Tag name:optimist

Marco Gradoni Campione del Mondo Optimist 2018

2018 Optimist Worlds, Cyprus - © Matias Capizzano

L’azzurrino Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village) con una serie incredibile 1.0 1.0 1.0 1.0 1.0 1.0 1.0 1.0 2.0 1.0 si aggiudica per il secondo anno consecutivo il Campionato del Mondo Optimist. Staccatissimo secondo con 44 punti lo statunitense Stephan Baker, terzo con 48 punti il thailandese Panwa Boonnak.

Nel 2017, anche lì con una serie incredibilmente costante di risultati, Marco Gradoni si era laureato Campione del Mondo Optimist a Pattaya in Tailandia.

Gli altri italiani sono: 34esimo Flavio Fabbrini (LNI Napoli), 38esimo Alessandro Cortese (CV Crotone), 40esimo Davide Nuccorini (CdV Roma), 52esimo Alessio Castellan (CdV Muggia).

Il Team Azzurro della classe Optimist è anche vice Campione del Mondo a squadre. Dopo aver battuto Estonia, Perù e Singapore; la squadra italiana formata da Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village), Flavio Fabbrini (LNI Napoli), Alessandro Cortese (CV Crotone), Alessio Castellan (CdV Muggia) e Davide Nuccorini (CdV Roma) ha affrontato e sconfitto anche Russia, Svizzera, Spagna e Argentina, arrendendosi solo nella finalissima di fronte alla compagine Thailandese.

Classifiche complete su 2018worlds.optiworld.org

Marco Gradoni in testa al Mondiale Optimist 2018 di Limassol

30 agosto 2018 – Vento sui 12 nodi e cielo azzurro durante le due prove svolte nella seconda giornata al Mondiale Optimist nella Baia Akrotiri, sulla quale si affaccia Limassol, la seconda città di Cipro per numero di abitanti situata all’estremità centro-meridionale dell’isola.

2018 Optimist Worlds, Cyprus - © Matias Capizzano

L’azzurrino Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village), già campione del Mondo 2017, dopo le vittorie del primo giorno di regate consolida con altri due primi posti la testa della classifica. È seguito dallo statunitense Stephan Baker, secondo e dal tailandese Panwa Boonnak, terzo. Gli altri italiani sono: 36esimo Flavio Fabbrini (LNI Napoli), 55esimo Alessio Castellan (CdV Muggia), 56esimo Davide Nuccorini (CdV Roma) e 71esimo Alessandro Cortese (CV Crotone).

I 264 ragazzi provenienti da 57 nazioni regatano nelle acque antistanti il Famagusta Nautical Club – il club più vecchio e storico di Cipro – fino al 5 settembre. In palio oltre al titolo di Campione del Mondo Individuale Optimist vi è anche l’Optimist Team Racing World Championship, riservato appunto alle squadre.

Per l’Italia è presente un team di 5 miniskipper capitanato dal tecnico dell’Associazione Italiana Classe Optimist Marcello Meringolo e formato da: Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village), Flavio Fabbrini (LNI Napoli), Alessandro Cortese (CV Crotone), Alessio Castellan (CdV Muggia) e Davide Nuccorini (CdV Roma).

Le regate di qualificazione per il titolo individuale dureranno fino al 31 agosto. I giorni 1 e 2 settembre saranno dedicati alle regate per l’assegnazione del titolo a squadre, per poi riprendere il 3 settembre con le fasi finali che decreteranno il campione del mondo 2018 nella giornata conclusiva prevista per il 5 settembre.

http://www.fnc2018.com/optimist/

Coppa Primavela 2018 – Classifiche Finali e Foto

Martedì 28 Agosto 2018 – Viareggio ha offerto ai giovanissimi velisti della Coppa Primavela le condizioni più tipiche della Versilia, Sole e brezza termica. Gli oltre 300 giovanissimi atleti ha potuto concludere tutte le prove in programma.

Coppa Primavela 28-08-2018 01

Coppa Primavela 28-08-2018 01
Immagine 1 di 43

Scesi in acqua intorno alle 12,30 sono partiti poco dopo le 13 con vento leggero sui 6 – 8 nodi. Due le prove disputate dalle flotte degli Optimist e ben quattro per O’Pen Bic e Techno 293: sono sei prove totali per gli Optimist, sette per gli O’Pen Bic e otto per le tavole a vela.

Questi i vincitori:

OPTIMIST NATI NEL 2009 – COPPA PRIMAVELA

1 – Tomaso Picotti (FV Peschiera)
2 – Tommaso Geiger ( CV Muggia)
3 – Francesco Carrieri (LNI Bari)

OPTIMIST NATI NEL 2008 – COPPA CADETTI

(altro…)

Secondo giorno di Coppa Primavela 2018 – Classifiche e Foto

Viareggio, 27 agosto 2018 – Coppa Primavela 2018, la competizione più importante dell’anno della Federazione Italiana Vela per Optimist, O’Pen Bic e Techno 293, per gli atleti nati dal 2006 al 2009.

Coppa Primavela 27-08-2018 01

Coppa Primavela 27-08-2018 01
Immagine 1 di 10

Il vento sui 6 – 8 nodi ha concesso di disputare più prove del previsto: tre prove per Optimist ed O’Pen Bic e ben quattro per le tavole a vela Techno 293.

Sono tre le flotte degli Optimist, una per i nati nel 2009 che corrono per conquistare la Coppa Primavela, una per i nati nel 2008 per la Coppa Cadetti ed una per i nati nel 2007 per la Coppa del Presidente, per tutti da oggi, con la quarta prova entra lo scarto.

In questo gruppo è in testa Giulio Genna (SC Marsala) con i parziali odierni di 2, 55, 5; dietro di lui Francesco Guglielmo Balzano (CV Crotone) che oggi registra 12, 4, 6; in terza posizione Piero Delneri (SV Cosulich) con 5, 2, 16. La prima delle ragazze è Lisa Vucetti (SV Barcola e Grignano) che ha vinto ieri la prova ed è oggi quinta overall.

(altro…)

Prima giornata di regate per la 33esima Coppa Primavela

Viareggio, 26 agosto 2018 – Prima giornata di regate per la 33esima Coppa Primavela, l’appuntamento della Federazione Italiana Vela che coinvolge i velisti in erba di tutte le zone del Paese.

Coppa Primavela 26-08-2018 01

Coppa Primavela 26-08-2018 01
Immagine 1 di 8

Dopo le 15 si è alzata una leggera brezza ed il Comitato ha mollato gli ormeggi per avere il polso della situazione dal mare. Un’ora dopo chiamava l’allegra flotta di quasi 300 optimist a scendere in acqua e indossati i giubbotti salvagente e le visiere hanno ordinatamente affollato gli scivoli.

Una sola prova e solo per gli Optimist, con vento intorno ai 6 nodi e onda lunga, residuo della mareggiata del 25. Proprio l’onda ha reso difficile l’uscita a mare dei piccoli e anche per questo gli O’Pen Bic e i Techno 293 che partivano dalla spiaggia a sud del canale di Viareggio oggi non hanno regatato.

Nella classifica dei nati nel 2009 è primo Tomaso Piccotti (FV Peschiera), seguito da Erik Scheidt (CV Torbole) figlio d’arte del cinque volte medaglia olimpica Robert Scheidt e di Gintare Volungevičiūtė, medaglia d’argento a Pechino 2008; in terza posizione Tommaso Geiger (CV Muggia). La prima bambina in classifica è Sara Ancelotti (LNI Ostia) quinta overall.

Nella classifica 2008 è in testa Manuel Scacciati (CV Torre Lago Puccini), seguito da Pierluigi Taccone Acton (CV Reggio) e Beniamino Giorgi (CV Antignano). La prima femmina è Olivia Spirito (CN Cervia Amici della Vela) che è settima in generale.

Tra i nati nel 2007 il leader è Lisa Vucetti (SV Barcola e Grignano) davanti a Federico Sparagna (CN Caposele) e a Mikel Amendola (LNI Ostia).

Classifiche complete su www.federvela.it

Optimist – Campionato Tedesco 2018 – Classifiche e Foto

Dopo il Meeting del Garda 2017 lo statunitense Baker torna sul Garda e vince il Campionato Tedesco 2018 organizzato al Circolo Vela Arco. Marco Gradoni che prende una squalifica nella partenza dell’ultima prova e perde la leadership, scivolando terzo.

Campionato Tedesco optimist 2018 01

Campionato Tedesco optimist 2018 01
Immagine 1 di 9

27 luglio 2018 – Conclusi i Campionati tedeschi Optimist con un finale a dir poco emozionante e non privo di colpi di scena, con il Campione del Mondo in carica Marco Gradoni squalificato per partenza anticipata nell’ultima prova e l’americano Baker, che ne approfitta, andando a vincere la manifestazione con ben 22 punti sul maltese Richard Schultheis.

Scivolato al terzo posto Marco Gradoni, che dovendo scartare la squalifica dell’ultima prova si è ritrovato in classifica il 41° di giovedì.

Tedeschi risaliti di un’ulteriore posizione con Anna Bart, quarta assoluta e Caspar Ilgenstein quinto. Anche l’altro azzurro Davide Nuccorini (CV Roma) ha pagato una squalifica di giovedì, ma nell’ultima prova ha reagito bene andando a vincere su tutti, finendo ad un comunque ottimo ottavo posto generale. Nono l’australiano Links, decimo Mattia Cesana (Fraglia Vela Riva). Maria Vittoria Arseni (CV Roma), conquista il secondo posto femminile.

La scelta della classe Optimist tedesca di venire in Italia a sul Garda Trentino a disputare il Campionato nazionale è stata sicuramente coraggiosa dato che tutti i club tedeschi si son dovuti adeguare, ma è anche stata premiata da una splendida settimana che ha portato ogni giorno, da lunedì a venerdì sole e vento sempre dai 12 ai 16 nodi.

(altro…)

Optimist – Coppa AICO e Coppa Touring – Classifiche e Foto

Marco Gradoni e Lisa Vucetti si aggiudicano la Coppa AICO e la Coppa Touring, IV Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport. Vento forte e rafficato ha caratterizzato la manifestazione organizzata a Manfredonia, Puglia.

01 Optimist Manfredonia 2018

01 Optimist Manfredonia 2018
Immagine 1 di 8

La Coppa AICO e Coppa Touring – l’evento clou della stagione per l’Associazione Italiana Classe Optimist – caratterizzate da tre giorni di vento rafficato e anche forte (anche 20-25 nodi) che a Manfredonia ha soffiato da terra, con i cadetti (9-11 anni), che hanno concluso 5 regate, 8 per gli juniores (12-15 anni).

Giornate molto impegnative per gli organizzatori dei Circoli Velici Manfredonia, Marina del Gargano che per la prima volta hanno ospitato una tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport. E sono state giornate intense anche per i regatanti che se la sono dovuta vedere con condizioni non semplici, con vento da terra e quindi molto irregolare di intensità, con ampi salti di direzione. Numeri sempre alti dei giovani partecipanti, quasi 400, che hanno trovato una lstruttura sicuramente ampia, ospiti del Porto Turistico di Manfredonia. Ancora una volta la vela ha offerto a tanti ragazzini un ‘occasione di aggregazione e condivisione, nonchè un’importante momento di crescita sportiva, imparando a gestire situazioni di vento forte e cambio repentino del tempo (come successo nel rientro del primo giorno, venerdì), in tranquillità e sicurezza.

Coppa Touring, categoria cadetti (156 iscritti)

(altro…)

Campionato Europeo Optimist 2018 – Oro per Alex Demurtas

Alex Demurtas (FV Riva) e Lorenzo Pezzilli (CV Ravennate) tornano dal Campionato Europeo Optimist 2018 di Scheveningen, in Olanda, rispettivamente con un Oro e un Bronzo. Conque giorni di regate, 150 atleti provenienti da 42 nazioni.

Eurropeo optimist 2018

La quadra azzurra chiude in seconda posizione nella speciale classifica per nazioni grazie anche ai risultati di Pietropaolo Orofino (RYCC Savoia) che chiude in undicesima posizione overall e decimo europeo e Kim Magnani (SN Laguna) 61esimo e, nella classifica femminile con 114 iscritte, Claudia Quaranta (CV Bari) in settima posizione overall e quinta europea, Sophie Fontanesi (Tognazzi Marine Village) 13esima e Alice Ruperto (CV Crotone) 39esima.

Il commento del Team Leader della squadra italiana Marcello Meringolo:

“I ragazzi sono stati bravissimi, ci hanno creduto fino alla fine ed oggi hanno chiuso alla grande questo campionato. Oltre all’ oro per Demurtas e al bronzo per Pezzilli, bel decimo per Pietropaolo Orofino mentre nelle ragazze quinta europea Claudia Quaranta e tredicesima Sophie Fontanesi (Tognazzi Marine Village). Buona esperienza internazionale anche per Alice Ruperto e Kim Magnani. Determinante è stato l’apporto del coach Simone Ricci, del segretario AICO Norberto Foletti e un grazie sentito a Bruno Fischetti per aver supportato il viaggio. I complimenti vanno anche ai circoli dei ragazzi e ai propri allenatori (Mauro Berteotti e Gianni Maioli per i due medagliati)”

Il commento di Simone Ricci allenatore della squadra italiana:

(altro…)

Tom Goron, 12 anni, batte il record di traversata della Manica in Optimist

Il bretone Tom Goron, uno skipper di 12 anni, mercoledì 27 giugno ha battuto il record di traversata del Canale della Manica in Optimist. Ha raggiunto Cherbourg dalle Isole Needles in 14 ore e 20 minuti.

Tom Goron Manica Optimist

Partito mercoledì 27 giugno alle 7 del mattino dalle Isole Needles, al largo dell’isola di Wight (Regno Unito), ha tagliato il traguardo all’ingresso della baia di Cherbourg alle ore 21 h 20. All’arrivo, ha acceso i razzi di segnalamento e suonanto la sirena per salutare la folla, come i professionisti.

Il giovane skipper ha coperto le 60 miglia del percorso a una velocità media di 4,19 nodi, supervisionato dal padre a bordo di una barca a vela, in contatto radio permanente e a una distanza ragionevole per poter intervenire in caso di difficoltà.

“Per 14 ore, il mal di mare non lo ha lasciato e lo ha stancato. A un certo punto voleva rinunciare ma poi è arrivato di nuovo il vento. L’arrivo è stato una liberazione”, dice il padre. “Abbiamo avuto un po ‘meno vento del previsto. Con buone condizioni, avrebbe potuto metterci 12 o 13 ore.”

Tom Goron ha battuto il record di Violette Dorange, all’età di 15 anni, che aveva completato la traversata in 14 ore e 56 minuti. È stata proprio la sua traversata a far sì che il giovane skipper volesse provare a battere il record.

Tom al suo arrivo ha detto di voler fare come François Gabart, la Route du Rhum, la Solitaire du Figaro; “è sempre stato il mio idolo, mi ha mandato un messaggio prima della mia traversata […] Vedremo tra 10 anni” Sono orgoglioso di lui, ci è riuscito, è andato fino alla fine ed è felice. È testardo, ambizioso, perseverante e… deve essere seguito” ha detto la madre Sophie.

Legalmente l’impresa è stata possibile perché l’optimist rimanendo entro 300 metri dalla barca del padre è stato considerato come un annesso della barca a vela che lo ha accompagnato.

Torbole, Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018 – Classifiche Finali e Foto

16 giugno 2018 – Sono Marco Gradoni e Mosè Bellomi i dominatori del Trofeo d’Argento – 3^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, organizzato dal Circolo Vela Torbole. Nove prove disputate con vento sempre tra i 10 e 14 nodi.

44° Trofeo Optmist d'Argento•3^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018

44° Trofeo Optmist d'Argento•3^ tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018
Immagine 1 di 23

day 3

Si è conclusa al Circolo Vela Torbole un’edizione da incorniciare del Trofeo Optimist d’Argento, 3^ tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport. Al di là del numero record di circa 500 regatanti, che alla vigilia aveva destato un po’ di preoccupazione per la gestione complessiva dell’evento in un periodo dell’anno in cui sul Garda Trentino il turismo è in piena stagione, c’è stata grande soddisfazione per essere riusciti, grazie alla collaborazione di tutti i coach, partecipanti e staff regata a chiudere l’evento nel migliore dei modi, con programma pieno e una giornata finale in cui tutti i migliori della flotta si sono confrontati nella finalissima “gold fleet”.

“Il tempo ci ha sicuramente premiato” – ha commentato ad evento concluso il Presidente del Circolo Vela Torbole Gianpaolo Montagni – ma è stato un bel lavoro di squadra portare a termine la manifestazione con così tanti partecipanti. Lo staff a terra e in acqua del Circolo Vela Torbole, che si è coordinato con tutti gli ufficiali di Regata FIV, la giuria, la classe Italiana Optimist e non da ultimi i coach e tutti i ragazzini. Per la prima volta gli albergatori di Torbole mi hanno fatto i complimenti per il comportamento dei giovani ospiti, che si sono dimostrati educati e rispettosi: un bel segnale che arriva dalle nuove generazioni rappresentate in questa classe. Superato questo impegno ci ritroveremo per gli Optimist a fine ottobre, per l’Halloween Cup”.

LE REGATE

(altro…)