Tag name:52 Super Series

A Mahón Azzurra conquista tappa e campionato

Grande festa a Mahón, nell’isola di Minorca, la flotta delle 52 SUPER SERIES brinda alla doppia vittoria di Azzurra che chiude il circuito con la conquista dell’ultima tappa e la corona di Campione della 52 SUPER SERIES 2017.

Menorca 52 Super Series 22-09-17 ph Ranchi 01

Menorca 52 Super Series 22-09-17 ph Ranchi 01
Immagine 1 di 12

Una stagione in crescita per il team capitano dalla coppia Parada-Vascotto, connubio di genio e sregolatezza, di passione e di grande sportività, un team da 10 e lode dal primo all’ultimo senza dimenticate nessuno. A Minorca, Gladiator chiude in seconda posizione davanti a Quantum, un podio meritato per Tony Langley. Il podio del circuito dietro ad Azzurra è invariato, Platoon secondo (corona Corinthian per Harm Müller-Spreer) e terzo Quantum, non si può vincere tutti gli anni.

L’ultima giornata della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week inizia con molta fiacca meteorologica ma con estrema tensione in banchina, due regata da disputare, c’è chi vorrebbe che fosse già finita questa giornata. Alle 14,30 il Comitato di Regata cerca di mettere un campo abbastanza regolare, il vento inizia a salire leggermente, ma la direzione non è stabile, c’è un tempo limite per arrivare al “no race today”, il tempo scorre e arriva il momento della chiusura finale delle ostilità, si issano due bandiere sullo strallo di prua di Azzurra, Italia ed Argentina, un gruppo coeso, grandi marinai e grandi uomini, una stagione memorabile, la più emozionante di sempre, Guillermo Parada, La famiglia Rommers a supportare questo gruppo, l’eclettico Vasco Vascotto, talento incontrastato nei momenti in cui serve quel qualcosa in più per cambiare la rotta verso la vittoria.

(altro…)

Terzo giorno di Menorca 52 Super Series Azzurra mantiene la testa

La flotta delle 52 SUPER SERIES riesce a chiudere la terza giornata a Mahón, nell’isola di Minorca, con due prove. La consistenza di Azzurra è confermata, Platoon e Bronenosec sono gli acuti di giornata.

Menorca 52 Super Series 21-09-17 ph Ranchi 01

Menorca 52 Super Series 21-09-17 ph Ranchi 01
Immagine 1 di 10

I tedeschi non riescono a capitalizzare il primo posto di giornata, chiudendo sesti nella seconda prova. Bronenosec ha le carte in regola per fare un gran risultato di fine stagione, Quantum con due secondi posti non molla il target finale, quell’Azzurra che domina sia la classifica di tappa che del circuito, mancano due giorni di regate, nulla è chiuso e scontato, nervi saldi, la pressione aumenta regata dopo regata.

La terza giornata della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week va in scena con condizioni di vento leggero dai quadranti meridionali, finalmente sembra che l’instabilità dei primi due giorni possa essere ormai un brutto ricordo. Il primo start in orario alle 12.05 con un intensità di 10 nodi ed una boa di bolina posizionata per 190°. Arriva il primo “general recall”, c’è molta tensione, tutto da rifare. Finalmente arriva il primo start di giornata, Alegre forza e si auto squalifica. Ottima partenza per Azzurra al centro dell’allineamento, Platoon, Quantum, iniziano a vedersi i primi attacchi. Al primo passaggio in boa è proprio Platoon a girare in testa alla flotta davanti a Quantum, Paprec, Gladiator, Bronenosec, Provezza e Azzurra in ritardo. Il lato di poppa con queste condizioni non concede molte opzioni per poter cambiare lo schieramento di testa. Platoon domina la flotta davanti a Quantum e Paprec, Bronenosec guadagna un posto. E’ una bella battaglia tra i due inseguitori ala corona, Platoon e Quantum sono molto vicini ad un lato dalla fine della prima prova di giornata. Platoon, Quantum e Provezza compongono il podio della prima prova, Azzurra soltanto sesta, si assottiglia il vantaggio del team italiano a favore sopratutto dell’armata tedesca di Platoon.

(altro…)

52 SUPER SERIES a Puerto Portals – Secondo giorno di regate

25 luglio 2017 – La seconda giornata della quinta tappa delle 52 SUPER SERIES a Puerto Portals, evidenzia la forza di Rán Racing di Niklas Zennström, due secondi posti molto solidi per gli svedesi leader incontrastati.

52 SuperSeries Puerto Portals 2017 day 2 01

52 SuperSeries Puerto Portals 2017 day 2 01
Immagine 1 di 10

Di Provezza e Azzurra gli acuti di giornata, per la barca italiana vuol dire secondo posto nella classifica e consolidamento nella generale del circuito. Sul podio Provezza, tallanota da Quantum e Platoon che ha perso un po’ lo “smalto mondiale”.

Due prove con condizioni meteo completamente diverse rispetto al primo giorno, una flotta molto combattiva e manovre sempre sul filo del rasoio. Il leader di classifica risponde ancora al nome di Niklas Zennström, armatore timoniere di Rán Racing, oggi due secondi posti molto consistenti, guadagnando ancora sui diretti avversari. Azzurra e Provezza vincono una prova a testa e rimangono agganciati al treno del podio, Quantum leggermente sottomedia, Platoon riesce a rimanere ancora in corsa, Bronenosec piazza due quinti posti molto incoraggianti.

(altro…)

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week – Classifiche e Foto

L’ultima giornata della Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week, incorona Rán dello svedese Niklas Zennström, davanti a Bronenosec del russo Vladimir Liubomirov e Quantum Racing che perde la testa della classifica nell’ultima prova per colpa della rottura dello strallo di prua.

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 5 01

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 5 01
Immagine 1 di 10

Azzurra, chiude la settimana con due prove maiuscole, le condizioni di maestrale teso galvanizzano l’equipaggio che veste i colori di casa, la testa della classifica del circuito è comunque un dato di fatto.

La quarta tappa delle 52 SUPER SERIES si chiude con due prove, il maestrale ha messo a dura prova gli equipaggi e si è vista la forza dei più consistenti. Azzurra l’ha fatta da padrone nelle acque di casa insieme a Bronenosec e Rán che nell’ultima prova, per un problema allo strallo di prua a Quantum (abbandono senza avere grosse conseguenze) è riuscita a coronare un bel sogno, quello di vincere a Porto Cervo la quarta tappa delle 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week, per la cronaca: in quattro tappe ci sono stati quattro vincitori diversi.

In orario come da programma, il Comitato di Regata, presieduto da Maria Trujillo, da il via alla prima delle ultime due prove in calendario. Vento da 285°, 16 nodi di intensità, prevista in aumento, lato di 2.1. miglia. Bronenosec parte col piede giusto in pin insieme ad Azzurra, anche Quantum e Rán cercano il passo giusto, a sinistra va un pò tutta la flotta, è una classica chiamata qui a Porto Cervo con il maestrale. La flotta procede lungo il lato di bolina, Quantum gira in testa a pochissimo da Azzurra e Bronenosec, si capisce già che oggi ci saranno molte virate e tanto agonismo. La discesa vede la coppia Bronenosec e Azzurra andare all’attacco, la barca timonata da Vladimir Liubomirov ha una gran velocità, a bordo, il team capitanato da Alberto Barovier lavora sodo come non mai. Il sorpasso arriva praticamente al gate, girando in testa, un regata in crescita per i russi. Il terzetto di testa consolida il vantaggio, il vento cala leggermente ma non le perfomances di queste barche. Bronenosec vuole il podio di tappa e la vittoria arriva come una manna, Quantum è seconda, Azzurra è terza. Provezza, Rán e Gladiator formano il terzetto inseguitore, ci si gioca tutto nell’ultima prova.

(altro…)

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week – Alegre disalbera

Max Ranchi ha immortalato il disalberamento di Alegre durante la quinta prova della Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week.

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 3 01

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 3 01
Immagine 1 di 12

La terza giornata della Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week, ripropone la consistenza di Quantum che con un primo e un quarto posto si prende la vetta della classifica di tappa, Rán dello svedese Niklas Zennström va a fasi alterne, un secondo e un decimo posto non fanno una buona media, Gladiator gongola con un quinto ed un primo di manche. Bronenosec a fasi alterne, così come Azzurra che paga qualche errore, partendo in anticipo nella prima prova, procurandosi una penalità nella stessa. Alegre rompe l’albero per un problema tecnico al forestay nella seconda partenza di giornata, immagini che non vorremmo mai vedere, con l’augurio di ritrovare Andy Soriano e il suo team nuovamente in regata.

La quarta tappa delle 52 SUPER SERIES mette in paniere altre due prove disputate, due bastoni svolti con delle condizioni di maestrale non proprio dichiarato, la direzione è stata costante per tre quarti della giornata per saltare in alcuni momenti verso destra ed in calo verso la fine della seconda prova. Si sono visti molti incroci al limite, qualche penalità ed anticipo sulla linea di partenza, la rottura dell’albero per un problema tecnico allo stroppo del forestay di Alegre è la notizia triste di questa bella giornata di regate, la classifica ha subito ancora dei cambiamenti ma è doveroso pensare che ci saranno ancora dei cambi in corsa, ogni giorno c’è un nuovo leader e nulla può essere scontato.

(altro…)

Secondo giorno di Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week

La seconda di Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week è di Rán, dello svedese Niklas Zennström, che vincendo la seconda prova si prende la testa della tappa. Bronenosec e Sled compongono il podio provvisorio.

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 2 01

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 2 01
Immagine 1 di 10

Quantum con un primo e un terzo posto si rimette in carreggiata in attesa dei prossimi giorni. Azzurra, parte bene ma perde nel finale, sorpassa comunque Platoon nella classifica generale del circuito. I Francesi di Paprec si prendono una bella soddisfazione chiudendo secondi nella prima prova.

La quarta tappa delle 52 SUPER SERIES mette in paniere altre due prove disputate, due bastoni svolti con delle condizioni di vento leggero tra gli 8 e i 12 nodi, dai quadranti orientali tendenti a sud, si aspettano condizioni di vento più teso e fresco nei prossimi giorni, anche oggi comunque non è mancato lo spettacolo, match race ed incroci ravvicinati, ingressi al cancello di poppa con passaggi al millimetro e numeri al cardiopalma.

(altro…)

Platoon vince il Rolex TP52 World Championship 2017

Platoon vince il 52 SUPER SERIES al Rolex TP52 World Championship di Scarlino, l’armata tedesca capitanata dal suo armatore-timoniere Harm Müller-Spreer riesce a contenere l’avanzata degli americani di Quantum, ottimi secondi. Azzurra terza.

TP52 World Championship 2017 final 01

TP52 World Championship 2017 final 01
Immagine 1 di 18

L’ultima giornata della terza tappa delle 52 SUPER SERIES si chiude con la vittoria di Platoon dell’armatore timoniere Harm Müller-Spreer, alla tattica John Kostecki, che ha saputo dare tranquillità ad un timoniere molto dotato, a volte un po’ sotto pressione, per i tedeschi una vittoria meritata per la costanza dimostrata in queste cinque giornate di regate, una barca che è stata portata al massimo delle sue potenzialità, un progetto che ha dato i frutti sperati da inizio stagione, quando nei primi due eventi in America, il team ha chiuso sempre al secondo posto.

Quantum le ha provate tutte, onore ai vincitori è il commento a terra di Hutchinson, sportivo e convinto di avere consegnato nella mani di Platoon un titolo meritato. Dietro agli americani medaglia d’argento, la battaglia tra Alegre e Azzurra ha messo al collo del team capitanto da Parada e Vascotto la medaglia di bronzo, un mondiale a fasi alterne, un po’ di fortuna, qualche accanimento tattico in meno subito da altri team forse avrebbe cambiato le sorti, oggi con condizioni dure, Azzurra ha dimostrato tutto il suo valore, vincendo di potenza l’unica regata disputata.

(altro…)

Rolex TP52 World Championship 2017 – Risultati dopo due giorni di regate

TP52 World Championship 2017 day 2 01

TP52 World Championship 2017 day 2 01
Immagine 1 di 12

17 maggio 2017 – C’è un nuovo leader nella flotta della 52 SUPER SERIES al Rolex TP52 World Championship di Scarlino, Platoon dell’armatore timoniere Harm Müller-Spreer che oggi è riuscito a dare il meglio con un terzo e due secondi posti. Quantum cede il passo a fasi alterne, così come Azzurra che dopo la prima prova di giornata vinta, perde lo smalto in manovra e partenza in una giornata da rivedere. Domani è la volta della regata costiera.

La terza tappa delle 52 SUPER SERIES entra nel vivo della sfida, oggi, con tre prove disputate, la classifica generale segna il sorpasso di Platoon dell’armatore timoniere Harm Müller-Spreer. Una giornata “anticipata” dal Comitato di regata che è riuscito a gestire al meglio le previsioni che davano inizialmente un vento da nord est in rotazione a nord ovest. Molto scaltramente i giudici hanno dato il via della prima prova alle 11.30, come da schedule previsto già ieri sera. Una prova accorciata al passaggio della seconda boa di bolina per il previsto calo e rotazione del vento. Azzurra nella prima manche sa dove andare, sa come gestire lo spauracchio americano al punto tale di andar sempre sopra di lui, una serie di virate da Matche Race tra la coppia Vascotto-Parada e Hutchinson-Gulari, gli altri stanno a guardare. Una sorta di podio rovesciato, dove Azzurra chiude in testa la prima prova davanti a Quantum e Platoon che sembra avere il feeling giusto con questo campo di regata e l’adeguata intensità del gruppo. Gladiator è fanalino di coda, una partenza da dimenticare per Tony Langley ed il suo tattico Ed Baird.

Il Comitato di Regata come da previsione ruota il campo in previsione dell’arrivo del giro a nord ovest. Sale l’intensità del vento, intorno ai 14 nodi, si parte per la seconda regata, la riscossa di Gladiator non tarda ad arrivare, un guizzo in partenza che mette subito in chiaro come andranno le cose, l’unico a star dietro all’inglese è Platoon, la sinistra del campo è quella favorita, iniziano i primi incroci, molte coperture. Intanto Azzurra e Quantum ingaggiano un duello serrato fatto di virate e strambate, si temono entrambi, la lotta viene vinta da Azzurra questa volta anche se un sesto posto non fa morale, Quantum solo ottavo. Gladiator trionfa dunque nella seconda prova, seguito da Platoon e Sorcha, la classifica si rimescola un pò in previsione della terza prova di giornata.

(altro…)

52 SUPER SERIES – Azzurra vince a Miami

Nella quinta giornata della Miami Royal Cup, seconda tappa delle 52 SUPER SERIES, Azzurra controlla alla grande la situazione e va a vincere l’ultima tappa americana prima del trasferimento in mediterraneo.

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 2017 finale 01

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 2017 finale 01
Immagine 1 di 12

Platoon e Provezza sono sul podio rispettivamente al secondo e terzo posto, Quantum quarto a tre punti da turchi, chiudendo in ottavo posto l’ultima prova si prende la medaglia di legno. Sled è quinto davanti ad un sorprendente Gladiator. Rán Racing e Bronenosec deludono così come Alegre e Sorcha.

E’ il giorno della resa dei conti, sono previste due regate da programma. Le condizioni inizialmente non sono di certo confortanti. Issata l’intelligenza, passa una mezz’ora ed entro un bel vento da 85 gradi di direzione e fino a 12 nodi di intensità. Azzurra domina la partenza, il pin è la scelta di Vascotto e Parada lo conquista, Platoon e Quantum al centro del campo di regata. Azzurra da subito la sensazione di avere il passo migliore, ed è così fino alla boa di bolina dove domina davanti a Platoon e Quantum, un bel duello a tre. La poppa inizia con un bell’attacco da parte di Platoon, John Kostecki ha la luna buona e inizia a prender il passo giusto in fase col vento. Al gate, Platoon prende la testa della regata davanti a Quantum ed Azzurra. La bolina vede Platoon consolidare il proprio vantaggio, Azzurra va in controllo e mantiene una terza posizione di tutto rispetto, 9 punti su Platoon e 11 su Provezza sono una bella sicurezza in vista dell’ultima regata. Non cambia nulla, Platoon di Harm Müller-Spreer vince l’ottava manche di questa settimana di regate, Quantum è secondo, Azzurra terza saldamente in testa alla classifica generale.

(altro…)

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup – Azzurra cala due vittorie nella seconda giornata

Nella seconda giornata di Miami Royal Cup Azzurra cala due vittorie e si prende la testa della classifica con ben 8 punti su Platoon e 9 su Provezza.

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 2017 day 2 01

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 2017 day 2 01
Immagine 1 di 25

Quantum decisamente sottomedia perde punti importantissimi. La flotta delle 52 SUPER SERIES continua ad essere orfana di Gladiator, causa una sciagurata manovra di Sled, il video della collisione ha fatto il giro del mondo.

La prima prova di giornata inizia alla grande per il team italiano, che una volta preso il pin e il lato sinistro, arriva alla boa in testa, chi ben comincia è a metà dell’opera, calzante. Provezza e Bronenosec cercano di insidiare la posizione di leader di Azzurra, ma si capisce già nell’aria che sarà molto difficile. Platoon e Quantum galleggiano a metà della flotta, una partenza da dimenticare per entrambi, l’esperienza di Parada questa volta aggiunge valore alla regata di Azzurra. Aria decisamente in calo rispetto a ieri, 10 nodi di intensità del vento con direzione dai quadranti sud orientali, lato da 1.7 miglia. Azzurra tiene il passo, il vantaggio si mantiene nella cinque sei lunghezze di media. Una bella regata, controllo degli avversari e ottime manovre del team, è un Azzurra che va a vincere la sua prima prova del 2017, un bel risultato davanti a Bronenosec, Provezza e Rán Racing, Quantum è solo sesto.

Arriva anche la seconda regata, quarta di questa tappa. Vascotto da lezione a tutti, in gran spolvero. Azzurra fa impressione per la velocità con cui si muove, posizione e dominanza fanno la differenza in questa manche. Alegre si illude, Platoon stenta, Quantum non fa più paura, c’è molto da dire su questa regata, quando le scelte tattiche ti fanno capire che sei imbattibile. Andres Soriano assaggia la vittoria ma oggi fare i conti con Azzurra è impossibile, la barca italiana è ovunque, genio e sregolatezza. Azzurra alla seconda bolina gira terza, nel lato di poppa si scatena e si prende la seconda vittoria di giornata con un vantaggio di 8 punti al comando della classifica generale dopo quattro delle dieci prove previste da programma.

(altro…)