Tag name:2017

La lunga Bolina 2017 – Classifiche e Foto

La Lunga Bolina 2017 è partita sabato 22 aprile, alle ore 16:05, con un vento, 15 nodi da 300° in aumento che ha messo subito alla prova le 54 imbarcazioni partecipanti a questa ottava edizione.

La Lunga Bolina 2017-DURLINDANA

La Lunga Bolina 2017-DURLINDANA
Immagine 1 di 4

Domenica alle ore 13:12:00 il Farr 60 Durlindana III di Giancarlo Gianni ha tagliato la linea d’arrivo, aggiudicandosi la Line Honours e stabilendo il nuovo record della regata con 21 ore e 7 minuti. A seguirlo il Grand Soleil 46 Pierservice Luduan di Enrico de Crescenzo, l’altro Grand Soleil 46 Rosmarine II di Riccardo Acernese e Tevere Remo Mon Ile il First 40 di Gianrocco Catalano che dopo l’applicazione dei compensi è risultato primo overall sia in Orc che in Irc.

Al secondo posto overall sempre nelle due classifiche un’altra imbarcazione del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo Vulcano II, il First 34.7 di Giuseppe Morani. La terza piazza overall è andata in Orc a Pierservice Luduan e in Irc a Loucura Zentrum Cassino, l’Este 31 di Federico Roncone.

Nella classe X2 doppia affermazione overall anche per Lunatika NTT DATA, Sun Fast 3600 di Stefano Chiarotti seguito sempre in ambedue le classifiche dall’altro Sun Fast 3600 Bora Fast di Piercarlo Antonelli. Terza posizione in Orc per Prospettica, Comet 41s di Giacomo Gonzi e in Irc per Zigo Zago, GS 37B di Emili-Fregola.

(altro…)

Moth – Carlo De Paoli dominatore indiscusso a Sanremo

22/23 aprile. Week end di inizio stagione per IMCA Italy, la classe italiana dei moth, che quest’anno ha aperto le danze presso lo Yacht Club di Sanremo con due giornate di regate spettacolari. Cinque prove disputate e vittoria del gardesano Carlo De Paoli che ancora una volta si conferma dominatore indiscusso della classifica (1, (2), 1, 1, 1).

Moth Italia Cup Sanremo 2017 Martina Orsini 01

Moth Italia Cup Sanremo 2017 Martina Orsini 01
Immagine 1 di 9

Un’apertura di stagione piuttosto intensa per i ragazzi della classe moth. Sanremo ha regalato due giornate con condizioni di vento molto varie, a cominciare dalla giornata di sabato, iniziata tardi e senza troppe pretese con un leggero vento (a rischio annullamento di regata) per poi aumentare fino a 15 nodi con un’onda di circa 2 metri d’altezza. Due prove disputate in queste condizioni, la prima vinta da Carlo De Paoli e la seconda da Francesco Bianchi, grande ritorno nella classe moth per questo velista che già partecipò nel 2012 al mondiale di Campione.

Tre regate invece alla domenica mattina con 14 nodi in diminuzione nel corso dello svolgimento delle prove e onda incrociata, vera e propria sfida per queste barche.

(altro…)

Aperte le iscrizioni alla Barcolana 2017 con un esclusivo concorso per gli armatori

Barcolana e Land Rover festeggiano assieme la partecipazione di LAND ROVER BAR alla Louis Vuitton Cup con un fantastico premio ad estrazione, dedicato agli armatori che parteciperanno alla Barcolana 2017 e si iscriveranno online dal 22 aprile al 15 maggio.

Barcolana 48 2016 ph Borlenghi 04

Barcolana 48 2016 ph Borlenghi 04
Immagine 1 di 75

Quest’anno infatti la Barcolana ha anticipato l’apertura delle iscrizioni online: tutti gli armatori che si iscriveranno* alla regata sul sito www.barcolana.it tra il 22 aprile e il 15 maggio 2017 parteciperanno all’estrazione di un fantastico viaggio all-inclusive e 5 stelle alle Bermuda durante la Coppa America: cinque giorni da vivere con il Team Ben Ainslie Racing, scoprire le Bermuda con Land Rover BAR e seguire dal vivo, su motoscafo, le prime due regate della Coppa America!

Partecipare al concorso, che è riservato ai soli armatori che si iscriveranno alla Barcolana 2017 tra il 22 aprile e il 15 maggio, è facilissimo! Vai sul sito www.barcolana.it e iscriviti* alla regata! Parteciperai automaticamente al concorso: prepara la valigia, perché Land Rover BAR e la COPPA AMERICA ti aspettano!

(altro…)

Parte sabato 22 aprile la stagione 2017 del Circuito Nazionale Este 24

Prende il via sabato 22 aprile con la 6ª edizione della Coastal Race, inserita ne “La Lunga Bolina” del C.C. Aniene, la stagione 2017 del Circuito Nazionale Este 24.

Il format di quest’anno “rivisitato” dal Consiglio Direttivo, approvato dal Circolo organizzatore, in collaborazione con il Circolo Nautico Vela Argentario, il Circolo Nautico Guglielmo Marconi e lo Yacht Club Santo Stefano, consiste in una regata long distance da Santa Marinella a Porto Ercole per un totale di quasi 40 miglia; segue poi, il giorno dopo, un’altra regata long distance più corta da Porto Ercole, Giannutri, Formica di Burano e Porto Ercole per circa 25 miglia, per terminare alla terza regata con partenza il lunedì 24, con il periplo dell’Argentario, da Porto Ercole a Porto Santo Stefano per circa 16 miglia. La scelta di questo nuovo format per la Coastal Race, sempre di 80 miglia circa in totale, è stata ponderata in virtù del fatto che la seconda tappa del Circuito si svolgerà proprio nelle acque di Santo Stefano, alla metà di maggio, ospiti dell’omonimo Yacht Club.

(altro…)

Pasquavela 2017 – Le Classifiche finali

Grazie anche alle eccezionali condizioni meteorologiche che hanno caratterizzato il fine settimana di Pasqua all’Argentario si sono potute disputare tutte e sei le prove in programma nella 30° edizione di Pasquavela, regata organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano.

Nella divisione ORC, terza vittoria consecutiva l’Italia 9.98 di Giuseppe Giuffrè Low Noise II, con l’olimpionico Lorenzo Bodini alla tattica. Sei primi posti in sei regate, un serie di risultati che non lasciano spazio agli avversari. Pierservice Luduan il Grand Soleil 46 di Enrico De Crescenzo, sale sul secondo gradino del podio e al terzo lo Swan 45 Ulika, degli armatori Andrea e Stefano Masi, che si sono allenati a Pasquavela con tutto l’equipaggio in vista del prossimo esordio a bordo del nuovissimo Club Swan 50 a PalmaVela a Palma di Maiorca (Spagna) in programma all’inizio del mese di maggio.

(altro…)

Meeting del Garda Optimist – Classifiche Finali e Foto

Terminata l’edizione 2017 del Meeting del Garda Optimist: tempo e vento hanno permesso di svolgere al meglio le attività a terra e in acqua di questa manifestazione Guinness World Records, che ha impegnato 1063 timonieri accompagnati dalle proprie famiglie e coach.

Final day

Final day
Immagine 1 di 18

35th Lake Garda Meeting Optimist

Una conferma delle capacità organizzative della Fraglia Vela Riva, che quest’anno ha raggiunto la massima sintonia e sincronia tra staff regate, giudici, giuria, genitori, volontari, che insieme hanno permesso di offrire il massimo dell’operatività possibile.

Per la prima volta vince tra gli juniores uno statunitense, il bravissimo Stephen Baker, in testa fin dal primo giorno e vincitore con una prova di anticipo. Secondo il tedesco Florian Krauss, seguito dal russo Lazdin. Bella rimonta del portacolori della Fraglia Vela Riva Tommaso Boccuni, quarto assoluto. Prima femmina la russa Lukoyanova.

Nei cadetti prosegue la tradizione del Circolo Vela Roma, che dopo le vittorie negli anni scorsi dei fratelli Sepe (categoria juniores M e F) , quest’anno tra i più piccoli porta al successo Maria Vittoria Arseni, che per 1 solo punto ha battuto il fragliotto Alex Demurtas. Terzo il polacco Chelkowski.

(altro…)

Gran Premio d’Italia 6.50 2017 – Vincono Sideral e Costruction

Conclusa l’undicesima edizione del Gran Premio D’Italia, seconda prova per il Campionato Italiano Classe Mini 6.50. Quasi 6 giorni in mare per un percorso di oltre 500 miglia che ha visto 18 barche sulla linea di partenza.

GPI Mini 2017 ph bp 01

GPI Mini 2017 ph bp 01
Immagine 1 di 7


Le previsioni avevano già annunciato che a causa del poco vento sarebbe stata regata lunga e difficile, ma la realtà ha superato le previsioni.

Annullato il passaggio a Gallinara si pensava di guadagnare tempo su quell’alta pressione molto estesa che ha interessato la zona del percorso: Genova, Bocche di Bonifacio, Giannutri e ritorno a Genova.

Le condizioni meteo sono cambiate proprio nella seconda parte della regata dove, dopo il passaggio di Bonifacio caratterizzato da un Ovest a 30 nodi, raggiungere Giannutri ha richiesto diverse ore. Ma è stata la risalita verso Genova che ha scritto la classifica di questa edizione di un GPI 6.50, vittima di un vento spesso assente e di direzione mutevole.

(altro…)

Meeting del Garda Optimist – 1063 gli iscritti – Primo giorno di regate

Giovedì 20 aprile 2017 – 35° Meeting del Garda Optimist: 1063 gli iscritti definitivi per un’edizione iniziata con sole e vento medio. Nei due campi di gara rispettato il programma previsto, con due prove per i più giovani cadetti (9-11 anni) e tre per gli juniores (12-15 anni).

Meeting Garda Optimist 2017 day 1 01

Meeting Garda Optimist 2017 day 1 01
Immagine 1 di 8

La flotta si è portata sull’area di partenza verso mezzogiorno. Le 5 batterie juniores hanno iniziato subito a regatare, mentre nel campo di regata dei cadetti posto più a nord, il vento è arrivato più tardi, permettendo comunque di disputare due belle prove.

Cadetti, 2 prove – 278 partecipanti

Tra i più piccoli in testa l’italiana Maria Vittoria Arseni (CV Roma), che con un primo ed un quarto precede lo spagnolo Codinachs (1-7). A 3 punti il ceko Kraus Lukas, due punti di vantaggio nei confronti del portacolori del circolo organizzatore Fraglia Vela Riva Manuel De Asmundis, protagonista di un undicesimo e un secondo parziali. Buon sesto il compagno di squadra Alex Demurtas, che dopo un 13° nella prima regata ha piazzato una bella vittoria.

Juniores, 3 prove – 785 partecipanti

(altro…)

Come e dove visitare la Nave scuola Amerigo Vespucci nel 2017

Nella campagna d’istruzione 2017 in favore degli allievi della prima classe dell’Accademia Navale di Livorno la Nave Scuola Amerigo Vespucci sosterà in alcuni porti del Nord America e del Canada.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

Un’area di gravitazione non usuale per la Marina Militare, lì avrà anche il compito di rappresentare l’Italia e il prestigio delle Forze Armate all’estero attraverso l’organizzazione di eventi culturali e di promozione in collaborazione con le rappresentanze diplomatiche nazionali nei Paesi ospitanti.

Le soste all’estero vedranno coinvolto l’equipaggio e gli allievi ufficiali in eventi particolari come le celebrazioni del 150° anniversario della Confederazione Canadese, la partecipazione alla Tall Ship Race e saranno anche occasione d’incontro con le comunità di italiani all’estero.

(altro…)

Optimist – Al tedesco Mueller la 3^ Country Cup

Tre regate con vento molto instabile di intensità e direzione hanno caratterizzato la terza edizione della Country Cup, evento organizzato dalla Fraglia Vela Riva, che precede il Meeting del Garda Optimist.

3^ Country Cup

3^ Country Cup
Immagine 1 di 8

In regata un rappresentante per nazione, proprio come l’Olimpiade, una formula che coinvolge in particolar modo i compagni di squadra che tifano da terra: il percorso è stato posizionato infatti molto vicino alla Fraglia Vela Riva proprio per permettere di seguire le regate e tifare per la propria nazione.

La Germania con Valentin Mueller è riuscita ad interrompere la serie di vittorie consecutive della Danimarca, detentrice del Trofeo nelle prime due edizioni. Mueller con un 7-2-2 ha preceduto il britannico William Heathcote, che ha esordito con una vittoria, seguita da un 11° e un 3° posto. Abbastanza costante l’atleta della Fraglia Vela Riva, scelto dalla classe italiana Optimist quale rappresentante per l’Italia: con un 6-5-4 ha conquistato il terzo posto finale, in psrità di punteggio con il britannico. Venticinque le nazioni in regata.

Oggi inizia la trentacinquesima edizione del Meeting del Garda Optimist con un’atmosfera di una vera e propria festa per i giovanissimi timonieri, che nell’area vicino alla Fraglia vela Riva, così come in tutta la sponda nord del Garda Trentino, colorano ogni spazio.

Classifica completa su www.fragliavelariva.it