Category name:Regate

Giorgia Speciale è Campionessa del Mondo Classe Techno293 Plus

20 luglio 2017 – Dopo il mondiale Optimist conquistato da Marco Gradoni a Pattaya in Tailandia Giorgia Speciale (SEF Stamura) è Campionessa del Mondo della classe Techno293 Plus a Quiberon in Francia.

Giorgia, che ha vinto con una prova di anticipo dopo una serie praticamente perfetta (1,2,2,2,6,3,2,4,1,2), è stata regolare per tutto l’evento, sempre in testa, se pur incalzata dalla seconda classificata Naama Gazit (ISR) e dalla terza Aikaterini Divari (GRE), dimostrando un eccellente stato di forma e delle doti da vera campionessa.

Giorgia Speciale era già una grandissima velista, ma da oggi entra nella leggenda del windsurf giovanile, essendo la prima atleta in assoluto ad essere andata a podio in tutte e sei le edizioni del Mondiale cui ha preso parte: due medaglie d’argento e con questa quattro medaglie d’oro tra under 15 e under 17.

(altro…)

Mini – Un Match Race da Trieste a Itaca per la cambusa di Matteo Rusticali

Due Mini 6.50 si sfidano su un percorso di 500 miglia e abbinano un crowdfunding “alimentare” per la Mini Transat dello skipper romagnolo.

Sarà un Match Race molto particolare per i due Mini 650 provenienti dalla Società Velica Oscar Cosulich di Monfalcone pronti per la sfida no stop, da Trieste a Itaca, lungo un percorso di 500 miglia.

Antigua ITA 408, capitanata da Franco Deganutti insieme a Daniele Balzanelli, e Liska ITA 398 dello skipper Francesco Bertotti in coppia con Roberto Posocco, saranno quindi i protagonisti di questo allenamento/sfida attraverso l’Adriatico che avrà anche un altro obiettivo.

“Era diverso tempo che volevamo allenarci su una lunga distanza” dichiara Franco Deganutti, “poi durante le fasi di organizzazione abbiamo incontrato Matteo Rusticali qui a Monfalcone durante una serata al nostro circolo, dove ha raccontato la sua preparazione alla Mini Transat, e abbiamo subito pensato che sarebbe stato bello rendere questo match race, come dire, più utile.”

Da qui è infatti nata l’idea di unire la sfida ad una raccolta fondi per acquistare la cambusa a Matteo Rusticali, skipper forlivese del prototipo Spot ITA 444 ed iscritto alla regata oceanica in solitario dedicata ai Mini 6.50, che dalla Francia arriva ai Caraibi; la Mini Transat.

(altro…)

Marco Gradoni Campione del Mondo Optimist 2017

20 Luglio 2017 – Con una serie incredibilmente costante di risultati, in cui scarta un 13esimo posto, Marco Gradoni si laurea Campione del Mondo Optimist a Pattaya in Tailandia.

Oggi, nell’ultima giornata del campionato, il Comitato è stato costretto a rimandare tutti a terra senza regate a causa del vento troppo leggero. Il finale, almeno per gli italiani, è stato comunque di grande gioia con il rientro di Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village) in spiaggia accolto da amici e tecnici con il tricolore. L’allenatore di Gradoni è Simone Ricci, il tecnico federale Marcello Meringolo.

Vince con ben 13 punti sul secondo, il malesiano Muhammad Fauzi Bin Kaman Shah e 15 sul terzo il tedesco/costaricano Mic Sig Kos Mohr.

L’ultimo titolo del mondo della classe Optimist vinto dall’Italia è stato nel 1999 da Mattia Pressich, che aveva già vinto anche l’anno prima nel 1998, ma il tricolore svettava sul gradino più alto anche nel 1997 fra le mani di Luca Bursich.

Gli altri risultati degli italiani impegnati al Campionato del Mondo in Thailandia: Davide Nuccorini (CV Roma) 48esimo vincendo la prima prova della serie, Marco Genna (SC Marsala) 56esimo, Andrea Milano (CV Crotone) 17esimo in Silver Fleet e Massimiliano Antoniazzi (YC Adriaco) 47esimo, sempre in Silver Fleet.

Classifiche complete su 2017worlds.optiworld.org – Marco Gradoni si laurea Campione del Mondo Optimist

Lega Italiana Vela – A Trieste vince Circolo della Vela Bari

Trieste, 16 luglio 2017 – Con 4 regate disputate nella tarda mattinata, complice ancora la Bora, si è chiusa a Portopiccolo la seconda selezione Legavela: 32 le prove disputate grazie alle eccezionali condizioni meteo che hanno caratterizzato il Golfo di Trieste nel corso del fine settimana.

LIV Trieste 2017 day 2-3 01

LIV Trieste 2017 day 2-3 01
Immagine 1 di 12

Sono Circolo della Vela Bari, Società Canottieri Garda Salò, Circolo Nautico e della Vela Argentario, Aeronautica Militare, Diporto Nautico Sistiana, Circolo Vela Bellano, Yacht Club Adriaco e Reale Circolo Canottieri Tevere Remo gli otto Club qualificati a Trieste per la finale nazionale della Lega Italiana Vela, che si aggiungono ai sei selezionati a Porto Cervo lo scorso maggio.

Organizzata da Società Velica di Barcola e Grignano con la collaborazione dello Yacht Club Portopiccolo e il supporto di Banca Aletti, la tappa di selezione LIV ha visto esordio con Bora fino a 25 nodi e quindi vento tra i 10 e i 15 nodi nelle due giornate successive: condizioni perfette per regatare a bordo dei monotipi J70 della Legavela Servizi.

(altro…)

Rolex Farr 40 World Championship – Prima prova con il Maestrale

Porto Cervo, 14 luglio 2017 – Al termine di una lunga giornata in attesa che il forte vento di Maestrale calasse la pazienza dei concorrenti e del Comitato di regata del Rolex Farr 40 World Championship è stata ripagata.

Fleet

Fleet
Immagine 1 di 7

Fleet

Finalmente alle cinque della sera, in un’atmosfera inusuale data dalla calda luce della sera, la flotta dei Farr 40 è partita per la prima regata del Mondiale con Maestrale a circa 23 nodi, andati a salire nel corso della prova, rendendo la regata adrenalinica per i team e altamente spettacolare a vedersi, con i Farr 40 che planavano in poppa fino a 20 nodi.

L’americano Plenty (Roepers/Hutchinson), campione mondiale in carica, è naturalmente il favorito ma nessuno vuole concedere spazio, neanche gli equipaggi Corinthian. Plenty parte bene in centro alla linea, così come il team turco Asterisk (Gencer/Rogers), poi penalizzato per un incrocio mure a sinistra con Enfant Terrible (Rossi/Vascotto), partito al pin assieme a Flash Gordon, primo leader al termine della bolina.

(altro…)

Lega Italiana Vela – Prima giornata di prove a Trieste

Trieste, 14 luglio 2017 – A Portopiccolo (Sistiana) è iniziata la seconda tappa di selezione della stagione 2017 della Lega Italiana Vela, o rganizzata dalla Società Velica di Barcola e Grignano, in collaborazione con lo Yacht Club Portopiccolo.

LIV Trieste 2017 day 1 01

LIV Trieste 2017 day 1 01
Immagine 1 di 4

Nella prima parte della giornata disputate le prime otto prove con vento sopra i 20 nodi; il miglioramento delle condizioni meteo, dopo il passaggio della perturbazione, ha fatto sì che il vento girasse a destra e, dopo aver atteso che si stabilizzasse, il campo è stato riposizionato e si è tornati a regatare in condizioni completamente diverse, con circa 12-14 nodi di vento.

La mattina con forte Bora ha messo in evidenza l’equipaggio del Circolo Vela Bari, con Simone Ferrarese al timone, a suo agio con le raffiche triestine e un team estremamente rodato nei laschi e in continua planata. Il vento più leggero ha invece eliminato le variabili “fisiche”, mettendo maggiormente in rilievo la capacità tattica e la lettura del Golfo.

(altro…)

Campionato Mondiale Optimist 2017 – Primo giorno di regate

Prima giornata di prove molto lunga per i ragazzi della squadra azzurra al Campionato Mondiale Optimist appena iniziato a Pattaya in Tailandia.

optimist_world_2017-01

optimist_world_2017-01
Immagine 1 di 3

Un vento sui 10 nodi con corrente in rotazione hanno accolto i 280 regatanti provenienti da 62 nazioni all’evento clou della stagione per la classe Optimist. Due le prove portate a termine con l’intermezzo di un temporale tropicale che ha scompaginato la classifica nella flotta verde.

In evidenza Marco Gradoni (Tognazzi Marina Village), oggi un primo e un secondo posto, Davide Nuccorini (CV Roma) e Marco Genna (SC Marsala) che dopo un ottima prima prova incappa nel temporale nella seconda regata e perde qualche posizione.

Per oggi le previsioni danno vento sui 15 nodi con temporali sparsi.

Classifiche complete su http://2017worlds.optiworld.org

Regata Nazionale Multiclasse Hobie Cat sul Lago di Bracciano

Conclusa con 5 prove la Regata Nazionale Multiclasse Hobie Cat sul Lago di Bracciano, organizzata dal Centro Velico 3V l’8 ed il 9 luglio. 40 gli equipaggi in acqua suddivisi nelle classi Hobie Cat 16 classic, Hobie Cat 16 spi e Dragoon.

Regata Nazionale Multiclasse Hobie Cat – foto Daniele Ciaffi

Il vento fra i 10 e i 15 nodi il primo giorno e fra i 7 e i 12 nodi il secondo ha consentito di svolgere regate molto regolari ma combattutissime e di alto valore tecnico. I primi posti in tutte e tre le classi in acqua sono stati molto netti mentre nel resto del podi ci sono stati molti pari punti.

Negli HC 16 vincono Fabrizio Clemente – Fabio Palermi con 4 punti seguiti da Gaspari Dario e Massimo con 10 punti e Roberto De Santis- Francesca Marano sempre con 10 punti.

Negli HC 16 spi vincono Leonardo Morelli – Flavia Saveriano con 6 punti seguiti da Carlo Centrone e Carlo Ruggiano con 14 punti e Nicola Abimbola – Roberta Cerciello sempre con 14 punti. Nella classe HC 16 spi è stato premiato anche il primo equipaggio femminile di Ilaria Chiesa – Giorgia Visca.

(altro…)

Guido Gallinaro vince al Radial Youth European Championship 2017

Dopo una settimana di risultati molto costanti e di ottime prestazioni Guido Gallinaro, atleta della Fraglia Vela Riva, è Campione Europeo Laser Radial Youth. Elisa Navoni (FV Desenzano) è argento nelle ragazze.

Volvo Gdynia Sailing Days 2017 || 2017-07-12, Gdynia, Poland || © Copyright 2017 || Robert Hajduk – ShutterSail.com || All Rights Reserved ||

Ultima giornata in Polonia al Radial Youth European Championship 2017 contraddistinta da vento oltre i 20 nodi che ha consentito di disputare solo 2 prove delle 3 in programma.

Guido Gallinaro (FV Riva) vince l’Europeo dopo essere stato in testa per quasi tutta la settimana, le condizioni difficili di oggi gli hanno fatto chiudere con un 31 esimo – che ha scartato come peggior risultato della serie – ma conquista comunque il titolo di Campione Europeo.

Lorenzo Masetti (YC Como) chiude tredicesimo con un ottimo quarto posto nell’ultima prova. Rodolfo Silvestrini (LNI Porto San Giorgio) è 25esimo e Alessandro Fornasari (FV Desenzano) 27esimo. Chiudono gli italiani Francesco Viel 36esimo e Alberto Tezza (Fraglia Vela Riva) 52esimo.

Elisa Navoni (FV Desenzano) dopo un 15esimo posto è stata costretta a ritirarsi dopo aver disalberato. Il vento ha toccato picchi anche di 28 nodi. Nelle ragazze Matilde Talluri (CN Livorno) è sesta, Margherita Ronzoni dello Yacht Club Como è 40esima.

Classifiche complete su radialyouths2017.gdyniasailingdays.org/

Trans Benaco Cruise Race 2017 – Risultati Finali

Lago di Garda, 9 luglio 2017 – Conclusa la trentunesima edizione della Trans Benaco Race Cruise, organizzata dal Circolo Nautico Portese in collaborazione con il Limone Garda Sailing. Una sessantina le imbarcazioni iscritte.

Trans benaco 2017 01

Trans benaco 2017 01
Immagine 1 di 6

Due splendide giornate di sole hanno accompagnato i partecipanti lungo il percorso che da Portese si è concluso a Limone sul Garda nella giornata di sabato e che ha visto un entusiasmante match Race per la vittoria tra Bravissima di Sandro Vinci ed Eclisse di Pietro Bovolato. Discesa rapida la domenica, con la flotta accompagnata da un forte Peler che ha permesso a Black Arrow l’arrivo già dopo circa novanta minuti di navigazione, stabilendo quindi così il nuovo record di percorrenza.

Nel computo della classifica generale ad aggiudicarsi la trentunesima edizione della Trans Benaco Cruise Race è ancora una volta Bravissima, l’imbarcazione dell’armatore Sandro Vinci con al timone Pizzati Giovanni che bissa il successo ottenuto lo scorso anno ed incide per la volta sesta il proprio nome sull’albo d’oro della manifestazione. Seconda posizione per Black Arrow di Walter Caldonazzi, mentre al terzo posto si piazza Lexotan di Giovanni Montresor e timonata da Zeno Montresor.

(altro…)