Tag name:2018

Presentato il Salone Nautico di Genova 2018

Presentato il Salone Nautico di Genova 2018

Genova, 16 maggio 2018 – La 58a edizione del Salone Nautico di Genova organizzata da UCINA Confindustria Nautica, in programma dal 20 al 25 settembre, è stata presentata nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, sede del Comune di Genova. Sono intervenuti il Sindaco, Marco Bucci, il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Carla Demaria, e il Presidente di Camera di Commercio, Paolo Odone.

“Benvenuti a casa. Benvenuti al Salone Nautico di Genova che, da 58 anni, è la casa di tutta la nautica da diporto” – ha esordito Carla Demaria, Presidente di UCINA Confindustria Nautica – “evento che si evolve in un’ottica di consolidamento dell’identità di ogni segmento rappresentato, divenendo sempre più multispecialista, accogliente, in una parola: forte. Al 30 aprile scorso il 98% degli espositori 2017 ha confermato la presenza, con il 64% che chiede un aumento degli spazi espositivi. Sono 57 le nuove richieste di partecipazione, di cui 38 dall’estero”.

Numeri importanti che si inseriscono in un contesto ancora una volta positivo, per il terzo anno consecutivo con una stima di crescita del +12%.

“L’indagine condotta dall’Ufficio Studi di Ucina Confindustria Nautica sulle previsioni 2018 del mercato nautico ha visto il 69% delle aziende coinvolte dichiarare, sulla base del portafoglio ordini, una crescita del fatturato 2018. Il mercato interno continua a crescere, trainato anche dal settore del leasing che registra un +58% di stipulato nel 2017”.

Il Sindaco di Genova, Marco Bucci, ha aperto gli interventi dichiarando: “Lo scorso Salone Nautico è stato un grande successo anche con gli eventi del fuori Salone. Ora alziamo l’asticella. La città di Genova può ancora crescere molto ed arrivare ad essere la prima, la più grande e la più bella del Mediterraneo.”

(altro…)

Formia, Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018 – Classifiche e Foto

A Formia un bel week end di vela giovanile per la II tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport. Nuccorini e Sposato i vincitori juniores. Genna e Mulone tra i più giovani cadetti.

Formia, II tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018

Formia, II tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2018
Immagine 1 di 14

CN Caposele, day 2

Grande soddisfazione da parte di tutti (partecipanti, coach, organizzatori) dopo le regate disputate a Formia in occasione della II Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, valida anche come terza ed ultima prova del Trofeo Optisud. Due giornate di sole e vento perfetto dai 9 ai 12-13 nodi hanno riempito il Golfo di Gaeta di 333 Optimist, che prima di prendere il mare hanno offerto uno spettacolo non da poco anche nella spiaggia di Vindicio, adiacente al Circolo Nautico Caposele, club FIV che ha organizzato l’evento.

Tra venerdì e sabato sono arrivati pulmini e carrelli da tutta Italia, in particolar modo da Lazio, Calabria, Campania, Sicilia, ma anche dal nord, dalla Liguria a Trieste, passando dal lago di Garda e Ravenna-Cervia: una flotta equilibrata con metà cadetti (9-11 anni) e metà juniores (12-15 anni) e una buona partecipazione femminile. Il programma di regate è stato rispettato con la disputa di tutte e 6 le prove previste, tre nella prima giornata di sabato e ulteriori tre domenica.

(altro…)

J/70 Cup, Enfant Terrible vince anche la tappa di Porto Ercole

Porto Ercole, 13 maggio 2018 – E’ stata una battaglia per il podio fino all’ultima strambata quella che ha caratterizzato l’epilogo delle regate dei J/70 a Porto Ercole, seconda tappa del circuito italiano J/70 Cup. Arrivati alla prova conclusiva con un distacco di soli 6 punti, Enfant Terrible (24-12 i parziali odierni), Calvi Network (9-8) e Petite Terrible (5-15) sono stati i protagonisti di una regata con il potenziale di cambiare drasticamente i posizionamenti dei team sul podio.

J-70 Cup Porto Ercole 2018 03

Il primo a tagliare il traguardo è stato Calvi Network in ottava posizione, quattro barche davanti ad Enfant Terrible, ma il distacco non è stato sufficiente per guadagnare la testa della classifica, garantendo così l’accesso al gradino più alto del podio all’equipaggio guidato dall’armatore anconetano Alberto Rossi.

Il podio del secondo evento del circuito J/70 Cup ha visto quindi Enfant Terrible insignito della medaglia d’oro, Calvi Network in seconda posizione e Petite Terrible, già vincitrice della Garmin Cup di ieri, sul terzo gradino.

Nella divisione Corinthian, riservata ai non professionisti, il successo è andato a Uji Uji (8-3) di Alessio Marinelli, che nell’ultima giornata di regate è riuscito a sopravanzare La Femme Terrible (39-22) di Paolo Tomsic, leader della divisione nelle prime giornate e che chiude l’evento in terza posizione. Secondo posto per Noberasco DAS (10-14) di Alessandro Zampori che mantiene il piazzamento guadagnato al termine delle giornate di ieri.

(altro…)

Minialtura – Mind the Gap Tempus Fugit è Campione Italiano 2018

Chioggia, 14 maggio 2018 – Conclusa con un totale di otto prove l’edizione 2018 del Campionato Italiano Minialtura, manifestazione organizzata da Il Portodimare su delega della Federazione Italiana Vela, dell’Autorità generale dell’ORC e dell’Associazione di Classe UVAI.

Italiano Minialtura 2018

Mind the Gap Tempus Fugit, del duo di armatori Nicolò Cavallarin ed Edoardo Marangoni, in regata per il doppio guidone di Il Portodimare e Circolo Nautico Chioggia, non tradisce i pronostici della vigilia, e con una serie di sette vittorie su otto prove disputate conquista il titolo di Campione Italiano Minialtura 2018. A bordo di Mind the Gap Tempus Fugit hanno regatato, oltre ai due armatori, anche i fratelli Enrico e Nicola Zennaro e il tattico Karlo Hmeljack.

“È stata senza alcun dubbio una fantastica esperienza – commenta l’armatore di Mind the Gap Nicolò Cavallarin – e oltre alla soddisfazione di aver vinto il titolo italiano posso ritenermi altrettanto contento per aver potuto condividere questa esperienza con dei veri è proprio professionisti dai quali abbiamo avuto la possibilità di imparare tanto”.

(altro…)

J/70 Cup, il Trofeo Challenger della Garmin Cup rimane in famiglia “Terrible”

Porto Ercole, 12 maggio 2018 – E’ tempo di Garmin Cup nella seconda giornata di regate della J/70 Cup, ospitata per questa frazione a Porto Ercole dal Circolo Nautico e della Vela Argentario.

J-70 Cup Porto Ercole 2018

Un’altra intensa giornata di vela, con brezza termica ben tesa fino a toccare punte di circa 15 nodi, ha accompagnato le tre prove odierne che si sono aggiunte alle tre già disputate ieri, facendo subentrare lo scarto del peggior risultato al completamento della quinta regata della serie.

Con risultati parziali di 2-2-5, l’equipaggio di Petite Terrible-Adria Ferries, guidato da Claudia Rossi con Michele Paoletti alle scelte tattiche, ha guadagnato il “Timone Azzurro”, trofeo challenger assegnato in ogni tappa del circuito J/70 Cup al miglior equipaggio del sabato, senza considerare alcuno scarto. Il trofeo challenger resta quindi in casa Rossi, passando dalle mani di Alberto Rossi, che con la sua Enfant Terrible l’aveva conquistato nel primo evento a Sanremo, a quello della figlia Claudia, ad ennesima riprova che il duello in famiglia è senza esclusione di colpi, ma più acceso che mai. Durante la cerimonia di premiazione che si terrà domenica al termine delle regate, Claudia Rossi, in qualità di vincitrice della Garmin Cup, verrà anche omaggiata con uno smartwatch Garmin Quatix 5.

“Sono estremamente soddisfatta non solo del risultato nella Garmin Cup, ma anche della rimonta che abbiamo fatto nella giornata di oggi. A Porto Ercole cerchiamo conferme importanti in vista del prossimo evento, che per noi sarà il Campionato Europeo di Vigo: abbiamo lavorato tanto e speriamo di essere sulla strada giusta” ha commentato Claudia Rossi al rientro in banchina.

(altro…)

Laser Italia Cup 2018 Venezia 2018 – Classifiche e Foto

Si è conclusa oggi la quinta tappa dell’Italia Cup di Venezia ospitata dalla Compagnia della Vela ed organizzata con il supporto di Diporto Velico Veneziano, l’Associazione Velica Lido, il Circolo Vela Mestre e sotto l’egida della Federazione Italiana Vela.

Laser Italia Cup 2018 Venezia Day 1 01

Laser Italia Cup 2018 Venezia Day 1 01
Immagine 1 di 43

Tre le flotte in acqua Laser Standard, Radial e 4.7, con oltre 150 velisti che hanno invaso il Centro Velico Agonistico Ottavio Ghetti della Compagnia della Vela, dove è stato allestito il villaggio regate e gli scivoli per l’alaggio dei laser.

Tre giornate intense con condizioni meteo stabili che hanno consentito al comitato di regata presieduto da Dodi Villani di svolgere tutte le sei prove previste in programma.

L’unico giorno complicato è stato il primo, in cui è stata disputata una sola prova per tutte le classi e solo i Laser Standard sono riusciti a completare il percorso, mentre per i Radial e 4.7 le prove sono state ridotte a causa di un improvviso calo del vento che da 10-12 nodi è passato a poco più di 4. Positivo il secondo giorno, dove sono state portate a termine tre prove con vento regolare da sud, intorno agli 8 nodi d’intensità. Ed anche quest’ultima giornata ha riservato buone condizioni di vento. La brezza locale si è stesa puntuale sul campo di regata ed ha permesso di svolgere regolarmente le ultime due prove per la classe Standard. Le flotte Radial e 4.7, invece, hanno subito una riduzione di percorso nell’ultima prova, a causa del vento che nel pomeriggio è calato d’intensità.

Nella classe Standard vince Ciro Basile del Circolo Vela Bari, protagonista di regate sempre in testa alla classifica.

Nella flotta Radial dominano le classifiche maschile e femminile i laseristi della Fraglia Vela Riva, allenati da Fabio Zeni: piazzano due primi posti con Chiara Floriani Benini, e Guido Gallinaro, campione europeo in carica under 21.

La classifica 4.7 vede sul gradino più alto del podio la giovane Alessia Palanti del Circolo Vela Torbole, che per tutto il week end è sempre stata costante in testa alla classifica, mentre tra i ragazzi vince Ilan Muccino del Circolo Velico Ravennate.

Il circuito dell’Italia Cup prosegue con il prossimo evento presso il Circolo Vela Bellano sul Lago di Como dall’8 al 10 giugno.

Venerdì 11 maggio 2018 – primo giorno di regate

Una bella giornata di sole ha accolto l’inizio della quinta tappa dell’Italia Cup di Venezia ospitata dalla Compagnia della Vela presso Centro Velico Agonistico Ottavio Ghetti di Punta Sabbioni. Le prove sono iniziate poco dopo le 13, secondo programma, con vento di 10-12 nodi da est. Tutte le flotte hanno portato a termine una regata. I Laser Standard sono riusciti a completare il percorso, mentre per le flotte Radial e 4.7, la prova è stata ridotta alla seconda boa di bolina a causa di un calo di vento che è sceso a 4 nodi.

Inutile l’attesa fino a pomeriggio inoltrato. Il vento è girato a sud e non ha assunto valori tali da poter far partire una seconda prova.

Nella classe Standard primo in classifica è Claudio Natale del Club Vela Portocivitanova. Nella flotta Radial, tra gli uomini è in testa Gabriele Santucci del Nauticlub Castel Fusano, tra le donne Isabella Filippo della SV Oscar Cosulich. Alessia Palanti del Circolo Vela Torbole e Valerio Palamara della Compagnia dello Stretto di Messina conducono la classifica nei Laser 4.7.

I risultati completi sul sito dell’Associazione Italia Classi Laser www.italialaser.org

Porto Ercole – J/70 Cup, la prima giornata di Enfant Terrible e Calvi Network

Porto Ercole, 11 maggio 2018 – Il secondo atto della J/70 Cup ha preso il via nelle acque dell’incantevole cornice del promontorio dell’Argentario, con condizioni quasi estive che hanno permesso al Comitato di Regata presieduto da Alessandro Testa di portare a termine tre prove, beneficiando della brezza termica stesa per tutto il pomeriggio con un’intensità di circa 10 nodi.

J-70 Cup Porto Ercole 2018

Tra le cinquanta imbarcazioni presenti nell’entry list definitiva, il primo a emergere nelle regate di Porto Ercole è stato Calvi Network (1-18-1) di Gianfranco Noè: l’armatore triestino, coadiuvato per questa tappa da Giulio Desiderato nelle scelte tattiche, ha subito centrato la vittoria nella prima prova della serie, lasciando alle sue spalle un consistente Notaro Team (3-2-13) di Luca Domenici guidato nella tattica da Enrico Fonda e l’inarrestabile equipaggio Corinthian a bordo di Noberasco DAS (2-16-9) di Alessandro Zampori.

La seconda prova, con vento più intenso rispetto alla regata precedente, ha portato al successo Enfant Terrible (4-1-4) di Alberto Rossi, già vincitore della tappa di Sanremo e in lotta per la qualificazione al Campionato Mondiale di Marblehead (USA): l’accesso alla kermesse iridata sarà infatti riservato ai due equipaggi italiani che occuperanno la testa della ranking list della J/70 Cup al termine degli eventi di Sanremo e Porto Ercole. A raggiungere Enfant Terrible sul podio della seconda regata di giornata sono stati il sopracitato Notaro Team ed il solido equipaggio di Femme Terrible guidato da Paolo Tomsic, vincitore della categoria Corinthian nell’atto inaugurale di stagione a Sanremo.

(altro…)

A Diego Negri-Sergio Lambertenghi lo Star Eastern Hemisphere Championship 2018

Trieste 5 maggio 2018 – Due prove disputate nella giornata conclusiva dello Star Eastern Hemisphere Championship 2018, organizzato a Trieste dallo Yacht Club Adriaco, con equipaggi provenienti da ben 17 nazioni differenti.

Star Eastern Hemisphere Championship 2018

Un’ultima giornata che ha ancora messo in difficoltà il Comitato di Regata per via del vento instabile, al termine della quale, però, è stato possibile svolgere anche la quinta prova permettendo così ad ogni equipaggio di scartare il peggior risultato della serie di piazzamenti, garantendo così la perfetta regolarità del campionato (che sarebbe comunque stato valido anche con quattro prove).

Le due ultime prove di giornata sono state vinte, nell’ordine, da Marin Misura-Tonko Barac (Croazia) e Christian Nehammer-Florian Urban (Austria), rispettivamente classificati al settimo ed all’ottavo posto della graduatoria generale.

La vittoria dello Star Eastern Hemisphere Championship 2018 è andata all’equipaggio italiano Diego Negri-Sergio Lambertenghi, (7-3 i piazzamenti di oggi) che conferma così lo spettacolare stato di forma in questa prima parte della stagione internazionale della classe Star, dopo il successo nella Bacardi Cup di Miami due mesi fa (primo equipaggio italiano nella storia a riuscirci).

(altro…)

La Duecento 2018 del CNSM – Classifiche e Foto

La prima imbarcazione assoluta e XTutti a tagliare il traguardo de La Duecento sabato 5 maggio alle ore 23.48, aggiudicandosi il Trofeo Paulaner Line Honour è stata Freccia del Chienti, Farr 400 di Piero Paniccia, con al suo fianco tra gli altri Gianmaria “Chicco” Capecci, Andrea Casale e Nigel Owen King.

La Duecento 2018 43

La Duecento 2018 43
Immagine 1 di 44

Seguivano dopo circa mezz’ora, a distanza di pochi minuti e a volte pochi secondi sulla linea di arrivo più che mai affollata, Margherita di Piero Burello, Victor-X di Vittorio Margherita, Talitha di Maurizio Merenda, Luna per te dello Sporting Club Duevele.

La prima imbarcazione della categoria X2 a tagliare il traguardo è stata Kika Green Challenge, Class 40 dei fratelli Alessio e Cristiano Verardo alle 00.48 del 6 maggio.

La prima imbarcazione della categoria Trimarani al traguardo è stata Sayg I di Andreas Hofmaier alle 00.54, che dopo un avvincente match-race nelle ultime trenta miglia, ha preceduto di soli due minuti Wilde Perle II di Karlheinz Mueller, imbarcazione di soli 28 piedi che ha condotto una regata impeccabile, sempre nel gruppo di testa, dando del filo da torcere a scafi molto più grandi.

Il calcolo dei tempi compensati ORC incoronano vincitore assoluto XTutti e in classe 3 Escandalo, M37 dei padovani Loretta Penello e Tommaso Di Blasi, alla loro prima esperienza nelle lunghe.

(altro…)

50° della Classe Meteor, Rimini sarà teatro del 45° Campionato Nazionale

Sarà Rimini, ed in particolare il Circolo Velico Riminese, il palcoscenico su cui si celebreranno i cinquant’anni dalla nascita del Meteor, imbarcazione monotipo a chiglia nata nel 1968 dalla matita dell’architetto olandese Van De Standt e che conta nei registri più di milleduecento esemplari venduti.

Meteor

In coincidenza con le celebrazioni per il cinquantenario, i Meteor solcheranno le acque di Rimini per contendersi il 45° titolo di Campione Italiano. Data la coincidenza tra i due eventi, si preannuncia un campo di regata molto affollato, con oltre 50 barche sulla linea di partenza, guidate nello svolgimento delle prove dal Presidente di Comitato Marcello Montis, IRO di pluriennale esperienza e già volto noto all’interno della Classe Meteor.

Al 24 aprile, data di chiusura delle pre-iscrizioni, erano 41 le imbarcazioni già iscritte all’evento, ma sarà possibile continuare ad iscriversi fino ai giorni immediatamente precedenti l’inizio delle regate.

Tanti i nomi celebri in entry list e tante le barche che hanno fatto la storia della Classe: tra questi, arriveranno a Rimini per difendere il titolo conquistato lo scorso anno il Campione Italiano Lorenzo Carloia con la sua Amarcord ed il Campione Nazionale Match Race Davide Sampiero, anche vincitore della Barcolana 2017 in Classe Meteor.

(altro…)