Category name:Barche

Il varo a Viareggio di Barbara, barca d’Epoca

Barbara 1923_il varo 18-5-2018_Foto Maccione 01

Barbara 1923_il varo 18-5-2018_Foto Maccione 01
Immagine 1 di 6

Sabato 19 maggio 2018 centinaia di appassionati di marineria tradizionale hanno assistito a Viareggio al ritorno in mare di Barbara, stupendo yacht a vela in legno costruito in Inghilterra nel 1923 dal famoso cantiere inglese Camper & Nicholsons.

Il Cantiere Navale Del Carlo, autore del restauro durato oltre tre anni, ha così confermato la propria leadership nel settore del refitting delle imbarcazioni in legno. L’imbarcazione batterà il guidone dell’Associazione Vele Storiche Viareggio, protagonista di una meritoria operazione di valorizzazione del patrimonio storico navale.

Sembrava di essere tornati all’epoca d’oro dello yachting, quando alle cerimonie del varo di importanti imbarcazioni si presentavano centinaia di appassionati e velisti. Così è stato sabato 19 maggio presso la Darsena Italia del Cantiere Navale Del Carlo di Viareggio in occasione del ritorno in mare di Barbara, il progetto numero 318 realizzato nel 1923 dal cantiere navale Camper & Nicholsons di Gosport, in Inghilterra. Una bella giornata di sole e temperature estive hanno accompagnato la discesa in mare dell’imbarcazione, che in tarda mattinata è scivolata lungo lo scalo di alaggio del cantiere per toccare l’acqua e dirigersi verso la banchina di ormeggio del cantiere Del Carlo. Madrina del varo è stata la signora Lucie Broeckaert. Le sirene del porto e gli applausi della gente hanno salutato il ritorno in mare di Barbara. La barca, costruita in fasciame di teak e pitch pine su ossatura in quercia, navigherà issando a riva il guidone dell’Associazione Vele Storiche Viareggio, il sodalizio nato nel 2005 con lo scopo di promuovere lo spirito e la tradizione dello yachting d’epoca. I festeggiamenti sono proseguiti sulla Terrazza del vicino Club Nautico Versilia di Viareggio, dove si è svolto il party seguito al varo. Nel pomeriggio, grazie alle ottime condizioni del mare e alla presenza di una leggera brezza, Barbara ha mollato gli ormeggi ed è uscita dal porto per la sua prima veleggiata ufficiale nel tratto di mare antistante le spiagge viareggine.

(altro…)

Dufour Yachts – Dufour 430 Grand Large

Dufour 430 Grand Large 01

Dufour 430 Grand Large 01
Immagine 1 di 13

Dopo il 390 Grand Large il cantiere Dufour ha presentato il 430 Grand Large. Disegnato ancora una volta da Felci, è un modello che si posiziona tra il 412 GL e il 460 GL e – come la sorella minore – presenta la nuova generazione di scafi per questa gamma, con le recenti innovazioni ispirate alla gamma Exclusive.

Il Dufour 430 Grand Large sarà disponibile in 2 versioni di interni: 3 cabine 2 bagni e 4 cabine 2 bagni e 3 finiture in legno: Moabi, Rovere o Teak.

Lo Yachting Festival di Cannes sarà l’occasione per Dufour Yachts per presentare i nuovi modelli in anteprima mondiale.

Dufour 430 Grand Large Scheda tecnica

(altro…)

Varato a Trieste il TP52 Luna Rossa

Trieste, 13 Maggio 2018 – “Io ti battezzo Luna Rossa!” – con queste parole è stato ufficialmente celebrato in tarda mattinata il varo di del nuovo TP52 in Piazza Unità d’Italia davanti a migliaia di persone.

Luna Rossa Tp52 varo 01

Luna Rossa Tp52 varo 01
Immagine 1 di 28

Luna Rossa TP52 Launching Event 2018

Trieste ha accolto con entusiasmo il team, che con la nuova imbarcazione parteciperà alle 52 Super Series, in programma da Maggio a Settembre di quest’anno, la prima serie di regate su cui si potranno testare equipaggio e strategie di gara in vista della prossima edizione dell’America’s Cup (Auckland 2021).

A fare gli onori di casa Mitja Gialuz, presidente della società velica di Barcola e Grignano, organizzatrice di Barcolana, la più grande regata velica del mondo, che durante la conferenza stampa svoltasi nel Salone della Prefettura prima del varo, ha così dichiarato: “Luna Rossa Challenge ha un compito veramente importante: ancora prima della Coppa America, ha il compito di ispirare tutti gli appassionati del nostro sport a eccellere e fare il meglio”.

Presenti all’incontro con i giornalisti Patrizio Bertelli – Presidente di Luna Rossa Challenge – e Max Sirena – Skipper e Team Director – che hanno sottolineato come tra gli obiettivi di Luna Rossa ci siano quelli di promuovere la cultura della vela e porre le basi per formare nuove generazioni di velisti: una direzione che sia il programma New Generation, inaugurato quest’anno e che ha già permesso di ingaggiare sette giovani talenti, sia le attività promosse i giorni prima del varo nelle scuole di Trieste, indicano chiaramente.

(altro…)

Nautor’s Swan – Swan 98

Nautor’s Swan lancerà presto un nuovo superyacht progettato da Germán Frers, lo Swan 98.

Swan-98-06

Swan-98-06
Immagine 1 di 7

Il nuovissimo Swan 98 ridefinirà le crociere ad alte prestazioni offrendo un comfort, una sicurezza e un’affidabilità ineguagliabili mentre si attraversano gli oceani in velocità. L’eleganza e lo stile del design di Frers sono realizzati nello stabilimento di superyacht all’avanguardia di Nautor’s Swan a Pietarsaari, in Finlandia, utilizzando i migliori materiali, tecniche di costruzione all’avanguardia e l’artigianalità per cui Nautor’s Swan è rinomata in tutto il mondo.

Sottocoperta si trova un interno progettato dall’architetto genovese Misa Poggi. Sono disponibili due layout interni (cabina armatoriale a prua o a poppa più 3 cabine ospiti ciascuna con bagno privato) dove ha sviluppato tre temi appositamente per Swan 98, e ciascuno presenta i migliori tessuti e pelli italiani per creare un ambiente di comfort e lusso, sia per rilassarsi da soli o intrattenere gli ospiti.

Lo Swan 98 è uno yacht completo ma ha anche un ampia lista di opzioni, che significa che non ci saranno due Swan 98s uguali, ognuno è un superyacht semi-custom che riflette lo stile unico del suo proprietario. Tra questi l’opzione di una chiglia telescopica, che, insieme al timoni gemelli standard, riduce il pescaggio da 4,9 a 3,2 metri, aprendo a un mondo fatto di lagune, porti remoti, ancoraggi incontaminati senza compromettere le prestazioni.

Info su www.swan98.com

Espace VAG – Ikone 6.50 Rando e Cruise

Ikone 650 01

Ikone 650 01
Immagine 1 di 6

Il cantiere navale bretone di Concarneau, Espace VAG, ben noto per le sue piccole barche a vela, tra cui l’Ikone 7.50, ha pubblicato i disegni dell’Ikone 6.50, firmata Barreau-Neuman Architectes.

Il nuovo Ikone 6.50, che sarà presentato in anteprima mondiale al Grand Pavois di La Rochelle a settembre 2018, inaugura un nuovo stile, con una tuga particolarmente caratteristica, con vista a 360 gradi.

Sarà disponibile in due versioni: una versione Rando con albero avanzato (tipo catboat) e una versione Cruise armata a sloop, con la quale il cantiere sta valutando se partecipare anche alla Mini Transat.

Il prezzo di vendita di Ikone 6.50 dovrebbe essere inferiore a 48.000 euro.

Alcuni dati tecnici:

(altro…)

Dufour annuncia il 390 Grand Large

Recentemente passato sotto il controllo di Fountaine-Pajot, il cantiere Dufour Yachts, annuncia un nuovo modello, il Dufour 390 Grand Large. La firma è ancora una volta di Umberto Felci.

Dufour 390 Grand Large 01

Dufour 390 Grand Large 01
Immagine 1 di 17

Questo modello si inserisce tra il Dufour 382 Grand Large e il Dufour 412 Grand Large. La gamma di Grand Large è ora composta da 7 modelli: Dufour 310, Dufour 360, Dufour 382, ​​Dufour 390, Dufour 412, Dufour 460 e Dufour 520.

Il 390 Grand Large, che si rivolge a privati ​​e charter, presenta la nuova generazione di scafi per questa gamma, con le recenti innovazioni ispirate alla gamma Dufour Exclusive.

Il Dufour 390 Grand Large sarà disponibile in 3 versioni, tra cui una versione 3 cabine 3 bagni e 3 tipi di finiture in legno: Moabi, Rovere o Teak.

Lo Yachting Festival di Cannes sarà l’occasione per Dufour Yachts per presentare il nuovo Dufour 390 Grand Large in anteprima mondiale.

Dufour 390 Grand Large Scheda tecnica

(altro…)

Nuovo sito per il marchio Zen

zen+_01

zen+_01
Immagine 1 di 5

Il marchio Zen si rifà il look con il nuovo sitoweb ricco di nuovi contenuti ed una nuova veste grafica.

https://www.zensailstyle.com/

Nato dall’ idea del designer Paolo Giordano e supportato dal cantiere navale Checchi di Massarosa (LU) Il brand Zen punta a sviluppare prodotti di design costruiti con una tecnica molto semplice, quella del “cuci e incolla” che permette anche ai meno esperti di vivere l’ esperienza dell’ autocostruzione.

Da qui la possibilità di acquistare i disegni, i modellini di studio, i kit oppure l’ imbarcazione finita “chiavi in mano” , ampliando il più possibile l’ offerta a seconda del budget disponibile del cliente.

Il nuovo sito web vuole essere una piattaforma dove mettere in contatto i vari costruttori, i vari armatori o i semplici appassionati per scambiarsi idee, opinioni e soprattutto apportare il proprio contributo per migliorare sempre di più il prodotto Zen; la presenza di una mappa interattiva permette di individuare dove sono dislocate le varie imbarcazioni e capire cosi’ dove si trova lo zen più vicino. Sulla pagina Facebook è possibile inoltre vedere le foto di alcuni Zen attualmente in costruzione ed interagire direttamente con il costruttore creando una community di appassionati.

https://www.facebook.com/zensailstyle/

I modelli prodotti ad oggi sono due: ZEN e ZEN+. Nella pagina dedicata ad ogni singolo modello è presente una gallery sia della barca finita che del processo costruttivo, ma soprattutto è possibile per tutti visualizzare il modello tridimensionale interattivo che permette di capire in maniera semplice ed intuitiva i componenti che danno forma all’ imbarcazione.

Infine vi è la possibilità di acquistare direttamente sul sitoweb la licenza di costruzione + i disegni e i modellini di studio in scala, con la possibilità di pagare anche utilizzando diverse criptovalute come il bitcoin.

Delta Catamarans – F40-XX

Delta Catamarans, brand italiano di costruzione e progettazione di catamarani a vela e motore fondato da Toni Punzio e Ilenia Indaco, presenta l’F40-XX, un catamarano disponibile in tre versioni: Sport; Charter; Excellence.

Delta Catamarans F40-XX 01

Delta Catamarans F40-XX 01
Immagine 1 di 11

Caratteristiche peculiari, che danno all’F40-XX una personalità inconfondibile, sono la navicella alta sull’acqua, la prua a scimitarra, gli scafi dalle fiancate monolitiche segnate unicamente da una finestratura continua. Le tradizionali scale di poppa lasciano il posto a plancette apribili all’ormeggio, a tutto vantaggio del volume interno. Tuga dal lucernario ad esagoni vetrati che possono incorporare pannelli solari.

La ricerca di integrazione tra interno ed esterno è ottenuta grazie alla totale fusione del pozzetto con la cabina centrale, realizzando in tal modo una spazialità unica, invasa dalla luce naturale.

Il pozzetto diventa tutt’uno con la cabina centrale, dando vita ad una integrazione totale tra esterno ed interno: un grande open-space con una vista sul mare a 360°. Sotto l’ampia finestratura di prua si trova una comoda cucina a C, spazio dedicato al carteggio di dimensioni generose. Per il relax due ampi divani a L attorniano i tavoli, quello a poppa può ospitare comodamente 12 persone.

In tutti i layout, a due, tre e quattro cabine, sono stati eliminati gli spazi superflui di connessione, quali corridoi e disimpegni, grazie alla presenza di discese private dalla cabina centrale alle singole cabine, ottimizzando al meglio lo spazio negli interni. I bagni, a tutto baglio, consentono di avere ampi box doccia di 120cm di lunghezza, con sedute interne per godersi momenti di estremo relax e la suggestiva vista sul mare.

La scheda tecnica del F40-XX

(altro…)

Neel annuncia il nuovo Trimarano Neel 47

Progettato da Marc Lombard, il Neel 47 colma il divario tra il 47 e il vincitore del European Yacht of the Year 2018, il Neel 51.

Neel 47 Trimaran 01

Neel 47 Trimaran 01
Immagine 1 di 8

Mentre il suo design è stato ringiovanito, il nuovo trimarano conserva le caratteristiche dei suoi predecessori: sicurezza, manovre centralizzate facilmente accessibili, sensibilità del timone, distribuzione del peso centrale e prestazioni impareggiabili in tutte le condizioni.

Il nuovo 47 ha ottimizzato l’ergonomia e un layout interno riconcettualizzato per migliorare la vivibilità a bordo e le prestazioni offshore.

Neel ha annunciato l’intenzione di lanciare il nuovo 47 trimarano al Salone internazionale dei multiscafi di La Grande Motte in Francia nell’aprile 2019.

NEEL 47 Specifications:

(altro…)

Accordo tra S\V14 e Fareast Yachts per una deriva accessibile ai disabili a soli 3.000 $

Premessa: L’S\V14 nasce da un’idea di Peter Jacops per rendere la navigazione più accessibile in generale e accessibile per le persone con disabilità. Simonis Voogd Design ha raccolto la sfida progettando la barca con la supervisione del velista disabile Russell Vollmer. L’idea di base per mantenere il prezzo estremamente basso era di disegnare una barca facile da autocostruire e di mettere a disposizione gratuitamente i disegni.

S\V14 ha ora annunciato che Fareast Yachts (il più grande costruttore al mondo di Optimist) per la produrrà mettendo sul piatto un’offerta notevole, fornirà il primo migliaio di S\V14 ad un prezzo agevolato di 3.000 Dollari. Fareast Yachts ha inoltre deciso di mantenere questo prezzo fisso fino alla fine del 2019, dopo di che la correzione del prezzo sarà pari al costo del materiale e sarà limitata al tasso ufficiale di inflazione della Repubblica popolare cinese.

“Questo è uno sviluppo senza precedenti” ha affermato Alex Simonis, che era a Shanghai per firmare l’accordo per conto dell’organizzazione S\V14 con l’amministratore delegato di Fareast Yachts, la signora Demolar Du.

“Abbiamo iniziato a discutere con Fareast Yachts a dicembre 2017 con un incontro a gennaio al Salone Nautico di Dusseldorf. Si è scoperto che sia Simonis Voogd Design che i proprietari del cantiere condividevano la stessa visione che questo progetto rappresentava la nostra opportunità di restituire qualcosa alla vela in un modo che potesse fare la differenza per molti. Il fatto che le nostre due società abbiano collaborato con successo per quasi un decennio ha aiutato, ma è ancora oltremodo straordinario che tutti siamo spinti dalla stessa passione a rendere S\V14 un successo nonostante i nostri background culturali siano così diversi”, ha aggiunto Simonis.

L’S\V14 sarà una costruzione completamente infusa sottovuoto in VTR/Schiuma. Il peso sarà lo stesso della versione originale in legno per consentire l’utilizzo di entrambi i modelli nelle regate.

Rendendo disponibili i primi mille S\V14 a un costo inferiore a quello della materia prima per la versione in legno, l’obiettivo è di dare il via alla Classe introducendo il maggior numero possibile di persone con disabilità alla vela, con lo scopo finale di far crescere la partecipazione crescere a un livello tale che la vela possa prendere nuovamente il suo posto nelle Paralimpiadi.

Per ulteriori informazioni www.sv14.orgwww.facebook.com/sv14.org www.fareastboats.comwww.facebook.com/fareastyachts