Category name:Abbigliamento

Occhiali e Orologi Made in Barcolana

Trieste, 3 settembre 2016 – Souvenir di Barcolana. Le duemila vele della Barcolana salpano verso un nuovo progetto, attivato in vista della 48.a edizione della regata, in programma dal 30 settembre al 9 ottobre 2016 a Trieste. La regata più „pop“ e più affollata del mondo, quella con duemila barche e 25mila velisti attesi al via, ha lavorato quest’anno per una completa innovazione della propria immagine, con la nascita del Brand Barcolana.

Occhiali e Orologi Barcolana 01

Occhiali e Orologi Barcolana 01
Immagine 1 di 4

Con il grafico Matteo Bartoli – ha spiegato il presidente della Barcolana, Mitja Gialuz – abbiamo quest’anno completamente rinnovato l’immagine della regata, lavorando per un progetto coordinato, in grado di migliorare la visibilità e la divulgazione dell’evento. Da qui anche la scelta di avviare un piano di merchandising, che affianca il grande lavoro effettuato da SLAM che detiene i diritti e commercializza la Collezione Barcolana per quanto attiene il settore abbigliamento.

Un punto fermo: il made in Italy. Il merchandising Barcolana si inaugura con due gadget di qualità e design, ideati e realizzati in Italia. Si tratta di una collezione di occhiali e un orologio, entrambi di fascia medio alta. “Abbiamo voluto realizzare dei prodotti che rappresentino lo stile Barcolana: qualità, made in Italy, prezzo contenuto, design pensato per gli appassionati del nostro evento, sia per i velisti che per il pubblico”.

(altro…)

La Polo ufficiale della Barcolana 48 – 2016

Come da tradizione la conferenza stampa di luglio ha visto anche il lancio della Collezione Barcolana della SLAM, partner della regata per le prossime tre edizioni.

Occhiali e Orologi Barcolana 01

Occhiali e Orologi Barcolana 01
Immagine 1 di 4

L’azienda genovese ha effettuato una profonda riorganizzazione e si presenta in Barcolana con una collezione innovativa, riporta in auge il piquet di cotone e sceglie il nero “heavy washed” come colore della polo ufficiale, per l’occasione indossata dall’atleta della Società Velica di Barcola e Grignano Ilaria Rochelli.

La polo – sempre molto ambita e sfoggiata dai velisti – della regata, è accompagnata da una collezione ricca di nuovi capi e nuove grafiche.

SLAM anche quest’anno ha creato una intera collezione per la Barcolana, tanti capi e accessori declinati in nero, grigio e bianco. Si troverà sia nel Villaggio Barcolana e nei negozi SLAM!

Marchiata SLAM anche la borsa che verrà consegnata al momento dell’iscrizione, ed è SLAM anche il “super gadget” (un giubbino smanicato marchiato Barcolana) in regalo ai primi 500 iscritti online a partire da oggi.

Presentate le Spider Shoes della U-SAIL

U-SAIL, Marchio italiano nato dalla collaborazione tra la Olicor e la Uniform, rispettivamente fornitore ufficiale della Federazione Italiana Vela e della Marina Militare, ha presentato le nuove calzature da vela Spider Shoes, dotate del più elevato coefficiente di tenuta allo scivolamento della categoria.

spidershoes-01

L’anteprima delle Spider Shoes ha presentato le innovative caratteristiche del prodotto: l’esclusiva formula della suola garantisce la massima aderenza su ogni superficie grazie al coefficiente di tenuta allo scivolamento pari a 0,69, il più elevato della categoria e certificato secondo la normativa ISO 13287.

Oltre alla grande sensazione di sicurezza, le nuove calzature hanno molte altre caratteristiche da scoprire una volta indossate.

Spiega Oliviero Carducci, CEO di U-SAIL, “Le Spider Shoes nascono dall’incontro di una tecnologia brevettata con l’esperienza dei maestri calzaturieri marchigiani e veneti. Questo mix ha dato vita a un prodotto dal plus elevato. Le calzature da vela Spider Shoes entrano oggi nella linea U-SAIL, brand della nostra azienda che è orientato a vestire chi pratica la vela e vive il mare. La creazione di un brand specifico per la navigazione viene dall’esperienza di Olicor nel settore dell’abbigliamento per la sicurezza sul lavoro unita alla mia personale passione per il mare. Il “fil rouge” che lega la linea lavoro e quella velica è, oltre naturalmente all’attenzione alla sicurezza e al benessere delle persone, la ricerca dell’armonia nell’immagine di una azienda o di un gruppo sportivo. In questo modo i nostri prodotti diventano oggi cruciali per lo sviluppo della brand awareness nel mondo dello sport e del business. L’azienda”, conclude Carducci, “crede fortemente nella necessità di rivendicare con orgoglio la propria identità quale depositaria dei valori dello stile italiano, sinonimo di eleganza, funzionalità e qualità del lavoro. I siti produttivi operano utilizzando materiali di prima scelta e pongono al primo posto la tutela delle condizioni dei lavoratori, tanto da aver ottenuto la certificazione SA 8000 e la collaborazione con siti controllati dalla Fair Wear Fondation”.

Per stimolare una virale curiosità nei confronti del prodotto, l’azienda sarà presente con uno stand alle più importanti regate di altura, derive e offshore del Mediterraneo dove, grazie a uno speciale tester, tutti i velisti e i curiosi potranno testare su un piano inclinato e bagnato la tenuta e la sensazione di grande sicurezza delle Spider Shoes.

Le Spider Shoes costano 139,00 Euro e si possono comprare su www.usail.it

La Polo ufficiale della Barcolana 47 – 2015

conferenza stampa barcolana 2015 07

conferenza stampa barcolana 2015 07
Immagine 1 di 3

Durante la conferenza stampa di presentazione della Barcolana 2015 è stata svelata anche la polo ufficiale della regata e la collezione Barcolana. Realizzata in tessuto tecnico da Slam, la polo è di colore “still water”, un verde azzurro che ricorda l’acqua cristallina del mare, e si accompagna a una collezione più ampia di quella presentata nella scorsa edizione.

Musto e Abu Dhabi Ocean Racing insieme per sviluppare una muta innovativa

Musto e Abu Dhabi Ocean Racing hanno annunciato una collaborazione per prossima Volvo Ocean Race finalizzata allo sviluppo di una linea di capi d’abbigliamento pensato per mantenere confortevole la temperatura di chi lo indossa anche nelle condizioni più estreme, come deve quelle con cui deve confrontarsi chi partecipa ad una regata tanto impegnativa.

Immagine anteprima YouTube

Il risultato e la HPX Pro Series, dotata di Personal Climate Controlled (PCC), basato sullo stato dell’arte della tecnologia sviluppata dalla ricerca aerospaziale.

In estrema sintesi: superleggera, stagna e traspirante, la nuova “muta” che indosserà Abu Dhabi alla prossima VOR consentirà all’equipaggio di mantenere la temperatura scelta sia in condizioni di estremo caldo sia in condizioni di estremo freddo.

Per ottenere ciò i membri di Azzam dovranno collegare la suddetta muta ad una centralina posta a poppa della barca e impostare i gradi desiderati sul tastierino della manica. Una batteria al Litio montata sulla schiena fornirà l’energia sufficiente a mantenere la temperatura costante fino a un massimo di due ore.

(altro…)