Tag name:optimist

Cervia Spring Cup 2022 – I risultati finali

Cervia 8 maggio 2022 – Oltre duecento giovani velisti provenienti da tutta Italia si sono sfidati sul mare di Cervia per la trentaseiesima edizione della Spring Cup, una delle più tradizionali e partecipate competizioni italiane dedicate agli optimist, organizzata come sempre dal Circolo Nautico “Amici della Vela”.

E non sono mancate le sorprese anche a livello di risultati: soprattutto fra i cadetti, dove il podio – cosa decisamente insolita per la Spring Cup – è stato tutto al femminile, con la vittoria di Ginevra Rovaglia del Circolo Nautico Bardolino davanti a Vittoria Berteotti del Fraglia Riva e da Chia Davolio Marani del CV Torbole. Un terzetto di portacolori di circoli del Lago di Garda. In questa categoria, anche due portacolori del circolo ospitante fra i primi venti: Pietro D’Ausilio giunto sedicesimo e Leonardo Ragazzini ventesimo

La Romagna si è rifatta fra gli Juniores: grazie alla vittoria di Tommaso Ditano dello Yacht Club Rimini e al secondo posto di Edoardo Masotti del CV Ravennate. Terzo Andrea Demurtas del Fraglia Vela, che lo scorso anno aveva vinto fra i cadetti.

E proprio il Fraglia Vela di Riva del Garda si è aggiudicato la classifica a squadre, come già accaduto lo scorso anno.

Come sempre, la due giorni si è chiusa con le premiazioni nel giardino del Circolo: alla presenza dell’assessore allo Sport del Comune, Michela Brunelli, e dell’ex comandante dell’Amerigo Vespucci, Gianfranco Bacchi.

Info e fotografie su Facebook – Classifiche complete su www.racingrulesofsailing.org

Muggia – Olimpic Sails Optimist Regatta – Risultati Finali

Si è svolta nel weekend a Muggia la 10ma edizione della Olimpic Sails Optimist Regatta, manifestazione dedicata ai giovanissimi della classe Optimist e valida come prova per il Campionato Zonale. 124 gli iscritti e 13 i guidoni delle società veliche rappresentati.

Quest’anno la manifestazione, organizzata dal Circolo della Vela Muggia e patrocinata dal Comune di Muggia, ha accolto anche atleti stranieri tra i quali la Sailing Team Ukraine. Nelle acque del nostro Golfo il grido di NO WAR è riecheggiato chiaro e forte sui colori giallo e azzurro della bandiera Ucraina.

Salgono sul podio per la Divisione B (cadetti classe 2012-2013) 1° Nicolò Santoro (STV), 2° Vittoria Di Martino (SVBG-1° femmina), Ahnieshka Modonich (Sailing Club Ukraine-1° classificata classe 2013) mentre per la Divisione B (juniores nati tra il 2007 e il 2011) 1° Giuseppe Montesano (CNT Sirena), 2° Mattia Di Martino (SVBG), 3° Sviatoslev Modonich (Sailing Team Ukraine), 1° femmina Aurora Ambroz (CDVM) e 1° classificato 2011 Tommaso Ferluga (SNPJ).

“La Olimpic Sails Optimist Regatta soffia sulle sue prime 10 candeline. Ringrazio gli sponsor e il Comune di Muggia per averci supportato, la XIII Zona FIV per averci messo a disposizione due mezzi di assistenza a mare. Organizzare un evento di questo tipo è un lavoro di squadra, il mio sentito ringraziamento va allo staff e ai tanti collaboratori del nostro sodalizio che prima a terra e poi in mare hanno permesso l’ottima riuscita della regata”. Queste le parole del Presidente del CDVM Martina Jelovcich, che aggiunge “abbiamo accolto la partecipazione della Sailing Team Ukraine con grande gioia ed entusiasmo. Ci rende più motivati a fare meglio, a fare di più per i giovani e per lo sport perché crescano in pace e spensierati come meritano tutti i bambini del mondo”.

Classifica completa Olimpic Sails Optimist Regatta

Optimist – Tappa Kinder a Malcesine – Le classifica Finali

Malcesine, 1 maggio 2022 – Il lituano-gardesano figlio d’arte Erik Scheidt vince con sei primi, un secondo e lo scarto di un terzo posto la seconda tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving disputatasi nel fine settimana a Malcesine.

Trofeo Optimist Kinder Joy of Moving Fraglia Vela Malcesine 03

Trofeo Optimist Kinder Joy of Moving Fraglia Vela Malcesine 03
Immagine 1 di 12

Una vittoria netta, frutto di grande concentrazione nelle acque che conosce meglio, con tre primi posti oggi nella flotta Gold, contro i diretti avversari. Il secondo posto va all’ucraino Sviatoslav Madonich, oggi quinto, settimo e secondo, che precede di cinque punti Tomaso Picotti (Fraglia della Vela Peschiera), prima femmina è Emilia Salvatore (Fraglia vela Desenzano), quinta assoluta.

Uscita mattutina nell’ultimo giorno di prove, con condizioni quasi invernali e Peler come da ordinanza, con raffiche fino a 18 nodi e onda corta. La Divisione A ha completato le tre prove in programma, mentre la Divisione B ha chiuso con una prova, portando il totale a cinque: tra i più giovani vince di misura Antonino Mortillaro (Vela Club Palermo), oggi quinto, con 13 punti totali e un punto di vantaggio su Giorgio Nibbi (CN Sambenedettese), mentre Filippo Noto Società Canottieri Marsala) è terzo grazie alla vittoria della prova odierna. La prima femmina è Giulia Dallò, 11.a assoluta, del CV Tivano.

Sono molto felice – ha commentato Erik Scheidt, vincitore della divisione A – Queste sono le prime regate che vinco quest’anno e sono soddisfatto di questo risultato. A breve andrò in Turchia per prepararmi al  meglio per il mondiale, poi tra un paio d’anni vorrei passare al laser”.
Aggiunge il vincitore della divisione dei cadetti, Antonino Mortillaro: “Per vincere questo tipo di regate ci vuole molto impegno e tanta concentrazione, ma credo che ci voglia anche una buona dose di fortuna! È stato difficile perché c’erano tante barche, ma sono tanto contento di come è andata”.
Oggi è stata una bella giornata, sono soddisfatta anche se si può sempre fare meglio – conclude Emilia Salvatore (Fraglia Vela Desenzano), quinta assoluta e prima classificata tra le atlete – Regatare con la flotta gold è sempre molto divertente e gareggiare in una regata mista è molto stimolante, l’anno scorso ho partecipato all’europeo femminile e l’ho trovato un po’ meno divertente”.

C’è molta soddisfazione al termine di questa tappa – ha dichiarato Marcello Meringolo tecnico della classe AICO – sia per quanto abbiamo visto in acqua in termini agonistici, sia per la soddisfazione di vedere oltre quattrocento iscritti e tutte e 15 le Zone FIV rappresentate, a conferma della diffusione della classe Optimist. Grazie all’organizzazione della Fraglia Vela Malcesine l’evento è stato perfetto e questo angolo di Garda risulta perfetto per i nostri eventi, sia in mare che a terra”.

Ospite in questa tappa, oltre alla velista Cecilia Zorzi che con i ragazzi ha effettuato il programma dedicato alla sostenibilità, anche Rita Novelli per Kinder Joy of Moving, che ha sottolineato il forte legame tra la classe Optimist e Kinder e l’importanza del programma sostenibilità all’interno del circuito. Sempre vicino ai ragazzi in acqua anche il marchio Slam, fornitore ufficiale della classe.

A chiudere la tre giorni di regate, come da tradizione, una festosa premiazione e l’appuntamento alla terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving in programma ad Arzachena dal 3 al 5 giugno 2022.

I PREMIATI:

DIVISIONE A – CLASSIFICA ASSOLUTA
Erik Scheidt – Fraglia Vela Riva
Sviatoslav Madonich -Optimist Sailing Team Ukra
Tomaso Picotti – Fraglia Vela Peschiera
Francesco Tesser -Triesteina della Vela
Salvatore Emilia – Fraglia Vela Desenzano

DIVISIONE A – CLASSIFICA FEMMINE
Salvatore Emilia – Fraglia Vela Desenzano (5 assoluta)
Demurtas Victoria – Fraglia Vela Riva (13 assoluta)
Tumbarello Giorgia – Società Canottieri Marsala (15 assoluta)
Bommartini Sofia – Fraglia della Vela Malcesine (17 assoluta)
Faini Irene – CN Brenzone (18 assoluta)

DIVISIONE B – CLASSIFICA ASSOLUTA 
Antonino Mortillaro – Vela Club Palermo
Giorgio Nibbi – CN Sambenedettese
Filppo Noto – Società Canottieri Marsala

DIVISIONE B – CLASSIFICA FEMMINE
Giulia Dallò – CV Tivano (11 assoluta)
Vittoria Berteotti – Fraglia Vela Riva (12 assoluta)
Chiara Davolio Marani – CV Torbole (13 assoluta)

1° NATO DEL 2011
Irene Faini (03-Feb-2011) CN Brenzone

1° NATO DEL 2013
Nicolò Lonardi (04-Giu-2013) Fraglia Vela Malcesine

Sono disponibili foto e video dell’evento.

Per seguire la regata è disponibile un sistema di tracking: tutte le informazioni sul sito
https://trofeokinder.optimist-it.com

TROFEO OPTIMIST ITALIA KINDER JOY OF MOVING 

  • Crotone 26 febbraio – 1 marzo 2022
  • Malcesine 29 aprile – 1 maggio 2022
  • Arzachena 3 – 5 giugno 2022
  • Ravenna 23 – 25 luglio 2022
  • Iseo 16 – 18 settembre 2022

Via | WWW.OPTIMIST-IT.COM

Meeting del Garda Optimist 2022 – Classifiche Finali

Riva del Garda, domenica 17 aprile – Terminata l’edizione 2022 del Meeting del Garda Optimist, ripartito a pieno regime dopo gli anni della pandemia, la quarantesima edizione è infatti ben riuscita sia in acqua – disputata infatti la serie completa di regate per tutte le flotte – che a terra, con tanti eventi che hanno intrattenuto e informato i partecipanti e tutta la cittadinanza di Riva del Garda.

VittoriaBerteotti-LakeGardaMeetingOptimist-2022-elenagiolai-3A3A7485

VittoriaBerteotti-LakeGardaMeetingOptimist-2022-elenagiolai-3A3A7485
Immagine 1 di 12

L’evento si chiude con l’atleta ucraino Sviatoslav Madonich che ha vinto il Residence Centro Vela Country Cup come portacolori della sua nazione e oggi ha conquistato la medaglia d’oro nella più iconica delle manifestazioni riservate agli Optimist. Dopo aver brillato sin dalle prime giornate di qualificazione, Madonich ha fatto sua anche sull’ultima regata della serie, disputata in condizioni impegnative, con vento sopra i 15 nodi in aumento e onda formata.

(altro…)

Iniziato il Meeting del Garda Optimist 2022

É il primo Meeting del Garda tornato con numeri importanti e nella settimana di Pasqua dopo la pandemia, ma senza lo storico segretario della classe Optimist Italia Norberto Foletti -rivano doc-, a cui va un doveroso ricordo

Riva del Garda (TN) – E’ iniziato a Riva del Garda il Meeting del Garda Optimist, manifestazione già Guiness World Records, che dopo due anni è tornata nel suo format originale e quindi nella settimana di Pasqua e, soprattutto, nei suoi numeri originali, ossia sopra i 1000 timonieri iscritti, da 35 nazioni. Ed è per questo motivo, che questa incredibile manifestazione organizzata dalla Fraglia Vela Riva, soprattutto in questo momento storico così difficile, fa bene al cuore.

(altro…)

Selezione Interzonale Optimist organizzata dalla Fraglia Vela Riva

Alberto Avanzini (CN Bardolino) e Victoria Demurtas (Fraglia Vela Riva) i migliori alla Selezione Interzonale Optimist organizzata dalla Fraglia Vela Riva

interzonaleOptimist-FVRiva22-©Santinelli-P1217225

interzonaleOptimist-FVRiva22-©Santinelli-P1217225
Immagine 1 di 6

Scelti i primi 40 che accederanno alle ulteriori due selezioni nazionali, che porteranno alla formazione della squadra nazionale Optimist

Nove regate disputate in tre splendide giornate di sole e vento, che è soffiato dai 5 ai 15 nodi

Riva del Garda (TN) – Dopo tre spettacolari giornate di sole, vento da sud soffiato fino ai 15 nodi e 9 appassionanti regate a Riva del Garda, zona del Garda Trentino conosciuta per essere una vera e propria macchina del vento, e grazie all’organizzazione della Fraglia Vela Riva in collaborazione con la classe Optimist e su delega della Federazione Italiana Vela, si sono concluse le selezioni interzonali della classe Optimist, che hanno deciso chi potrà accedere alle successive prove nazionali. In questa particolare manifestazione non importava raggiungere il podio (se non per una soddisfazione personale) o le prime posizioni, bensì esclusivamente entrare nei primi 40, numero di posti assegnato dalla Classe Optimist in base ad una formula che considera il numero di tesserati di ogni Zone FIV. A Riva ammesse la I (Liguria), XIV (lago di Garda e province limitrofi) e XV Zona FIV (Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta).

Non potevano esserci giornate migliori: un lago di Garda a dir poco spettacolare, temperature miti e poco più di 160 giovanissimi timonieri (11-14 anni e ammissione libera) concentrati per raggiungere quell’obbiettivo che poi si può trasformare in un posto in nazionale.
(altro…)

Meeting del Garda Optimist 2020 – Classifiche Finali e Foto

Riva del Garda, 23 agosto 2020 – È il portacolori della Fraglia Vela Riva Lorenzo Ghirotti il vincitore della 38° edizione del Meeting del Garda Optimist. Un’edizione inedita, slittata dal tradizionale weekend di Pasqua alla calda settimana di Ferragosto a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia.

Meeting Garda optimist 2020 01

Meeting Garda optimist 2020 01
Immagine 1 di 15

Al termine di una agguerrita battaglia con Santiago Sesto Cosby, risolta solo nell’ultima prova, Lorenzo Ghirotti si è aggiudicato il titolo di quella che probabilmente è la più iconica delle manifestazioni di vela giovanile, lasciandosi alle spalle l’Irlandese Rocco Wright, medaglia d’argento, e il già citato inglese Cosby, medaglia di bronzo con un ritardo di 19 punti sul vincitore. Chiudono la top five il Francese Zeu Schemmel e Zeno Valerio Marchesini, quarto e quinto rispettivamente.

“Sono felicissimo di questa vittoria, un’edizione particolare del Meeting ma non per questo meno emozionante. Voglio ringraziare i miei compagni di squadra ed il mio allenatore Mauro Berteotti per avermi aiutato a raggiungere questo importante traguardo” ha commentato Ghirotti a termine delle regate.

(altro…)

Ora Cup Ora Optimist 2020 – Classifiche e Foto

Bella conclusione della 25^ Ora Cup Ora, manifestazione velica della classe giovanile Optimist riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela, che ha visto dimezzata la partecipazione per rimanere ligi alle normative in vigore (numero chiuso iscritti a 290 totali), ma che è stata ugualmente una festa della vela per i quasi 300 giovani velisti arrivati da tutta Italia e da mezza Europa con 12 nazioni presenti.

25^ ORA CUP ORA

25^ ORA CUP ORA
Immagine 1 di 14

CVArco 2020-GBR 6583 Santiago Sestocosby

Soddisfazione da parte degli organizzatori del Circolo Vela Arco, che nella terza ed ultima giornata si sono attivati la mattina presto insieme a Comitato di regata e Giuria per poter sfruttare il vento da nord mattutino e chiudere la manifestazione in bellezza, regatando dalle 8 alle 12:00.

Non è mancato infatti il consueto vento che ha soffiato con vigore fino ai 16 nodi ed è durato così come si era visto sabato molto più a lungo del solito, permettendo di disputare per tutte le flotte ulteriori 3 regate, portandole a nove totali. Per quanto riguarda le manifestazioni sul Garda Trentino si è trattato della prima regata Optimist Internazionale, che ha avviato la nutrita serie che proseguirà fino a novembre con la Halloween Cup.

Dopo le prime sei regate disputate venerdì e sabato la flotta juniores è stata divisa per le finali in programma domenica con i migliori 80 della classifica generale riuniti nella flotta “gold”, e via via proseguendo per le restanti flotte silver e bronze. I migliori dunque si sono trovati dopo due giorni che ruotavano in batterie differenti, faccia a faccia con condizioni di vento decisamente diverse rispetto ai primi due giorni: vento più forte da nord e acqua più piatta; condizioni che in alcuni casi hanno rimescolato la classifica, permettendo ad alcuni di risalire tra i primi posti del podio.

(altro…)

Posticipata ad ottobre la tappa genovese del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of moving

Slitta ad ottobre la regata prevista il 14 – 15 marzo allo Yacht Club Italiano di Genova, valida come una delle 5 tappe del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of moving

optimist

Nessun annullamento, ma solo un posticipo, per la tappa genovese che doveva dare inizio al Circuito itinerante della Classe Optimist più amato in Italia, che richiama ogni anno centinaia di giovani velisti dai 9 ai 15 anni

È stata scelta la prudenza e allo stesso tempo il rispetto per chi potrebbe essere impossibilitato a spostarsi dalla propria zona di residenza per la prevista prima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of moving, inizialmente in programma a Genova, presso lo Yacht Club Italiano, il 14 e 15 marzo. Le incertezze del momento e la continua evoluzione dell’epidemia da CoVid-19, hanno suggerito di spostare la regata ad ottobre, un periodo dell’anno ancora bellissimo per andar per mare e in particolare in una località dalle temperature miti come quella ligure. Nessun annullamento dunque, ma solo un posticipo con la conferma che le tappe totali del Circuito rimarranno 5 e che, anzi, slittando con una regata a fine stagione, si potrebbero coinvolgere altri bambini, che magari durante l’estate perfezionano la loro tecnica velica in un circolo affiliato alla Federazione Italiana Vela, fino a riuscire ad affrontare le regate di Genova nel prossimo ottobre!

(altro…)

Trofeo Campobasso 2019, risultati finali

NAPOLI, 5 Gennaio 2020 – Zeno Valerio Marchesini è il vincitore del Trofeo Marcello Campobasso 2020. Il velista veneto, tesserato per il club Fraglia Vela Malcesine, ha vinto 3 delle 4 prove disputate nelle acque del golfo di Napoli entrando nell’Albo d’Oro della manifestazione organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia e riservata alla classe Optimist.

Trofeo Campobasso optimist 2020

Marchesini è figlio d’arte: papà Michele è il direttore tecnico della Nazionale Italiana, la mamma, Emanuela Sossi, è stata due volte olimpica con il 470. Sul podio insieme al giovane skipper sono saliti Michele Adorni del Club Canottieri Roggero di Lauria e Alessandro Cortese del Club Velico Crotone.

Ieri i velisti hanno disputato due prove in condizioni meteo marine complicatissime, con vento oltre i 30 nodi. Al termine si è tenuta la cerimonia di premiazione, nel corso della quale sono stati assegnati tutti i premi di questa 37 esima edizione del Trofeo Campobasso: targa Irene Campobasso a Ginevra Caracciolo della Lega Navale di Napoli, prima classificata tra le ragazze; il Trofeo Unicef (categoria cadetti) è stato vinto da Niccolò Maria Sparagna della Lega Navale di Scauri. Targa Laura Rolandi al Circolo Savoia, miglior team di questa edizione. Infine, Coppa Branko Stancic al finlandese Matto Kaapo, l’atleta proveniente da più lontano tra i 201 iscritti.

(altro…)