Category name:Utilità

Pubblicato in GU il Decreto per i natanti che navigano in acque territoriali straniere

maggio 15, 2024 / Commenti disabilitati su Pubblicato in GU il Decreto per i natanti che navigano in acque territoriali straniere

Genova, 14 maggio 2024 – È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il DECRETO 2 maggio 2024 del Ministero Infrastrutture e trasporti contenente l’approvazione del modello di DCI con dichiarazione sostitutiva di atto notorio per l’attestazione del possesso e della nazionalità italiana dei natanti da diporto che navigano in acque territoriali straniere, di cui all’art. 27, comma 2-bis, del decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171 (Codice della nautica).

I soggetti italiani possessori di natanti, durante la navigazione in acque territoriali straniere, grazie alla modifica normativa richiesta da Confindustria Nautica, potranno attestare il possesso, la nazionalità e i dati tecnici dell’unità attraverso la dichiarazione di costruzione o importazione (prevista dall’articolo 13, comma 5, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 14 dicembre 2018, n. 152), corredata della dichiarazione sostitutiva di atto notorio, autenticata da uno sportello telematico dell’automobilista (STA), che attesti il possesso e la nazionalità del natante, rilasciata conformemente al modello appena emanato. La documentazione di cui al presente comma deve essere tenuta a bordo.

(altro…)

World Sailing e Federazione Vela insieme a Cagliari per l’Inclusive Development Programme

novembre 2, 2023 / Commenti disabilitati su World Sailing e Federazione Vela insieme a Cagliari per l’Inclusive Development Programme

Dal 6 al 10 novembre, Cagliari ospiterà una straordinaria iniziativa nell’ambito del settore Para Sailing: l’Inclusive Development Program. Questo programma, realizzato in collaborazione tra World Sailing e la Federazione Italiana Vela, è parte integrante del percorso di crescita e sviluppo dedicato al Para Sailing ed è inserito all’interno della più ampia manifestazione Sardinia Sailing Cup.

World Sailing e Federazione Vela insieme a Cagliari per l'Inclusive Development Programme

L’Italia, inoltre, sta lavorando a livello europeo per l’istituzione di un Hub internazionale dedicato proprio al Para Sailing, rafforzando così ulteriormente il suo impegno in questo campo. Il percorso fortemente voluto dal Presidente Ettorre e dal Consiglio Federale ha preso vita con l’istituzione della Para Sailing Academy: un’eccellenza creata dalla Federazione Italiana Vela per promuovere in maniera itinerante l’inclusività della vela sul territorio italiano. L’Academy offre opportunità di apprendimento e sviluppo per giovani velisti con disabilità, consentendo loro di scoprire il mondo della vela in modo sicuro ed emozionante. La collaborazione tra la Para Sailing Academy e World Sailing contribuisce a rendere l’Inclusive Development Program una realtà di successo, promuovendo la crescita della vela inclusiva su scala internazionale. La Federazione Italiana Vela, con il suo impegno costante, continua a sostenere l’Academy, dimostrando l’importanza della diversità e dell’inclusività nella vela.

(altro…)

Video – Autocostruirsi una barca a vela passo passo

ottobre 12, 2023 / Commenti disabilitati su Video – Autocostruirsi una barca a vela passo passo

In questo video di poco meno di 40 minuti un autocostruttore spiega passo passo, dalla scelta del progetto al varo, tutti i passaggi per autocostruirsi una barca a vela di 11 piedi con il metodo cuci e incolla.

Il video è in inglese ma è talmente ben dettagliato che si capisce abbastanza bene anche senza conoscere la lingua, al limite ci si può aiutare con i sottotitoli generati automaticamente da youtube.

Nella descrizione (del video medesimo) sono elencati i materiali utilizzati e dove acquistarli.

Per costruire la barca ci ha impiegato 2 mesi e il costo dei materiali è stato di 800 dollari.

Prove in mare di un nuovo dispositivo deterrente acustico per le orche

ottobre 4, 2023 / Commenti disabilitati su Prove in mare di un nuovo dispositivo deterrente acustico per le orche

Dal 2020 si è osservato un nuovo modello di comportamento all’interno di una popolazione di orche che si nutre e segue la migrazione dei tonni che escono dal Mediterraneo dallo Stretto di Gibilterra e si dirigono verso ovest e nord attorno alla penisola iberica.

attacco di orche

A partire da alcuni giovani specificamente identificati, il comportamento di urtare/speronare gli scafi di barche a vela e danneggiare i timoni si è esteso ad altri giovani e adulti. I dati raccolti dalla Cruising Association (CA) nel 2022 mostrano che circa il 73% degli yacht che hanno segnalato un’interazione sono stati danneggiati e che circa il 25% (un terzo degli yacht danneggiati) ha dovuto essere rimorchiato in porto.

Negli ultimi mesi la Cruising Association ha svolto un ruolo fondamentale nel facilitare la collaborazione tra Grupo Trabajo Orca Atlantica (GTOA), Instituto da Conservação da Natureza e das Florestas (ICNF), il dipartimento governativo portoghese responsabile per la conservazione della natura e delle foreste, e GenusWave, l’ente ideatori di un dispositivo acustico deterrente.

(altro…)

La classifica delle Scuole Vela 2023

ottobre 4, 2023 / Commenti disabilitati su La classifica delle Scuole Vela 2023

Sabato 7 ottobre, alle ore 15:30, in concomitanza con le celebrazioni della Barcolana di Trieste, si terrà la premiazione delle prime dieci Scuole Vela del 2023.

Federazione Italiana Vela FIV logo

Tale riconoscimento è il risultato di un’accurata selezione, condotta in base ai criteri stabiliti nel Piano Sostegno e Sviluppo 2023. In seguito a questo processo di valutazione, sono state identificate le trenta Scuole Vela più meritevoli, le quali avranno il privilegio di ricevere il sostegno finanziario dalla Federazione Italiana Vela.

I parametri della classifica

Il sostegno è rivolto agli Affiliati che nel corso del periodo indicato abbiano svolto l’attività di
scuola di vela. Saranno erogati premi alle prime 30 Scuole di Vela come da classifica. Il versamento del contributo avverrà da parte degli uffici federali in automatico entro il 30 Novembre
2023.

L’Affiliato non dovrà presentare alcuna documentazione, in quanto i conteggi saranno effettuati direttamente da FIV utilizzando la piattaforma del tesseramento on-line. I parametri presi in considerazione, come da Normativa, sono:

a) Tesseramento Scuola di Vela
conteggiato all’ 85% del tesseramento totale Scuola di Vela anno in corso;

b) Partecipazione ai Meeting Scuola di Vela
12 (dodici) punti con più di 5 partecipanti totali;
8 (otto) punti da 2 a 4 partecipanti totali;
5 (cinque) punti con un partecipante;

c) Progetto VelaDay
15 (quindici) punti per ogni circolo che abbia raggiunto entrambi i requisiti:
– aver completato l’iter di registrazione sulla intranet;
– aver svolto effettivamente l’attività comprovata dal tessermento corrispondente con
almeno 15 tessere Veladay;

d) Tesseramento Scuola di Vela Parasailing
3 (tre) punti per ogni tessera Parasailing (max 30 punti).

Di seguito la classifica completa con i punteggi ottenuti da ciascuna Scuola Vela: Classifica sul sito federvela

Sotto Gamba Game 2023

settembre 18, 2023 / Commenti disabilitati su Sotto Gamba Game 2023

Si è conclusa la sesta edizione del Sotto Gamba Game, vera e propria festa dello sport che per tre giorni ha visto a San Vincenzo oltre 350 atleti e appassionati misurarsi in ben 25 discipline di acqua e di terra per superare l’accezione negativa della parola “diversità”. Cornice della manifestazione l’accogliente resort Riva degli Etruschi, situato in uno dei punti più incantevoli del litorale toscano.

Sotto Gamba 2023

Maurizio Melis, presidente di Toscana Disabili Sport Onlus ha dichiarato: “Abbiamo arricchito la manifestazione con nuovi contenuti in quanto il nostro principale obiettivo resta sempre l’integrazione a 360 gradi giocando con lo sport e con una scelta più ampia crescono anche l’inclusione e il divertimento. Abbiamo aggiunto il rugby in carrozzina e la pole dance, il surf adaptive con la presenza dei tecnici FISW (Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard), il torneo di calcio Fisdir Toscana (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) mentre nel nuoto c’erano anche le nostre nuove leve Pietro Passerini e Sofia Gagliardo Guerrieri in vista della loro prima partecipazione alle prossime Paralimpiadi.”

(altro…)

La superpetroliera New Aden consuma il 9,8% di carburante in meno grazie alle vele

ottobre 12, 2022 / Commenti disabilitati su La superpetroliera New Aden consuma il 9,8% di carburante in meno grazie alle vele

La China Merchant Energy Shipping Company ha preso infatti in consegna una nuova superpetroliera, le cui quattro grandi vele ridurranno il consumo medio di carburante di quasi il 10%.

Da anni ormai si sente parlare di progetti di grandi navi da trasporto a vela ma di veramente concreto si è visto veramente molto poco. Questa invece è stata consegnata ed è pronta a navigare. È una superpetroliera ok, il risparmio è solo del 10% ok… ma è già un inizio.

La cinese Dalian Shipbuilding Industry Co ha consegnato la M/V New Aden, una superpetroliera di 333 metri (1.093 piedi) nella classe delle “very large crude carrier”. Varato il 24 settembre 2022, questo colosso gestisce un sistema eolico relativamente modesto, ma innovativo. Quattro vele retrattili, ciascuna che si alza a 40 m (130 piedi) dal ponte e presenta una superficie di 1.200 m².

Queste lame composite in fibra di carbonio leggere e resistenti alla corrosione possono essere sollevate o abbassate con la semplice pressione di un pulsante. Un sistema “Aerofoil Sails Intelligent Control” è progettato per monitorare costantemente le condizioni prevalenti, così come i dati di navigazione, e regolare continuamente l’angolo delle vele per sfruttare al massimo il vento disponibile.

Essendo un’implementazione relativamente piccola del concetto di navigazione automatica, questo sistema non è progettato per essere il propulsore principale. La nave continuerà a bruciare molto diesel. Ma su un esempio di rotta di navigazione tra il Medio Oriente e l’Estremo Oriente, si prevede che ridurrà il consumo medio di carburante di circa il 10%, risparmiando circa 2.900 tonnellate di emissioni di anidride carbonica per ogni viaggio.

Via | www.ccs.org.cn

Due navi cargo a vela in costruzione per TOWT

agosto 31, 2022 / Commenti disabilitati su Due navi cargo a vela in costruzione per TOWT

Queste navi prefigurano la decarbonizzazione di un settore alla ricerca di alternative credibili e realistiche per ridurre l’impronta di carbonio sui mari.

TOWT risponde così alla richiesta di decarbonizzazione, trasparenza, affidabilità e flessibilità operativa da parte dei suoi numerosi clienti.

Navi cargo per il futuro

Battenti bandiera francese, più di 80 metri di stazza, per più di 1.100 tonnellate di merci (ovvero quasi 50 semirimorchi, ovvero più di 100 container) e 12 passeggeri a due alberi (golette) che trasportano quasi 3.000 m² di vele, queste barche a vela cargo costituiscono la prima flotta di navi che trasporterà, a più di 10 nodi, le merci di più di 50 clienti già impegnati a bordo, da e verso quattro continenti.

Una flotta transoceanica, per i venti dominanti: una scelta naturale

Poiché i venti offshore sono abbondanti, affidabili e prevedibili, il funzionamento di navi con propulsione a randa e la consapevolezza dei consumatori sono le risposte congiunte più adatte alla sfida climatica del trasporto marittimo.

(altro…)

Marinando 2.0 affiliata alla Federazione Italiana Vela

agosto 2, 2022 / Commenti disabilitati su Marinando 2.0 affiliata alla Federazione Italiana Vela

Marina di Ravenna, 01 agosto 2022. Cresce la famiglia dei circoli affiliati alla Federazione Italiana Vela nella XI Zona (FIV Emilia Romagna), grazie all’ingresso di “Marinando 2.0”, Associazione Sportiva Dilettantistica con base operativa a Marinara, specializzata nella promozione della vela e nella preparazione, anche agonistica, per i portatori di disabilità fisiche e neuro-cognitive.

Il Comitato zonale, presieduto da Manlio De Boni, ha ufficializzato l’ingresso in FIV della nuova società durante l’assemblea del 27 luglio scorso. “Coerentemente con le linee guida della Federvela, la nostra Zona sta lavorando intensamente per allargare la base del parasailing, abbattendo le barriere di accesso nei circoli e promuovendo i valori della vela anche fra le persone con disabilità – sottolinea De Boni – L’esperienza di Marinando 2.0 consentirà una forte accelerazione di questo progetto”.

L’associazione ravennate nasce nel 2021 da una costola della ben nota “Marinando Onlus”, che da tanti anni si occupa di avvicinare al mare i diversamente abili. Tra i fondatori della nuova ASD c’è il suo attuale presidente, Francesco Paolo Pontone: “come istruttore federale, ho voluto in un certo senso estendere alla pratica sportiva e all’agonismo l’impegno della Onlus, trovando il modo di far regatare anche persone con disabilità fisiche e cognitive“, racconta.

(altro…)

Riparte sabato a Cervia “Il mare che cura” sulle imbarcazioni a vela Passatore.

luglio 28, 2022 / Commenti disabilitati su Riparte sabato a Cervia “Il mare che cura” sulle imbarcazioni a vela Passatore.

Cervia. Dopo due anni di pausa, dovuti alla pandemia e alle sue terribili conseguenze, torna finalmente a vivere il progetto “Il mare che cura” intitolato alla memoria di Francesca Pepoli, giovane psicologa e psicoterapeuta di Cervia, scomparsa prematuramente nel giugno del 2013.

Il progetto di vela-terapia, ideato e introdotto a Cervia proprio da Francesca assieme ad altri giovani psicologi, propone a ragazzi con disabilità fisica e relazionale e alle loro famiglie la vela-terapia come momento di divertimento, cura e socialità.
Per questo, in memoria di Francesca, la famiglia, gli amici e i colleghi hanno deciso di portare avanti il progetto a dispetto di tutte le difficoltà che la pandemia ha creato.

“Il mare che cura torna in questo 2022 in una edizione speciale, cambiando in parte gli enti promotori, ma conservando intatti lo spirito e gli obiettivi originali di Francesca. – ha spiegato il presidente della Congrega del Passatore, Roberto Valzania – E’ realizzato da Vela21 aps e CavaRei coop, in collaborazione con Congrega del Passatore e Circolo Nautico Amici della Vela Cervia.

(altro…)