Tag name:2017

Caipirinha Jr vince il Campionato Nazionale Protagonist 7.50 2017

Gargnano, 24 settembre 2017 – Concluso con il successo di Caipirinha Jr il Campionato Nazionale Protagonist 7.50 2017. La manifestazione ha dovuto fare i conti con l’estrema variabilità del meteo ma un Comitato di Regata attento e reattivo ha gestito ogni fase con apprezzata professionalità.

Nazionale Protagonist 750 2017 01

Nazionale Protagonist 750 2017 01
Immagine 1 di 7

Il successo dell’equipaggio guidato dal campione del mondo Melges 24 Enrico Fonda (Francesco Rubagotti, Alessandro Agostinelli e Lorenzo Azzi con lui) si è concretizzato solo al termine dell’ultima regata. Al secondo posto Pata-ta (Bovolato-Modena), incappato nel peggior parziale della sua serie. Scivolato a due punti dall’imbarcazione armata da Anna e Giulia Navoni, l’equipaggio di Luca Bovolato ha contenuto il ritorno di Té Bambo (Barbi-Fracassoli), cui non è bastato vincere ben tre delle otto regate disputate per muovere ulteriori passi verso l’alto.

Ai piedi del podio si sono invece fermati Gattone (Cavallini-Docali), ben tre volte secondo di manche, e L’Ombra Del Vento (Bianchini-Galloni).

(altro…)

Gradoni e Cortese vincono ad Ancona la 5^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2017

Cinque regate con vento sugli 8 nodi hanno regalato una bella conclusione del circuito itinerante organizzato da Optimist Italia in collaborazione via via con i diversi circoli FIV, tra cui la Lega Navale di Ancona, che ha chiuso l’edizione 2017. Alla premiazione anche campioni anconetani del monotipo Farr 40 e J70 Alberto e Claudia Rossi.

01-Gradoni

01-Gradoni
Immagine 1 di 9

E’ stato un bel finale quello organizzato dalla lega Navale di Ancona per la quinta ed ultima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport: circa 250 giovani velisti, in maggioranza giovanissimi dato che i cadetti (9-11 anni) erano ben 136 contro i 95 juniores, si sono ritrovati per due giornate di vela, sport e amicizie, che per alcuni hanno rappresentato l’ultimo appuntamento con la classe Optimist per successivo cambio classe. Il sole è stato protagonista fino a metà pomeriggio di domenica con condizioni di vento ottimali per tutti: 7-8 nodi, non troppa corrente e la possibilità di regatare divertendosi. La quinta ed ultima regata è stata ridotta al cancello di poppa per l’arrivo di un temporale, che si è abbattuto su Ancona una volta che tutti erano appena tornati a terra.

(altro…)

Carlo De Paoli Ambrosi è il Campione Italiano Moth 2017

24 SETTEMBRE. Ultimo appuntamento del calendario italiano moth per il 2017. Come l’anno scorso, Punta Ala chiude una stagione italiana che è stata ricca di eventi di assoluta rilevanza nel mondo del foiling, tra cui il mondiale moth 2017 presso Fraglia Vela Malcesine, con la più alta partecipazione mai registrata prima (circa 240 imbarcazioni) e atleti del calibro di Peter Burling, Paul Goodison, Nathan Outteridge (e la lista è lunga).

Campionato Italiano Moth 2017 ph Martina Orsini 01

Campionato Italiano Moth 2017 ph Martina Orsini 01
Immagine 1 di 9

Il gardesano Carlo De Paoli Ambrosi, dodicesimo in questo super mondiale pieno di stelle olimpiche e di Coppa America, e secondo degli italiani dietro al velista professionista Francesco Bruni (anche lui di ritorno da Coppa America, Artemis), si porta a casa il titolo di Campione Italiano Moth 2017 oltre che vincitore della terza tappa del circuito Moth Euro Cup.

Oltre agli italiani, molti i mothisti stranieri accorsi a prendere l’ultimo strascico d’estate a Punta Ala che, per quest’anno, purtroppo, non ha regalato condizioni di vento strepitose. Venerdì un instabile vento da Sud – Sud Ovest sugli 8 nodi a scendere ha permesso lo svolgimento di una sola prova in cui ha avuto la meglio il tedesco John Andreas.
Sabato un leggero miglioramento del vento ha regalato le condizioni necessarie per altre quattro prove, in cui De Paoli ha mantenuto costanti le sue posizioni (3,1,1,2).
Domenica la giornata si è chiusa in anticipo a causa di perturbazioni sul golfo e assenza di vento.
Al secondo gradino del podio troviamo Marco Lanulfi, anche lui mothista di lunga data e trentaduesimo al mondiale moth 2017; terzo posto per il tedesco John Andreas.

Nel 2018 gli appuntamenti chiave della classe italiana moth saranno il mondiale a Bermuda (25 marzo – 1 aprile), Foiling Week (fine giugno, Lago di Garda) e il campionato italiano a settembre (Lago di Garda).

A Mahón Azzurra conquista tappa e campionato

Grande festa a Mahón, nell’isola di Minorca, la flotta delle 52 SUPER SERIES brinda alla doppia vittoria di Azzurra che chiude il circuito con la conquista dell’ultima tappa e la corona di Campione della 52 SUPER SERIES 2017.

Menorca 52 Super Series 22-09-17 ph Ranchi 01

Menorca 52 Super Series 22-09-17 ph Ranchi 01
Immagine 1 di 12

Una stagione in crescita per il team capitano dalla coppia Parada-Vascotto, connubio di genio e sregolatezza, di passione e di grande sportività, un team da 10 e lode dal primo all’ultimo senza dimenticate nessuno. A Minorca, Gladiator chiude in seconda posizione davanti a Quantum, un podio meritato per Tony Langley. Il podio del circuito dietro ad Azzurra è invariato, Platoon secondo (corona Corinthian per Harm Müller-Spreer) e terzo Quantum, non si può vincere tutti gli anni.

L’ultima giornata della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week inizia con molta fiacca meteorologica ma con estrema tensione in banchina, due regata da disputare, c’è chi vorrebbe che fosse già finita questa giornata. Alle 14,30 il Comitato di Regata cerca di mettere un campo abbastanza regolare, il vento inizia a salire leggermente, ma la direzione non è stabile, c’è un tempo limite per arrivare al “no race today”, il tempo scorre e arriva il momento della chiusura finale delle ostilità, si issano due bandiere sullo strallo di prua di Azzurra, Italia ed Argentina, un gruppo coeso, grandi marinai e grandi uomini, una stagione memorabile, la più emozionante di sempre, Guillermo Parada, La famiglia Rommers a supportare questo gruppo, l’eclettico Vasco Vascotto, talento incontrastato nei momenti in cui serve quel qualcosa in più per cambiare la rotta verso la vittoria.

(altro…)

Terzo giorno di Menorca 52 Super Series Azzurra mantiene la testa

La flotta delle 52 SUPER SERIES riesce a chiudere la terza giornata a Mahón, nell’isola di Minorca, con due prove. La consistenza di Azzurra è confermata, Platoon e Bronenosec sono gli acuti di giornata.

Menorca 52 Super Series 21-09-17 ph Ranchi 01

Menorca 52 Super Series 21-09-17 ph Ranchi 01
Immagine 1 di 10

I tedeschi non riescono a capitalizzare il primo posto di giornata, chiudendo sesti nella seconda prova. Bronenosec ha le carte in regola per fare un gran risultato di fine stagione, Quantum con due secondi posti non molla il target finale, quell’Azzurra che domina sia la classifica di tappa che del circuito, mancano due giorni di regate, nulla è chiuso e scontato, nervi saldi, la pressione aumenta regata dopo regata.

La terza giornata della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week va in scena con condizioni di vento leggero dai quadranti meridionali, finalmente sembra che l’instabilità dei primi due giorni possa essere ormai un brutto ricordo. Il primo start in orario alle 12.05 con un intensità di 10 nodi ed una boa di bolina posizionata per 190°. Arriva il primo “general recall”, c’è molta tensione, tutto da rifare. Finalmente arriva il primo start di giornata, Alegre forza e si auto squalifica. Ottima partenza per Azzurra al centro dell’allineamento, Platoon, Quantum, iniziano a vedersi i primi attacchi. Al primo passaggio in boa è proprio Platoon a girare in testa alla flotta davanti a Quantum, Paprec, Gladiator, Bronenosec, Provezza e Azzurra in ritardo. Il lato di poppa con queste condizioni non concede molte opzioni per poter cambiare lo schieramento di testa. Platoon domina la flotta davanti a Quantum e Paprec, Bronenosec guadagna un posto. E’ una bella battaglia tra i due inseguitori ala corona, Platoon e Quantum sono molto vicini ad un lato dalla fine della prima prova di giornata. Platoon, Quantum e Provezza compongono il podio della prima prova, Azzurra soltanto sesta, si assottiglia il vantaggio del team italiano a favore sopratutto dell’armata tedesca di Platoon.

(altro…)

Gli eventi del Salone Nautico di Genova 2017

Molte saranno le novità che andranno ad arricchire il calendario delle giornate del 57° Salone Nautico dal 21 al 26 settembre prossimi.

UCINA Confindustria Nautica, attraverso il suo laboratorio di idee Forum UCINA, organizza come ogni anno un’importante programma di convegni e seminari che sarà aperto, giovedì 21 settembre, dal convegno inaugurale dal titolo “Nautica: Ritorno e Futuro”.

Il pomeriggio sarà la volta dell’attesa presentazione dell’aggiornamento dei dati di mercato forniti da “La Nautica in Cifre 2017”, il compendio statistico realizzato da oltre vent’anni da UCINA Confndustria Nautica, dal 2014 fornitore di dati del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che dallo scorso anno può contare sulla partnership scientifca di Fondazione Edison.

Seguiranno, nel corso dei sei giorni di manifestazione, la IV Conferenza sul Turismo costiero e marittimo a cura di UCINA Confndustria Nautica in collaborazione con EBI e Federturismo e i tradizionali convegni su Normativa e Fisco. Design industriale, made in Italy e tecnologia saranno i temi al centro del convegno organizzato da UCINA in collaborazione con i Giovani Imprenditori di Confindustria che avrà lo scopo di valorizzare le esperienze di imprese giovani e tecnologicamente avanzate.

(altro…)

La Nave Scuola Amerigo Vespucci a Tolone

Tolone, 15 settembre 2017 – La Nave Scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare è arrivata a Tolone, in Francia, dove sosterà fino al 18 settembre per l’undicesima tappa della Campagna d’Istruzione 2017.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

A Tolone il Vespucci effettuerà la prima sosta in Mediterraneo durante la fase di rientro dalla Campagna d’Istruzione 2017, che in quest’ultima parte ha visto il veliero in via straordinaria transitare a vele spiegate attraverso lo Stretto di Gibilterra ed inoltre ha visto la nascita del corso Dunatos consolidando il senso di appartenenza degli Allievi Ufficiali a bordo verso la Marina Militare.

Grande è stato il successo di pubblico soprattutto nella comunità italiana all’estero che, salendo a bordo, ha potuto respirare il “profumo di casa” e incontrare tra l’equipaggio i propri connazionali. Infatti, sono stati oltre 34.000 i visitatori che ad oggi hanno approfittato della presenza del Vespucci nei diversi porti, per poterne ammirare lo stile, unico nel suo genere, e la bellezza di un fascino senza tempo.

(altro…)

Centomiglia 2017, vince Ac&e Sicurplanet di Andrea Farina e Luca Modena

IL CAT X40 “Ac&e Sicurplanet” vince la 67° Centomiglia dopo un lunghissimo duello contro il monoscafo Clandesteam con l’olimpica Giulia Conti al timone e primo dei monocarena. Terzo l’ungherese The Red-QUANTUM altro X 40.

GARGNANO/LAGO DI GARDA 10 settembre 2017 – E’ stata una Centomiglia che ha regalato molte emozioni e molti “match race” fino alla linea di arrivo tagliata da Ac&e Sicurplanet dei veneti Andrea Farina e Luca Modena (CN Brenzone) alle 19:12 dopo il lunghissimo bordo su bordo ingaggiato con “Clandesteam”.

La partenza con vento debole ha visto da subito Extream Sailing Team, con Federica Salvà alla tattica, distanziare tutta la flotta. A due ore dal via la testa della regata è di Itelligence mentre Clandesteam e Raffica ingaggiano un match race. Al passaggio della boa di Arco e Torbole il primo cambia ancora, si tratta di The Red-Quantum seguito da Itelligence e Raffica.

(altro…)

Dervio, Campionati Nazionali Giovanili classi in doppio 2017 – Classifiche Finali

Dervio, 10 settembre 2017 – Niente regate a causa del maltempo nell’ultima giornata dei Campionati Nazionali Giovanili classi in doppio. I quasi 300 equipaggi avevano comunque concluso le prove necessarie, sono stati quindi incoronati i Campioni Nazionali Giovanili dei 420, 29er, 555 FIV, Hobie Cat 16 Spi, Hobie Dragoon, L’Equipe e RS Feva. Duee equipaggi Under12 della classi L’Equipe e RS Feva hanno conquistato la Coppa del Presidente.

Giovanili doppio 7-9-17 ph Orsini 01

Giovanili doppio 7-9-17 ph Orsini 01
Immagine 1 di 27

I giovani Campioni Nazionali del 420 sono Gabriele Romeo e Giulio Tamburini (CV 3V); nei 29er sono Federico Zampiccioli e Leonardo Chistè (CV Arco), vincitori pochi giorni fa del titolo europeo; nei 555 FIV Piero Branca (YC Punta Ala) e il suo equipaggio vincono con quattro primi su sei prove; Alessandro Cesarini e Chiara De Curtis (Assonautica di Viterbo) si confermano Campioni nazionali per la classe Hobie Cat 16 Spi; Eleonora Tabussi e Leonardo Matarazzo (LNI Ostia) vincono invece negli Hobie Dragoon; i Campioni della classe L’Equipe sono Giacomo Cucco e Francesco Gandolfo (CN Loano) e nell’RS Feva vince l’equipaggio di Maxime Winand Argazzi (CN Cesenatico).

Negli Under 12 vince la Coppa del Presidente per la classe L’Equipe Tommaso Barbuti (CV Torre del Lago) con il suo equipaggio e per l’RS Feva il team di Riccardo Andreoli (CV Gargnano).

Risultati 420 Punteggi presi in considerazione 1 scarto – 7 prove

(altro…)

Campionati Nazionali Giovanili classi in doppio 2017 – Classifiche e Foto Terzo Giorno

Dervio, 9 settembre 2017 – A causa del meteo instabile conclusa una sola prova ai Campionati Nazionali Giovanili classi in doppio, organizzati dal 7 al 10 settembre a Dervio, sul lago di Como dalla Federazione Italiana Vela ed ospitati da Multilario.

Giovanili doppio 9-9-17 ph Orsini 01

Giovanili doppio 9-9-17 ph Orsini 01
Immagine 1 di 17

Quasi tutte le classi sono partite regolarmente alle 13 con una leggera Breva – la termica da sud – calata però poco dopo il termine della prima ed unica regata a causa delle perturbazioni presenti sul lago. Con la prova disputata è stato raggiunto il numero necessario e sufficiente di regate per incoronare, nell’ultima giornata i Campioni Nazionali delle classi in doppio: 420, 29er, Hobie Cat 16 Spi, Hobie Dragoon, 555 FIV, L’Equipe e RS Feva. Gli atleti Under12 di queste ultime due classi verranno anche premiati con la Coppa del Presidente FIV.

“I più piccoli devono divertirsi andando in barca – ci racconta a fine di questa terza giornata il PRO Dodi Villani – i più grandi devono anche competere con un po’ di agonismo, e domani potranno farlo senza preoccuparsi della validità del Campionato, raggiunta con la prova di oggi. Domani avremo anche un importante cambiamento nella flotta dei 420 che correrà divisa in flotte Oro e Argento, per merito.”

(altro…)