ad accogliere i velisti una giornata solatia, con poche nubi all’orizzonte e un vento instabile, domenica invece cielo coperto e un caldo umido, con qualche nube all’orizzonte e previsioni –poi ampiamente rispettate- di temporali.

Al via i 470, impegnati in una prova di selezione zonale, oltre a numerose derive singole e doppie tra le quali Laser, Bahia, catamarani singoli e doppi, Open Bic e un Hansa 303 con un gruppo di ragazzi disabili, che grazie al sistema di compensi Rya, hanno potuto competere insieme per la classifica finale.

La giornata di sabato 6 luglio, dominata da un vento di scirocco tra i 5 e gli 8 nodi, ha consentito lo svolgimento di due prove per le derive singole e doppie impegnate nella categoria Manifestazione e tre prove per l’agguerrita classe 470, dove si lottava per aggiudicarsi l’ambito Trofeo Soligo.

Domenica 7 luglio invece, a causa delle previsioni meteo di temporale su tutta l’area, il Comitato di Regata presieduto da Luca Lucchetta ha scelto di anticipare la partenza e di far disputare una sola prova per la categoria Manifestazione e due prove per la classe 470.

Al termine delle prove di giornata, dopo lo scarto, le classifiche provvisoriesono state in buona parte confermate, consegnando la vittoria del Trofeo Soligo 2019 classe 470 a Renzo e Roberto Zaina, che hanno dovuto lottare contro avversari molto allenati per mantenere la leadership di questa edizione.

Nella Manifestazione, la vittoria nella classe Derive Singole è andata ad Antonio Montagner che ha gareggiato con un LaserRadial, nei doppi si sono imposti Stefano Straforini e Mauro Visentin al via con un Laser Bahia e nella classe Multiscafi ad avere la meglio sono stati Mirko Paoli e Samuela Pavan con il loro Hobie Cat 16.

La vittoria del Trofeo Modulo Tecnica, riservato ai Master 470 e agli O’pen BIC è andata per la deriva olimpica agli atleti dell’Associazione Velica Lago di Caldaro Christof Auer e Guido Fellin, tra i veterani della Prosecco’s Cup. Nella classe giovanile O’pen BIC, in cui hanno regatato gli allievi della Scuola Vela CNSM seguiti dall’istruttrice Marta Caramel, vittoria per Edoardo Straforini, seguito da Lorenzo Marcorin e Matilda Prizzon.

Al termine delle prove di domenica si sono svolte le premiazioni di tutte le classi presso la Base a Mare CNSM, accompagnate da una pioggia sottile e implacabile.

CLASSIFICHE TROFEO SOLIGO:

CLASSE 470: 1. Renzo Zaina/Roberto Zaina (CN Santa Margherita) 2. Sandro Starnoni/Mirco Fabris (LNI BL) 3. Valla Francesco/Calzavara Pietro (Jesolo YC)

CLASSE DERIVA DOPPIA: 1. Straforini Stefano/Visentini Mauro (CN Santa Margherita) 2. Perissinotto Gianni/Federico Stephanie (Nautilago) 3. Di Leonardo Carlo/Davanzo Alberto (CN Santa Margherita)

CLASSE DERIVA SINGOLA: 1. Montagner Antonio (CN Santa Margherita) 2. Calligaro Stefano (Nautilago) 3. Nicola Gallo (CN Santa Margherita)

CLASSE MULTISCAFI: 1. Paoli Mirko/Pavan Samuela (40 Ruggenti) 2. Giovanni Ambrosini (40 Ruggenti) 3. Bergellesi Stefano/Torresin Guido (40 Ruggenti)

CLASSIFICHE TROFEO MODULO TECNICA:

CLASSE 470 MASTER: 1. Auer Christof/Fellin Guido (AVL Caldaro)

CLASSE OPEN BIC: 1. Straforin Edoardo (CN Santa Margherita) 2. Marcorin Lorenzo (CN Santa Margherita) 3. Prizzon Matilda (CN Santa Margherita)

Info e classifiche complete su www.cnsm.org

La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2019 – Le classifiche finali

Con l’arrivo venerdì 31 maggio alle 16.08 di Jod C di Sergio Corazza, che si aggiudica il Trofeo Soligo Never Give Up, va in archivio ufficialmente la 45^ edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita con il sostegno della Città di Caorle, del Main Sponsor Pellegrini Gruppo e del Technical Partner Montura.

La regata internazionale offshore, valida per il titolo di Campione Italiano Offshore FIV sulla rotta Caorle-Sansego (CRO)-Isole Tremiti-Sansego-Caorle, si è disputata dal 26 maggio al 1 giugno 2019.

Il programma della manifestazione, che si è aperta nel cuore della città di Caorle venerdì 24 maggio con una gara gastronomica velisti-pescatori nel Porto Peschereccio di Caorle dov’erano ospitate alcune imbarcazioni partecipanti, è riuscita nell’intento di avvicinare la vela d’altura al pubblico, in un’atmosfera di festa e di spirito marinaresco.

La 45^ La Cinquecento Trofeo Pellegrini è stata un’edizione tra le più dure degli ultimi anni, tanto da riportare in auge lo slogan “Due uomini, una barca, un’impresa”.

Partiti da Caorle domenica 26 maggio con venti leggeri e un tiepido sole, fin dallaprima giornata di regata, in direzione del waypoint di Sansego, la flotta ha incontrato forti temporali con vento di scirocco fino a 35 nodi e onde altre tre metri, che li ha costretti ad una impegnativa bolina.

Anche il ritorno, con qualche buco di vento nell’area delle isole Tremiti dove si sono rimescolate le carte e gli avvicendamenti nelle posizioni di testa, èstato caratterizzato da un diffuso mal tempo e da forti venti.

In questa memorabile edizione, che ha visto metà della flotta al traguardo, più che mai ha vinto chi l’ha finita -a prescindere dal risultato- e chi ha vissuto la regata fino all’ultimo bordo, l’ultimo cambio di vele, l’ultimo turno con il sole e il vento, la pioggia e le onde, porterà con sé un ricordo quasi epico, di un’edizione sotto molti aspetti unica.

Le classifiche finali hanno premiato i risultati in mare e al calcolo dei tempi compensati i vincitori assoluti de La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2019 500X2 ORC sono Fabijan Roić-Boris Žižić che hanno tagliato il traguardo mercoledì 29 maggio alle 22.03.25. I giovani croati con il loro Class 40 Crazy si aggiudicano anche il Trofeo Pellegrini Line Honour, il Trofeo Challenge Leonardo Broncadestinato al miglior risultato della coppia più giovane e il Trofeo Challenge delle Vittorie, destinato al miglior risultato in tempo reale alla 500×2 categoria monoscafi.

(altro…)

La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2019 – I passaggi alle Tremiti

La 45^ edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini del Circolo Nautico Santa Margherita gira la boa di metà percorso, con una flotta decimata a causa di condizioni meteo-marine molto dure.

La cinquecento 2019 08

La cinquecento 2019 08
Immagine 1 di 11

Alle 07.00 di martedì 28 maggio, il Class 40 Crazy dei croati Fabijan Roic-Boris Zizic è la prima imbarcazione assoluta e della categoria X2 a lasciarsi alle spalle l’isola San Domino alle Tremiti, mettendo la prua in direzione Sansego e quindi Caorle, per la seconda parte della regata.

Seguono a pochi minuti di distanza i fratelli Cristiano e Alessio Verardo sul loro Class 40 Kika Green Challenge, impegnati con gli avversari in un continuo match-race per la leadership.

Alle 18.30 il terzo passaggio, ancora della categoria X2, di Skip Intro Sun Fast 3600 di Marco Romano in coppia con Paolo Favaro, fin dalle prime battute nel gruppo di testa.

(altro…)

Partita La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2019

Domenica 26 maggio 2019 – Partenza coinvolgente per La Cinquecento Trofeo Pellegrini, regata valida per il Campionato Italiano Offshore FIV organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Comune di Caorle.

La cinquecento 2019 01

La cinquecento 2019 01
Immagine 1 di 11

Il Porto Peschereccio di Caorle, che ha ospitato molte delle imbarcazioni partecipanti a questa 45^ edizione della più antica regata in doppio del Mediterraneo, è stato per due giorni cuore pulsante della manifestazione.

Intorno alle ore 12.00 hanno lasciato gli ormeggi le barche insieme ad alcuni pescherecci della flotta di Caorle e alla Motonave Arcobaleno, con a bordo familiari e amici dei partecipanti, che hanno accompagnato le imbarcazioni fino oltre lo start.

A salutare i velisti provenienti da Italia, Croazia, Slovenia, Germania e Austria, un’inedita Caorle, vestita a festa fin dall’ingresso, con bandiere e striscioni della regata e un pubblico festante a terra e in mare.

(altro…)

Caorle – La Duecento 2019 – I Risultati Finali

Luna per te si aggiudica il Trofeo Paulaner Line Honour XTutti, Croazia full of life di Kostelic/Prizmic il X2. Satanas di Bressan/Fazzana primi sul percorso Mini.

La Duecento Caorle 2019 05

La Duecento Caorle 2019 05
Immagine 1 di 9

Sabato 4 maggio è stata una giornata densa di arrivi a Caorle, per la 25^ edizione de La Duecento del Circolo Nautico Santa Margherita, organizzata in collaborazione con Birra Paulaner, Vennvind, Cantina Colli del Soligo e con il sostegno del Comune di Caorle.

Alle 11.52 di sabato 4 maggio, il Mini 650 Satanas di Cesare Bressan/Roberta Fazzana è la prima imbarcazione a completare il “percorso MINI” sulla rotta Caorle-Grado-San Giovanni in Pelago-Caorle, tagliando il traguardo prima assoluta della flotta, con grande soddisfazione dell’equipaggio, che ha saputo interpretare al meglio il difficile campo di regata.

Il Trofeo Paulaner Line Honour XTutti 2019 va a Luna per te, che ha tagliato il traguardo alle 12.40, primo assoluto della XTutti

(altro…)

Caorle – Partita La Duecento 2019

Spettacolare partenza oggi venerdì 3 maggio dallo specchio acqueo antistante Caorle per La Duecento, regata valida per il Campionato Italiano Offshore FIV e per il Trofeo Masserotti, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita, in collaborazione con Birra Paulaner, Vennvind, Cantina Colli del Soligo e con il sostegno del Comune di Caorle.

La Duecento Caorle 2019 01

La Duecento Caorle 2019 01
Immagine 1 di 9

Alle ore 10.00 il via ufficiale della venticinquesima edizione, con uno start che ha colorato il mare di Caorle di gennaker e spinnaker con andatura al gran lasco in direzione del cancello posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo.

“E’ stata una partenza un po’ nervosa, nelle fasi preparatorie il vento di libeccio soffiava intorno ai dieci nodi e la maggior parte della flotta ha forzato dal lato boa, con un OCS che è riuscito a rientrare. Il vento è poi calato di un paio di nodi al via.” ha dichiarato Giancarlo Crevatin, Presidente del Comitato di Regata.

La prima imbarcazione assoluta e XTutti a passare il cancello è stata il Millenium 40 Luna per te con Andrea Boscolo al timone, subito dietro il First 40 Rebel del triestino Manuel Costantin che si affida all’olimpionico e pluri-campione ORC Lorenzo Bodini per la tattica.

(altro…)

La Ottanta 2019 – Classifiche e Foto

Con l’arrivo di Mike di Vivi la Vela Caorle, timonata da Francesco Guidetti alle 14:18 si è conclusa l’edizione record de La Ottanta, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con Antal, Astra Yacht e Cantina Colli del Soligo, primo appuntamento di stagione con il Trofeo Caorle X2 XTutti, che ha visto ottanta imbarcazioni iscritte.

La ottanta 2019 04

La ottanta 2019 04
Immagine 1 di 31

Il passaggio nella bella baia di Pirano (SLO) per molti è stato determinante e il tragitto costiero entro le sei miglia ha consentito a tutti, anche agli scafi più piccoli e alle imbarcazioni amatoriali che difficilmente sono competitive nei bastoni, di assaggiare le emozioni dell’altura.

L’Adriatico come non mai ha rivelato il suo volto multiforme, regalando splendidi tramonti e albe multicolori ai partecipanti X2 e XTutti.

La Line Honour assoluta e XTutti è stata di Selene Alifax, Swan 42 di Massimo De Campo coadiuvato tra gli altri da Alberto Leghissa alla tattica e Alessandro Alberti e Tita Ballico, che ha tagliato il traguardo domenica 7 aprile alle ore 04:27.

Selene Alifax trionfa anche ai tempi compensati ORC, davanti a Black Angel di Paolo Striuli e Overwind di Andrea Grandi.

(altro…)