Tag name:optimist

Enabling Sailing, idea per adattare un Optimist per bambini disabili

Enabling Sailing è un progetto (Tesi) di Forrest Worthington ed è motivato dalla mancanza di opportunità, in molti paesi, per i bambini con disabilità agli arti inferiori di accedere alla vela. Si cerca di adattare una barca già ampiamente disponibile in qualsiasi circolo come l’Optimist, tenendo conto delle tre principali aree di interesse: come fare per ospitare comodamente il bambino in una posizione fissa; come aumentare la stabilità e prevenire il rischio di scuffiare; e come inviare tutte le manovre, timone compreso, per facile ed efficace controllo dalla posizione fissa.

Studi di stabilità, usando il software Maxsurf su disegni forniti dalla WINNER Optimist – insieme ai calcoli relativi alla resistenza dei materiali e delle attrezzature, test sul campo in Uruguay, e interviste con velisti disabili, Para World Sailing and RYA Sailability – sono stati condotti ottenere dati tecnici quantificabili. L’impatto delle modifiche sull’integrità strutturale di scafo e armo sono state valutate, e conformate alle norme della direttiva sulle imbarcazioni da diporto.

I risultati dimostrano che è possibile adattare un Optimist per fornire una seduta adeguata, la stabilità e la conduzione a vela in autonomia da una posizione fissa. La tesi offre una soluzione pratica, consentendo di fare della vela in Optimist a bambini con disabilità agli arti inferiori

Via | www.facebook.com

Optimist – Spring Cup Cervia 2017

Conclusa a Cervia la 32ma edizione della Spring Cup, organizzata dal Circolo Nautico “Amici della Vela” e riservata agli Optimist.

Cervia Spring Cup Optimist 2017 01

Cervia Spring Cup Optimist 2017 01
Immagine 1 di 6

Anche quest’anno – nonostante il meteo poco favorevole – la Spring Cup ha attirato quasi 250 giovani timonieri. Sabato si è disputata una sola prova valida, domenica, giornata conclusiva si sono svolte tutte e tre le prove in calendario.

Fra i Cadetti il podio è tutto della Fraglia Vela: Alex Demurtas, Mosè Bellomi e Marco Franceschini hanno regolato la concorrenza, mentre Lisa Vucetti della Barcola Grignano, quinta assoluta, ha vinto il titolo femminile. Fra i padroni di casa, 34mo Gregorio Penso e 52mo Edoardo Toledo.

(altro…)

Vada, II Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport – Classifiche e Foto

Conclusa il primo maggio a Vada (LI) dopo due belle giornate di sport e vela la II tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2017. Manifestazione caratterizzata dal vento medio-forte, che nell’ultima giornata ha permesso lo svolgimento di una prova per la sola categoria juniores. 310 dai 9 ai 15 anni i partecipanti.

Optimist Vada 2017 01

Optimist Vada 2017 01
Immagine 1 di 23

CircoloVelico Pietrabianca, Circolo Nautico Vadese e la II Zona FIV con il sostegno del Comune di Rosignano Marittimo e dalla Pro Loco di Vada, hanno unito le forze per ospitare a Vada la II tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, manifestazione della classe Optimist, che richiede sempre molti mezzi e tante persone tecnicamente preparate: due campi di regata a quadrilatero e relativa assistenza per garantire la sicurezza, spazi a terra per pulmini, gommoni e barche non sono cosa semplice da gestire e coordinare, ma nonostante le condizioni di vento non facilissime tutto è andato per il meglio e per tutti è stata sicuramente un’esperienza da ricordare.

La location a Marina di Vada è stata adeguata con spazi, spiaggia, hotel e altri servizi molto vicini, mare azzurro (Rosignano è bandiera Blu 2016), vento sostenuto fino a forte nell’ultima giornata e una natura selvaggia nel campo di regata più a sud, che ha permesso di far scoprire a molti un’altra bellissima località della nostra penisola.

(altro…)

Selezione Nazionale Optimist al CV Bari – Classifiche e Foto

Vento da sud-sud est sui 16 e più nodi sotto raffica per l’ultima giornata della 1^ Selezione Nazionale Optimist disputata a Bari. Disputate altre 3 regate, portando a 7 le prove totali, sulle 9 previste.

1^ Selezione Nazionale Optimist, CV BARI

1^ Selezione Nazionale Optimist, CV BARI
Immagine 1 di 17

DAY 3

Tra i maschi vittoria di Marco Gradoni (Tognazzi Village), al secondo posto il crotonese Andrea Milano (CV Crotone), Pietro Orofino (RYCS) al terzo. Tra le femmine vittoria di Beatrice Sposato (CV Crotone). Dopo questa prima fase di selezione i primi 120 passano alla seconda, prevista a Ravenna dall’1 al 4 giugno, quando sarà decisa la squadra azzurra per Campionati Europei e Mondiali Optimist.

Finale perfetto a Bari per i 157 timonieri Optimist, che dal 23 al 25 aprile hanno disputato la prima selezione nazionale per guadagnarsi un posto in squadra per Campionati Europei e Mondiali di classe. Sette belle regate con condizioni inizialmente di vento medio-leggero salito nelle ultime quattro regate dai 12 ai 16-18 nodi, hanno permesso di dimostrare le capacità tecniche e agonistiche dei partecipanti, che in alcuni casi sono state soffocate dalla tensione agonistica e quindi psicologica, che in una selezione per alcuni può farsi sentire anche fortemente.

(altro…)

Meeting del Garda Optimist – Classifiche Finali e Foto

Terminata l’edizione 2017 del Meeting del Garda Optimist: tempo e vento hanno permesso di svolgere al meglio le attività a terra e in acqua di questa manifestazione Guinness World Records, che ha impegnato 1063 timonieri accompagnati dalle proprie famiglie e coach.

Final day

Final day
Immagine 1 di 18

35th Lake Garda Meeting Optimist

Una conferma delle capacità organizzative della Fraglia Vela Riva, che quest’anno ha raggiunto la massima sintonia e sincronia tra staff regate, giudici, giuria, genitori, volontari, che insieme hanno permesso di offrire il massimo dell’operatività possibile.

Per la prima volta vince tra gli juniores uno statunitense, il bravissimo Stephen Baker, in testa fin dal primo giorno e vincitore con una prova di anticipo. Secondo il tedesco Florian Krauss, seguito dal russo Lazdin. Bella rimonta del portacolori della Fraglia Vela Riva Tommaso Boccuni, quarto assoluto. Prima femmina la russa Lukoyanova.

Nei cadetti prosegue la tradizione del Circolo Vela Roma, che dopo le vittorie negli anni scorsi dei fratelli Sepe (categoria juniores M e F) , quest’anno tra i più piccoli porta al successo Maria Vittoria Arseni, che per 1 solo punto ha battuto il fragliotto Alex Demurtas. Terzo il polacco Chelkowski.

(altro…)

Meeting del Garda Optimist – 1063 gli iscritti – Primo giorno di regate

Giovedì 20 aprile 2017 – 35° Meeting del Garda Optimist: 1063 gli iscritti definitivi per un’edizione iniziata con sole e vento medio. Nei due campi di gara rispettato il programma previsto, con due prove per i più giovani cadetti (9-11 anni) e tre per gli juniores (12-15 anni).

Meeting Garda Optimist 2017 day 1 01

Meeting Garda Optimist 2017 day 1 01
Immagine 1 di 8

La flotta si è portata sull’area di partenza verso mezzogiorno. Le 5 batterie juniores hanno iniziato subito a regatare, mentre nel campo di regata dei cadetti posto più a nord, il vento è arrivato più tardi, permettendo comunque di disputare due belle prove.

Cadetti, 2 prove – 278 partecipanti

Tra i più piccoli in testa l’italiana Maria Vittoria Arseni (CV Roma), che con un primo ed un quarto precede lo spagnolo Codinachs (1-7). A 3 punti il ceko Kraus Lukas, due punti di vantaggio nei confronti del portacolori del circolo organizzatore Fraglia Vela Riva Manuel De Asmundis, protagonista di un undicesimo e un secondo parziali. Buon sesto il compagno di squadra Alex Demurtas, che dopo un 13° nella prima regata ha piazzato una bella vittoria.

Juniores, 3 prove – 785 partecipanti

(altro…)

Optimist – Al tedesco Mueller la 3^ Country Cup

Tre regate con vento molto instabile di intensità e direzione hanno caratterizzato la terza edizione della Country Cup, evento organizzato dalla Fraglia Vela Riva, che precede il Meeting del Garda Optimist.

3^ Country Cup

3^ Country Cup
Immagine 1 di 8

In regata un rappresentante per nazione, proprio come l’Olimpiade, una formula che coinvolge in particolar modo i compagni di squadra che tifano da terra: il percorso è stato posizionato infatti molto vicino alla Fraglia Vela Riva proprio per permettere di seguire le regate e tifare per la propria nazione.

La Germania con Valentin Mueller è riuscita ad interrompere la serie di vittorie consecutive della Danimarca, detentrice del Trofeo nelle prime due edizioni. Mueller con un 7-2-2 ha preceduto il britannico William Heathcote, che ha esordito con una vittoria, seguita da un 11° e un 3° posto. Abbastanza costante l’atleta della Fraglia Vela Riva, scelto dalla classe italiana Optimist quale rappresentante per l’Italia: con un 6-5-4 ha conquistato il terzo posto finale, in psrità di punteggio con il britannico. Venticinque le nazioni in regata.

Oggi inizia la trentacinquesima edizione del Meeting del Garda Optimist con un’atmosfera di una vera e propria festa per i giovanissimi timonieri, che nell’area vicino alla Fraglia vela Riva, così come in tutta la sponda nord del Garda Trentino, colorano ogni spazio.

Classifica completa su www.fragliavelariva.it

Video – L’Optimist volante

Studenti e ricercatori alla Chalmers University of Technology e SSPA Svezia hanno progettato e sviluppato un’Optimist con funzionalità supreme. Utilizzando un composito con grafene hanno rinforzato e alleggerito lo scafo. Sono stati aggiunti i foil per farlo volare, diminuendo la resistenza e permettendo una maggiore velocità. Dopo i test test in vasca a Göteborg, in Svezia, la barca è pronta per essere provata in mare per la prima volta.

Pescara – I Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder 2017 – Classifiche e Foto

I tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport assistita dal vento solo a metà a Pescara: se la prima giornata é stata perfetta per tutti con condizioni sugli 8-10 nodi, domenica i 308 timonieri sono rimasti inutilmente in acqua ad attendere le condizioni giuste per partire.

Optimist Pescara 2017 01

Optimist Pescara 2017 01
Immagine 1 di 15

Peccato soprattutto per la categoria cadetti che non è riuscita a concludere la seconda prova con l’ultima batteria, la verde, per calo improvviso di vento.

La manifestazione, organizzata dalla Lega Navale di Pescara, era valida anche per l’assegnazione del Trofeo Optisud (tre tappe iniziate a febbraio) e del quinto Challenge Trophy Marina di Pescara, assegnato al primo Juniores. E proprio la categoria Juniores é stata protagonista di un bel duello tra i due componenti del Gruppo Agonistico Nazionale Optimist Davide Nuccorini (CV Roma) e Marco Gradoni (Tognazzi Village): entrambi nella stessa batteria si sono giocati la vittoria con un vero e proprio match race in entrambe le prove.

(altro…)

Inizia l’edizione 2017 del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

L’1 e 2 aprile alla Lega Navale di Pescara – ospiti del Marina di Pescara – la prima delle cinque tappe del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2017. In concomitanza anche la premiazione finale dell’edizione 2016. Il Circuito itinerante che ripropone il binomio Optimist Italia e Kinder + Sport, si concluderá con la quinta tappa il 24 settembre ad Ancona.

optimist-malcesine-2013-19

optimist-malcesine-2013-19
Immagine 1 di 44

La regata assegnerà anche il trofeo Challenge Marina di Pescara e varrà come terza ed ultima tappa del Trofeo Optisud; estratti ben tre scafi Optimist alle premiazioni!

Valori di una manifestazione come il Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Stesso nome, stesso spirito, stesso numero di tappe (5), ma ogni anno diverso, grazie alla formula itinerante che fa scoprire sempre nuove localitá della nostra bella penisola. Pescara, Vada, Ravenna, lago di Bolsena e Ancona le località scelte quest’anno.
Il Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport porta sempre più bambini e ragazzini a regatare, dando segnali confortanti per la base dell’attivitá velica, che successivamente per indole dei timonieri, struttura fisica e scelte dettate anche dalle situazioni personali o di circolo, proseguirá con altre classi. L’obbiettivo è sicuramente anche quello di infondere nei partecipanti quella passione per il mare e per la vela, che li manterrá nell’ambiente scegliendo poi classi e barche diverse, così come strade che
li porterá un giorno a fare gli istruttori/allenatori, offrendo uno sbocco lavorativo che si sta sempre più affermando. Per tutti un’occasione di confronto tra tanti avversari suddivisi nelle due categorie cadetti e juniores (9-11 anni e 12-15 anni), ma soprattutto un momento di festa e un’occasione di crescita che va molto oltre alla regata in sè.

(altro…)