Tag name:Yacht Club Italiano

Giraglia Rolex Cup 2017 – Classifiche e Foto

Alle 17:00 del 16 giugno 2017 le arrivate in porto a Genova erano circa una trentina. Dalla notte alle 21:39, quando Momo aveva tagliato per primo la linea d’arrivo con un tempo di 32:52:04 dopo un impegnativo match race con Caol Ila – separato da meno di 10 minuti dopo 241 miglia a vista.

Giraglia Rolex Cup 2017 01

Giraglia Rolex Cup 2017 01
Immagine 1 di 13

Il grosso della flotta è poche miglia da Genova, prigioniero di un mare liscio, placido e come uno specchio. Ottimo spettacolo per i fotografi, un po’ meno per i regatanti cui il traguardo appare, probabilmente, come una linea dispettosa che si allontana sempre più.

‘Per noi è stata una regata molto interessante – racconta Michele Ivaldi, stratega, timoniere e anima di Momo – poche le sorprese meteo grazie alle precise analisi di Francesco Mongelli che si è confermato uno dei migliori ‘navigatori’ italiani. Caol Ila sempre velocissima e insidiosa non ci ha concesso il minimo sollievo, ma alla fine ce l’abbiamo fatto. Un vero piacere arrivare primi in reale, soprattutto perché sono alla mia prima Giraglia!’

(altro…)

Partita la lunga della Giraglia Rolex Cup 2017

Una flotta di 209 imbarcazioni provenienti da un totale di 25 nazioni ha riempito la baia di Saint-Tropez mentre una piccola folla di spettatori si è radunata sugli scogli per guardare la partenza della regata d’altura che culmina la Giraglia Rolex Cup.

Giraglia 2017 Partenza 01

Giraglia 2017 Partenza 01
Immagine 1 di 10

essere infranto quest’anno.

La Giraglia Rolex Cup, sponsorizzata da Rolex e organizzata dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione della Société Nautique de Saint-Tropez, comprende una delle regate d’altura più importanti sul calendario Mediterraneo.

Sir Peter Ogden, armatore del Maxi 72 Jethou, velista appassionato e grande frequentatore della Giraglia Rolex Cup, spiega: “Con la sua distanza di 241mn la Giraglia è una regata d’altura perfetta. E’ abbastanza lunga da essere impegnativa, ma non talmente lunga da essere faticosa. Passare lo scoglio della Giraglia è sempre emozionante a qualsiasi ora del giorno o della notte lo si faccia. Dopo di che, dritti su Genova per l’arrivo allo Yacht Club Italiano. Meglio essere in testa alla flotta, s’intende”! conclude ridendo.

(altro…)

Giraglia Rolex Cup 2017 – I risultati delle Costiere

13 giugno 2017 – Venti leggeri e mare calmo sono stati la costante dei tre giorni di prove costiere alla Giraglia Rolex Cup 2017, regata sponsorizzata da Rolex e organizzata dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione della Société Nautique de Saint-Tropez.

Fleet action during day 1 of racing at the 2017 Giraglia Rolex Cup

Fleet action during day 1 of racing at the 2017 Giraglia Rolex Cup
Immagine 1 di 15

Fleet action during day 1 of racing at the 2017 Giraglia Rolex Cup

Alla fine dei tre giorni di regate Caol Ila, Maxi 72 di Alex Schaerer, si è confermata la regina della Class IRC O.

Enrico Chieffi, Vice-Presidente di Nautor’s Swan, ci parla della Swan One Design Class che ha avuto all’interno della Giraglia un palcoscenico tutto suo nella splendida baia di Pampelonne. “La Giraglia è il primo evento nella nostra nuova Swan One Design Class dedicato agli Swan 50, 45 e 42. Abbiamo scelto di fare debuttare questa nuova iniziativa qui perché i nostri armatori da sempre apprezzano l’organizzazione offerta dallo Yacht Club Italiano e l’ospitalità ineguagliabile di Rolex. Se si aggiunge a questo la bellezza di Saint-Tropez in splendide giornate di sole e di vento il mix diventa perfetto. Jochen Schuemann, velista di fama internazionale e Presidente della One Design Class, gareggia qui a bordo il ClubSwan 50 Earlybird, e sarà presente anche ai prossimi eventi dedicati alla Class durante la Copa del Rey e della Nations Trophy che si terranno a Palma. La Giraglia Rolex Cup è un evento che piace ai nostri armatori sia per il livello della competizione, sia per il lifestyle che qui puoi ritrovare. Direi che più che lifestyle, qui si trova il vero “sport style”.

(altro…)

Iniziata la Giraglia Rolex Cup 2017

Saint-Tropez, 10 giugno 2017 – Una flotta variopinta di 250 imbarcazioni che vanno da Maxi ormai famosi come Solleone di Leonardo Ferragamo e Jethou di Sir Peter Ogden e piccoli Mini 650 si è radunata nel porto di Saint-Tropez in previsione delle prove costiere della Giraglia Rolex Cup in programma da domani.

Start

Start
Immagine 1 di 7

Start

Leggere brezze da sud-est a circa otto nodi e mare calmo hanno fatto sì che le regate di avvicinamento da Sanremo e da Marsiglia “in notturna” siano iniziate sotto la luna piena e finite in una splendida giornata d’inizio estate. Stupefy è stata la prima barca da Sanremo in Class IRC in tempo reale mentre Meltemi la prima in Classe ORC Arobas 2 era l’imbarcazione più veloce da Marsiglia con un tempo reale di 17h52’.

Domani sarà il primo giorno delle regate costiere che la Société Nautique de SaintTropez organizza nella Baia di Saint-Tropez. Il meteo previsto è simile a oggi: con brezze leggere e mare calmo. La ‘pacifica armada’ di più di 250 imbarcazioni in rappresentanza di quindici nazioni sarà divisa in Classi IRC O, A e B e ORC Classi O, A e B. Classifiche a parte anche per gli Swan 50 e 42.

Alle imbarcazione è richiesta di essere pronti per lo start dalle 10 di domani mattina.

Info e classifiche su www.giragliarolexcup.com (foto 2016)

Paolo Viacava e Mailin conquistano Trofeo SIAD-Bombola d’Oro 2017

Ultimo giorno di regata per la flotta dei Dinghy. Vento leggerissimo per le ultime prove del bombolino. Il portofinese Viacava riesce nell’impresa e si aggiudica per la quattordicesima volta il Trofeo.

Condizioni di vento leggero per la seconda giornata di regate del Trofeo SIAD-Bombola d’Oro, il comitato di regata è però riuscito a dare lo start per le ultime due regate e consentire così una riapertura dei giochi per la zona alta della classifica. Zona dove i primi tre erano separati da pochissimi punti, ma con la possibilità dello scarto della prova peggiore. Con una stringa di risultati eccellenti delle due giornate precedenti (2-1-2-3), Paolino Viacava, l’ultimo dinghy a uscire da Portofino, ha affrontato le regate di oggi con la consapevolezza di avere un margine molto sottile sui diretti concorrenti, pessimi clienti come Enrico Negri e Paco Rebaudi.

(altro…)

Gran Premio d’Italia 6.50 2017 – Vincono Sideral e Costruction

Conclusa l’undicesima edizione del Gran Premio D’Italia, seconda prova per il Campionato Italiano Classe Mini 6.50. Quasi 6 giorni in mare per un percorso di oltre 500 miglia che ha visto 18 barche sulla linea di partenza.

GPI Mini 2017 ph bp 01

GPI Mini 2017 ph bp 01
Immagine 1 di 7


Le previsioni avevano già annunciato che a causa del poco vento sarebbe stata regata lunga e difficile, ma la realtà ha superato le previsioni.

Annullato il passaggio a Gallinara si pensava di guadagnare tempo su quell’alta pressione molto estesa che ha interessato la zona del percorso: Genova, Bocche di Bonifacio, Giannutri e ritorno a Genova.

Le condizioni meteo sono cambiate proprio nella seconda parte della regata dove, dopo il passaggio di Bonifacio caratterizzato da un Ovest a 30 nodi, raggiungere Giannutri ha richiesto diverse ore. Ma è stata la risalita verso Genova che ha scritto la classifica di questa edizione di un GPI 6.50, vittima di un vento spesso assente e di direzione mutevole.

(altro…)

Gran Premio d’Italia 6.50 2017

Alle 12.00 di sabato 8 aprile partirà da Genova l’undicesima edizione del Gran Premio d’Italia – Coppa Andrea Alberti, regata in doppio su percorso di 500 miglia; Genova, Gallinara, Bonifacio, Giannutri e ritorno al porto ligure dedicata ai Mini 6.50 organizzata dallo Yacht Club Italiano e dalla Classe Mini 650 Italia, supportata da quest’anno da AMBECO S.r.l.

Start race

Start race
Immagine 1 di 8

Start race

Sono 18 le imbarcazioni iscritte, suddivise tra Proto e Serie, che, oltre alla flotta italiana, vedrà la presenza di altre 5 nazionalità: francese, inglese, ceca, svizzera e croata.

Nei Proto abbiamo Andrea Fornaro che a bordo di Sideral ITA 931 continua con il suo programma di preparazione alla Mini Transat di ottobre ed è reduce dal podio dell’ARCI 650. Altro minista in preparazione oceanica è lo svizzero Marcel Schwager di SUI 392.

Per la quota vintage ci sono delle vere e proprie icone della Classe come ITA 5 Paris-Texas, capitanata da Enrico Paliaga e Simone Balzano, che nell’edizione del GPI 2016 aveva guadagnato la medaglia d’argento; ITA 342, di Luca Rosetti e Maurizio Zannoni, è pronto a ripetere la bella prova all’Arci 650 di qualche settimana fa, che lo ha visto al secondo posto. Ritorno in mare per ITA 444 SPOT di Matteo Rusticali che dopo i lavori in cantiere si prepara anche lui all’appuntamento oceanico della Transat, in coppia per il GPI con Francesca Komatar. Chiude le fila dei proto una presenza costante con ITA 146 HASTA SIEMPRE di Gianpiero Francese.

(altro…)

Laser Italia cup Genova 2017 – Classifiche e Foto

5 Marzo 2017 – Conclusa a Genova la prima tappa dell’Italia Cup 2017, regata nazionale riservata ai Laser che ha richiamato in Liguria 333 velisti da tutta Italia.

Laser Italia cup Genova 2017 01

Laser Italia cup Genova 2017 01
Immagine 1 di 38

Le regate dell’ultima giornata sono partite sotto un cielo soleggiato e con un vento di libeccio tra i 9 e i 12 nodi, rimasto stabile per tutta la giornata. La flotta è stata come sempre divisa su due campi di regata con partenza in batterie separate. Le buone condizioni meteo hanno reso possibile lo svolgimento di due prove per i Laser 4.7 e tre per i Laser Standard e Radial.

Anche nel 2017 la manifestazione conferma il suo successo: centinaia di velisti hanno popolato i piazzali dei Saloni Nautici creando un’atmosfera di grande allegria e passione per il mare e per la vela. La regata si è svolta sotto la regia – in mare e a terra – dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con le Società Veliche Genovesi e l’Associazione Italia Classi Laser, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e con il patrocinio della Regione Liguria.

A seguire i risultati finali della tappa ligure dell’Italia Cup.

(altro…)

Laser – Parte il 3 marzo a Genova l’Italia Cup 2017

Parte il 3 marzo a Genova l’Italia Cup 2017, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con le Società Veliche Genovesi e l’Associazione Italia Classi Laser, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e con il patrocinio della Regione Liguria.

Italia cup Laser andora 2015 07

Italia cup Laser andora 2015 07
Immagine 1 di 28

La regata è riservata ai Laser e con oltre 300 barche in arrivo a Genova, si conferma come una manifestazione di grande successo.

La base nautica per accogliere l’alto numero di partecipanti è stata organizzata presso i piazzali dei Saloni Nautici di Genova, mentre le regate si svolgeranno nello specchio acqueo antistante il Lido di Albaro venerdì 3 (alle 14 il via alla prima prova), sabato 4 e domenica 5 marzo, con premiazione finale in programma per le 16:30 di domenica.

Il formato della manifestazione è costituito da una serie di prove di qualificazione e una di finale. Per completare la serie di qualificazione dovranno essere disputate un minimo di 4 regate e le prove conclusive vedranno le flotte divise in due in base alle qualificazioni. Le regate si correranno in tre flotte: qualora una qualsiasi delle Classi Laser fosse divisa in batterie automaticamente si dovranno predisporre due campi di regata.

L’Italia Cup 2017 è aperta alle classi Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7.

Info su www.yci.it

Genova – Millevele 2016 – Classifiche e Foto

Millevele 2016 è la grande festa della vela – giunta alla 28° edizione – aperta a tutte le imbarcazioni che si è svolta il 25 giugno sotto l’organizzazione dello Yacht Club Italiano.

Millevele 2016 ph YCI Borlenghi 01

Millevele 2016 ph YCI Borlenghi 01
Immagine 1 di 26

Gemellata con la Barcolana di Trieste, Millevele è una veleggiata aperta a tutte le imbarcazioni a vela dai 7,50 metri in su, suddivise in sei categorie in base alla lunghezza fuori tutto. Si svolge in tempo reale per tutte le categorie.

La veleggiata è partita alle 11 davanti al Lido di Albaro con un vento inizialmente debole che è andato poi rinforzando fino ad assestarsi su una brezza regolare da sudest di 9 nodi.

Itacentodue, il Maxi di Adriano Calvini già vincitore delle ultime edizioni, ha vinto anche nel 2016 tenendosi alle spalle gli avversari lungo tutto il percorso che ha portato i partecipanti fino a una boa tra Bogliasco e Punta Chiappa per fare poi ritorno a Genova.

Alle sue spalle sono arrivati Voloira IV dei fratelli Zucchi, Robi e 14 di Massimo Schieroni, Almagores II di Federico Borromeo e Argo di Luciano Manfredi.

Prima barca a tagliare la linea di arrivo, Itacentodue si aggiudica il Trofeo Challenge Millevele.

Questa la classifica finale di Millevele 2016 Foto © YCI/Studio Borlenghi via Facebook:

(altro…)