Tag name:marina militare

Presentata la campagna di solidarietà 2018 di Fondazione Tender to Nave Italia

Presentata la campagna di solidarietà 2018 di Fondazione Tender to Nave Italia, Onlus costituita nel 2007 per volere della Marina Militare Italiana e dello Yacht Club Italiano.

Nave Italia

Saranno 22 le associazioni che salperanno a bordo di Nave Italia alternandosi dal 1 maggio al 20 ottobre per la nuova campagna solidale che toccherà anche quest’anno numerosi porti Italiani tra cui Genova, Livorno, Gaeta, Olbia, Civitavecchia, Salerno, Cagliari, La Spezia.

La Fondazione sviluppa ogni anno progetti educativi e riabilitativi a bordo di Nave Italia, che con i suoi 61 metri è il più grande brigantino al mondo, con lo scopo di promuovere lo sviluppo umano attraverso la vita di mare e la navigazione. L’obiettivo di fondo è abbattere il pregiudizio sulla disabilità e l’esclusione sociale di soggetti disabili o vittime di disagio sociale.

Tra i 22 progetti di inserimento sociale 2018 ci sono i quattro progetti curati dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, il progetto internazionale per bambini della Repubblica Ceca in collaborazione con l’Ambasciata Italiana di Praga sviluppato per la prima volta nel 2017, il progetto dell’Istituto Regionale Garibaldi per ciechi. Sarà imbarcata inoltre per la prima volta l’associazione Emisferi Musicali che porterà a bordo una vera e propria orchestra con l’obiettivo di ascoltare e registrare i suoni del mare per inserirli all’interno di una composizione musicale d’insieme.

Il progetto Nave Italia rappresenta un modello unico e vincente di grande impegno e solidarietà civile, in cui la cultura del mare e della navigazione, di cui la Marina Militare è custode, diventano strumenti di educazione, formazione, riabilitazione, inclusione sociale e terapia.

“Pochi giorni fa abbiamo celebrato la 1ª Giornata Nazionale del mare e della cultura marina: questo progetto rappresenta proprio il modello vincente di come la cultura del mare e della navigazione, di cui la Marina Militare è custode, divengano strumenti di educazione, formazione, riabilitazione, inclusione sociale e terapia. A bordo ogni persona arricchisce l’altro con la propria originalità e le proprie emozioni”, ha dichiarato nel corso della conferenza stampa il Comandante Marittimo Nord della Marina Militare, ammiraglio di divisione Giorgio Lazio.

La Fondazione Tender To Nave Italia Onlus promuove dal 2007 numerosi progetti di solidarietà a favore di associazioni non profit, Onlus, scuole, ospedali, servizi sociali, aziende pubbliche o private che sostengono azioni inclusive verso i propri assistiti e le loro famiglie. La Fondazione Tender To Nave Italia Onlus accoglie i progetti relativi alle seguenti aree di intervento:

– Disabilità: progetti di inclusione, integrazione e riabilitazione di persone disabili e delle loro famiglie.

– Salute Mentale: progetti di abilitazione, riabilitazione di persone affette da malattia o disagio psichico. Un potente stimolo a ricominciare a sperare.

– Disagio sociale familiare e scolastico: progetti volti a prevenire l’abbandono scolastico, il disagio familiare, la delinquenza, l’abuso e l’utilizzo di sostanze.

Il Comitato Scientifico della Fondazione seleziona i migliori progetti pervenuti e ne coordina la realizzazione nelle tre fasi previste dalla metodologia: prima, durante e dopo l’imbarco su Nave Italia.

La vita di mare è l’ambiente ideale perché ciascuno dia il meglio di sé tirando fuori risorse personali inespresse, viva l’avventura come apprendimento, impari attraverso esperienza e regole condivise, conosca i propri limiti e la forza del gruppo, migliorando le proprie capacità per riuscire ad affrontare la vita.

“Nave Italia è simbolo di una convivenza possibile, una scuola di vita che promuove sviluppo e integrazione, senza escludere nessuno. La sua attività è possibile grazie al prezioso contributo della Marina Militare e del suo straordinario equipaggio e al supporto della Fondazione che può contare su tanti sostenitori” ha ricordato Nicolò Reggio, presidente dello Yacth Club Italiano.

Novità 2018. Da quest’anno, tre dei 22 progetti affronteranno per la prima volta un nuovo programma sperimentale che prevede lo sviluppo della metodologia di inserimento sociale di Nave Italia distribuito in tre fasi settimanali distinte, con la prima che si è già realizzata questo inverno sulla neve. Le tre fasi del progetto sperimentale sono:

– pre-imbarco in montagna con il Centro Addestramento Alpini di Aosta;
– imbarco su Nave Italia;
– post-imbarco a Genova presso la Scuola di Mare Beppe Croce allo YCI

“Crediamo fortemente – spiega il direttore del comitato scientifico di Nave Italia, Paolo Cornaglia – nello sviluppo del modello di inserimento messo a punto in anni di lavoro dalla Fondazione. L’ampliamento del percorso di inserimento a tre settimane consentirà una ottimizzazione delle attività di accrescimento di autostima, autonomia, social skills dei soggetti coinvolti”.

Info su www.naveitalia.org

Nave Scuola Amerigo Vespucci a La Maddalena – Giorni e Orari di Visita

Nella penultima tappa 2017 del periplo dell’Italia la Nave Scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci dal 2 al 3 novembre farà sosta presso la banchina Zonza del porto di La Maddalena, dove torna dopo una lunga assenza durata ben 33 anni.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

Al termine della Campagna d’istruzione 2017, l’Amerigo Vespucci è ripartita a fine settembre da Livorno per effettuare una navigazione lungo le coste del nostro Paese che l’ha già vista accogliere a bordo circa 53.000 visitatori nel corso delle soste a Civitavecchia, Chioggia, Venezia, Trieste, Taranto e a Castellammare di Stabia, città campana dove ben 86 anni fa, sotto la supervisione del Direttore e responsabile della progettazione, Tenente di Vascello del Genio Navale Francesco Rotundi, fu impostata, costruita e varata.

Venerdì 3 novembre, alle ore 11.00, il comandante dell’Amerigo Vespucci, Capitano di Vascello Roberto Recchia, terrà una conferenza stampa in cui sarà illustrata la nave e le attività che l’hanno vista protagonista durante il recente periodo.

Nave Amerigo Vespucci, sarà aperta alle visite a bordo da parte della popolazione nei seguenti orari:

– Venerdì 3 novembre dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30.

Per visitare la Nave Scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci non si paga nessun biglietto e le visite non sono prenotabili.

Nave Scuola Amerigo Vespucci a Taranto – Giorni e Orari di Visita

Dal 28 al 29 ottobre la Nave Scuola Amerigo Vespucci, della Marina Militare, farà sosta presso la Stazione Navale Mar Grande di Taranto proseguendo la navigazione che in questo periodo la vede protagonista attorno all’Italia.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

La scorsa estate Nave Vespucci ha svolto la Campagna d’Istruzione estiva a favore degli Allievi Ufficiali dell’Accademia Navale di Livorno e, dopo una impegnativa traversata atlantica spinta dagli Alisei, è tornata a distanza di 16 anni negli Stati Uniti e in Canada, dove a Montreal ha ospitato a bordo il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione delle celebrazioni del “150° anniversario della confederazione canadese”.

Al termine della Campagna d’istruzione che l’ha vista toccare i porti oltre Atlantico la nave è ripartita a fine settembre da Livorno per effettuare la navigazione attorno al nostro Paese che l’ha già vista accogliere a bordo circa 40.000 visitatori nel corso delle soste di Civitavecchia, Chioggia, Venezia, Trieste e Castellammare di Stabia, città campana luogo delle sue origini dove ben 86 anni fa, sotto la supervisione del Direttore e responsabile della progettazione, tenente di vascello del Genio Navale Francesco Rotundi, fu impostata, costruita e varata.

(altro…)

Nave Scuola Amerigo Vespucci a Trieste – Giorni e Orari di Visita

Dal 21 al 24 ottobre 2017 la Nave Scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci sosterà nel porto di Trieste.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

La navigazione attorno al nostro Paese l’ha già vista accogliere a bordo circa 30.000 visitatori nel corso delle prime quattro soste di Civitavecchia, Chioggia, Castellammare di Stabia e Venezia, città dove si è tenuto il Simposio delle Marine del Mediterraneo e del Mar Nero. A bordo di nave Vespucci si sono svolti alcuni importanti appuntamenti relativi proprio ai lavori del Simposio.

Sabato 21 ottobre, alle ore 11.00, il Comandante della nave, Capitano di Vascello Roberto Recchia, terrà una conferenza stampa a bordo per presentare la nave, la sosta e le attività in corso durante questa fase di post campagna.

Durante la sosta a Trieste, Nave Vespucci sarà ormeggiata presso il molo Bersaglieri e sarà aperta alle visite a bordo nei seguenti giorni per fornire l’opportunità alla cittadinanza di poterne ammirare il suo splendore e toccarne in prima persona il fascino senza tempo:

Sabato 21 ottobre dalle 14.30 alle 18.30
Domenica 22 ottobre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.30
Lunedì 23 ottobre dalle 14.30 alle 18.30

Le visite sono gratuite e non si prenotano.

Nave Scuola Amerigo Vespucci a Venezia – Giorni e Orari di Visita

Terminata la sosta a Chioggia, la Nave Scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci fa sosta a Venezia dove sarà ormeggiata in Riva di San Biagio, di fronte all’Arsenale, da sabato 14 a giovedì 19 ottobre 2017.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

Questo il programma con gli orari delle visite a bordo a favore della popolazione

Sabato 14 ottobre: 14.30 – 16.30 visite a bordo a favore della popolazione
Domenica 15 ottobre: 10.00 – 12.00 visite a bordo a favore della popolazione
Domenica 15 ottobre: 14.30 – 18.30 visite a bordo a favore della popolazione
Lunedì 16 ottobre: 14.30 – 18.00 visite a bordo a favore della popolazione
Martedì 17 ottobre: 10.00 – 12.00 visite a bordo a favore della popolazione (gruppi organizzati)
Mercoledì 18 ottobre: 10.00 – 12.00 visite a bordo a favore della popolazione (gruppi organizzati)
Giovedì 19 ottobre: 10.00 – 12.00 visite a bordo a favore della popolazione (gruppi organizzati)
Giovedì 19 ottobre: 14.30 – 18.03 visite a bordo a favore della popolazione

Nave Scuola Amerigo Vespucci a Chioggia – Giorni e Orari di Visita

Giovedì 12 e venerdì 13 ottobre 2017 la Nave Scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci per proseguire la navigazione che in questo periodo la vede protagonista attorno all’Italia fa sosta nel porto di Chioggia.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

La scorsa estate Nave Vespucci ha svolto la Campagna d’Istruzione estiva a favore degli Allievi Ufficiali dell’Accademia Navale di Livorno e, dopo una impegnativa traversata atlantica spinta dagli Alisei, è tornata a distanza di 16 anni negli Stati Uniti e in Canada, dove a Montreal ha ospitato a bordo il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione delle celebrazioni del “150° anniversario della confederazione canadese”.

Al termine della Campagna d’istruzione, il veliero è ripartito a fine settembre da Livorno per effettuare la navigazione attorno al nostro Paese che l’ha già vista accogliere a bordo circa 10.000 visitatori nel corso delle prime due soste di Civitavecchia e Castellammare di Stabia, città campana luogo delle sue origini dove ben 86 anni fa, sotto la supervisione del Direttore e responsabile della progettazione, tenente di vascello del Genio Navale Francesco Rotundi, fu impostata, costruita e varata.

Durante la sosta a Chioggia, Nave Vespucci sarà ormeggiata alla banchina Rizzo e sarà aperta alle visite a bordo giovedì 12 ottobre dalle 14.00 alle 17.30, per fornire l’opportunità alla cittadinanza di poterne ammirare il suo splendore e toccarne in prima persona il fascino senza tempo.

Le visite sono completamente gratuite e non si possono prenotare.

Nave Scuola Amerigo Vespucci a Castellammare di Stabia, Giorni e Orari di Visita

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

Dopo la sosta a Civitavecchia La Nave Scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci si sposta a Castellammare di Stabia, dove fu varata il 22 febbraio 1931.

Rimarrà lì ormeggiata il 5 e 6 ottobre, presso Stabia Main Port, al centro della città.

Sarà possibile visitarla giovedì 5 ottobre dalle ore 15 alle 18.30 e venerdì 6 ottobre dalle ore 10 alle ore 12.30.

Nave Scuola Amerigo Vespucci a Civitavecchia – Giorni e Orari di Visita

Dopo aver terminato a Livorno la Campagna d’Istruzione 2017 degli allievi della prima classe dell’Accademia Navale, la Nave Scuola Amerigo Vespucci, sosterà a Civitavecchia dal 30 settembre al 4 ottobre.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

Nel porto laziale, nave Vespucci vivrà uno dei momenti più importanti per la vita della nave e del suo equipaggio; il 4 ottobre infatti avverrà il passaggio di consegne con la cerimonia di cessione e assunzione di Comando tra il Capitano di Vascello Angelo Patruno che lascerà il comando al Capitano di Vascello Roberto Recchia.

Nel suo anno di comando, il Comandante Patruno ha riportato la “Signora dei mari” ad attraversare l’Atlantico dopo 16 anni per una entusiasmante Campagna in Nord America partecipando alle celebrazioni del 150° anniversario della Confederazione Canadese.

A bordo, a Montreal, l’onore di aver ricevuto in visita il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. I cittadini dei paesi visitati e le numerose comunità di italiani all’estero hanno potuto apprezzare ed ammirare ancora una volta la maestosità, bellezza e cura dei particolari del gioiello simbolo della marineria nazionale.

Nave Amerigo Vespucci, sarà aperta alle visite a bordo da parte della popolazione nei seguenti giorni e orari:

– Sabato 30 Settembre dalle 16.00 alle 18.30
– Domenica 1 Ottobre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.30
– Lunedì 2 Ottobre dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.30
– Martedì 3 ottobre dalle 1600 alle 18.30

Le visite sono gratuite e non sono prenotabili.

Le Navi Scuola della Marina alla Banchina Capitaneria del porto di Livorno

Il mattino di sabato 23 settembre, dopo aver effettuato l’ultimo ammaina bandiera in navigazione, le Navi Scuola della Marina Militare ormeggeranno presso la Banchina Capitaneria del porto di Livorno.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

La città tornerà quindi nuovamente ad ospitare i familiari ed i conoscenti degli equipaggi, degli allievi Ufficiali e Sottufficiali in formazione della Marina Militare che quest’anno a bordo di nave Vespucci, Palinuro, De La Penne, Caroly, Corsaro II e Orsa Maggiore hanno svolto le Campagne d’Istruzione estive.

Le campagne d’istruzione di quest’anno hanno portato le navi della Marina Militare a toccare numerosi porti, nel Mediterraneo, in oceano Atlantico, in nord America, nel Mar Egeo e nel Mar Nero, dove gli equipaggi e i militari in formazione presenti a bordo hanno preso parte ai numerosi eventi culturali e promozionali, organizzati in collaborazione con le rappresentanze diplomatiche nazionali dei Paesi visitati, per portare l’eccellenza italiana ed il prestigio delle nostre Forze Armate all’estero.

Grande è stato il successo di pubblico soprattutto tra la comunità italiana all’estero che, salendo a bordo delle Unità Navali italiane, ha potuto respirare il “profumo di casa” e incontrare tra l’equipaggio i propri connazionali, conterranei, concittadini.

(altro…)

La Nave Scuola Amerigo Vespucci a Tolone

Tolone, 15 settembre 2017 – La Nave Scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare è arrivata a Tolone, in Francia, dove sosterà fino al 18 settembre per l’undicesima tappa della Campagna d’Istruzione 2017.

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01

Nave Scuola Amerigo Vespucci 01
Immagine 1 di 41

A Tolone il Vespucci effettuerà la prima sosta in Mediterraneo durante la fase di rientro dalla Campagna d’Istruzione 2017, che in quest’ultima parte ha visto il veliero in via straordinaria transitare a vele spiegate attraverso lo Stretto di Gibilterra ed inoltre ha visto la nascita del corso Dunatos consolidando il senso di appartenenza degli Allievi Ufficiali a bordo verso la Marina Militare.

Grande è stato il successo di pubblico soprattutto nella comunità italiana all’estero che, salendo a bordo, ha potuto respirare il “profumo di casa” e incontrare tra l’equipaggio i propri connazionali. Infatti, sono stati oltre 34.000 i visitatori che ad oggi hanno approfittato della presenza del Vespucci nei diversi porti, per poterne ammirare lo stile, unico nel suo genere, e la bellezza di un fascino senza tempo.

(altro…)