Category name:Diario di bordo

Christmas Race – Carlotta Omari e Matilda Distefano Oro nei 49er FX

Con un quinto posto nella Medal Race Carlotta Omari con Matilda Distefano (CN Sirena/Società Triestina Vela) vincono la 42nd Christmas Race nella classe dei 49er FX a Palamos, in Spagna.

Le atlete italiane sono sul podio con un altro equipaggio azzurro, Francesca Bergamo con Jana Germani (YC Adriaco/CN Sirena), quarte nella prova a punteggio doppio e medaglia d’argento.

Chiudono alla grande Maria Ottavia Raggio con Alice Sinno (CV La Spezia/Marina Militare) con un bel secondo posto odierno risalgono di due posizioni in classifica generale e concludono la settimana seste.

Simone Ferrarese e Valerio Galati (Circolo Vela Bari) nei 49er dopo aver condotto la generale per tutta settimana incappano in un nono posto che li fa retrocedere in sesta posizione, comunque una bella prestazione per gli italiani da poco affacciati alla classe 49er.

Alessio Spadoni (CC Aniene) finisce quinto nei Finn con un terzo posto nella Medal Race proprio come Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) nei Laser Standard, terzo oggi e quarto in generale. Gli atleti fuori dai primi dieci, e quindi dalla prova di oggi, Claudio Natale (CV Portocivitanova) ed Edoardo Libri (SEF Stamura) chiudono l’avventura di Palamos rispettivamente in 22esima e 24 posizione.

I podi in tutte le classi:

Finn
1 Deniss Karpak (EST), 26 p
2 Milan Vujasinovic (CRO), 33 p
3 Alejandro Muscat (ESP), 34 p

Laser Standard
1 Daniel Whiteley (GBR), 35 p
2 Filip Ciszkiewicz (POL), 37 p
3 Tadeusz Kubiak (POL), 39 p

(altro…)

Boat of the Year (BOTY) awards 2018 – I vincitori

Newport, RI (12 Decembre 2017) – Cruising World magazine ha annunciato i vincitori del suo Boat of the Year awards 2018. I premi per i migliori modelli di barca a vela introdotti sul mercato nord americano nel corso dell’ultimo anno.

01-boreal-47

01-boreal-47
Immagine 1 di 8

Il Boreal 47, che guida la categoria Best Midsize Cruiser 44 to 47 Feet, è la vincitrice assoluta.

I nominati del 2018 hanno rappresentato la flotta più eclettica in 23 anni: un gruppo di 22 imbarcazioni tra i 18 e i 74 piedi di lunghezza e provenienti da costruttori di tutto il mondo – Cina, Francia, Germania, Slovenia… – questo ha sfidato le facili caratterizzazioni e ha prodotto una collezione diversificata di meritevoli vincitori.

La lista dei vincitori di categoria:

(altro…)

Il Kitesurf nel Sud Sardegna

Paesaggi pressoché incontaminati, lunghe spiagge, minuscole calette incastonate tra le rocce a picco su un mare cristallino e un patrimonio storico-archeologico infinito. Questa è la Sardegna, la Sardegna che campeggia sulle riviste e che la maggior parte dei turisti conosce.

Ma la Sardegna ha una risorsa forte, incisiva, che le permetterebbe di essere una meta turistica sportiva in tutti i mesi dell’anno: il vento.

Il vento unito alle temperature, spesso gradevole anche in inverno, attrae al momento solo una piccola percentuale di amanti della vela rispetto al suo potenziale. Con statistiche di windguru, noto sito meteo per gli amanti del vento, che riportano oltre il 60% di giornate con vento sopra i dodici nodi, e con le innumerevoli possibilità di condizioni diverse, la Sardegna potrebb diventare ancora di pi una meta per gli sportivi velici di tutta Europa.

Il kitesurf in Sardegna: nuovo sport velico e nuova forma di turismo attivo

Il kitesurf, sport velico che ha preso piede in Italia alla fine degli anni novanta facendo le sue prime apparizioni proprio in Sardegna, oltre che ad essere uno sport adrenalinico ed ecologico, negli ultimi anni è divenuta una nuovo forma di turismo anche per la Sardegna. Da Nord a Sud l’isola regala posti magici per la pratica del kitesurf, con venti che possono variare di direzione e intensità, così che il turista può avere l’imbarazzo della scelta sugli spot in cui praticare questo fantastico sport.

(altro…)

I vincitori dei Foiling Week Awards 2017

01-ST_F39

01-ST_F39
Immagine 1 di 14

Comunicato stampa – 5 dicembre 2017 – I vincitori dei Foiling Week Awards 2017 e le barche volanti alla Giraglia 2018

Nella prestigiosa cornice dello Yacht Club Italiano si è tenuta la cerimonia di premiazione dei Foiling Awards. I candidati ai premi nelle diverse categorie sono stati nominati con una votazione online tra gli appassionati di foiling che seguono i canali social di Foiling Week.

La votazione dei candidati si è sempre svolta online e l’elezione dei vincitori è stata determinata unicamente dalla foiling community.
Slam ha presentato il Foiling Sailor Award, la predisposizione al futuro è parte del patrimonio genetico di SLAM. Ciò ci spinge verso innovazione e tecnologie che aiutino i velisti ad ottenere prestazioni sempre migliori.

BMW Group ha sempre incoraggiato l’innovazione. Questa filosofia del guardare avanti ha permesso e definito molte importanti pietre miliari nella storia dell’azienda. Per questa ragione presentare il Foiling Innovation Award è stata una scelta ovvia per BMW.

(altro…)

LEGO® Technic Racing Yacht

Barca lego 01

Barca lego 01
Immagine 1 di 6

Riproduzione di uno yacht da regata con vele colorate e winch, scafo dettagliato e timone funzionante con timone a ruota.
Modello 2 in 1: monoscafo o catamarano.
Adatto per età 8-14.
Lo yacht da regata misura oltre 11 “(29 cm) di altezza, 14” (36 cm) di lunghezza e 3 “(8 cm) di larghezza.
Il catamarano misura oltre 10 “(27 cm) di altezza, 12” (31 cm) di lunghezza e 4 “(11 cm) di larghezza.

A 39.99 dollari su shop.lego.com

Il 2017 si conclude con i Foiling Awards ed il 2018 inizia da Sydney

21 Novembre 2017 – Per il secondo anno consecutivo Foiling Week organizza i Foiling Awards, premi per cinque categorie coinvolte nello sviluppo e nella promozione di questo nuovo entusiasmante modo di navigare.

I candidati di ogni categoria son stati scelti in una sessione di nomination svoltasi online dal 5 al 16 di novembre, migliaia di sostenitori del foiling hanno proposto chi ritenevano essere i più meritevoli. L’elezione del vincitore di ogni categoria avviene online, sino al 23 di
novembre è possibile votare a questo indirizzo: www.foilingweek.com/2017awards

I candidati emersi dalle nomination, divisi per categoria, sono I seguenti:

Foiling sailor Award presented by SLAM
Per la migliore prestazione sportiva dell’anno
 Peter Burling, non crediamo serva dire il perché
 Paul Goodison, pluri Campione Mondiale Moth
 François Gabart, nuovo record di percorrenza nelle 24 ore
 Liv Mackay, vincitrice della Red Bull Foiling Generation
 Jerome Clerc, vincitore del GC32 Racing Tour

(altro…)

Presentazione del progetto Sailing for all

Presentazione del progetto “Sailing for all”, vincitore del bando nazionale “Call for ideas” di Fondazione Vodafone, sostenuto da Fondazione Vodafone e Huwei Italia.

Il progetto, promosso da Spazio Vita Niguarda Cooperativa Sociale Onlus, AUS Niguarda ONLUS e Sailability ONLUS, si pone l’obiettivo di offrire alle persone con disabilità motoria, interessate al mondo della vela, la straordinaria possibilità di conoscere l’ebbrezza di veleggiare in completa autonomia, grazie ad un servomeccanismo rivoluzionario prodotto da un’azienda italiana, che verrà installato su 30 barche HANSA 303 in circoli velici distribuiti in tutta Italia.

La conferenza sarà aperta a tutti, con la possibilità di visionare una barca HANSA 303 con montato il servomeccanismo che permette alle persone con grave disabilità motoria di governare la barca in completa autonomia. Si tratta per noi di un progetto molto bello, che permetterà a tantissimi ragazzi di dedicarsi al bellissimo sport della vela, sia a livello amatoriale che agonistico.

Per maggiori info: ognisportoltre.it

Rete FVG Marinas Network: è tempo di bilanci

La stagione turistica 2017 si avvia alla conclusione ed è tempo di bilanci per la Rete FVG Marinas Network, fondata a giugno 2016, che riunisce i 19 principali porti turistici del Friuli Venezia Giulia.

Il 2017 è stato il primo anno di esercizio completo della Rete, che in questi mesi ha lavorato su vari fronti per la valorizzazione e promozione del territorio e dei servizi legati alla nautica da diporto, in collaborazione con Promoturismo FVG.

Nei mesi di settembre e ottobre 2017 Rete FVG Marinas ha intrapreso una sinergia con Barcolana, peroffrire ai partecipanti sconti sulle tariffe d’ormeggio mensili o giornaliere e in diversi marina sono stati proposti anche sconti su lavaggio carena, alaggi e vari. La collaborazione con la regata più affollata al mondo, ha portato circa 230 transiti di imbarcazioni prevalentemente a vela, che hanno sostato per una media di 4 giorni. Gli afflussi si sono concentrati soprattutto nell’area Trieste-Muggia-Sistiana più vicini al campo di regata, anche se qualcuno ha scelto altre destinazioni, a poche miglia di distanza, come Lignano, San Giorgio di Nogaro, Grado e Monfalcone.

I dati più interessanti circa la crescita nella stagione turistica 2017, arrivano analizzando i numeri relativi ai transiti e all’affluenza nei Marina membri della Rete FVG Marinas Network, che registrano circa il 30% in più rispetto al 2016, con un incremento di oltre 700 imbarcazioni.

Le barche a vela superano quelle a motore di poche decine di unità e la clientela italiana è ancora predominante (circa 11% in più) rispetto a quella straniera, proveniente per la maggior parte da Austria, Germania, Svizzera, Slovenia e Croazia, anche se non mancano i diportisti dai paesi new Europe come Repubblica Ceca e qualche armatore proveniente da mari lontani (Usa, Norvegia, Argentina, Australia e persino Nuova Zelanda!).

(altro…)

Volvo Ocean Race Leg 1 Giorno 3 – Duello fra Vestas e MAPFRE

La flotta delle sette barche impegnate nella prima tappa della Volvo Ocean Race procede verso l’isola di Porto Santo. Al vertice si assiste a un duello fra Vestas 11th Hour Racing e MAPFRE, con team AkzoNobel ancora in terza piazza, mentre gli altri quattro sono racchiusi in sole due miglia. Aggiunta un’altra boa di percorso.

Windhole frustration for Stuart as he checks on the other boats. Photo by Rich Edwards. 24 October, 2017

Windhole frustration for Stuart as he checks on the other boats. Photo by Rich Edwards. 24 October, 2017
Immagine 1 di 7

Windhole frustration for Stuart as he checks on the other boats. Photo by Rich Edwards. 24 October, 2017

Dopo 24 ore di navigazione in condizioni di vento leggero e instabile, la flotta della Volvo Ocean Race oggi ha navigato più agevolmente verso l’isola di Porto Santo, a nord di Madeira, prima “boa” di percorso della Leg 1.

I leader di Vestas 11th Hour Racing erano, all’ultimo rilevamento, a 200 miglia dalla piccola isola che fa parte dell’arcipelago portoghese e avevano un vantaggio di poco più di 6 miglia sui secondi, gli spagnoli di MAPFRE, con team Akzonobel in terza posizione nove miglia più dietro.

I tre battistrada avevano velocità simili, intorno ai 10 nodi, e con un’intensità del vento che dovrebbe mantenersi sugli 11 nodi, è probabile che il team guidato dallo skipper americano Charlie Enright possa vincere lo sprint verso Porto Santo, dove potrebbe giungere nelle prime ore di giovedì mattina.

(altro…)

Partenza con pioggia per la Mini Transat 2017 – Rusticali disalbera nella notte

La ventunesima edizione della regata dedicata ai Mini 6.50 è partita con una lunga bolina. Rusticali disalbera nella notte e fa rotta verso La Rochelle.

Partenza Minitransat 2017 01

Partenza Minitransat 2017 01
Immagine 1 di 5

Un’insistente pioggia e nuvole basse hanno fatto da cornice alla partenza della 21° edizione della Mini Transat 2017, regata oceanica in solitario riservata ai Mini 6.50.

Alle 13.00 del 1 ottobre le 81 barche iscritte hanno iniziato il traino verso il campo di regata seguendo l’emozionante rituale della sfilata lungo il canale del porto de La Rochelle, dove un pubblico, numeroso ed incurante della pioggia e del freddo, non ha voluto rinunciare al saluto degli skipper.

Come da previsioni la partenza è stata caratterizzata da un vento di circa 10 nodi con direzione Ovest Sud Ovest, impegnando subito ad una navigazione di bolina nelle prime miglia di regata.

(altro…)