Tag name:catamarani

Silent Yachts – Silent 79 – Catamarano di serie a energia solare

Con sede in Austria, Silent Yachts vuole cambiare il modo in cui gli armatori fruiscono delle proprie barche e crede che quella dell’energia solare sia la strada da percorrere.

Silent Yachts Silent 79 01

Silent Yachts Silent 79 01
Immagine 1 di 17

Produce catamarani già da 55 piedi (16,7 metri) a 64 piedi (19,43 metri) e ora ha un nuovo, più grande yacht in costruzione, il Silent 79. Questo catamarano a energia solare si impegna, come afferma il nome della compagnia, a navigare senza rumore e senza fumo. anche la cucina è alimentata dall’energia prodotta dai pannelli.

L’architettura navale è di Insenaval, che ha una vasta esperienza in nautica da diporto e imbarcazioni commerciali. La costruzione è in fibra di carbonio. Lo styling è di Marco Casali – Too Design.

Di profilo, il Silent 79 sembra essere un normale catamarano contemporaneo ma la vista dall’alto mostra 92 metri quadrati di pannelli solari, pannelli che hanno una garanzia di 25 anni e che alimenta il banco di batterie che mantiene in funzione gli apparecchi e le comodità dei dispositivi creature dipendenti dall’elettricità. Alimenta, ovviamente, anche i motori elettrici.

Secondo il cantiere il Silent 79 può navigare in crociera da 8 a 10 nodi e superare, a seconda del pacchetto motore elettrico selezionato, i 20 nodi. Grazie al fatto che la batteria viene costantemente alimentata Silent Yachts afferma che non si è limitati nell’autonomia. Per il backup è comunque presente un gruppo elettrogeno diesel.

Le caratteristiche del Silent 79

(altro…)

Fast Forward Composites new foiling high-performance Eagle Class 53

Eagle Class 53 01

Eagle Class 53 01
Immagine 1 di 5

Concepito da velisti professionisti e progettato da un team internazionale di designer, ingegneri e architetti navali, l’Eagle Class 53 della Fast Forward Composites è il weekender per eccellenza.

È equipaggiato con la più recente tecnologia relativamente al foiling ed è in grado di navigare a velocità massime con comfort e lusso senza rivali.
La visione è semplice; consegnare la tecnologia e le prestazioni di una barca da regata competitiva al velista da diporto.

L’Eagle Class è progettato per avere prestazioni simili a un catamarano in stile America’s Cup, basato su tre fattori:

Peso

Raggiungere la capacità di “volare” richiede che la barca sia il più leggera possibile. Avere il peso minore possibile ha guidato molte delle decisioni nel processo di progettazione e costruzione.

Foiling

La forma, l’efficienza e l’affidabilità dei foil sono fondamentali per dare alla EC la capacità di sollevarsi dall’acqua, specialmente a velocità del vento estremamente basse. EC 53 è in grado di raggiungere i 25-35 nodi in vento leggero. Un sistema di controllo automatico del timone è incluso per mantenere il livello di trim nella configurazione C-foil.

Sicurezza

La velocità senza controllo è pericolosa. Per aumentare la sicurezza e l’affidabilità, utilizza una tecnologia all’avanguardia per creare un sistema di controllo che aumenti la stabilità e il momento di raddrizzamento alle alte velocità.

Specifiche:

(altro…)

NEW Sunreef 80 and NEW Sunreef 60

In via di completamento, i Sunreef 60 e Sunreef 80 saranno presentati ufficialmente a giugno. Entrambi gli yacht rappresentano la nuova gamma di catamarani a vela del cantiere Sunreef.

Sunreef_60_and_80

Sunreef_60_and_80
Immagine 1 di 10

Mentre lavoravano sulla sua nuova linea, i progettisti interni del cantiere stavano cercando modi per esprimere lo spirito di una barca a vela classica attraverso la moderna architettura navale. Quando furono realizzati i primi disegni, l’idea divenne chiara. Una gamma di yacht per il tempo libero a vela all-around, ideale per fughe esclusive, charter e avventure transoceaniche.

Il Sunreef 60 vanta una combinazione di aree esterne e interne che si susseguono facilmente l’una nell’altra. Un ponte intelligente e il design della sovrastruttura consentono un livello superiore di comfort a bordo, mentre l’uso generoso del tek, gli alti parapetti e le linee classiche sottolineano il suo stile moderno con un tocco classico. Combina la navigabilità con un design di lusso personalizzato e spazi di vita generosi all’esterno e all’interno.

Specifiche Sunreef 60

(altro…)

Delta Catamarans – F40-XX

Delta Catamarans, brand italiano di costruzione e progettazione di catamarani a vela e motore fondato da Toni Punzio e Ilenia Indaco, presenta l’F40-XX, un catamarano disponibile in tre versioni: Sport; Charter; Excellence.

Delta Catamarans F40-XX 01

Delta Catamarans F40-XX 01
Immagine 1 di 11

Caratteristiche peculiari, che danno all’F40-XX una personalità inconfondibile, sono la navicella alta sull’acqua, la prua a scimitarra, gli scafi dalle fiancate monolitiche segnate unicamente da una finestratura continua. Le tradizionali scale di poppa lasciano il posto a plancette apribili all’ormeggio, a tutto vantaggio del volume interno. Tuga dal lucernario ad esagoni vetrati che possono incorporare pannelli solari.

La ricerca di integrazione tra interno ed esterno è ottenuta grazie alla totale fusione del pozzetto con la cabina centrale, realizzando in tal modo una spazialità unica, invasa dalla luce naturale.

Il pozzetto diventa tutt’uno con la cabina centrale, dando vita ad una integrazione totale tra esterno ed interno: un grande open-space con una vista sul mare a 360°. Sotto l’ampia finestratura di prua si trova una comoda cucina a C, spazio dedicato al carteggio di dimensioni generose. Per il relax due ampi divani a L attorniano i tavoli, quello a poppa può ospitare comodamente 12 persone.

In tutti i layout, a due, tre e quattro cabine, sono stati eliminati gli spazi superflui di connessione, quali corridoi e disimpegni, grazie alla presenza di discese private dalla cabina centrale alle singole cabine, ottimizzando al meglio lo spazio negli interni. I bagni, a tutto baglio, consentono di avere ampi box doccia di 120cm di lunghezza, con sedute interne per godersi momenti di estremo relax e la suggestiva vista sul mare.

La scheda tecnica del F40-XX

(altro…)

McConaghy MC50 Catamaran

Il nuovo McConaghy 50 costituisce la base per una nuova linea di multiscafi ad alte prestazioni. I modelli disponibili sono Mc50, MC60, MC77 e MC90. Tutta la gamma ha una classificazione Bureau Veritas – il più alto punteggio globale per le crociere oceaniche.

McConaghy MC50 Catamaran 01

McConaghy MC50 Catamaran 01
Immagine 1 di 22

Il catamarano McConaghy 50 è stato progettato da zero da Jason Ker di Ker Yacht Design & Engineering. Il costruttore, Mark Evans e il suo team McConaghy Boats hanno costruito alcune delle barche più veloci e tecnologiche e alcuni superyacht di lusso per i clienti più esigenti.

L’MC50 può avvicinarsi a velocità di crociera che sono molto vicine al vento reale. Con una brezza di 15 nodi navigha a 15 nodi.

A differenza di molti altri catamarani ad alte prestazioni, l’MC50 è stato progettato con la sicurezza come parametro principale. Le derive, potenzialmente pericolose, sono state evitate e sostituite da un semplice ma estremamente efficace sistema di deriva centrale – una novità nel segmento di mercato dei multiscafi di lusso. In caso di urto un oggetto sott’acqua rientra automaticamente e evita danni alla struttura dello scafo. Grazie al suo processo di infusione sottovuoto appositamente controllato di pannelli stampati di E-glass / Epoxy, costruzione composita di schiuma ibrida di carbonio, il multiscafo McConaghy 50 è molto più leggero dei catamarani di lunghezza simile, tuttavia è lussuoso, sicura e immensamente rigido, tanto da consentire l’eliminazione della traversa anteriore, cosa che lo alleggerisce ulteriormente.

(altro…)

Video – The Construction and Atlantic Crossing of the Pilgrim

Alcuni amici si sono autocostruiti il Tiki 38 Pilgrim, un catamarano progetto di James Wharram, e con questo partendo dal New Jersey hanno attraversato il nord Atlantico fino a Gibilterra facendo un pit stop alle Azzorre, da lì sono risaliti risaliti lungo il Mediterraneo fino a Marsiglia.

Team Argo vince la GC32 Villasimius Cup

Lo statunitense Jason Carroll e il suo equipaggio a bordo di Team Argo hanno hanno vinto la GC32 Villasimius Cup sia overall che Owner/Driver.

GC32 Racing Tour , second event of the year, GC32 VILLASIMIUS CUP, Sardinia, Italy June 27th till July 1st 2017

GC32 Racing Tour , second event of the year, GC32 VILLASIMIUS CUP, Sardinia, Italy June 27th till July 1st 2017
Immagine 1 di 10

GC32 Racing Tour , second event of the year, GC32 VILLASIMIUS CUP, Sardinia, Italy June 27th till July 1st 2017

Sul secondo gradino del podio gli svizzeri di Realteam, già vincitori a Riva del Garda e leader del circuito, mentre i giapponesi di Mamma Aiuto! conquistano un brillante terzo posto. Movistar-Ventana Group, con l’olimpionico spagnolo Iker Martinez, si aggiudica l’Anonimo Speed Challenge, e un prezioso orologio Anonimo Nautilo, per il team che ha fatto registrare la migliore velocità media sulle prove in linea.

La località della Sardegna meridionale ha dato il suo meglio oggi, con uno splendido sole, acqua blu e un vento che dai 10 nodi iniziali è salito fino ai 18 sul finale, permettendo al Comitato di Regata di far disputare ben due prove di velocità e quattro regate a bastone in cui i team si sono avvicinati a velocità prossime ai 30 nodi. Una conclusione perfetta per la seconda tappa stagionale del GC32 Racing Tour.

(altro…)

GC32 Villasimius Cup, Argo è il primo leader provvisorio

Lo statunitense Jason Carroll su Argo è il primo leader provvisorio della GC32 Villasimius Cup, che ha debuttato oggi nelle splendide acque della Sardegna meridionale.

GC32 Villasimius Cup day 2 01

GC32 Villasimius Cup day 2 01
Immagine 1 di 39

GC32 Racing Tour , second event of the year, GC32 VILLASIMIUS CUP, Sardinia, Italy June 27th till July 1st 2017

La seconda tappa del GC32 Racing Tour 2017 ha preso il via con la disputa di quattro regate con un vento che è andato dai 10 ai 20 nodi di intensità e mare piatto. Team Argo, la barca portacolori degli USA, ha vinto la seconda prova e ha concluso sempre fra i primi tre, per una giornata molto positiva. Interessante notare che le quattro prove hanno visto quattro diversi vincitori, a conferma di un alto livello della classe e degli equipaggi.

“Abbiamo scelto di partire in barca comitato” ha detto Carroll, che guida anche la speciale classifica degli Owner Drivers, la graduatoria dei timonieri/armatori. “Le partenze sono sempre un momento cruciale perché la scelta si porta avanti per il resto della regata.”

Ma erano tanti i volti sorridenti nella Marina di Villasimius oggi. Il presidente del Comitato di Regata, il britannico Stuart Childerley, ha optato per una partenza anticipata alle dieci del mattino, per paura che il vento e lo stato del mare potessero essere troppo forti per i veloci catamarani volanti. La maggiore preoccupazione di Childerley era l’uscita dal porto, con un’onda piuttosto fastidiosa, per cui ha deciso di far spostare le barche nella zona oltre Capo Carbonara, proprio di fronte alla spiaggia del villaggio Valtur Tanka, dove il mare era molto più agevole e le condizioni generali perfette per i GC32.

(altro…)

Sunreef 88 Double Deck

Sunreef 88 Double Deck 01

Sunreef 88 Double Deck 01
Immagine 1 di 8

Length overall: 27m / 88ft Breadth overall: 11.20m / 37ft Draft max: 2.30m / 7.5ft Air draft: 39m / 128ft Main sail: 245m² / 820ft² Code 0: 320m² / 1050ft² Staysail: 76m² / 820ft² Genoa: 180m² / 590ft² Gennaker: 385m² / 1262ft² Engines: 2 x 425hp Main fuel tanks: 2 x 4000l Water tanks: 2 x 800l Naval architecture: Sunreef Yachts Design: Sunreef Yachts Construction: Sunreef Yachts

Info su www.sunreef-yachts.com

Outcut 29.5 – Catamarano a larghezza variabile a Motore / Vela

Lo lo spirito del marchio Outcut è quello di sviluppare prodotti che possano fornire a chi ama la nautica nuove possibilità di utilizzo liberandoli dalle costrizioni standardizzate e fornendo nuovi orizzonti nella mobilità, via acqua e via terra.

01-Outcut_29-5_sail-2

01-Outcut_29-5_sail-2
Immagine 1 di 16

Spiega Pietro Carrieri, ideatore del progetto: “Mi sono dedicato al progetto Outcut 29.5 con la visione di un nuovo concetto di nautica, che superi i limiti e gli stereotipi del diporto tradizionale. Mi piace pensare di svegliarmi in Costa Azzurra e cenare in Croazia, con la mia famiglia, senza equipaggio, senza patente nautica e senza vincoli portuali. Questa è la mia immagine di libertà.“

Outcut 29.5 è il catamarano carrellabile a larghezza variabile con una vivibilità inedita in soli nove metri ed una efficienza senza precedenti. Può essere dotato di allestimento open o cruiser e può essere equipaggiato di propulsione termica, elettrica o con vela ausiliaria. Nella motorizzazione 2×20 CV può essere condotto senza patente nautica, è esente da immatricolazione e, grazie alla carrellabilità, da qualsiasi onere e vincolo portuale.

L’innovativo sistema DHR (Dynamic Hull Range) riduce l’interasse degli gli scafi in acqua da 3,5 a 2,5 metri in soli 90 secondi e senza alcun compromesso di abitabilità. Ciò consente la carrellabilità e riduce l’ingombro in banchina.

Gli scafi sono stati accuratamente disegnati per ottenere la massima efficienza fluidodinamica, sono realizzati in composito sotto vuoto per massimizzare il rapporto peso/prestazioni meccaniche e sono dotati di compartimenti stagni che li rendono inaffondabili. Outcut 29.5 è stato appositamente pensato per arrivare sino a riva, con pescaggio di soli 30 centimetri ed un un peso di appena 1400 chilogrammi. Le lunghe fessure passanti riducono la pressione aerodinamica laterale.

(altro…)