Tag name:Porto Cervo

Maxi Yacht Rolex Cup 2017, Classifiche Finali e Foto

Si è conclusa con successo presso lo Yacht Club Costa Smeralda la Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 World Championship

Maxi Yacht Rolex Cup 09 09 2017 Borlenghi 01

Maxi Yacht Rolex Cup 09 09 2017 Borlenghi 01
Immagine 1 di 18

Porto Cervo, 9 settembre 2017. Giornata conclusiva della 28^ Maxi Yacht Rolex Cup organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con il Title sponsor Rolex e l’International Maxi Association.

Vincitori nelle rispettive divisioni della 28^ edizione della Maxi Yacht Rolex Cup sono Momo (Maxi 72), Ribelle (Supermaxi), Highland Fling XI (Maxi), Galateia (Wally), Jethou (Mini Maxi R), Supernikka (Mini Maxi RC1), H2O (Mini Maxi RC2).

L’ultima giornata della prestigiosa manifestazione ha visto le barche delle categorie Maxi72 e Mini Maxi Racer impegnate in prove tecniche tra le boe mentre il resto della flotta ha affrontato un percorso costiero nell’Arcipelago di La Maddalena. Il vento da nordovest, salito nel corso della regata fino a 14 nodi, ha successivamente lasciato il posto a un nuovo vento da sudest che ha creato una zona di bonaccia costringendo il Comitato ad accorciare la regata con un traguardo posto all’altezza di Capo d’Orso.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2017, quinto giorno di regate

Porto Cervo, 8 settembre 2017. Penultima giornata di regate per la Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 World Championship organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con il Title sponsor Rolex e l’International Maxi Association.

Maxi Yacht Rolex Cup 08 09 2017 Ranchi 01

Maxi Yacht Rolex Cup 08 09 2017 Ranchi 01
Immagine 1 di 12

Il temuto calo di vento non si è verificato e l’intera flotta ha potuto godere di un’altra eccezionale giornata di vela, con il Maestrale che ha soffiato tra i 12 e i 15 nodi sul percorso costiero di 34,5 miglia.

Al comando in classifica generale provvisoria a un giorno dal termine nelle rispettive divisioni troviamo Momo (Maxi72), Ribelle (Supermaxi), Highland Fling XI (Maxi), Nahita (Wally), Jethou (Mini Maxi R), Supernikka (Mini Maxi RC1), Shirlaf (Mini Maxi RC2).

Le procedure di partenza sono iniziate puntualmente alle 11,30 nelle acque antistanti Porto Cervo. Da qui gli yacht hanno bolinato attraverso il Passo delle Bisce fino alla Secca di Tre Monti nel golfo di Arzachena, una volta doppiata, hanno compiuto il periplo di Caprera, La Maddalena e Spargi in senso antiorario per fare ritorno a Porto Cervo.

In tutte le classi si sono visti veri e propri match race e giochi tattici di copertura con lo scenografico sfondo dell’Arcipelago di La Maddalena, in particolare tra i Maxi72: Caol Ila R ha trovato fin dalla partenza la giusta linea di pressione, riuscendo a portarsi al comando. Bella Mente e Momo invece hanno iniziato in salita a causa di una partenza anticipata (OCS). Dopo 34,5 miglia Caol Ila R si è presentata sul traguardo davanti a tutti, tallonata a soli 12 secondi da Cannonball che però ha vinto per 4 secondi in tempo compensato.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2017, giornata di recupero per Wally e Maxi 72

Porto Cervo, 7 settembre 2017. Previsioni di vento rispettate a Porto Cervo per la Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi72 World Championship, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto di Rolex e dell’International Maxi Association.

Maxi Yacht Rolex Cup 07 09 2017 Borlenghi 01

Maxi Yacht Rolex Cup 07 09 2017 Borlenghi 01
Immagine 1 di 14

Le classi Wally e Maxi 72 hanno recuperato le regate annullate martedì causa della bonaccia. Vento da nordovest di circa 18 nodi, saliti poi stabilmente sopra i 20 alla boa di bolina, aumentando infine nella fase finale con raffiche oltre i 25 nodi.

Nella classe Maxi 72 vince per la terza volta consecutiva Momo, tattico Marcus Wieser, stratega il neozelandese Murray Jones, vincitore dell’America’s Cup in ben sei edizioni. Leader alla prima boa di bolina è stato Caol Ila R, fermato all’inizio del lato di poppa dalla rottura dell’enorme gennaker, che ha lasciato via libera a Momo seguito da Cannonball e Proteus, mentre Bella Mente ha sofferto un problema al fiocco nella prima bolina che lo ha penalizzato nonostante un buon recupero.

Murray Jones, stratega su Momo: “Anche oggi abbiamo fatto un’altra bella regata. È stato un po’ più complicato del solito perché il vento era molto oscillante, la sinistra era favorita ma tendeva a ruotare a destra. Siamo comunque molto soddisfatti e personalmente apprezzo il campo di regata di Porto Cervo anche se non ho avuto frequenti occasioni di navigare qui”.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2017, terzo giorno di regate

Porto Cervo, 6 settembre 2017 – Il Maestrale previsto è puntualmente arrivato fin dal mattino permettendo lo svolgimento di due prove a bastone per le classi Maxi 72 e Wally. Costiera di 31 miglia tra le isole dell’Arcipelago, con circumnavigazione de La Maddalena e Caprera dopo essersi lasciati a sinistra l’Isolotto dei Monaci, per il resto della flotta.

Maxi Yacht Rolex Cup 06 09 2017 Ranchi 01

Maxi Yacht Rolex Cup 06 09 2017 Ranchi 01
Immagine 1 di 10

Le procedure di partenza sono iniziate alle 11,30 con le differenti divisioni che hanno preso il largo in direzione dell’Isolotto dei Monaci con un vento da nordovest di circa 12 nodi che è andato intensificandosi raggiungendo i 20 nodi con raffiche fino a 23 nel corso del pomeriggio.

Tra i Maxi 72, che si giocano il mondiale, doppietta del tedesco Momo, a bordo anche l’italiano Michele Ivaldi nel ruolo di navigatore: “Le condizioni odierne erano ideali per noi, era dunque importante sfruttarle al meglio e lo abbiamo fatto, riuscendo sempre a partire bene e senza coperture delle altre barche. Domani vorremmo ripeterci, le previsioni sono di vento leggermente più intenso di oggi, temiamo invece le ariette previste per venerdì e, naturalmente, i nostri avversari”. In classifica generale Momo è al comando davanti a Bella Mente e Proteus, staccati tra loro da solo 0,25 punti.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2017, secondo giorno di regate

Porto Cervo, 5 settembre 2017. Secondo giorno di Maxi Yacht Rolex Cup, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con il Title sponsor Rolex e con l’International Maxi Association.

Maxi Yacht Rolex Cup 05 09 2017 Borlenghi 01

Maxi Yacht Rolex Cup 05 09 2017 Borlenghi 01
Immagine 1 di 15

La classifica provvisoria vede al comando nelle rispettive divisioni Ribelle (Supermaxi), Highland Fling XI (Maxi Racer), Jethou (Mini Maxi Racer), Wallyño (Mini Maxi Racing Cruising 1), H2O (Mini Maxi Racing Cruising 2). Le classi Maxi 72 e Wally non hanno svolto regate, la classifica resta dunque invariata con Bella Mente e Magic Blue al primo posto.

Il programma prevedeva regate a bastone per le classi Wally e Maxi 72, regata costiera per le altre divisioni.

A differenza della prima giornata il vento si è fatto attendere: la partenza delle costiere è avvenuta alle 13.30 con un Maestrale di circa 10 nodi andato ad aumentare fino a 15, con raffiche a 18 nodi, nel corso della regata di 26 miglia che prevedeva il periplo in senso antiorario delle isole di Caprera e Maddalena, facendo ritorno a Porto Cervo attraverso il Passo delle Bisce.

Se nell’Arcipelago di La Maddalena il vento è stato fresco, non altrettanto si può dire per l’area destinata alle regate a bastone. Una volta partite le barche impegnate nella regata costiera, è stata la volta di Maxi 72 e Wally, che hanno visto la loro prova interrotta a causa di una rotazione del vento di quasi 80 gradi seguita da un drastico calo di intensità. Di fatto, la brezza termica da sudest tanto attesa per dar corso alle prove tra le boe, è entrata in ritardo andandosi a scontrare con il vento settentrionale e creando una zona di transizione esattamente nel tratto di mare deputato allo svolgimento delle regate. Purtroppo non è stato possibile dar corso alle prove tra le boe, così i Maxi 72 e i Wally sono rientrati in porto nel pomeriggio con un nulla di fatto.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup, primo giorno, le foto di Max Ranchi

Porto Cervo, 4 settembre 2017. Sono esattamente cinquanta i maxi yacht che a partire da oggi e fino a sabato 9 settembre si affrontano in percorsi costieri e tra le boe per la Maxi Yacht Rolex Cup, regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda.

Maxi Yacht Rolex Cup 04 09 2017 Max Ranchi 01

Maxi Yacht Rolex Cup 04 09 2017 Max Ranchi 01
Immagine 1 di 12

Gli yacht presenti coprono un’ampia tipologia di scafi sopra i 60 piedi e sono stati suddivisi in differenti categorie in base alle rispettive caratteristiche tecniche e di performance, mentre la numerosa classe Wally avrà una classifica dedicata. La Maxi 72 Class, racer puri che rispondono a precise regole di stazza, compete per il Rolex Maxi 72 World Championship.

Particolarmente atteso è Ribelle, 33 metri disegnato dal britannico McKeon per un socio YCCS, timonato da Francesco De Angelis. Altri protagonisti di pagine epiche della Coppa, i neozelandesi Dean Barker e Brad Butterworth, saranno a bordo di Rambler, il racer di 88 piedi fresco vincitore del Line Hounours alla Rolex Fastnet Race. Lucky, relativamente piccolo con i suoi 63 piedi, è uno yacht portacolori del New York Yacht Club giunto a Porto Cervo dal Principato di Monaco, fresco vincitore in tempo reale della Palermo Montecarlo.

(altro…)

Rolex Farr 40 World Championship – Prima prova con il Maestrale

Porto Cervo, 14 luglio 2017 – Al termine di una lunga giornata in attesa che il forte vento di Maestrale calasse la pazienza dei concorrenti e del Comitato di regata del Rolex Farr 40 World Championship è stata ripagata.

Fleet

Fleet
Immagine 1 di 7

Fleet

Finalmente alle cinque della sera, in un’atmosfera inusuale data dalla calda luce della sera, la flotta dei Farr 40 è partita per la prima regata del Mondiale con Maestrale a circa 23 nodi, andati a salire nel corso della prova, rendendo la regata adrenalinica per i team e altamente spettacolare a vedersi, con i Farr 40 che planavano in poppa fino a 20 nodi.

L’americano Plenty (Roepers/Hutchinson), campione mondiale in carica, è naturalmente il favorito ma nessuno vuole concedere spazio, neanche gli equipaggi Corinthian. Plenty parte bene in centro alla linea, così come il team turco Asterisk (Gencer/Rogers), poi penalizzato per un incrocio mure a sinistra con Enfant Terrible (Rossi/Vascotto), partito al pin assieme a Flash Gordon, primo leader al termine della bolina.

(altro…)

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week – Classifiche e Foto

L’ultima giornata della Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week, incorona Rán dello svedese Niklas Zennström, davanti a Bronenosec del russo Vladimir Liubomirov e Quantum Racing che perde la testa della classifica nell’ultima prova per colpa della rottura dello strallo di prua.

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 5 01

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 5 01
Immagine 1 di 10

Azzurra, chiude la settimana con due prove maiuscole, le condizioni di maestrale teso galvanizzano l’equipaggio che veste i colori di casa, la testa della classifica del circuito è comunque un dato di fatto.

La quarta tappa delle 52 SUPER SERIES si chiude con due prove, il maestrale ha messo a dura prova gli equipaggi e si è vista la forza dei più consistenti. Azzurra l’ha fatta da padrone nelle acque di casa insieme a Bronenosec e Rán che nell’ultima prova, per un problema allo strallo di prua a Quantum (abbandono senza avere grosse conseguenze) è riuscita a coronare un bel sogno, quello di vincere a Porto Cervo la quarta tappa delle 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week, per la cronaca: in quattro tappe ci sono stati quattro vincitori diversi.

In orario come da programma, il Comitato di Regata, presieduto da Maria Trujillo, da il via alla prima delle ultime due prove in calendario. Vento da 285°, 16 nodi di intensità, prevista in aumento, lato di 2.1. miglia. Bronenosec parte col piede giusto in pin insieme ad Azzurra, anche Quantum e Rán cercano il passo giusto, a sinistra va un pò tutta la flotta, è una classica chiamata qui a Porto Cervo con il maestrale. La flotta procede lungo il lato di bolina, Quantum gira in testa a pochissimo da Azzurra e Bronenosec, si capisce già che oggi ci saranno molte virate e tanto agonismo. La discesa vede la coppia Bronenosec e Azzurra andare all’attacco, la barca timonata da Vladimir Liubomirov ha una gran velocità, a bordo, il team capitanato da Alberto Barovier lavora sodo come non mai. Il sorpasso arriva praticamente al gate, girando in testa, un regata in crescita per i russi. Il terzetto di testa consolida il vantaggio, il vento cala leggermente ma non le perfomances di queste barche. Bronenosec vuole il podio di tappa e la vittoria arriva come una manna, Quantum è seconda, Azzurra è terza. Provezza, Rán e Gladiator formano il terzetto inseguitore, ci si gioca tutto nell’ultima prova.

(altro…)

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week – Alegre disalbera

Max Ranchi ha immortalato il disalberamento di Alegre durante la quinta prova della Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week.

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 3 01

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 3 01
Immagine 1 di 12

La terza giornata della Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week, ripropone la consistenza di Quantum che con un primo e un quarto posto si prende la vetta della classifica di tappa, Rán dello svedese Niklas Zennström va a fasi alterne, un secondo e un decimo posto non fanno una buona media, Gladiator gongola con un quinto ed un primo di manche. Bronenosec a fasi alterne, così come Azzurra che paga qualche errore, partendo in anticipo nella prima prova, procurandosi una penalità nella stessa. Alegre rompe l’albero per un problema tecnico al forestay nella seconda partenza di giornata, immagini che non vorremmo mai vedere, con l’augurio di ritrovare Andy Soriano e il suo team nuovamente in regata.

La quarta tappa delle 52 SUPER SERIES mette in paniere altre due prove disputate, due bastoni svolti con delle condizioni di maestrale non proprio dichiarato, la direzione è stata costante per tre quarti della giornata per saltare in alcuni momenti verso destra ed in calo verso la fine della seconda prova. Si sono visti molti incroci al limite, qualche penalità ed anticipo sulla linea di partenza, la rottura dell’albero per un problema tecnico allo stroppo del forestay di Alegre è la notizia triste di questa bella giornata di regate, la classifica ha subito ancora dei cambiamenti ma è doveroso pensare che ci saranno ancora dei cambi in corsa, ogni giorno c’è un nuovo leader e nulla può essere scontato.

(altro…)

Secondo giorno di Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week

La seconda di Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week è di Rán, dello svedese Niklas Zennström, che vincendo la seconda prova si prende la testa della tappa. Bronenosec e Sled compongono il podio provvisorio.

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 2 01

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Audi Sailing Week day 2 01
Immagine 1 di 10

Quantum con un primo e un terzo posto si rimette in carreggiata in attesa dei prossimi giorni. Azzurra, parte bene ma perde nel finale, sorpassa comunque Platoon nella classifica generale del circuito. I Francesi di Paprec si prendono una bella soddisfazione chiudendo secondi nella prima prova.

La quarta tappa delle 52 SUPER SERIES mette in paniere altre due prove disputate, due bastoni svolti con delle condizioni di vento leggero tra gli 8 e i 12 nodi, dai quadranti orientali tendenti a sud, si aspettano condizioni di vento più teso e fresco nei prossimi giorni, anche oggi comunque non è mancato lo spettacolo, match race ed incroci ravvicinati, ingressi al cancello di poppa con passaggi al millimetro e numeri al cardiopalma.

(altro…)