Tag name:52 Super Series

Platoon vince il Rolex TP52 World Championship 2017

Platoon vince il 52 SUPER SERIES al Rolex TP52 World Championship di Scarlino, l’armata tedesca capitanata dal suo armatore-timoniere Harm Müller-Spreer riesce a contenere l’avanzata degli americani di Quantum, ottimi secondi. Azzurra terza.

TP52 World Championship 2017 final 01

TP52 World Championship 2017 final 01
Immagine 1 di 18

L’ultima giornata della terza tappa delle 52 SUPER SERIES si chiude con la vittoria di Platoon dell’armatore timoniere Harm Müller-Spreer, alla tattica John Kostecki, che ha saputo dare tranquillità ad un timoniere molto dotato, a volte un po’ sotto pressione, per i tedeschi una vittoria meritata per la costanza dimostrata in queste cinque giornate di regate, una barca che è stata portata al massimo delle sue potenzialità, un progetto che ha dato i frutti sperati da inizio stagione, quando nei primi due eventi in America, il team ha chiuso sempre al secondo posto.

Quantum le ha provate tutte, onore ai vincitori è il commento a terra di Hutchinson, sportivo e convinto di avere consegnato nella mani di Platoon un titolo meritato. Dietro agli americani medaglia d’argento, la battaglia tra Alegre e Azzurra ha messo al collo del team capitanto da Parada e Vascotto la medaglia di bronzo, un mondiale a fasi alterne, un po’ di fortuna, qualche accanimento tattico in meno subito da altri team forse avrebbe cambiato le sorti, oggi con condizioni dure, Azzurra ha dimostrato tutto il suo valore, vincendo di potenza l’unica regata disputata.

(altro…)

Rolex TP52 World Championship 2017 – Risultati dopo due giorni di regate

TP52 World Championship 2017 day 2 01

TP52 World Championship 2017 day 2 01
Immagine 1 di 12

17 maggio 2017 – C’è un nuovo leader nella flotta della 52 SUPER SERIES al Rolex TP52 World Championship di Scarlino, Platoon dell’armatore timoniere Harm Müller-Spreer che oggi è riuscito a dare il meglio con un terzo e due secondi posti. Quantum cede il passo a fasi alterne, così come Azzurra che dopo la prima prova di giornata vinta, perde lo smalto in manovra e partenza in una giornata da rivedere. Domani è la volta della regata costiera.

La terza tappa delle 52 SUPER SERIES entra nel vivo della sfida, oggi, con tre prove disputate, la classifica generale segna il sorpasso di Platoon dell’armatore timoniere Harm Müller-Spreer. Una giornata “anticipata” dal Comitato di regata che è riuscito a gestire al meglio le previsioni che davano inizialmente un vento da nord est in rotazione a nord ovest. Molto scaltramente i giudici hanno dato il via della prima prova alle 11.30, come da schedule previsto già ieri sera. Una prova accorciata al passaggio della seconda boa di bolina per il previsto calo e rotazione del vento. Azzurra nella prima manche sa dove andare, sa come gestire lo spauracchio americano al punto tale di andar sempre sopra di lui, una serie di virate da Matche Race tra la coppia Vascotto-Parada e Hutchinson-Gulari, gli altri stanno a guardare. Una sorta di podio rovesciato, dove Azzurra chiude in testa la prima prova davanti a Quantum e Platoon che sembra avere il feeling giusto con questo campo di regata e l’adeguata intensità del gruppo. Gladiator è fanalino di coda, una partenza da dimenticare per Tony Langley ed il suo tattico Ed Baird.

Il Comitato di Regata come da previsione ruota il campo in previsione dell’arrivo del giro a nord ovest. Sale l’intensità del vento, intorno ai 14 nodi, si parte per la seconda regata, la riscossa di Gladiator non tarda ad arrivare, un guizzo in partenza che mette subito in chiaro come andranno le cose, l’unico a star dietro all’inglese è Platoon, la sinistra del campo è quella favorita, iniziano i primi incroci, molte coperture. Intanto Azzurra e Quantum ingaggiano un duello serrato fatto di virate e strambate, si temono entrambi, la lotta viene vinta da Azzurra questa volta anche se un sesto posto non fa morale, Quantum solo ottavo. Gladiator trionfa dunque nella seconda prova, seguito da Platoon e Sorcha, la classifica si rimescola un pò in previsione della terza prova di giornata.

(altro…)

52 SUPER SERIES – Azzurra vince a Miami

Nella quinta giornata della Miami Royal Cup, seconda tappa delle 52 SUPER SERIES, Azzurra controlla alla grande la situazione e va a vincere l’ultima tappa americana prima del trasferimento in mediterraneo.

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 2017 finale 01

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 2017 finale 01
Immagine 1 di 12

Platoon e Provezza sono sul podio rispettivamente al secondo e terzo posto, Quantum quarto a tre punti da turchi, chiudendo in ottavo posto l’ultima prova si prende la medaglia di legno. Sled è quinto davanti ad un sorprendente Gladiator. Rán Racing e Bronenosec deludono così come Alegre e Sorcha.

E’ il giorno della resa dei conti, sono previste due regate da programma. Le condizioni inizialmente non sono di certo confortanti. Issata l’intelligenza, passa una mezz’ora ed entro un bel vento da 85 gradi di direzione e fino a 12 nodi di intensità. Azzurra domina la partenza, il pin è la scelta di Vascotto e Parada lo conquista, Platoon e Quantum al centro del campo di regata. Azzurra da subito la sensazione di avere il passo migliore, ed è così fino alla boa di bolina dove domina davanti a Platoon e Quantum, un bel duello a tre. La poppa inizia con un bell’attacco da parte di Platoon, John Kostecki ha la luna buona e inizia a prender il passo giusto in fase col vento. Al gate, Platoon prende la testa della regata davanti a Quantum ed Azzurra. La bolina vede Platoon consolidare il proprio vantaggio, Azzurra va in controllo e mantiene una terza posizione di tutto rispetto, 9 punti su Platoon e 11 su Provezza sono una bella sicurezza in vista dell’ultima regata. Non cambia nulla, Platoon di Harm Müller-Spreer vince l’ottava manche di questa settimana di regate, Quantum è secondo, Azzurra terza saldamente in testa alla classifica generale.

(altro…)

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup – Azzurra cala due vittorie nella seconda giornata

Nella seconda giornata di Miami Royal Cup Azzurra cala due vittorie e si prende la testa della classifica con ben 8 punti su Platoon e 9 su Provezza.

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 2017 day 2 01

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 2017 day 2 01
Immagine 1 di 25

Quantum decisamente sottomedia perde punti importantissimi. La flotta delle 52 SUPER SERIES continua ad essere orfana di Gladiator, causa una sciagurata manovra di Sled, il video della collisione ha fatto il giro del mondo.

La prima prova di giornata inizia alla grande per il team italiano, che una volta preso il pin e il lato sinistro, arriva alla boa in testa, chi ben comincia è a metà dell’opera, calzante. Provezza e Bronenosec cercano di insidiare la posizione di leader di Azzurra, ma si capisce già nell’aria che sarà molto difficile. Platoon e Quantum galleggiano a metà della flotta, una partenza da dimenticare per entrambi, l’esperienza di Parada questa volta aggiunge valore alla regata di Azzurra. Aria decisamente in calo rispetto a ieri, 10 nodi di intensità del vento con direzione dai quadranti sud orientali, lato da 1.7 miglia. Azzurra tiene il passo, il vantaggio si mantiene nella cinque sei lunghezze di media. Una bella regata, controllo degli avversari e ottime manovre del team, è un Azzurra che va a vincere la sua prima prova del 2017, un bel risultato davanti a Bronenosec, Provezza e Rán Racing, Quantum è solo sesto.

Arriva anche la seconda regata, quarta di questa tappa. Vascotto da lezione a tutti, in gran spolvero. Azzurra fa impressione per la velocità con cui si muove, posizione e dominanza fanno la differenza in questa manche. Alegre si illude, Platoon stenta, Quantum non fa più paura, c’è molto da dire su questa regata, quando le scelte tattiche ti fanno capire che sei imbattibile. Andres Soriano assaggia la vittoria ma oggi fare i conti con Azzurra è impossibile, la barca italiana è ovunque, genio e sregolatezza. Azzurra alla seconda bolina gira terza, nel lato di poppa si scatena e si prende la seconda vittoria di giornata con un vantaggio di 8 punti al comando della classifica generale dopo quattro delle dieci prove previste da programma.

(altro…)

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup – Azzurra prima dopo il primo giorno di regate

La 52 SUPER SERIES Miami Royal Cup inizia con una vittoria di Quantum Racing, Platoon vince la seconda prova e sale in testa, Azzurra con due secondi posti è a pari punti. Gladiator a causa una sciagurata collisione con Sled subisce un grave danno allo scafo.

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 01 max ranchi 01

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup 01 max ranchi 01
Immagine 1 di 12

(foto di Max Ranchi)

Vento teso nella prima giornata di regate della seconda tappa delle 52 SUPER SERIES, la Miami Royal Cup si presenta con delle condizioni meteo intense. La flotta dà subito spettacolo, questo specchio d’acqua regala sempre qualcosa di emozionale per la flotta e per chi vede queste regate. Fa colpo la nuova grafica di Sorcha, un total black molto accattivante, nell’azzurro di Miami poi.

Dopo le due partenze arriva il primo start ufficiale, boa di bolina a 115° di direzione ed un vento intorno ai 16 nodi, 2 miglia la lunghezza del lato. Quantum, Azzurra e Platoon, questo il copione che viene messo in scena per la prima manche di questa seconda tappa. C’è onda fastidiosa, la flotta è ben compressa, il terzetto che domina va spedito alla boa. Azzurra si presenta davanti a tutti, Quantum e Platoon seguono, lo spettacolo non manca, è battaglia tra Quantum ed Azzurra, testa a testa tra Terry Hutchinson e Vasco Vascotto, tattica alla stato puro. Al passaggio della terza boa, gli americani sono davanti ad Azzurra e Platoon. Non c’è un attimo di calma in questo triplice confronto tra le due barche che “vestono” vele Quantum e Azzurra, una vera battaglia tra Parada e Bora Gulari, alla fine è l’americano ad avere la meglio. Ottimo terzo posto per Platoon, Rán Racing, Provezza, Sled, Gladiator, Alegre, Sorcha e Bronenosec, con evidenti problemi tecnici, in forse anche la loro presenza alla seconda manche di giornata.

(altro…)

52 Super Series – Quantum Key West Race Week day 1

Doppietta per il team tedesco Platoon, barca timonata dall’armatore Harm Müller-Spreer, nella prima giornata della Quantum Key West Race Week. Sled è seconda con un punto su Azzurra, in terza posizione.

52 SS Key West Race Week day 1 01

52 SS Key West Race Week day 1 01
Immagine 1 di 12

Va in archivio la prima giornata della Quantum Key West Race Week, i tedeschi capitanati da Harm Müller-Spreer, coadiuvato alla tattica dal talentuoso John Kostecki, capitalizzano il lavoro fatto in mare e a terra con il progetto Quantum del sail design. Barca veloce, ottime scelte e conduzione fanno di questo team il primo leader della stagione 2017 delle 52 SUPER SERIES. Sled, la barca di Takashi Okura si piazza in seconda posizione, Azzurra con un sesto ed un ottimo secondo è sul podio di questo inizio stagione, gli americani di Quantum non tengono botta nella seconda manche dove molti sono caduti nel tranello del più classico degli ocs, regate tirate dall’inizio alla fine e Key West regala una prima splendida giornata di regate.

(altro…)

Quantum Re delle 52 SUPER SERIES, Azzurra vince la EGNOS 52 SUPER SERIES Cascais Cup

Quantum Racing vince il titolo di campione 2016 delle 52 SUPER SERIES, condito anche dal titolo mondiale 2016. Si chiude una stagione da record e delle meraviglie per la coppia Hutchinson-Baird.

EGNOS 52 SUPER SERIES Cascais Cup

EGNOS 52 SUPER SERIES Cascais Cup
Immagine 1 di 16

EGNOS 52 SUPER SERIES Cascais Cup

Azzurra, della famiglia Roemmers, capitanata dall’argentino Guillermo Parada e coadiuvato dall’istrionico Vasco Vascotto alla tattica si gode un finale stagione in crescita, con ben 9 prove vinte nelle ultime 18, lasciandosi alle spalle un inizio lento, sopratutto nell’ottimizzazione dell’imbarcazione, a volte si è pensato che il set up fosse già quello per la nuova stagione che prenderà il via a gennaio. Lo scopriremo fra poche settimane, nel frattempo Azzurra si gode un secondo posto nelle series e una vittoria di tappa proprio nell’ultimo appuntamento europeo, non si può sempre arrivare primi, ma un secondo posto in questo circuito ha un valore “inestimabile”.

Rán Racing fa bottino pieno, un terzo assoluto e un titolo owner-driver cucito sulla maglia di Niklas Zennström. Il team svedese è riuscito a rimbalzare gli attacchi di Provezza, Platoon e Bronenosec. Il team russo della coppia Ivaldi & Barovier e timonata dal suo armatore Vladimir Liubomirov paga, un po’ come tutti, la non consistenza nella prima parte di stagione, un gran recupero nelle prestazioni della barca e sul lavoro a bordo fanno ben sperare per l’avvio di stagione negli Usa a gennaio.

(altro…)

52 World Championship 2016 a Quantum

Quantum Racing, Ed Baird al timone e Terry Hutchinson alla tattica vince l’edizione 2016 del 52 World Championship conducendo sin dalla prima prova e dimostrando la solita consistenza alla quale il team americano ci ha abituati in questa stagione.

TP52 Mondiale Mahon 2016 day 4 01

TP52 Mondiale Mahon 2016 day 4 01
Immagine 1 di 14

Il merito sta nella capacità di non perdere mai le prime posizioni, fatta eccezione una squalifica per partenza anticipata, chiudendo con una media incredibile. Azzurra ha tentato l’attacco fino all’ultimo, chiudendo in seconda posizione ma sopratutto con una determinazione incredibile che l’ha messa in evidenza come il team più forte in condizioni difficili, quelle che nelle ultime due giornata hanno messo in difficoltà un po’ tutti. Terza piazza per Provezza che con alti e bassi è riuscita a scavalcare Rán Racing proprio nell’ultima regata. Alti e bassi per Bronenosec e Platoon, rimandati a Cascais tutti gli altri team che non hanno saputo salire in cattedra e salire nelle parti alte della classifica.

(altro…)

Seconda giornata del 52 World Championship 2016

La seconda giornata del 52 World Championship vede Quantum Racing replicare l’exploit della prima con un primo ed un secondo posto. Azzurra vince la regata costiera ma fa solo settimo nella prova a bastone.

TP52 Mondiale Mahon 2016 day 2 01

TP52 Mondiale Mahon 2016 day 2 01
Immagine 1 di 12

La giornata inizia con una regata a bastone, a Mahón il vento è sui 10-12 nodi d’intensità, il segnale arriva alle 12.35. Platoon, Sorcha e Azzurra spingono e finisco in OCS, una buona parte della flotta va a destra. Lungo la bolina il solito Quantum prende la testa e va a girare la boa davanti a Rán Racing e Bronenosec, regata in salita per Azzurra che sconta una partenza da dimenticare. Quantum aumenta il vantaggio al gate di poppa, gli americani davanti a Rán, Azzurra che recupera alla grande e gira terza, Bronenosec, Provezza, Sled e gli altri. Nella bolina Terry Hutchinson, alla tattica di Quantum, va in controllo, alle spalle è bagarre, Azzurra perde posizioni, Rán e Provezza compongono il terzetto di testa. Per la vittoria di manche non c’è storia, Ed Baird al timone di Quantum chiude la pratica senza troppe difficoltà, il minuto e più di distacco all’arrivo la dice tutta sullo stato di forma della corazzata a stelle e strisce. Rán Racing, Provezza, Sorcha, Platoon, Azzurra, Alegre, Paprec, Bronenosec, Gladiator, Phoenix e Sled chiudono lo schieramento.

(altro…)

Prima giornata del 52 World Championship 2016

A Mahón, nell’isola di Minorca, nella prima giornata del 52 World Championship Quantum con un secondo ed un primo posto si prende la testa della classifica. Azzurra è a metà servizio, colpa di qualche rottura nella seconda prova. Platoon e Gladiator sono sul podio.

TP52 Mondiale Mahon 2016 day 1 01

TP52 Mondiale Mahon 2016 day 1 01
Immagine 1 di 12

Il Campionato del Mondo, quarta tappa delle 52 SUPER SERIES prende il via con una bella brezza tra i 14 e 16 nodi. La situazione del vento è abbastanza instabile, si sente nelle radio del Comitato di Regata la parola “shifty”. Lo start premia Sorcha, Rán Racing è in mezzo all’allineamento insieme a Provezza, ottima partenza per Phoenix, i più lenti sono Quantum e Alegre, ma è solo l’inizio. Un bel salto nel primo lato di bolina favorisce Gladiator, Azzurra e Alegre, una bella rimonta per questo terzetto. Infatti è proprio Gladiator che gira in testa alla prima bolina, a seguire Paprec, Alegre, Provezza e Azzurra. Fa un certo effetto vedere Quantum attardato. Una bella poppa veloce con questo vento è uno spettacolo. La flotta è molto compatta, al gate Gladiator è tallonato da Paprec, Azzurra, Provezza e Sled sono vicinissimi. Basta una bolina per rimettere a posto le gerarchie, Azzurra va come un treno, gira in testa alla seconda boa di bolina, Quantum la segue a vista in seconda posizione, Paprec mantiene un dignitoso terzo posto seguito da Alegre e Gladiator che ha perso la leadership. L’aria sembra calare un po’, Azzurra va verso la vittoria di questa prima prova, buon auspicio per il team che detiene il titolo conquistato a Puerto Portals lo scorso anno. Secondo Quantum, seguito da Paprec, Gladiator, Platoon, Provezza, Alegre, Bronenosec, Rán Racing, Phoenix, Sled e Sorcha.

(altro…)