Tag name:j/70

Da febbraio una flotta di dieci J70 per la Legavela

La Lega Italiana Vela ha annunciato la nascita della Legavela Servizi S.r.l., la società di armamento e gestione della flotta di J70 destinata alla Legavela e non solo.

Il 13 dicembre 2016 la Lega Italiana Vela e la Compagnia Navigazione Commerciale S.r.l. hanno costituito la Legavela Servizi per acquistare i primi 10 monotipi J70 che saranno utilizzati nelle regate del Campionato per Club della Legavela e anche in altri eventi sportivi o aziendali per implementare lo sport della vela e la sua qualità.

Il contratto d’acquisto è già stato stipulato con la J Boats Italia e prevede la consegna alla boa dell’intera flotta di 10 imbarcazioni entro fine febbraio 2017. Armando questa flotta, che sarà messa a punto e ottimizzata per la regata dall’importatore italiano, la Legavela Servizi diventa lo strumento operativo della Lega Italiana Vela per mettere a disposizione dei Club aderenti la migliore imbarcazione monotipo attualmente esistente e portare il Campionato della Legavela al massimo livello internazionale.

La flotta sarà gestita, per le stagioni 2017 e 2018, da Barcolana s.r.l., la società che detiene e commercializza i diritti dell’evento Barcolana per conto della Società Velica di Barcola e Grignano e che è impegnata nell’organizzazione di innovativi eventi in Italia dedicati al mare e alla vela. Il compito di Barcolana s.r.l. sarà quello di gestire e manutenere le imbarcazioni, rendendole disponibili per gli eventi della Lega Italiana Vela, lavorando in sinergia con la Legavela Servizi s.r.l. alla costruzione di un piano di eventi e manifestazioni lungo tutte le stagioni veliche, in grado di coinvolgere circoli velici, aziende ed associazioni nell’utilizzo dei monotipi J70. Barcolana s.r.l. garantirà l’utilizzo dei monotipi J70 negli eventi collegati alla prossima edizione dell’evento Barcolana.

(altro…)

Alcatel J/70 World Championship 2016 – Primo giorno di regate

San Francisco, 27 settembre 2016 – San Francisco nella prima giornata dell’Alcatel J/70 World Championship ha visto il campo di regata posizionato tra Alcatraz e Treasure Island battuto da un forte vento proveniente dal quarto quadrante.

mondiale-j-70-01

Le raffiche oltre i 25 nodi hanno permesso lo svolgimento di due prove decisamente impegnative per attrezzature ed equipaggi, anche obbligando il Comitato a due richiami generali ed all’uso della bandiera nera prima di dare inizio alla come terza rassegna iridata della classe J/70.

La giornata si è chiusa con gli statunitensi Africa (Smith-Madrigali, 1-5) e Catapult (Ronning-Kostecki, 2-4) appaiati al vertice della classifica: veloci e titolari di un ottimo boat handling, i due equipaggi sono stati guidati egregiamente dai rispettivi tattici, Jeff Madrigali e John Kostecki, entrambi medaglia olimpica.

(altro…)

J/70 – L’elagain vince Eurocup e Tricolore

Riva del Garda, 11 settembre – Franco Solerio a bordo di L’elagain si prende tutto. Vittoria dell’Eurocup e del campionato nazionale open ‘Alcatel J/70 Cup’ di cui l’evento firmato Fraglia Vela Riva ha rappresentato la quinta e decisiva tappa per l’assegnazione del titolo tricolore.

L-elagain

L-elagain
Immagine 1 di 4

Un gran finale di circuito nell’alto Benaco dove trentasette team da nove nazioni e due continenti sono stati impegnati in una tre giorni ad alto tasso tecnico: schierati in acqua i mega esperti della vela internazionale, a partire da Paul Cayard con Alberini su Calvi Network e Francesco de Angelis con Michele Galli su B2. Determinante anche il quadro meteo che nelle prime due giornate caratterizzate da vento leggero ha impegnato fior di tattici nell’interpretazione di un campo di regata sibillino. L’epilogo, invece, all’insegna di un bel vento da Nord di intensità compresa tra i 14 e i 18 nodi, andato a scemare poco dopo l’inizio dell’ottava e ultima prova della serie.

L’elagain (Solerio -Cassinari) manda in archivio la quarta edizione dell’Eurocup con 14 punti di vantaggio sui campioni continentali della Petite Terrible (Claudia Rossi-Paoletti), autori nella giornata finale di una bella doppietta che li ha promossi secondi davanti a Calvi Network (Alberini-Cayard). Scala la classifica e finisce ai piedi del podio B2 (Galli-De Angelis) seguito dagli iberici di José Marìa Torcida su Noticia.

(altro…)

Riva del Garda, Eurocup J/70 – Primo giorno di regate

Eurocup J/70, L’elagain in testa dopo la prima giornata di regate. Il leader del circuito Alcatel J/70 Cup parte in pole a Riva del Garda dove la prima giornata di regate va in archivio con tre prove disputate. Carlo Alberini con Paul Cayard su Calvi Network segue in seconda posizione, lotta per il terzo posto tra gli spagnoli di Noticia e la campionessa continentale Claudia Rossi su Petite Terrible

J/70 ALCATEL ONETOUCH Italian Trophy

Riva del Garda, 9 settembre – Vento da 180° con un’intensità di 10-12 nodi e raffiche fino ai 16, queste le condizioni meteo che la fabbrica del vento ha riservato oggi ai 37 equipaggi scesi in acqua per la prima giornata dell’Eurocup, l’evento firmato Fraglia Vela Riva che segna la tappa decisiva del campionato nazionale formula open Alcatel J/70 Cup.

Con due primi di giornata, L’elagain di Franco Solerio (tattico Daniele Cassinari) si porta in testa alla classifica mantenendo salda la leadership del circuito con cui ipoteca il titolo tricolore, potenzialmente il secondo consecutivo. Secondo nella classifica provvisoria è Calvi Network di Carlo Alberini con tattico Paul Cayard. Si contendono finora il terzo gradino del podio il team iberico di José Marìa Torcida su Noticia e la campionessa continentale Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible (tattico Michele Paoletti), rispettivamente al terzo e quarto posto dopo le tre prove d’esordio. Sul fronte Corinthian, dominano i maltesi di Sebastian Ripard a bordo di Calypso.

(altro…)

A Calvi di Network la prima tappa dell’Alpen Cup

Malcesine, 24 luglio 2016 – La prima manche dell’Alpen Cup – combinata tutta gardesana con la quale parte il countdown per l’assegnazione del titolo tricolore J/70 – si chiude con sei prove disputate nella due giorni di regate melsinee.

Alpen cup 2016 malcesine 01

Alpen cup 2016 malcesine 01
Immagine 1 di 4

Condizioni meteo eccellenti scandite dal Péler – andato leggermente a calare solo sulla prova d’epilogo – hanno accompagnato i 30 team provenienti da sei Paesi che nel fine settimana hanno disputato la quarta e penultima frazione del campionato nazionale open ALCATEL J/70 CUP, organizzata sotto l’egida di Fraglia Vela Malcesine.

Tappa da incorniciare per Calvi di Network (Alberini-Brcin) che con cinque vittorie consecutive e un quinto posto scartato come peggior risultato ha guadagnato il gradino più alto del podio davanti a L’elagain (Solerio-Ivaldi), secondo al traguardo in altrettante prove in un braccio di ferro tra l’armatore pesarese e quello sanremese che – il primo spietato con vento sostenuto e il secondo dal rendimento costante in ogni condizione – si protrae sin da inizio campionato. Terzo posto per il team monegasco di Stefano Roberti su Aria che ha relegato ai piedi del podio la campionessa continentale Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible (tattico Simone Spangaro).

(altro…)

Club Vela Portocivitanova vince la Audi Italian Sailing League a Porto Cervo

Porto Cervo, 8-10 luglio – Club Vela Portocivitanova vince la Audi Italian Sailing League. Marina Militare e Yacht Club Adriaco sul podio. Qualificati per la Finale di Napoli anche Aeronautica Militare e Reale Yacht Club Canottieri Savoia.

LIV Porto Cervo 2016 01

LIV Porto Cervo 2016 01
Immagine 1 di 10

Club Vela Portocivitanova ha vinto la Audi Italian Sailing League, seconda selezione della Lega Italiana Vela chiusa oggi a Porto Cervo. Quattro le prove disputate con vento da 70 che non ha mai superato 6 nodi e che ha permesso di completare il tabellone di 27 regate.

Il team composto da Alessandro Battistelli, Alessio Marinelli, Gabriele Giardini e Sandro Iesari, con un primo e un secondo posto ha confermato oggi l’ottimo rendimento delle tre giornate di regata: conduzione e tattica perfette hanno permesso all’equipaggio di chiudere con 62 punti – scoring altissimo per questo tipo di regate – frutto di sette primi posti, quattro secondi, tre terzi e un quarto.

Secondo posto in classifica generale per la Marina Militare che, avendo una prova in più da disputare nell’ultima giornata rispetto ai diretti avversari, ha meglio capitalizzato i punti a disposizione. Ottima performance per lo Yacht Club Adriaco, che con due primi di giornata su due prove disputate ha agguantato il terzo posto a un punto dal secondo, un podio sul quale il circolo triestino puntava con grande determinazione. Un penultimo posto nella prova 24 è costato caro invece all’Aeronautica Militare, che scende dal podio ma comunque si qualifica, assieme anche al Reale Yacht Club Canottieri Savoia Napoli, quinto, per la finale di ottobre.

(altro…)

Petite Terrible-Adria Ferries e Claudia Rossi sono campioni europei J/70 2016

Kiel, 26 giugno 2016 – Petite Terrible-Adria Ferries (Rossi-Paoletti) a Kiel, regolando una flotta composta da oltre novanta barche, ha conquistato il titolo continentale J/70.

Petite Terrible-Adria Ferries e Claudia Rossi sono campioni europei J70 2016

‘On fire’ sin dalle battute iniziali di un evento che ha offerto una gran varietà di condizioni meteo, il team di Claudia Rossi, scelta come portabandiera della delegazione azzurra, ha costruito il suo successo sulla regolarità dei piazzamenti e ha chiuso la serie di undici regate con una media piazzamenti di poco inferiore al tre. Un ruolino di marcia che, alla distanza, non ha ammesso repliche da parte dei competitors, guidati dai monegaschi di Piccinina (Roberti-Fonda) e dagli spagnoli di Sailaway (Araujo-Almeida), finiti sul podio, ma staccati di dodici punti il primo e di oltre venti il secondo.

“Ancora non ci credo: nemmeno l’odore dello champagne mi sta aiutando a svegliarmi da questo sogno. E’ stata una settimana incredibile, vissuta tutta d’un fiato, tra emozione, tensione agonistica e l’inseguimento di un risultato che, regata dopo regata, si è trasformato in realtà – ha raccontato una commossa Claudia Rossi a margine della premiazione.

(altro…)

Lightbay Sailing Team in testa al J/70 European Championship dopo tre prove

Kiel, 23 giugno 2016 – Una brezza da Levante compresa tra gli 8 e i 12 nodi ha consentito lo svolgimento delle prime tre prove valide per il J/70 European Championship, evento organizzato dal Kieler Yacht Club.

Calvi J70 Kiel 2016 01

Il numero record di 94 partecipanti ha spinto il Comitato di Regata a dividere la flotta in due gruppi distinti, che hanno incrociato sullo stesso percorso, con partenze differite di una decina di minuti l’una dall’altra.

Confermando i pronostici della vigilia, Calvi Network (Alberini-Brcin, 1-2-1) si è distinto sin dalla prima prova, vinta con ampio margine di vantaggio dopo essere stato al comando sin dagli istanti seguenti il via. Una performance che ha galvanizzato il team di Carlo Alberini, finito secondo nella regata successiva e ancora primo in quella che ha chiuso la giornata.

Uno score che ha proiettato il Lightbay Sailing Team ai vertici della classifica provvisoria, seppur in comproprietà con Piccinina (Roberti-Fonda, 2-1-1), impegnata nella seconda batteria, e tre punti avanti un competitivo Petite Terrible-Adria Ferries (Rossi-Paoletti, 1-4-2), timonato dalla giovanissima Claudia Rossi. Completano la top five il debuttante Torpyone (Lupi-Bressani, 4-4-2) ed i brasiliani di Bruschetta (Santa Cruz-Sorensen, 7-1-3), inseriti nello stesso gruppo di Calvi Network.

Classifica completa su

Calvi Network al J/70 European Championship

Kiel, 21 giugno 2016 – Calvi Network è sul Baltico per prendere parte al J/70 European Championship, secondo appuntamento della stagione in ordine di importanza dopo il Campionato del Mondo in programma a San Francisco all’inizio di ottobre.

Calvi Network

Vincitore del primo titolo continentale assegnato dalla Classe J/70 nel 2014 nelle acque di Riva del Garda, il Lightbay Sailing Team ritroverà in quel di Kiel quello che da un paio di stagioni è considerato il suo equipaggio tipo, ovvero Carlo Alberini al timone, Branko Brcin alla tattica, Karlo Hmeljak alla randa, Sergio Blosi alle scotte e Irene Bezzi coach.

“In un periodo in cui si parla tanto di Brexit, a noi l’idea di unire l’Europa sotto le insegne di Calvi Network non dispiace affatto – ha scherzato Carlo Alberini al termine del primo allenamento sul campo di regata che assegnerà il titolo continentale – Siamo però consapevoli che non sarà affatto semplice: ogni volta si racconta di quanto la classe J/70 alzi il suo livello e qui ne abbiamo l’ennesima dimostrazione. I favoriti sono talmente tanti da non poter essere contati sulle dita di due mani e tanto basta a raccontare quello che ci attende qui sul Baltico”.

Il reale valore della manifestazione organizzata dal Kieler Yacht Club è significato dai numeri: novantasei equipaggi iscritti – quattro gli italiani effettivamente al via: Calvi Network di Carlo Alberini, Petite Terrible-Adria Ferries di Claudia Rossi, Mummy One di Alessio Querin e Torpyone di Edoardo Lupi – per un totale di quasi quattrocento velisti e di quindici Nazioni rappresentate.

L’evento, previsto tra giovedì e domenica, con regata di warm up fissata per mercoledì pomeriggio alle 15, si articolerà su un massimo di undici prove, con uno scarto da conteggiarsi dopo il termine della quinta regata.

La stagione 2016 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Lizard, Serigrafika e PROtect Tapes.

Info e classifiche su www.manage2sail.com

Newport Harbor Yacht Club vince l’Invitational Team Racing Challenge 2016

Porto Cervo, 18 giugno 2016 – Con la vittoria del team americano del Newport Harbor Yacht Club, si è conclusa oggi la seconda edizione dell’Invitational Team Racing Challenge.

Invitational Team Racing Challenge 2016 01

Invitational Team Racing Challenge 2016 01
Immagine 1 di 9

In soli tre giorni i dodici equipaggi in rappresentanza di yacht club dal calibro internazionale hanno disputato un totale di 62 match. Il Newport Harbor Yacht Club conquista il primo posto overall seguito alla seconda posizione dall’Eastern Yacht Club, al terzo posto il New York Yacht Club.

I team si sono ritrovati questa mattina allo start posizionato nel Golfo del Pevero per affrontare le regate a bastone del 4° Round Robin, prova decisiva per la finale. Con condizioni meteo ideali, 15 nodi di vento, il Newport Harbor Yacht Club vince 5 race su 5, riconfermando il suo primato nella classifica mentre continua la battaglia per il secondo posto tra gli altri due equipaggi americani. La spunta con uno slancio finale l’Eastern Yacht Club del Massachusetts che, intascando quattro vittorie, supera il New York Yacht Club al terzo posto con un solo punto di distacco, accedendo così alla fase conclusiva.

(altro…)