Tag name:catamarani

Outcut 29.5 – Catamarano a larghezza variabile a Motore / Vela

Lo lo spirito del marchio Outcut è quello di sviluppare prodotti che possano fornire a chi ama la nautica nuove possibilità di utilizzo liberandoli dalle costrizioni standardizzate e fornendo nuovi orizzonti nella mobilità, via acqua e via terra.

01-Outcut_29-5_sail-2

01-Outcut_29-5_sail-2
Immagine 1 di 16

Spiega Pietro Carrieri, ideatore del progetto: “Mi sono dedicato al progetto Outcut 29.5 con la visione di un nuovo concetto di nautica, che superi i limiti e gli stereotipi del diporto tradizionale. Mi piace pensare di svegliarmi in Costa Azzurra e cenare in Croazia, con la mia famiglia, senza equipaggio, senza patente nautica e senza vincoli portuali. Questa è la mia immagine di libertà.“

Outcut 29.5 è il catamarano carrellabile a larghezza variabile con una vivibilità inedita in soli nove metri ed una efficienza senza precedenti. Può essere dotato di allestimento open o cruiser e può essere equipaggiato di propulsione termica, elettrica o con vela ausiliaria. Nella motorizzazione 2×20 CV può essere condotto senza patente nautica, è esente da immatricolazione e, grazie alla carrellabilità, da qualsiasi onere e vincolo portuale.

L’innovativo sistema DHR (Dynamic Hull Range) riduce l’interasse degli gli scafi in acqua da 3,5 a 2,5 metri in soli 90 secondi e senza alcun compromesso di abitabilità. Ciò consente la carrellabilità e riduce l’ingombro in banchina.

Gli scafi sono stati accuratamente disegnati per ottenere la massima efficienza fluidodinamica, sono realizzati in composito sotto vuoto per massimizzare il rapporto peso/prestazioni meccaniche e sono dotati di compartimenti stagni che li rendono inaffondabili. Outcut 29.5 è stato appositamente pensato per arrivare sino a riva, con pescaggio di soli 30 centimetri ed un un peso di appena 1400 chilogrammi. Le lunghe fessure passanti riducono la pressione aerodinamica laterale.

(altro…)

BlackCat amplia la propria gamma di superyacht Premium con il 35M

Giovedi, 23 febbraio, il 2017 – BlackCat Superyachts annuncia l’ultima aggiunta al proprio portafoglio di catamarani di lusso: un 35 metri, il secondo nella gamma BlackCat, disegnato da Malcolm McKeon, uno dei designer di superyacht di maggior successo al mondo.

Blackcat 35M 01

Blackcat 35M 01
Immagine 1 di 3

Il BlackCat 35M (114 ft), costruito completamente in carbonio, avrà buone prestazioni sotto la vela e sarà estremamente efficiente a motore. Ha un baglio di 14 metri che equivale a un enorme volume della piattaforma centrale che è sostanzialmente più grande di un monoscafo lunghezza equivalente.

Il BlackCat 35 offre alloggio in 6 cabine per un massimo di 8 persone e 4 di equipaggio con una sensazione di grande spazio. Il salone sul ponte principale è su un unico livello ed è abbastanza grande per ospitare grandi cene.

Mitch Booth, esperto di multiscafi e fondatore BlackCat: “Dopo il lancio del BlackCat 50M nel 2016 è risultato evidente che l’appetito del mercato per un multiscafo superyacht di alta qualità è in rapida crescita. Il BlackCat 35 offre le stesse caratteristiche di stile e prestazioni in un modello più piccolo”

(altro…)

Sunreef Supreme 68 Midori

Sunreef ha varato il secondo Sunreef Supreme 68 – Midori (che in giapponese significa verde). Un catamarano di 21 metri con uno spazio vivibile complessivo pari a 300 metri quadri.

Sunreef Supreme 68 Midori 01

Sunreef Supreme 68 Midori 01
Immagine 1 di 16

Il desiderio dell’armatore del Midori era creare una barca che riflettesse la tranquillità e la moderazione estetica caratteristica della filosofia giapponese.

Lo yacht deve la sua atmosfera rilassante in gran parte a Bram Van Scharen, nominato dal proprietario come interior designer, che ha lavorato con il team di progettazione inhouse Sunreef Yachts.

Le caratteristiche del Sunreef Supreme 68 Midori

(altro…)

Stiletto-X

maggio 31, 2016 / Nessun commento su Stiletto-X

Stiletto Manufacturing, in collaborazione con Schickler Tagliapietra, ha annunciato una nuova gamma di catamarani Stiletto.

Immagine anteprima YouTube

Stiletto-X, rimanendo fedele alla sua eredità, spiaggia facilmente ed è carrellabile, il che lo rende la piattaforma perfetta per il campeggio nautico e per gli spostamenti su strada.

Doug Schickler, co-fondatore di Schickler Tagliapietra ha dichiarato: “La nuova Stiletto-X è una barca davvero fantastica! Si tratta della possibilità per Schickler Tagliapietra di sviluppare una barca con foil stabile e alla portata di giovani famiglie, beneficiando della tecnologia da regata che abbiamo applicato in una serie di recenti progetti high-tech”.

Immagine anteprima YouTube

Il primo Stiletto-X sarà pronto per l’inizio dell’estate 2016. Stiletto Manufacturing produrrà una catamarano a settimana. Il modello base è offerto ad un prezzo di lancio di $ 89.999 USD.

Info su sailstiletto.com

GC32 Racing Tour 2016 – Franck Cammas su Norauto vince a Riva

Conclusa la prima edizione della GC32 RIVA CUP, prima tappa del GC32 Racing Tour 2016. Vittoria di Franck Cammas su Norauto, che per tutta la manifestazione ha guidato la classifica generale. 19 regate portate a termine in condizioni sempre perfette. Realizzato il record di velocità del GC32 con 39,7 nodi toccato da Team Tilt.

GC32 Riva 2016 Norauto 01

GC32 Riva 2016 Norauto 01
Immagine 1 di 6

I Team, che essendo alla prima regata della stagione del GC32 Racing Tour dovevano prendere ancora piena confidenza con il mezzo soprattutto a livello di regolazioni, di giorno in giorno hanno evidenziato miglioramenti, riuscendo soprattutto il terzo giorno ad esprimersi al meglio, ingaggiandosi in prove molto combattute. Tutti i Team hanno superato la punta di 35 nodi di velocità, grazie alle bellissime condizioni di vento dell’Alto Garda, ma l’impressione è che il record di classe realizzato da Team Tilt in 39,7 nodi, non resterà a lungo, considerati i miglioramenti di assetto e performance realizzati in soli 3 giorni di regata, i primi della stagione GC32!

La classifica finale – Sicuramente il più esperto e regolare si è dimostrato Franck Cammas, attuale skipper della sfida francese alla 35^ Coppa America e (vincitore di una Volvo Ocean Race oltre che della Transat Jacques-Vabre, Route du Rhum, Solitarie du Figaro), tornato da poco a regatare dopo un grave infortunio accaduto in allenamento lo scorso autunno: Cammas, contrariamente agli altri Team, non ha mai subito un danno, un’avaria, mantenendo risultati parziali quasi sempre entro i primi 3, a parte un quinto.

(altro…)

Franck Cammas su Norauto al comando della GC32 Riva Cup

Al comando i francesi di Norauto con Franck Cammas al timone, inseguiti dagli svizzeri di Team Tilt, allenati dall’ex azzurro olimpico Pietro Sibello.

GC32 RIVA CUP 2016

GC32 RIVA CUP 2016
Immagine 1 di 5

Day

Dopo tanta attesa alla Fraglia Vela Riva sono iniziate le regate della Gc32 Riva Cup, prima tappa del GC32 Racing Tour: 6 bellissime prove hanno inaugurato nel migliore dei modi l’evento, uno dei più importanti della stagione agonistica dell’Alto Garda.

Per la prima volta ben 9 scafi foil delle dimensioni dei GC32 si sono visti in regata insieme: incredibili partenze e passaggi in boa, conditi da incroci, ingaggi a velocità supersoniche hanno fatto vedere gli aspetti più elettrizzanti della vela moderna, in cui nelle andature di traverso e lasco le imbarcazioni volano sull’acqua. La fabbrica del vento dell’Alto Garda ha fatto il suo dovere e le 6 prove in programma si sono susseguite molto rapidamente dalle 13 in poi.

Fin dai primi passaggi i francesi di Norauto e gli svizzeri di Team Tilt si sono dati battaglia, dimostrando maggior dimestichezza con i foil. Tre primi, due secondi e un terzo i parziali realizzati da Franck Cammas e compagni, contro i tre primi, il terzo e il quarto di Team Tilt, che sentiamo un po’ italiano dato che è allenato dall’ex azzurro olimpico nel 49er Pietro Sibello.

(altro…)

Inizia da Riva del Garda il GC32 Racing Tour 2016

C’è gran fermento in Fraglia Vela Riva per l’inizio delle regate dei catamarani volanti GC32, che proprio a Riva del Garda inaugurano la stagione agonistica del GC32 Racing Tour 2016. Le regate inizieranno giovedì 26 e dureranno fino a domenica 29 maggio.

22.04.15 Riva Del Garda, GC32 Fraglia Vela Riva

22.04.15 Riva Del Garda, GC32 Fraglia Vela Riva
Immagine 1 di 5

Le previsioni meteo finalmente promettono belle giornate di sole, che renderanno eccezionali le performance di questi scafi di ultima generazione dotati di foil, che raggiunta una certa velocità si sollevano dall’acqua, volando. La classe che gestisce il GC32 Racing Tour ha definito il lago di Garda come uno dei più bei posti al mondo per fare vela e in particolare la tappa rivana sarà particolarmente interessante per i Team, considerando le condizioni di vento forte e acqua piatta che potrebbero creare le condizioni per battere il record di velocità della classe GC32 raggiunto lo scorso anno in 39,21 nodi. Per capire le velocità raggiunte da questi gioielli di tecnologia basti pensare che in allenamento un paio di giorni fa la distanza Malcesine-Riva del Garda è stata percorsa in soli 7 minuti.

Garda Wind Garda – Sugli affilati scafi dei GC32 visibile anche l’adesivo Garda Wind Garda, un nuovo evento in programma sul Garda Trentino proposto da Riva del Garda Fiere Congressi che verterà sulle molteplici attività sportive e non, possibili solo grazie alla costante e regolare presenza nel territorio dell’elemento “vento”: il 18 giugno prossimo ci sarà una preview organizzata con la presentazione del progetto alla stampa che potrà assistere in modo attivo a numerosi e svariati eventi sportivi, dalle regate di windsurf e vela, alle esibizioni di kite surf, ai voli con tute alari e parapendio, fino a trovare anche nell’arte culinaria un utilizzo del vento, in uno speciale metodo di cottura.

Novità tecniche – Si presenta con la barca nuova ARMIN STROM SAILING TEAM, presente nel Circuito da 4 anni con skipper Flavio Marazzi con la presenza dell’unica donna del GC 32 Racing Tour, la neozelandese Sharon Ferris, atleta olimpica nel singolo Europa (Atlanta 1996) e nell’Yngling (Atene 2004), coach e a volte a bordo.

(altro…)

North Wind Yachts presenta il North Wind 55

North Wind presenta l’NW55, un blue ocean cruiser disegnato per essere veloce, confortevole e condotto con facilità. Le opzioni disponibili gli consentono di essere utilizzato come imbarcazione da crociera o da regata.

North Wind 55 foil 01

North Wind 55 foil 01
Immagine 1 di 5

Una quantità enorme di lavoro è stato svolta per modellare lo scafo, le sue appendici, il layout di coperta e gli interni, al fine di raggiungere i tre obiettivi principali: velocità, comodità e facilità di conduzione.

Appendici e di forma dello scafo – Ci sono due serie di possibili appendici che sono intercambiabili: convenzionali derive curve o a forma di Z. La forma dello scafo presenta le ultime tendenze del design con una curva inversa sul fondo a poppa e sezioni piatte poppiere e prodiere per aumentare la stabilità rispetto al beccheggio.

Piano di coperta – I due timoni si trovano sul ponte, a garanzia di protezione e visibilità perfetta. Tutte le manovre possono essere recesse e rinviate al timoniere.

(altro…)

Sunreef Supreme 68 Eagle Wings

Sunreef ha presentato Singapore Yacht Show il Supreme 68 Eagle Wings, un catamarano a vela sotto 24 metri di lunghezza con una superficie totale pari a 300 mq.

Sunreef Supreme 68 Eagle Wings 01

Sunreef Supreme 68 Eagle Wings 01
Immagine 1 di 11

Length overall: 20,45m / 67,1ft
Breadth overall: 10,51m / 34,5ft
Draft maximum (lightship): 1,85m / 6ft
Main engines: 2 x 240 HP
Fuel capacity: 2500L
Mast length: 28,1m / 92,1ft
Fully battened main sail: 135m2 / 1453 ft2
Genoa: 97m2 / 1044ft2
Total living space: 285 m2/3068 ft2
Category: A (12 people)

Info su www.sunreef-yachts.com

BlackCat: Una nuova generazione di superyacht

E’ stato ufficialmente annunciato un nuovo marchio di catamarani superyacht: BlackCat, fondata dal campione australiano Mitch Booth mira a fissare gli standard nei grandi multiscafi di lusso da crociera.

BlackCat superyacht 01

BlackCat superyacht 01
Immagine 1 di 11

Black Cat ha collaborato con il designer di superyacht, Malcolm McKeon, per creare uno straordinario equilibrio di eleganza, stato dell’arte in design e alte prestazioni.

Dice Mitch Booth: Questo concetto di ‘supercat’ è davvero emozionante perché non esiste niente altro che combina la praticità di un enorme, stabile, piattaforma, con prestazioni esaltanti. Lo spazio di sistemazione a bordo è un enormi 340 metri quadrati, il tutto all’interno di una barca di 50 metri; qualcosa che non è stato fatto fino ad ora. Si tratta di una progressione logica per il design di superyacht a muoversi verso i catamarani.

I BlackCat superyachts saranno realizzati completamente in fibra di carbonio e questa versione di 50 metri sarà il più grande yacht in fibra di carbonio a struttura unica al mondo. L’ampio uso del vetro nella sovrastruttura fornirà una luce meravigliosa e una grande sensazione di “ariosità”.

(altro…)