Category name:Barche

Truly Classic 90 Acadia

Acadia, il terzo scafo della serie Truly Classic 90 dopo Kealoha e Atalante (premiato come miglior imbarcazione a vela tra i 30 e i 39.9 metri al World Superyacht Awards 2016) è stato consegnato dal cantiere olandese Claasen. Architettura navale e design dalla Hoek Design ha lo scafo in alluminio realizzato dalla Bloemsma Aluminiumbouw.

Truly Classic 90 Acadia 01

Truly Classic 90 Acadia 01
Immagine 1 di 7

Gli interni prevedono la sistemazione è per cinque ospiti e tre membri dell’equipaggio, suddivisi in cinque cabine con bagno, tra cui una suite armatoriale a tutto baglio a poppa, una doppia VIP a sinistra e una cabina con letto a castello a dritta.

La tuga a poppa di questo yacht a vela dallo stile classico ha un accesso diretto alla cabina armatoriale, mentre il salone centrale rialzato offre una vista eccellente a tutto tondo, con una scala centrale che collega questa zona alla dinette inferiore e alla cambusa.

L’armo include un boma di 11.4 metri e un albero passante (poggiato sulla chiglia) in carbonio con quattro ordini di crocette della Hall Spars di 35.60 metri.

(altro…)

BlackCat amplia la propria gamma di superyacht Premium con il 35M

Giovedi, 23 febbraio, il 2017 – BlackCat Superyachts annuncia l’ultima aggiunta al proprio portafoglio di catamarani di lusso: un 35 metri, il secondo nella gamma BlackCat, disegnato da Malcolm McKeon, uno dei designer di superyacht di maggior successo al mondo.

Blackcat 35M 01

Blackcat 35M 01
Immagine 1 di 3

Il BlackCat 35M (114 ft), costruito completamente in carbonio, avrà buone prestazioni sotto la vela e sarà estremamente efficiente a motore. Ha un baglio di 14 metri che equivale a un enorme volume della piattaforma centrale che è sostanzialmente più grande di un monoscafo lunghezza equivalente.

Il BlackCat 35 offre alloggio in 6 cabine per un massimo di 8 persone e 4 di equipaggio con una sensazione di grande spazio. Il salone sul ponte principale è su un unico livello ed è abbastanza grande per ospitare grandi cene.

Mitch Booth, esperto di multiscafi e fondatore BlackCat: “Dopo il lancio del BlackCat 50M nel 2016 è risultato evidente che l’appetito del mercato per un multiscafo superyacht di alta qualità è in rapida crescita. Il BlackCat 35 offre le stesse caratteristiche di stile e prestazioni in un modello più piccolo”

(altro…)

Reichel/Pugh 200 Classic Superyacht

Ricreare la bellezza estetica dello yacht classico sulle superfici fluide di uno scafo moderno combinando il fascino del passato con prestazioni moderne e una tenuta di mare migliorata. E’ così che Reichel/Pugh Yacht Design presenta il suo nuovo 200 Classic Superyacht.

Reichel Pugh 200 Classic Superyacht 01

Reichel Pugh 200 Classic Superyacht 01
Immagine 1 di 7

Una base dalla quale partire per costruire un Superyacht ritagliato sulle esigenze dell’armatore. La forma dello scafo finale di questo classico sarà sottoposta ad un ampio studio cfd per migliorare ulteriormente le prestazioni senza interferire con l’estetica classica.

Questo disegno beneficia della vasta esperienza che il team ha maturato sviluppando il Ketch di 220 piedi Hetairos.

MAIN CHARACTERISTICS

Naval Architecture and Exterior Style by Reichel/Pugh
Cabina armatore, tre cabine ospiti e otto membri equipaggio

(altro…)

The Flying Mantis takes off

Ideato da Simon Chrispin, proprietario della It Should Be Fun Ltd (ISBF), il Flying Mantis è un trimarano in carbonio con foil. E’ disegnato per fornire la flessibilità tipica dei windsurf ed essere trasportato e usato quasi ovunque.

E’ due barche in una, può essere un catamarano semi-foiling o – a seconda delle capacità di chi lo porta o delle condizioni del mare – full-foiling.

Gli scafi sono semplici e veloci da montare. Lo scafo centrale pesa circa 20 kg, gli stabilizzatori 12,5 kg. Completamente assemblato, questo trimarano leggero è particolarmente adatto per i velisti più alti e pesanti, con un range di peso fino a 120 kg.

Dice Simon Chrispin: “Volevo una barca da poter tenere in casa, caricare sul tetto della mia auto e da poter lanciare da qualsiasi spiaggia senza assistenza. Doveva essere super leggera e portatile …oh, e doveva andare veloce, altrimenti non sarebbe stato divertente. La configurazione più efficiente e in grado di soddisfare queste esigenze si è rivelata essere un trimarano”

(altro…)

L’Antila 24.4… con gli stopper montati a rovescio

Dopo il grande successo dell’Antila 26 cc, la polacca Antila Yacht ha presentato al salone di Dusseldorf 2017 l’Antila 24.4.

Antila 24 4 01

Antila 24 4 01
Immagine 1 di 5

Una bella barca, con linee abbastanza filanti nonostante gli spazi interni generosi per la dimensione.

Peccato per gli stopper, che nella barca portata a Dusseldorf erano montati a rovescio. Non montati sbagliati, sono giusti, solo a me sfugge la logica di questi stopper.

Mini foil in kit, una campagna di crowdfunding su indiegogo

Alex Vila ha avviato una campagna di crowdfunding su indiegogo per dare la possibilità, attraverso due kit, ai Ministi che lo desiderassero di aggiungere i foil alle proprie barche a un prezzo di gran lunga inferiore a quello attuale condividendo i costi di progettazione e produzione.

Info su www.indiegogo.com

Nautor’s Swan 65

Il nome stesso – Swan 65 – è un’icona per la comunità velica. Evoca bellezza, comfort, affidabilità, ma anche il potere di vincere le regate più importanti al mondo, anche con gli interni più lussuosi e le attrezzature da crociera più complete.

Swan-65-render-01

Swan-65-render-01
Immagine 1 di 21

Il nuovo Swan 65 è stata disegnata dalla penna di Germán Frers con lo stesso brief del progetto di Sparkman & Stephens del 1972: bella, affidabile, comodo e veloce. L’architettura navale segue le ultime tendenze del design imposti dei moderni ocean racers – senza gli estremi.

Il profilo della prua permette un preciso e confortevole passaggio sulle onde, mentre i volumi potenti a poppa garantiscono velocità in poppa e bassa resistenza in arie leggere, per avere massime prestazioni sempre.

Questo lo rende anche esteticamente bello, con linee sottili, forme eleganti, poppa alta e bordo libero basso, caratteristiche distintive di ogni Swan. I volumi sono stati progettati per la perfetta simmetria a barca sbandata, un fattore che garantisce le migliori prestazioni ad ogni andatura.

(altro…)

Wauquiez annuncia il Pilot Saloon 42

Il Boot di Düsseldorf 2017 è stata per Wauquiez l’occasione per annunciare il nuovo Pilot Saloon 42, un modello che va a completare la gamma già composta dal Pilot Saloon 48, lanciato nel 2015, e il Pilot Saloon 58, lanciato nel 2016.

Wauquiez_Pilot-Saloon-42_01

Wauquiez_Pilot-Saloon-42_01
Immagine 1 di 10

Firmati dall’architetto navale Olivier Racoupeau e disponibile a partire dal 2018, il nuovo Pilot Saloon 42 è caratterizzato, come le sorelle maggiori, da un quadrato sollevato, cosa che consente di avere una vista panoramica dell’esterno.

Technical specifications Wauquiez Pilot Saloon 42

(altro…)

Il Mini 747 Seair spicca il volo

Mercoledì 25 gennaio 2017, al largo di Lorient, il Mini 747 Seair alla sua seconda uscita in mare, la prima con abbastanza vento per volare, una performance senza precedenti per un monoscafo regate d’altura. E’ riuscito a volare in modo stabilo ed equilibrato grazie ai foil.

Mentre, sui monoscafi a chiglia, il foil è usato più spesso per migliorare la stabilità dinamica – come abbiamo visto per gli IMOCA 60 – questa appendice che Seair ha installato sul suo Mini 747 ha permesso letteralmente di “volare” ad una velocità di 15 nodi con un vento reale di 8 nodi.

Il Mini 747, un prototipo precursore progettato e costruito dall’architetto David Raison, che fu il primo a proporre la prua a scow, è stato adattato per il volo da Seair, aiutato in questo nel cantiere AMCO Concept da Thierry Fagnent. Anche l’ex proprietario Giancarlo Pedote è stato interpellato per la sua perfetta conoscenza della barca.

(altro…)

European Yacht of the Year 2017 – I vincitori

Sono state annunciate al salone di Düsseldorf le barche vincitrici dell’European Yacht of the Year 2017. Riconoscimento assegnato da 11 testate giornalistiche specializzate da tutta Europa.

01-Beneteau-Oceanis-62

01-Beneteau-Oceanis-62
Immagine 1 di 5

Da questa edizione a rappresentare l’Italia in giuria la rivista Vela e Motore. I giurati non possono votare per le barche prodotte nella propria nazione e ogni rivista ha diritto a un solo voto, quindi hanno tutte lo stesso peso.

Le barche vincitrici dell’European Yacht of the Year 2017 sono:

Luxury Cruiser – Oceanis Yacht 62
Performance Cruiser – Pogo 36
Family Cruiser – RM 970
Multihulls – Outremer 4X
Special Yachts – Seascape 24

Le riviste coinvolte:

(altro…)