Tag name:Porto Cervo

Concluso a Porto Cervo il Mondiale ORC di vela d’altura. I risultati finali

Porto Cervo, 30 giugno 2022. Si è concluso con due regate a bastone, per un totale di sette prove complessive, il Campionato del Mondo ORC di vela d’altura, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’Offshore Racing Congress.

Mondiale orc 2022 day 6 01

Mondiale orc 2022 day 6 01
Immagine 1 di 8

Un vento leggero da Est, che dai 6 nodi iniziali è salito fino a 10, ha consentito ai Comitati di Regata su entrambi i campi di portare a termine nel migliore dei modi un Campionato Mondiale ORC che ha offerto ai concorrenti ogni tipo di condizione di vento.

Con un primo e un secondo posto di giornata, il TP52 Beau Geste di Hong Kong, armato da Karl Kwok, si laurea campione iridato in Classe A, bissando il successo del 2018. Vicecampione mondiale è From Now On, Swan 45 dell’argentino Fernando Chain (oggi 2 -3) che dopo aver vinto la regata offshore d’esordio, si è ben difeso dalla rimonta di Beau Geste regatando nei bastoni con risultati consistenti. Terzo gradino del podio e vittoria Corinthian in Classe A per Milù III, Mylius 14e55 di Andrea Pietrolucci.

(altro…)

Quinto giorno del Campionato Mondiale ORC 2022

Il TP52 Beau Geste sale al comando della classifica provvisoria in Classe A. Essentia 44 e Sugar 3 restano in testa rispettivamente nella Classe B e C

Mondiale orc 2022 day 5 01

Mondiale orc 2022 day 5 01
Immagine 1 di 6

Porto Cervo, 29 giugno 2022. La Sardegna si è presentata oggi ai concorrenti del Campionato Mondiale ORC con perfette condizioni di vento e mare, quelle per le quali è ben conosciuta nel mondo dello yachting: 18-20 nodi di Maestrale con qualche raffica a 22 nodi, cielo terso e una temperatura ideale. Il Campionato Mondiale di vela d’altura, organizzato dallo YCCS assieme all’ORC nelle acque di Porto Cervo si concluderà domani, 30 giugno.

Alle ore 11.00 precise entrambi i Comitati di Regata posizionati sui campi Romeo e Juliet, hanno dato il segnale di partenza della prima prova a bastone alle classi di loro competenza: la Classe A – seguita dalla Classe B 10 minuti dopo – sul campo Romeo e la C sul Juliet.

(altro…)

Campionato Mondiale ORC 2022 di Porto Cervo – Risultati quarta giornata

Porto Cervo, 28 giugno 2022. Quarta giornata lunga e impegnativa, quella che hanno affrontato i concorrenti del Campionato Mondiale ORC, in corso a Porto Cervo con l’organizzazione dello Yacht Club Costa Smeralda e dell’Offshore Racing Congress. Si sono svolte due prove a bastone in condizioni molto differenti, dal vento leggero e instabile della prima al Maestrale impetuoso della seconda.

Mondiale orc 2022 day 4 06

Mondiale orc 2022 day 4 06
Immagine 1 di 6

In previsione dell’ingresso del vento di Maestrale, l’orario di partenza delle regate era stato anticipato alle 11,00. Ma il meteo non ha rispettato le previsioni, impegnando più del dovuto il Comitato di Regata: infatti, un’area di instabilità ha ritardato l’ingresso del Maestrale, costringendo a fermare poco dopo lo start la prima prova, già iniziata, per le Classi A e B a causa di una improvvisa bonaccia. Si è potuto riprendere a regatare alle 13, con un cielo ancora coperto, aria leggera e buchi di vento, non superiore ai 10 nodi ma sufficienti per consentire il regolare svolgimento della prima prova a bastone su entrambi i campi di regata, Romeo per la Classi A e B e Juliet per la Classe C.

(altro…)

Campionato Mondiale ORC 2022 di Porto Cervo – Risultati regata lunga offshore

Porto Cervo, 26 giugno 2022 – Conclusa la regata lunga offshore, prima prova del Campionato Mondiale ORC in corso di svolgimento a Porto Cervo con l’organizzazione dello Yacht Club Costa Smeralda e dell’Offshore Racing Congress.

Long distance race

Long distance race
Immagine 1 di 12

Long distance race

Primi in tempo compensato nelle tre differenti classi sono risultati: From Now On (Class A), Irony (Class B), Scugnizza (Class C).

La flotta era partita poco dopo le ore 11 di ieri, 25 giugno, con tre diversi start e altrettanti percorsi per ciascuna delle tre classi in cui è stata suddivisa, rispettivamente di 171.87, 152.83 e 138.00 miglia per i gruppi A, B e C. Tutti i tre percorsi hanno previsto l’attraversamento dell’Arcipelago di La Maddalena per fare poi rotta verso Stintino, attraversando le Bocche di Bonifacio e doppiando Capo Testa. Una volta passato il cancello di Stintino, le 69 imbarcazioni in regata hanno fatto rientro a Porto Cervo passando esternamente all’Arcipelago di La Maddalena.

(altro…)

Giornata conclusiva della Audi 52 Super Series Sailing Week

Porto Cervo, 28 settembre 2019. Ultima giornata ricca di emozioni per l’Audi 52 Super Series Sailing Week, evento organizzato dallo YCCS con il supporto del Title Sponsor Audi.

52 Super Series Porto Cervo 2019 day 5 01

52 Super Series Porto Cervo 2019 day 5 01
Immagine 1 di 22

Durante la settimana sono state portate a termine 9 regate a bastone in totale e la classifica vede Sled trionfare con ampio margine sugli avversari. Al secondo posto Azzurra davanti a Quantum Racing terzo. Con la giornata odierna si sono chiusi definitivamente anche i giochi per la classifica generale del circuito e a conquistare il titolo di Campione della 52 Super Series in questo 2019 è Azzurra, la barca portacolori dello YCCS armata dai soci Roemmers.

Questa mattina alle 11, i dieci team partecipanti all’evento si sono ritrovati sulla linea di partenza per la prima prova di giornata. Sono state portate a termine 3 regate a bastone che hanno visto il vento di Maestrale soffiare dai 12-15 nodi iniziali fino ai 20 nodi nella terza prova.

(altro…)

Porto Cervo – 52 Super Series – Penultimo Giorno di Regate

Porto Cervo, 27 settembre 2019. Penultima giornata entusiasmante per i dieci team della 52 Super Series che nella giornata di domani concluderanno la tappa finale del circuito.

52 Super Series Porto Cervo 2019 day 4 01

52 Super Series Porto Cervo 2019 day 4 01
Immagine 1 di 22

Questa mattina alle 11 in punto come previsto, è stato dato il segnale di avviso per la partenza della prima prova. Gli equipaggi hanno regatato fino alle 15.30 del pomeriggio portando a termine tre prove per un totale di sei regate svolte. Le condizioni meteo sono state caratterizzate da un vento molto variabile e oscillante che ha determinato il riposizionamento delle boe al vento nelle prime due prove. Nella prima parte della mattinata il Maestrale leggero è andato aumentando dagli 8 nodi iniziali fino a toccare progressivamente i 20 nodi di intensità nell’ultima prova.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 – Classifiche e Foto

Porto Cervo, 7 settembre 2019. Si è conclusa con un’altra splendida giornata di regate l’edizione numero 30 della Maxi Yacht Rolex Cup che ha visto presenti a Porto Cervo oltre 50 barche. La manifestazione è organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Rolex e dell’International Maxi Association.

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 day 5 01

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 day 5 01
Immagine 1 di 16

I vincitori finali delle otto classi in cui è stata suddivisa la flotta sono: Cannonball (Mini Maxi R1), SuperNikka (Mini Maxi R2), Flow (Mini Maxi RC), H2O (Mini Maxi CR), Highland Fling XI (Maxi Racer), Nefertiti (Maxi RC), Velsheda (Super Maxi), Lyra (Wally Class).

Un limpido sole di settembre e un gentile vento di Maestrale tra i 12 e 15 nodi hanno regalato a partecipanti e spettatori un’altra piacevole giornata nel mare della Costa Smeralda e dell’Arcipelago di La Maddalena.

La Wally Class ha svolto due prove a bastone su un campo dedicato, vinte entrambe da Lyra seguita da Galateia, tutte le altre classi hanno regatato su un percorso costiero che prevedeva la circumnavigazione in senso antiorario di La Maddalena e Caprera per fare rientro a Porto Cervo attraverso il passo delle Bisce per un totale di 25.5 miglia. Le sole classi Maxi Racer e Mini Maxi R1 hanno allungato il medesimo percorso a 29 miglia, lasciandosi a sinistra l’isolotto di Barrettinelli di fuori per poi scendere anch’esse nel canale tra Spargi e La Maddalena. In molte classi la classifica finale è cortissima, in ben quattro di esse il vincitore è stato decretato dalla classifica avulsa, essendoci due barche a pari punti, a dimostrazione dell’alto livello agonistico della flotta.

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 – Quarto Giorno di Regate

Porto Cervo, 6 settembre 2019. 30^ edizione della Maxi Yacht Rolex Cup, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Rolex e dell’International Maxi Association.

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 day 4 04

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 day 4 04
Immagine 1 di 46

Il protagonista assoluto di giornata è stato il Maestrale, che ha soffiato con raffiche oltre i 25 nodi spingendo i maxi al massimo delle loro prestazioni, uno spettacolo eccezionale da vedere e tanta adrenalina per gli equipaggi.

La categoria dei Maxi Racer 1 ha regatato su un percorso a bastone mentre per tutte le altre classi il Comitato di Regata ha predisposto un percorso costiero che ha portato la flotta di bolina attraverso il passo delle Bisce fino alla secca di Tre Monti da lasciare a dritta. Da qui al lasco fino all’isolotto dei Monaci da lasciare a dritta, poi di bolina larga a una boa davanti a Porto Cervo per scendere infine a circumnavigare le isole di Mortorio e Soffi e fare ritorno a Porto Cervo. Le miglia totali sono state 32 per le classi Wally, Maxi Racer – Mini Maxi Racer/Cruiser e Super Maxi, per le altre il percorso era leggermente accorciato sul ritorno verso l’arrivo, per un totale di 28 miglia.

I vincitori di giornata sono stati: Jethou di Peter Odgen (Mini Maxi R1), SuperNikka di Roberto Lacorte (Mini Maxi R2), Flow di Stephen Cucchiaro (Mini Maxi RC), H20 del socio YCCS Riccardo De Michele (Mini Maxi CR), Rambler 88 di George David (Maxi Racing), Gibian del socio YCCS Armando Grandi (Maxi RC), il J Class Velsheda (Super Maxi) e il WallyCento Galateia di David M. Leuschen (Wally Class).

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 – Terzo Giorno di Regate

Porto Cervo, 4 settembre 2019. Terzo giorno di regata a Porto Cervo per la 30^ edizione della Maxi Yacht Rolex Cup, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Rolex e dell’International Maxi Association.

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 day 3 01

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 day 3 01
Immagine 1 di 46

La flotta di oltre 50 maxi presenti è stata accolta sulla linea di partenza da un Grecale di 14/15 nodi che, come sempre in questo tratto di costa, ha sollevato un’onda ripida che i Maxi hanno cavalcato offrendo un grande spettacolo nelle prime fasi del percorso.

Mentre la Wally Class ha svolto due prove a bastone su un campo di regata a parte, il resto della flotta è stato impegnato su un percorso costiero che prevedeva il periplo dell’Arcipelago di La Maddalena in senso orario dopo aver lasciato a sinistra l’isolotto dei Monaci, quindi la secca di Tre Monti a destra prima di far rotta nel canale di La Maddalena. Maxi Racer, Super Maxi – dove regatano i due J Class – e Maxi Racer/Cruiser hanno lasciato a dritta il faro di Barrettinelli prima di scendere al lasco lungo la costa settentrionale di La Maddalena e Caprera, per un percorso totale di 34,5 miglia. Tutte le altre classi hanno invece compiuto il solo periplo di La Maddalena e Caprera. Nel corso della giornata il vento è andato a calare, costringendo il Comitato di Regata a ridurre il percorso sulla rotta per Porto Cervo al passaggio dei Monaci per gran parte della flotta, con l’esclusione dei Mini Maxi Racer1 e dei Maxi Racer.

I vincitori di giornata nelle 8 categorie sono: Cannonball del socio YCCS Dario Ferrari (Mini Maxi R1), Spectre di Peter Dubens (Mini Maxi R2), lo Swan 601 Lorina (Mini Maxi RC), Kiwi di Mario Pesaresi (Mini Maxi CR), l’R/P 82 Highland Fling XI (Maxi Racing), il Cookson 85 Vera (Maxi RC), il J Class Velsheda (Supermaxi), Lyra di Terry Hui (Wally Class).

(altro…)

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 – Secondo Giorno di Regate

Porto Cervo, 3 settembre 2019. Secondo giorno di regata a Porto Cervo per la 30^ edizione della Maxi Yacht Rolex Cup, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Rolex e dell’International Maxi Association.

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 day 2 01

Maxi Yacht Rolex Cup 2019 day 2 01
Immagine 1 di 46

Il vento da nordovest in rotazione a nord è stato leggero, 8 – 10 nodi con locali rinforzi fino a 13 nodi. Un’aria leggera ma sufficiente a fare disputare regolarmente alle 50 imbarcazioni presenti le prove in programma: due regate a bastone di circa 8 miglia ciascuna per le classi Mini Maxi Racer/Cruiser e Mini Maxi Cruiser/Racer, mentre tutti gli altri hanno disputato una prova costiera di lunghezza compresa tra le 27 e le 35,5 miglia in funzione della categoria dell’imbarcazione. Dopo la partenza, la flotta si è diretta verso l’isolotto dei Monaci, lo ha lasciato a sinistra per scendere nel golfo delle Saline, lasciare a sinistra la secca di Tre Monti, attraversare il passo delle Bisce e scendere a doppiare le isole di Mortorio e Soffi per far poi ritorno a Porto Cervo.

I vincitori di giornata nelle singole classi sono stati: Cannonball del socio YCCS Dario Ferrari (Mini Maxi R1), SuperNikka di Roberto Lacorte (Mini Maxi R2), Flow di Stephen Cucchiaro (Mini Maxi RC), H2O di Riccardo De Michele e Lunz am Meer (Mini Maxi CR), l’R/P 82 Highland Fling XI (Maxi Racing), il Cookson 85 Vera (Maxi RC), il J Class Topaz (Supermaxi) e Lyra di Terry Hui (Wally Class).

Info e classifiche complete su www.yccs.it