Category name:Epoca

Vele d’Epoca a Napoli 2017 – Vittoria finale per Argyll e Naif

NAPOLI, 2 Luglio 2017 – Sono Argyll e Naif i vincitori dell’edizione 2017 di Le Vele d’Epoca a Napoli, la manifestazione organizzata dal 2003 dal Circolo Savoia.

Le Vele Epoca Napoli 2017 day 1 07

Le Vele Epoca Napoli 2017 day 1 07
Immagine 1 di 7

La prima si è imposta tra gli Yacht d’Epoca, la seconda tra i Classici. Un successo arrivato dopo 4 giornate di prove in condizioni meteo impegnative: anche oggi, in occasione dell’ultima regata costiera, sul golfo partenopeo ha soffiato un vento di maestrale di oltre 15 nodi.

Argyll è la barca di Griffith Rhys Jones, noto scrittore, attore e presentatore televisivo gallese. Il progetto è il numero 628 dello studio newyorchese Sparkman & Stephens, dal 2010 ha partecipato ad alcune tappe del Classic Yachts Challenge, tra cui Les Voiles d’Antibes e le Régates Royales di Cannes. A Napoli ha preceduto Marga, scafo costruito nel 1910, e Ausonia. Quarto posto per Endeavour, il team composto da una famiglia svizzera che ogni estate partecipa alle maggiori regate veliche nel Mediterraneo; quinto per Italia, l’imbarcazione medaglia d’oro alle Olimpiadi di Berlino 1936.

(altro…)

Vele d’Epoca a Napoli, seconda giornata: vincono Leticia do Sol e Argyll

NAPOLI, 30 giugno 2017 – Nella seconda giornata di Le Vele d’Epoca a Napoli il golfo ha mostrato il suo volto migliore, con vento stabile intorno agli 8 nodi e mare ideale per le regate degli yacht classici.

Le Vele Epoca Napoli 2017 day 1 03

Le Vele Epoca Napoli 2017 day 1 03
Immagine 1 di 7

Le imbarcazioni sono scese in acqua alle ore 11 per la prova sulle boe, al largo di Castel dell’Ovo. Ed è stato spettacolo sin dalla partenza, con gli equipaggi pronti a sfidarsi per il successo di giornata.

Al termine, ad esultare sono stati Leticia do Sol (Yacht Classici) e Argyll (Yacht d’Epoca). Leticia do Sol, dell’armatore Cosettini, ha sorpreso Naif, favorita di giornata, con una regata praticamente perfetta. Terzo posto per Ojalà, quarto per Oliria, che difende i colori del Circolo Savoia, organizzatore della manifestazione velica.

(altro…)

Vele d’Epoca a Napoli, prima giornata: al comando Argyll e Naif

NAPOLI, 29 giugno 2017 – Un vento da sud ovest tra i 12 e i 14 nodi ha accolto le imbarcazioni iscritte a Le Vele d’Epoca a Napoli, la rassegna velica organizzata dal Circolo Savoia e giunta alla 14 esima edizione.

La prima giornata di regate ha visto due protagonisti: Argyll tra gli Yacht d’Epoca e Naif tra i Classici. I due team sono al comando nelle rispettive classi dopo la regata costiera che ha visto le imbarcazioni dirette verso il Golfo di Pozzuoli e ritorno.

Argyll, di proprietà dell’attore gallese Griff Rhys Jones e battente guidone del Bahia Corinthian Yacht Club (California), precede Ausonia (Circolo Savoia) e Marga (Circolo Italia). Naif, dell’armatore Gardini (Cn Cervia) è invece davanti a Ojalà e Leticia do Sol. Luciano Cosentino, presidente del Comitato di regata, commenta: “Le condizioni meteo marine sono state ideali, con vento intorno ai 14 nodi e mare formato, sicuramente adatto per questo tipo di barche. La regata costieri è durata 3 ore, perfettamente nei tempi previsti, e la classifica mi sembra che rispecchi i valori in campo. Ci aspettiamo per domani le stesse condizioni meteo”.

In serata, spazio al divertimento con “La Festa del Borgo dei Pirati”: una passeggiata gastronomica sulle banchine del Borgo Marinari, con soste di ristoro nei vari ristoranti della zona dopo il brindisi augurale offerto dal Savoia. A tarda sera, nella piazzetta del Borgo Marinari, lo spettacolo musicale del gruppo “House Mood”.

(altro…)

Vele d’Epoca a Napoli 2017, da giovedì 29 giugno

Napoli – Inizia giovedì 29 giugno la 14esima edizione della regata “Le Vele d’Epoca a Napoli” organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia.

Le Vele Epoca a Napoli 2016 day 2 01

Le Vele Epoca a Napoli 2016 day 2 01
Immagine 1 di 22

Sulle banchine del club di Santa Lucia alcune delle più belle barche d’epoca e circa 200 velisti provenienti da tutto il mondo. L’evento prevede, oltre alle regate in mare da giovedì a domenica, anche una serie di eventi collaterali che si svolgeranno al Borgo Marinari, al Circolo e nelle acque del Golfo.

Giovedì 29 giugno, a partire dalle 19.30, è in programma “La Festa del Borgo dei Pirati”: una passeggiata gastronomica sulle banchine del Borgo Marinari, con soste di ristoro nei vari ristoranti della zona a cominciare dalla Bersagliera, dopo il brindisi augurale offerto dal Savoia. Ogni locale offrirà ai partecipanti una propria specialità, previa consegna dei ticket contenuti nei carnet disponibili presso la segreteria del Circolo. A tarda sera, nella piazzetta del Borgo Marinari, lo spettacolo musicale del gruppo “House Mood”.

(altro…)

Venezia – Strale vince il V Trofeo Principato di Monaco

Venezia, 25 giugno 2017 – Concluso il V Trofeo Principato di Monaco le Vele d’Epoca in Laguna Banca Generali Special Cup, evento promosso da Anna Licia Balzan, Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia, con il sostegno di Banca Generali.

Il Trofeo, organizzato in collaborazione con la Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco a Milano, la Marina Militare di Venezia, lo Yacht Club Venezia, il Circolo Velico Portodimare, si è svolto con la direzione sportiva di Mirko Sguario e ha goduto del patrocinio di A.I.V.E., l’Associazione Italiana Vele d’Epoca. La regata valeva come seconda tappa della Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico, che si concluderà a ottobre.

Ventisei le imbarcazioni partecipanti, costruite in un arco di tempo compreso tra la metà dell’Ottocento e gli anni Duemila, suddivise in cinque categorie che hanno preso parte alle due regate in programma del Trofeo, nato con lo scopo di promuovere il Principato di Monaco sotto il profilo sportivo, turistico, culturale ed economico. L’imbarcazione STRALE, con due primi posti nelle due giornate, oltre a vincere nella sua categoria, si è aggiudicata questa edizione del Trofeo.

(altro…)

Riparte la “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico”

Vele d’epoca: riparte la “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico”. Da giugno a ottobre cinque regate tra Venezia, Monfalcone, Trieste e la Slovenia.

Barcolana Classic Trofeo Siad 2016 01

Barcolana Classic Trofeo Siad 2016 01
Immagine 1 di 54

Barcolana Classic Trofeo SIAD

Dal 10 al 12 giugno la Portopiccolo Classic di Sistiana, in provincia di Trieste, inaugurerà la seconda edizione della Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico, circuito di regate patrocinato dall’Associazione Italiana Vele d’Epoca riservato alle barche a vela d’epoca e classiche. Cinque le prove in calendario, valide per l’assegnazione dei Trofei ‘Epoca’, ‘Classiche’ e ‘Spirit of Tradition’, che si svolgeranno nelle acque di Trieste, Venezia, Monfalcone e in Slovenia. Premiazione finale dopo la Barcolana Classic di ottobre.

CINQUE TAPPE IN ALTO ADRIATICO

Per il secondo anno consecutivo l’A.I.V.E. (Associazione Italiana Vele d’Epoca, www.aive-yachts.org), nel 35esimo anno della fondazione, bandisce la Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico 2017 riservata agli yachts d’epoca e classici conformi al regolamento del C.I.M. (il Comitato Internazionale del Mediterraneo, l’organo normatore delle regate di barche d’epoca del Mediterraneo) e muniti del relativo certificato di stazza per l’anno in corso. Il Trofeo è organizzato in collaborazione con il Circolo Velico Il Portodimare (PD), la Società Velica di Barcola e Grignano (TS), lo Yacht Club Adriaco (TS), lo Yacht Club Hannibal (GO), lo Yacht Club Portopiccolo (TS) e lo Yacht Club Venezia (VE). La Coppa sarà vinta dallo yacht d’epoca e dallo yacht classico che avranno conseguito il punteggio più basso nella loro categoria secondo un già collaudato sistema di computo dei punti. Un trofeo stagionale verrà assegnato anche alla categoria Spirit of Tradition. Cinque le tappe in calendario, che si svolgeranno tra giugno e ottobre:

10-12 giugno “Portopiccolo Classic – Trofeo ITAS Assicurazioni” – Sistiana (TS)
24-25 giugno “V Trofeo Principato di Monaco a Venezia – Banca Generali Special Cup” – Venezia
9-10 settembre “International Hannibal Classic” – Monfalcone (GO)
30 sett.-1 ott. “20° Raduno Città di Trieste” – Trieste
7 ottobre “Barcolana Classic” – Trieste

(altro…)

A.I.V.E. – Calendario Regate Nazionali Vele d’epoca 2017

In occasione di un’affollata conferenza aperta al pubblico, tenutasi presso la Società del Giardino di Milano, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca ha festeggiato i 35 anni del sodalizio e presentato il calendario delle regate nazionali 2017 dedicate alle imbarcazioni a vela d’epoca e classiche.

Il calendario è composto da tredici appuntamenti che si svolgeranno tra il Mar Tirreno e l’Adriatico. All’evento hanno partecipato armatori, velisti, giornalisti e appassionati di marineria storica. Il Comandante del Gruppo Navi Scuola a Vela della Marina Militare ha illustrato la storia del glorioso yacht da competizione Corsaro II, varato nel 1961, adibito da sempre all’addestramento degli allievi ufficiali dell’Accademia Navale di Livorno.

Il Calendario A.I.V.E. Regate e Raduni Vele d’Epoca 2017

(altro…)

A Tummler la XII edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Domenica 16 ottobre – Conclusa la XII edizione del raduno Vele Storiche Viareggio, evento organizzato dall’omonima associazione in collaborazione con il Club Nautico Versilia.

Premiazione Tummler (1924)_Foto Trainotti

Premiazione Tummler (1924)_Foto Trainotti
Immagine 1 di 8

Cinquanta gli scafi d’epoca e classici partecipanti alla manifestazione. Tummler del 1924 si è aggiudicata la vittoria in classifica generale, quella di categoria e quella in tempo compensato nel raggruppamento ‘Epoca’. Per lei in premio un prosciutto del peso di 10 chilogrammi e un soggiorno a Viareggio.

Tummler, uno sloop bermudiano lungo 12,50 metri costruito dai famosi cantieri tedeschi Abeking & Rasmussen nel 1924, è stata la barca rivelazione di quest’anno. Appartenente all’architetto tedesco Siegfried Rittler, si è infatti aggiudicata la vittoria nella classifica generale, quella di categoria nella classe EC1 e la vittoria in tempo compensato tra le barche d’epoca che correvano in tempo compensato con il certificato di stazza CIM (Comitato Internazionale del Mediterraneo).

Nelle classifiche in tempo compensato, realizzate grazie alla collaborazione con l’AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca), Tummler ha preceduto Gometra (1925) e Vistona (1937). Tra le ‘Classiche’, sempre in tempo compensato, affermazione dello sloop bermudiano Namib, il Sangermani del 1966 del parmense Pietro Bianchi, seguito da Ojalà II (1973) e Madifra II, One Tonner progettato da Dick Carter e varato nel 1974.

(altro…)

XII edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Il Club Nautico Versilia di Viareggio, in partnership con AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca), dal 13 al 16 ottobre ospita la XII edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio, il più importante raduno-regata di fine stagione riservato alle imbarcazioni a vela d’epoca e classiche.

Credit Photo Maccione

Credit Photo Maccione

Alla manifestazione partecipano circa 50 scafi provenienti da diverse nazioni suddivisi in varie categorie (Epoca, Classiche, IOR, ecc.) a seconda dell’anno di costruzione.

Tra queste la storica Gometra del 1925, appena restaurata, lo sloop Mopi (1953), l’8 Metri Stazza Internazionale Margaret (1926), il ketch Estella (1946) e Ilda (1946), che festeggeranno rispettivamente 90 e 70 anni. Si aggiungono scafi conosciuti come il One Tonner Ojalà II (1973), Oenone (1935), la storica Ardi (ex Kerkyra II) del 1968 sulla quale navigava l’eroe della vela Ammiraglio Agostino Straulino, Bufeo Blanco (1963) e il cutter aurico Vistona del 1937, il cui armatore Gian Battista Borea d’Olmo presenterà il libro dedicato agli 80 anni di storia della barca.

Dopo due anni di restauri presso il Cantiere Del Carlo di Viareggio tornerà in mare anche Mariella, storico yawl bermudiano lungo 24 metri costruito nel 1938 presso il cantiere scozzese Fife sul quale è stato girato il film Nauta con protagonisti l’attore Luca Ward e la Iena Elena di Cioccio.

(altro…)

Barcolana Classic Trofeo Siad 2016

Ancora una volta alla vigilia della Barcolana le signore del mare, barche d’epoca, classiche e spirit of tradition hanno dato vita a un meraviglioso museo della marineria a cielo aperto.

Barcolana Classic Trofeo Siad 2016 01

Barcolana Classic Trofeo Siad 2016 01
Immagine 1 di 54

Barcolana Classic Trofeo SIAD

Hanno prima sfilato davanti alle Rive per poi sfidarsi in mare nella Barcolana Classic Trofeo Siad.

Cinque le categorie in acqua: gli yacht d’epoca, costruiti prima del 1950, gli yacht classici costruiti fino al 1975 e le loro repliche, gli yacht progettati da Carlo Sciarelli, le “Passere”, e le “Spirit of Tradition”, barche più recenti ma costruite con un’anima “classica”.

Il trofeo SIAD per il miglior restauro è andato alla barca austriaca Annie. Per quanto riguarda le prove, nel raggruppamento Classici A vittoria di AL NA’IR di Fabio Mangione (CN Rimini), seguito da Violetta IV di Stefano Giangiacomo (CV Conegliano), terzo posto Strale di Enzo Bruni Bardini (CV. Ravennate).

Nel raggruppamento Classici B vittoria di Stella Polare (Federica Cumbo) dello Yacht Club Adriaco, seguita da Darling III di Enrico Pellegrino (STV), terzo posto per Flora (Andrea Vanini).

Tra gli Epoca vittoria di Serenity di Roberto Dal Tio (CV Conegliano), seguira da Ciao Pais (Massimo Fonda, STV) e da Un Sogno di Giorgio Brezi, sempre della STV.

Tra gli Sciarrelli A vittoria di Angelica IV di Carlo Cazzaniga dello YC Hannibal, seguito da Chica Boba II e Angelica III.

Tra gli Sciarelli B primo posto sempre di Stella Polare, seguita da Andromeda e Attica.

Infine le Passere: vince Dani Degrassi, con Nirvana (YC Adriaco), secondo Koala (CVDM), terzo il Nibbio di Pietro Barcia (STV).

Foto Studio Borlenghi