Tag name:optimist

Meeting del Garda Optimist 2020 – Classifiche Finali e Foto

Riva del Garda, 23 agosto 2020 – È il portacolori della Fraglia Vela Riva Lorenzo Ghirotti il vincitore della 38° edizione del Meeting del Garda Optimist. Un’edizione inedita, slittata dal tradizionale weekend di Pasqua alla calda settimana di Ferragosto a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia.

Meeting Garda optimist 2020 01

Meeting Garda optimist 2020 01
Immagine 1 di 15

Al termine di una agguerrita battaglia con Santiago Sesto Cosby, risolta solo nell’ultima prova, Lorenzo Ghirotti si è aggiudicato il titolo di quella che probabilmente è la più iconica delle manifestazioni di vela giovanile, lasciandosi alle spalle l’Irlandese Rocco Wright, medaglia d’argento, e il già citato inglese Cosby, medaglia di bronzo con un ritardo di 19 punti sul vincitore. Chiudono la top five il Francese Zeu Schemmel e Zeno Valerio Marchesini, quarto e quinto rispettivamente.

“Sono felicissimo di questa vittoria, un’edizione particolare del Meeting ma non per questo meno emozionante. Voglio ringraziare i miei compagni di squadra ed il mio allenatore Mauro Berteotti per avermi aiutato a raggiungere questo importante traguardo” ha commentato Ghirotti a termine delle regate.

(altro…)

Ora Cup Ora Optimist 2020 – Classifiche e Foto

Bella conclusione della 25^ Ora Cup Ora, manifestazione velica della classe giovanile Optimist riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela, che ha visto dimezzata la partecipazione per rimanere ligi alle normative in vigore (numero chiuso iscritti a 290 totali), ma che è stata ugualmente una festa della vela per i quasi 300 giovani velisti arrivati da tutta Italia e da mezza Europa con 12 nazioni presenti.

25^ ORA CUP ORA

25^ ORA CUP ORA
Immagine 1 di 14

CVArco 2020-GBR 6583 Santiago Sestocosby

Soddisfazione da parte degli organizzatori del Circolo Vela Arco, che nella terza ed ultima giornata si sono attivati la mattina presto insieme a Comitato di regata e Giuria per poter sfruttare il vento da nord mattutino e chiudere la manifestazione in bellezza, regatando dalle 8 alle 12:00.

Non è mancato infatti il consueto vento che ha soffiato con vigore fino ai 16 nodi ed è durato così come si era visto sabato molto più a lungo del solito, permettendo di disputare per tutte le flotte ulteriori 3 regate, portandole a nove totali. Per quanto riguarda le manifestazioni sul Garda Trentino si è trattato della prima regata Optimist Internazionale, che ha avviato la nutrita serie che proseguirà fino a novembre con la Halloween Cup.

Dopo le prime sei regate disputate venerdì e sabato la flotta juniores è stata divisa per le finali in programma domenica con i migliori 80 della classifica generale riuniti nella flotta “gold”, e via via proseguendo per le restanti flotte silver e bronze. I migliori dunque si sono trovati dopo due giorni che ruotavano in batterie differenti, faccia a faccia con condizioni di vento decisamente diverse rispetto ai primi due giorni: vento più forte da nord e acqua più piatta; condizioni che in alcuni casi hanno rimescolato la classifica, permettendo ad alcuni di risalire tra i primi posti del podio.

(altro…)

Posticipata ad ottobre la tappa genovese del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of moving

Slitta ad ottobre la regata prevista il 14 – 15 marzo allo Yacht Club Italiano di Genova, valida come una delle 5 tappe del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of moving

optimist

Nessun annullamento, ma solo un posticipo, per la tappa genovese che doveva dare inizio al Circuito itinerante della Classe Optimist più amato in Italia, che richiama ogni anno centinaia di giovani velisti dai 9 ai 15 anni

È stata scelta la prudenza e allo stesso tempo il rispetto per chi potrebbe essere impossibilitato a spostarsi dalla propria zona di residenza per la prevista prima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of moving, inizialmente in programma a Genova, presso lo Yacht Club Italiano, il 14 e 15 marzo. Le incertezze del momento e la continua evoluzione dell’epidemia da CoVid-19, hanno suggerito di spostare la regata ad ottobre, un periodo dell’anno ancora bellissimo per andar per mare e in particolare in una località dalle temperature miti come quella ligure. Nessun annullamento dunque, ma solo un posticipo con la conferma che le tappe totali del Circuito rimarranno 5 e che, anzi, slittando con una regata a fine stagione, si potrebbero coinvolgere altri bambini, che magari durante l’estate perfezionano la loro tecnica velica in un circolo affiliato alla Federazione Italiana Vela, fino a riuscire ad affrontare le regate di Genova nel prossimo ottobre!

(altro…)

Trofeo Campobasso 2019, risultati finali

NAPOLI, 5 Gennaio 2020 – Zeno Valerio Marchesini è il vincitore del Trofeo Marcello Campobasso 2020. Il velista veneto, tesserato per il club Fraglia Vela Malcesine, ha vinto 3 delle 4 prove disputate nelle acque del golfo di Napoli entrando nell’Albo d’Oro della manifestazione organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia e riservata alla classe Optimist.

Trofeo Campobasso optimist 2020

Marchesini è figlio d’arte: papà Michele è il direttore tecnico della Nazionale Italiana, la mamma, Emanuela Sossi, è stata due volte olimpica con il 470. Sul podio insieme al giovane skipper sono saliti Michele Adorni del Club Canottieri Roggero di Lauria e Alessandro Cortese del Club Velico Crotone.

Ieri i velisti hanno disputato due prove in condizioni meteo marine complicatissime, con vento oltre i 30 nodi. Al termine si è tenuta la cerimonia di premiazione, nel corso della quale sono stati assegnati tutti i premi di questa 37 esima edizione del Trofeo Campobasso: targa Irene Campobasso a Ginevra Caracciolo della Lega Navale di Napoli, prima classificata tra le ragazze; il Trofeo Unicef (categoria cadetti) è stato vinto da Niccolò Maria Sparagna della Lega Navale di Scauri. Targa Laura Rolandi al Circolo Savoia, miglior team di questa edizione. Infine, Coppa Branko Stancic al finlandese Matto Kaapo, l’atleta proveniente da più lontano tra i 201 iscritti.

(altro…)

Trofeo Campobasso 2019, risultati seconda giornata

Napoli, sabato 4 gennaio 2020 – Soffia il vento sul 27° Trofeo Marcello Campobasso. È una brezza debole, ma basta per far disputare le prime prove di quest’edizione dopo il “no wind” di venerdì.

Trofeo Campobasso optimist 2020 01

Tutti in acqua, i 201 velisti della classe Optimist provenienti da 15 nazioni europee, per le prime due regate. Al termine della giornata, la classifica è guidata da Zeno Valerio Marchesini (Fraglia Vela Malcesine), che ha vinto entrambe le prove disputate. Zeno è veneto e figlio d’arte: mamma Sossi è stata olimpica in 470.

Alle sue spalle Alessandro Cortese del Club Velico Crotone, capace di conquistare un secondo e un terzo posto. A seguire, Michele Adorni (Club Canottieri Roggero di Lauria) e Federico Cittadini (Club Vela Portocivitanova). La prima ragazza è Maria Luisa Silvestri del circolo organizzatore del Trofeo Campobasso, il Reale Yacht Club Canottieri Savoia: l’undicenne napoletana, quinta in classifica assoluta, ha portato a casa un sesto e un terzo posto. La prima straniera è la slovena Levandovska Yelyzaveta del club Pomorsko Drustvo Piran, settima.

Tra i cadetti, comanda l’ucraino Dmytro Antipin (Ukraine Nikolaev – Osdushor), grazie a un primo e un terzo posto; secondo Antonio Pane del Circolo Savoia, con un quarto e un secondo posto di giornata; terzo Niccolò Maria Sparagna (Lega Navale Italiana), sesto e primo oggi.

Domenica il Trofeo Campobasso 2020 vivrà la sua ultima giornata. Segnale di partenza alle ore 9.30, atteso vento molto forte sul campo di regata. Al termine, alle 17, si terrà la cerimonia di premiazione alla presenza del numero uno della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre.

Oggi il gruppo di velisti è stato “scortato” da un branco di delfini che ha dato spettacolo nel golfo di Napoli. I delfini hanno accompagnato le barche per un breve tragitto, nuotando a pelo d’acqua. Uno a fianco all’altro sono saltati fuori dall’acqua, facendosi ammirare in tutta la loro bellezza. Le foto sono divenute virali sui social.

Classifiche complete su www.ryccsavoia.it

Optimist – Trofeo Torboli 2019 – Classifiche Finali e Foto

Riva del Garda (TN) 13 ottobre 2019 – Giornata conclusiva a Riva del Garda per il secondo Meeting d’Autunno Trofeo Ezio Torboli classe Optimist, organizzato dalla Fraglia Vela Riva su delega della Federazione Italiana Vela.

Trofeo Torboli Optimist 2019 day 3 01

Trofeo Torboli Optimist 2019 day 3 01
Immagine 1 di 15

Per il terzo giorno bel sole e vento da sud medio-forte, perfetto per i giovani timonieri provenienti da ben 25 nazioni. Nelle ultime regate di domenica la flotta della categoria juniores (11-15 anni) è stata divisa in gold, silver e bronze fleet, con i migliori 65 regatare insieme in gold per altre tre regate, dopo le cinque di qualifica, disputate venerdì e sabato. Alla vigilia delle finali classifica molto corta sia nella categoria juniores, che cadetti: 12 punti nei primi 10 juniores, 4 nei primi 5 cadetti.

Rispetto a venerdì, primo giorno di regate, sabato la giornata è stata più generosa in termini di vento con punte anche sui 12-14 nodi; tre le prove concluse e classifiche uscite tardi a causa di molte proteste e successive squalifiche per aver tagliato in modo errato la linea di arrivo.

Domenica, giornata conclusiva, il vento è stato anche più forte arrivando fino a 16 nodi. La classifica juniores però non ha avuto alcuna variazione nelle posizioni da podio e il tedesco Carl Krause ha mantenuto la testa della classifica, allungando in termini di distacco di punti dagli inseguitori, che ben in tre hanno chiuso con lo stesso punteggio. Grazie ad un primo in più, rispetto al portacolori della Fraglia Vela Riva Alex Demurtas, l’austriaco Toni Messeritsch ha conquistato il secondo posto e Demurtas, con un miglior piazzamento finale rispetto all’avversario (un terzo nell’ottava e ultima regata), ma con una sola vittoria, ha così chiuso terzo. Quarto, sempre a 25 punti, il danese Heegaard. Per la Fraglia Vela Riva importante quinto posto di Mosè Bellomi (primo in regata 7), che ha contribuito con i compagni di squadra cadetti e Demurtas alla conquista del Trofeo assegnato alla società con i migliori due juniores e cadetti. Sette le nazioni nei primi dieci juniores con la sola Italia ad avere tre atleti, con al decimo posto Zeno Marchesini (FVMalcesine), penalizzato da una squalifica in partenza. Prima femmina la polacca Ewa Lewandowska, ventesima.

(altro…)

Optimist – Trofeo Torboli 2019 – Classifiche primo giorno

Riva del Garda (TN) 11 ottobre 2019 – Vento da sud leggero nella prima giornata di regate del Trofeo Torboli classe Optimist organizzato da venerdì a domenica dalla Fraglia Vela Riva, sul Garda Trentino.

2ND Autumn Meeting Trofeo Ezio Torboli•2019

2ND Autumn Meeting Trofeo Ezio Torboli•2019
Immagine 1 di 15

Fraglia Vela Riva

I giovani velisti dai 9 ai 15 anni hanno regolarizzato l’iscrizione in 254, suddivisi in 194 juniores, che hanno regatato in tre batterie e 60 cadetti, che hanno invece corso in una batteria unica. La giornata decisamente mite ha riservato una leggera “ora”, arrivata verso le due del pomeriggio, sufficiente per disputare due regate per ciascuna batteria e categoria.

Estremo equilibrio in questa primissima fase: in testa il tedesco Carl Krause, che con un 3-1 è primo con 3 punti di distacco da Leonardo Bonelli, YC Monaco (4-3). L’atleta di punta della Fraglia Vela Riva Alex Demurtas, già campione europeo Optimist e campione mondiale a squadre con un 2-6 è terzo, davanti al francese Zou Schemmel, affezionato regatante in Italia.

(altro…)

Barcolana Young 2019 – Classifiche e Foto

Trieste, 6 ottobre 2019 – Bora calante per le tre prove della Barcolana Young, disputate oggi a Trieste.

Barcolana Young 2019 01

Barcolana Young 2019 01
Immagine 1 di 16

A vincere, nella classifica Juniores, è stata Lisa Vucetti, la giovane campionessa della SVBG, che dopo un 11.o posto nella prima regata si è portata in cima al podio grazie a un terzo e un primo posto. Seconda piazza per lo sloveno Maj Petric, del Jadro Koper, che dopo un primo posto nella prima regata ottiene invece un sesto e un ottavo, chiude a pari punti con la Vucetti ma è secondo per classifica avulsa, poiché vale di più, in caso di parità, il primo posto nell’ultima prova disputata.E’ slovena anche la terza piazza, che va a Svit Sterpin Dujmovic, con un decimo, un quarto e un secondo.

Tra i piccoli Cadetti, vince Tommaso Geiger (CVDM) con un terzo, un quarto e un terzo posto, seguito da Mattia di Martino (SVBG) con un decimo, un secondo e un primo. Terza piazza per Francesco Tesser (STV), che dopo due primi resta indietro nell’ultima prova e chiude in 14.a posizione, a sei punti dal gradino più alto del podio. Rimasta ferma ieri in segno di lutto, Barcolana Young – organizzata dalla SVBG con il supporto della Fondazione CRTrieste – ha visto oggi, dopo le tre regate in mare, la grande festa a terra della premiazione, con tanti premi.

Info e classifiche complete su www.barcolana.it – foto Archivio Barcolana

Golfo di Arzachena, Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport – Classifiche e Foto

Conclusa nel Golfo di Arzachena, a Cannigione – con base logistica nel borgo di La Conia-, la quinta ed ultima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019, evento organizzato dal Club Nautico Arzachena in una tre giorni carica di regate, manifestazioni collaterali, occasioni per conoscere il territorio con le sue tradizioni locali.

5^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019

5^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019
Immagine 1 di 18

Club Nautico Arzachena

Le tre giornate in mare sono state fortunatissime con condizioni varie di vento, da medio leggero a forte, fino ad essere leggero nel finale di domenica, dando così la possibilità a tutte le flotte e a tutte le categorie di regatare in tranquillità oltre che in sicurezza.

Primi a scendere in acqua gli juniores della flotta gold, i migliori metà della classifica generale stilata dopo le prime due giornate e le prime 6 prove. Il podio da decidere era racchiuso in 4 punti per i primi tre e il vento molto oscillante ha premiato le scelte tattiche del veneto e figlio d’arte Zeno Marchesini (Fraglia Vela Malcesine – mamma Sossi olimpica in 470 e papà attuale direttore tecnico della squadra olimpica della Federazione Italiana Vela), che nelle ultime tre decisive regate è riuscito a distaccare i diretti avversari, il francese Zou Schemmel (sempre in testa fino all’ultimo giorno) e il sardo Cassitta, in parità di punteggio dopo le prime 6 prove, ma domenica scivolato nelle difficili raffiche del campo di regata del Golfo di Arzachena e sceso in settima posizione generale. Se Marchesini ha ben controllato l’avversario francese, non si può dire lo stesso per Zou Schimmel, che nella seconda regata di giornata, dopo un ottimo secondo, ha fatto un bordo solitario sulla parte destra del campo di regata, che ha pagato cara, dato che è finito ventisettesimo, contro la vittoria con largo margine di Marchesini. Nella terza e ultima regata di finale Marchesini ha controllato con un finale in “match race” l’avversario finendo una posizione davanti (15 scartato) e aggiudicandosi così la manifestazione. Rimonta del laziale (LNI Ostia) Adriano Quan Cardi salito sul terzo gradino del podio dopo un 1-10-5. Ottima quinta assoluta e rimasta sempre prima della categoria femminile Giulia Bartolozzi (SC Garda Salò), sempre molto regolare. Alle sue spalle Aurora Ambroz, non benissimo nelle ultime regate; risalita in terza posizione femminile Valentina Chelli (CV La Spezia), che dopo una brutta prima prova di giornata ha realizzato un ottimo nono e terzo assoluti.

(altro…)

Iniziato nel Golfo di Arzachena il Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Cannigione, Arzachena – Venerdì 20 settembre 2019 sono iniziate le regate valide per la quinta ed ultima tappa del Trofeo itinerante supportato dalla classe Optimist e da Kinder + Sport, creato per tutti i giovani velisti che amano lo sport, la natura e viaggiare lungo la nostra bella penisola.

5^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019

5^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019
Immagine 1 di 18

Club Nautico Arzachena

A Cannnigione, nel borgo di La Conia – lo sbocco a mare del Comune di Arzachena – la prima giornata è stata a dir poco perfetta. La mattina i partecipanti, coach e accompagnatori sono stati onorati del saluto del Presidente della Federazione Italian Vela Francesco Ettore, oltre che del Presidente del Club Nautico Arzachena Demuro e – in rappresentanza del sindaco, dell’Assessore al commercio Russu. La partecipazione è variegata con 32 circoli presenti (9 dalla Sardegna), che provengono da più regioni: Friuli Venezia Giulia, Lago di Garda con Trentino, Veneto e Lombardia, Liguria, Toscana, Lazio, Emilia Romagna, Sicilia. Record di partecipanti della Canottieri Garda Salò, presente con 15 regatanti, due pulmini e gommone.

Il primo giorno di regata, appena il Comitato di regata e i posaboe hanno sistemato il campo di regata la flotta di circa 150 ragazzini hanno preso il mare, iniziando la successione di tre regate sia per le due batterie di juniores (11-15 anni), che per la flotta unica di cadetti (9-10 anni). Le condizioni sono state perfette per tutti con vento sui 10-12 nodi con raffiche fino a 15 e onda lunga, che ha divertito non poco i più abili a planare.

Le classifiche

(altro…)