Tag name:Yacht Club Costa Smeralda

Rolex Swan Cup & Swan 45 World Championship 2016 – Classifiche Finali e Foto

Porto Cervo, 18 settembre 2016. Conclusa la Rolex Swan Cup & Swan 45 World Championship 2016. Edizione che ha visto il numero record 125 imbarcazioni riunite a Porto Cervo per celebrare il cinquantesimo anniversario del cantiere finlandese.

FREYA, Bow n: 91, Sail n: 9010, Class: A, Model: 90S, Owner: Donald Macperson

FREYA, Bow n: 91, Sail n: 9010, Class: A, Model: 90S, Owner: Donald Macperson
Immagine 1 di 9

FREYA, Bow n: 91, Sail n: 9010, Class: A, Model: 90S, Owner: Donald Macperson

In questa ultima giornata l’anticipazione delle competizioni alle 10.30 ha consentito a tutte le divisioni di poter completare i percorsi costieri stabiliti dal Comitato di Regata prima che il vento si intensificasse eccessivamente. La flotta ha costeggiato nell’ordine le Isole di Soffi e Mortorio e mentre le divisioni dei Grand Prix, Sparkman & Stephens e Swan 42 hanno tagliato il traguardo subito dopo, le altre categorie hanno proseguito verso una boa posta davanti a Capo Ferro per dirigersi poi all’arrivo nel Golfo del Pevero.

Maxi – Lo Swan 90 Freya collezionando un’altra vittoria conquista la vetta più alta nella classe Maxi. Riesce nello sprint finale e si piazza alla seconda posizione overall Plis Play di Vicente Garcia Torres che, con il secondo posto nella costiera odierna, scavalca Selene di Wendy Schmidt, terzo classificato overall, con alle spalle una giornata difficile.

Don Macpherson, armatore di Freya, commenta così la vittoria: “Dovevamo fare una buona prova, essere cauti ma partire davanti a tutti. Quando il vento si è intensificato toccando una media di 17 nodi abbiamo regatato bene. Non potrei essere più felice e mi sento molto onorato di vincere qui alla Rolex Swan Cup. Siamo veramente soddisfatti della competizione. Mi è dispiaciuto vedere che Selene ha avuto problemi nel pomeriggio, siamo stati testa a testa per tutta la settimana, e regatano molto bene.”

(altro…)

Quarto giorno di Rolex Swan Cup & Swan 45 World Championship 2016

Porto Cervo, 16 settembre 2016. Dopo il riposo forzato del terzo giorno riparte la Rolex Swan Cup & Swan 45 World Championship, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Nautor’s Swan e lo sponsor Rolex.

VANESSA, Bow n: 33, Sail n: IT 47069, Class: C, Model: 47 S&S, Owner: Matteo & Giulia Salamon

VANESSA, Bow n: 33, Sail n: IT 47069, Class: C, Model: 47 S&S, Owner: Matteo & Giulia Salamon
Immagine 1 di 9

VANESSA, Bow n: 33, Sail n: IT 47069, Class: C, Model: 47 S&S, Owner: Matteo & Giulia Salamon

In mattinata le condizioni meteo non facevano ben sperare ma nel primo pomeriggio il cielo si è schiarito e il vento intensificato il Comitato di Regata ha potuto così annunciare il primo segnale di partenza per le 14.30, stabilendo una regata a bastone per le Classi one-design e una costiera per tutte le altre. I Maxi, Mini Maxi e Grand Prix hanno fatto il giro delle Isole di La Maddalena e Caprera mentre gli Sparkman & Stephens hanno completato un percorso costiero più breve, di circa 21 miglia, che li ha visti lasciare a dritta la Secca di Tre Monti e l’Isola dei Monaci per poi concludere nel Golfo del Pevero.

Maxi – Prove di fuga per lo Swan 90 Freya che, con la seconda vittoria incassata oggi, passa al comando della classifica provvisoria e spodesta lo Swan 80 Selene in testa fin dal primo giorno, ora al secondo overall a pari punteggio con il suo avversario. Resta invece ancorato al terzo posto Plis Play di Vicente Garcia Torres, terzo nella costiera di oggi.

(altro…)

Rolex Swan Cup 2016 – Secondo giorno di regate

Porto Cervo, 14 settembre 2016. Condizioni meteo perfette, Sole e vento in poppa, per la flotta record della Rolex Swan Cup e Swan 45 World Championship.

Rolex Swan Cup 2016 day 2 01

Rolex Swan Cup 2016 day 2 01
Immagine 1 di 12

Accompagnati da uno Scirocco in crescendo fino a toccare i 20 nodi, le classi monotipo, Swan 42 e Swan 45, hanno completato 3 bastoni mentre per tutte le altre divisioni il Comitato di Regata ha stabilito un percorso costiero. Dopo la partenza, avvenuta al largo di Porto Cervo, la flotta è scesa verso sud e mentre gli Sparkman e Stephens hanno girato una boa posta prima dell’Isola di Mortorio, tutte le altre classi hanno proseguito fino a costeggiare l’Isola di Soffi e poi sono risaliti lasciandosi a dritta prima la Secca di Tre Monti e poi l’Isola dei Monaci, per tagliare il traguardo nel Golfo del Pevero.

Maxi – È battaglia tra i Maxi, che dopo la prova di oggi, delineano ai vertici una classifica provvisoria cortissima, con un solo punto di differenza tra una posizione e l’altra. Fermo in testa, con un secondo posto oggi, Selene di Wendy Schmidt rincorsa dallo Swan 91 Freya, vincitore di giornata, al secondo gradino. Terzo classificato nel match odierno e overall, lo spagnolo Plis Play.

Mini Maxi – Sorpasso dello Swan 56 Yasha che, con un secondo posto oggi, si impossessa della vetta della classifica overall provvisoria davanti ad Arobas, secondo overall. Trionfa oggi con una prestazione maiuscola, lo Swan 651 Gaetana che raggiunge il terzo posto overall seguito dallo spagnolo Clem Primero, terzo nella manche di giornata.

(altro…)

Rolex Swan Cup 2016 – Primo giorno di regate

Porto Cervo, 13 settembre 2016. Aperta ufficialmente con uno Scirocco intorno ai 10-12 nodi, la diciannovesima edizione della Rolex Swan Cup e Swan 45 World Championship, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Nautor’s Swan ed il title sponsor Rolex.

Rolex Swan Cup 2016 day 1 01

Rolex Swan Cup 2016 day 1 01
Immagine 1 di 14

La più grande flotta Swan mai riunita prima a Porto Cervo è divisa in sei categorie: Swan Maxi Class (80 piedi e oltre), Swan Mini Maxi Class (tra i 56 e 80 piedi), Swan Grand Prix Class (56 piedi massimo), Sparkman & Stephens Class, Club Swan 42 Class e Swan 45 Class – in competizione qui per il loro Campionato Mondiale annuale.

Dopo la prima prova la classifica provvisoria vede al comando Selene tra i Maxi, Arobas tra i Mini Maxi e Music tra i Grand Prix. Nella Classe Sparkman e Stephens trionfa Mascalzone Latino mentre nelle Classi one design spiccano Elena Nova (Swan 45) e Natalia (Swan 42).

Le Classi monotipo degli Swan 42 e 45 hanno completato tre bastoni mentre tutte le altre categorie hanno affrontato un percorso costiero di circa 30 miglia. Partendo dallo start, posizionato davanti a Porto Cervo Marina, il naviglio ha proseguito circumnavigando le Isole di Caprera e di La Maddalena e, passando davanti a Capo Ferro, ha tagliato poi il traguardo nel Golfo del Pevero.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2016 – Classifiche finali e foto

Porto Cervo, 10 settembre 2016. Conclusa la ventisettesima edizione della Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Maxi 72 World Championship, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’International Maxi Association e lo storico sponsor Rolex.

maxi yacht rolex 2016 finale 01

maxi yacht rolex 2016 finale 01
Immagine 1 di 17

Conquista il titolo di Campione del Mondo tra i Maxi 72 Bella Mente di Hap Fauth mentre si siedono sul trono delle varie categorie: Open Season (Wally), WinWin (SuperMaxi), Leopard 3 (Maxi Racing), My Song (Maxi Racing Cruising), Atalanta II (Mini Maxi Racing), Wallyño (Mini Maxi Racing Cruising) e Grande Orazio (Southern Wind).

Scortati dalla brezza proveniente dai quadranti settentrionali intorno ai 10 – 12 nodi, i Wally ed i Maxi 72 nell’ultima giornata hanno completato due bastoni mentre tutte le altre divisioni sono partite per una costiera. Il percorso li ha visti entrare nel Golfo di Arzachena e poi, dopo essersi lasciati a dritta l’Isola dei Monaci, dirigersi verso sud per aggirare una boa posta nei pressi dell’Isola di Mortorio e tagliare la linea del traguardo nel Golfo del Pevero. Anche i Maxi Racing hanno concluso la regata nel Golfo del Pevero ma, anziché virare prima di Mortorio, hanno allungato il percorso fino a costeggiare l’Isola di Soffi.

Wally – Sovrano incontrastato fino alla fine, Open Season di Thomas Bscher che stravince nella Classe più numerosa, 13 barche in gara, con ampissimo margine: ben 10 punti di distacco. Colpo di coda finale per il Wally 77 J One, secondo classificato overall, che scala la classifica e sorpassa il Wally 80 Tango G, finito al terzo dopo un’ottava e quarta posizione nelle manche odierne.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2016 – La quarta giornata

Porto Cervo, 8 settembre 2016. Dopo lo stop forzato per condizioni meteo, riprendono le regate per la ventisettesima edizione della Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 World Championship, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’IMA.

ROBERTISSIMA III, SECOND OVERALL AFTER TWO DAYS OF RACING

ROBERTISSIMA III, SECOND OVERALL AFTER TWO DAYS OF RACING
Immagine 1 di 9

ROBERTISSIMA III, SECOND OVERALL AFTER TWO DAYS OF RACING

Accompagnati da un vento di 10 nodi da nord-est, tutte le divisioni sono partite per un percorso costiero che li ha condotti verso sud e, mentre i Maxi 72 e Wally hanno tagliato il traguardo dopo aver aggirato le Isole di Mortorio e Soffi, le altre categorie hanno proseguito entrando nel Golfo di Arzachena. Avrebbero dovuto continuare costeggiando le Isole dei Monaci ma, a causa del vento in calo, il percorso è stato accorciato nel primo pomeriggio.

Protagonisti delle classifiche overall provvisorie: Open Season tra i Wally, Bella Mente tra i Maxi 72, WinWin tra i SuperMaxi, My Song tra i Maxi Racing Cruising e Windfall tra i Southern Wind. Conquistano i vertici invece: Leopard 3 nei Maxi Racing, Lucky nei Mini Maxi Racing e Wallyño nei Mini Maxi Racing Cruising.

Wally – Open Season, primo classificato nella overall provvisoria, aggiunge al suo curriculum una terza vittoria allungando ulteriormente le distanze dai suoi inseguitori. Y3K e il Wally 94 Galma, anche se nella competizione odierna sono riusciti a chiudere rispettivamente al secondo e terzo posto, restano lontani dal vertice. Bastano invece, nell’ordine, una quinta e ottava posizione a Tango G e Lyra per rimanere aggrappati al secondo e terzo posto overall.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2016 – Le prime regate

Si aprono ufficialmente le danze per la spettacolare flotta di velieri radunata a Porto Cervo per la Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 Championship, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’IMA.

maxi yacht rolex 2016 01

maxi yacht rolex 2016 01
Immagine 1 di 7

CAOL ILA R SURFING DURING DAY ONE

Porto Cervo, 6 settembre 2016. Dopo la prima giornata trascorsa in standby per il troppo vento, questa mattina con 18-20 nodi da nord-est e mare mosso, sono stati assegnati due bastoni ai Wally e Maxi 72 mentre una costiera per tutte le altre divisioni. Nel percorso costiero la flotta, partendo dall’area posta davanti al porto di Porto Cervo Marina, ha girato la Secca dei Monaci e la Secca di Tre Monti e passando sopra La Maddalena si è diretta verso la linea del traguardo posta nel Golfo del Pevero.

I leader provvisori di questa prima giornata di prove sono: Open Season per i Wally, Bella Mente per i Maxi 72 in competizione per il Campionato Mondiale e WinWin per i Supermaxi. Rambler 88 e My Song primi rispettivamente tra i Maxi Racing e Maxi Racing Cruising mentre tra i Mini Maxi Racing e Mini Maxi Racing Cruising troviamo Prospector e H2O. Windfall è primo nella classifica riservata alle barche Sothern Wind.

(altro…)

Newport Harbor Yacht Club vince l’Invitational Team Racing Challenge 2016

Porto Cervo, 18 giugno 2016 – Con la vittoria del team americano del Newport Harbor Yacht Club, si è conclusa oggi la seconda edizione dell’Invitational Team Racing Challenge.

Invitational Team Racing Challenge 2016 01

Invitational Team Racing Challenge 2016 01
Immagine 1 di 9

In soli tre giorni i dodici equipaggi in rappresentanza di yacht club dal calibro internazionale hanno disputato un totale di 62 match. Il Newport Harbor Yacht Club conquista il primo posto overall seguito alla seconda posizione dall’Eastern Yacht Club, al terzo posto il New York Yacht Club.

I team si sono ritrovati questa mattina allo start posizionato nel Golfo del Pevero per affrontare le regate a bastone del 4° Round Robin, prova decisiva per la finale. Con condizioni meteo ideali, 15 nodi di vento, il Newport Harbor Yacht Club vince 5 race su 5, riconfermando il suo primato nella classifica mentre continua la battaglia per il secondo posto tra gli altri due equipaggi americani. La spunta con uno slancio finale l’Eastern Yacht Club del Massachusetts che, intascando quattro vittorie, supera il New York Yacht Club al terzo posto con un solo punto di distacco, accedendo così alla fase conclusiva.

(altro…)

Secondo giorno di regata alla Loro Piana Superyacht Regatta 2016

Porto Cervo, 9 giugno 2016 – Vento instabile nella seconda giornata della Loro Piana Superyacht Regatta, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Boat International Media. Classifica parzialmente ridefinita, Unfurled conquista il primo posto nella divisione A mentre Grande Orazio resta sempre in testa nella divisione B.

Loro Piana Superyacht Regatta 2016 day 2 01

Loro Piana Superyacht Regatta 2016 day 2 01
Immagine 1 di 9

Il Comitato di Regata ha stabilito un percorso costiero per i superyacht delle classi A e B che li ha condotti alla Secca di Tre Monti per girare poi all’Isola di Barettinelli a nord e riscendere verso il Golfo del Pevero prima di rientrare a Porto Cervo.

Nella divisione A ha avuto la meglio Ohana, la barca più grande della flotta con i suoi 50 metri, seguita in tempo corretto da Spiip e Unfurled. Il vincitore del primo giorno, il Wally Saudade con alla tattica Bouwe Bekking, è arrivato sesto, risultato che l’ha portato a scendere al secondo posto della classifica overall dietro allo sloop Unfurled. Terzo classificato overall il veterano Spiip (ex Unfurled) che con i suoi 34 metri è sui campi di regata dal 2000.

Mauro Pelaschier, alla tattica di Ohana, commenta così la regata: “Siamo andati molto bene, era solo questione di mettere la barca nella condizione di poter esprimere tutto il suo potenziale. Abbiamo scelto di utilizzare una vela più piccola ed è stata la decisione giusta.”

(altro…)

Primo giorno di regata alla Loro Piana Superyacht Regatta 2016

Porto Cervo, 8 Giugno 2016. E’ partita ufficialmente la Loro Piana Superyacht Regatta. 30 superyacht, una flotta record per questo evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda e Boat International.

Fleet

Fleet
Immagine 1 di 12

Fleet

Dopo la prima giornata di competizione i leader provvisori sono: nella divisione A il 45 metri Saudade e nella divisione B il 24,7 metri Grande Orazio. Tra i Wally la spunta invece, Magic Carpet Cubed.

Con un Maestrale di 15 nodi la flotta si è diretta alla volta di Capo Ferro e ha continuato il suo percorso tra le Isole di La Maddalena e Spargi. Mentre la divisione dei Wally ha lasciato le isole a dritta, rientrando dalla Secca dei Monaci, le altre divisioni hanno girato intorno all’Isola di Spargi e, passando davanti all’Isola di Santo Stefano, sono arrivate al traguardo, posto davanti alla marina di Porto Cervo.

Nella divisione A il già vincitore della scorsa edizione dell’evento Saudade, che si riconferma protagonista guidando la classifica provvisoria. Seguono due scafi del cantiere Vitters, al secondo posto Unfurled, varato nel 2015, e Ganesha, con Matt Humphries alla tattica, al terzo gradino di questa prima regata.

(altro…)