Category name:Derive

Meeting del Garda Optimist 2019 – Classifiche e Foto Giorno 2

Riva del Garda, 20 aprile 2019 – Quella di venerdì è stata una lunga e intensa giornata di regate sul Lago di Garda per gli oltre mille piccoli velisti da tutto il mondo che stanno prendendo parte alla 37° edizione del Meeting del Garda Optimist.

37° MEETING DEL GARDA OPTIMIST © Matias Capizzano

37° MEETING DEL GARDA OPTIMIST
© Matias Capizzano
Immagine 1 di 3

37° MEETING DEL GARDA OPTIMIST © Matias Capizzano

Le regate competitive e gli arrivi congestionati hanno reso necessari numerosi controlli alle classifiche, rendendone possibile la pubblicazione solo nella tarda serata di venerdì.

Il ranking dei giovanissimi Cadetti, nati nel 2009 e 2010, è guidato anche nella seconda giornata dal Brasiliano Erik Scheidt (1-1-3-1), seguito da Sofia Bommartini della Fraglia Vela Malcesine (5-1-1-3) e dalla Tedesca Amelie Ropke (1-3-2-2).

Il Maltese Richard Schultheis, con parziali di 1-2-1-1, è in testa alla classifica Juniores, a pari punti con il pluricampione iridato Marco Gradoni (4-1-1-1). Terzo posto provvisorio per il Tedesco Caspar Ilgenstein (5-2-1-1), mentre l’atleta fragliotto, Campione Europeo 2018, Alex Demurtas, occupa la quarta posizione (1-2-3-2) con 5 punti.

Oggi (sabato 20), gli atleti scenderanno in acqua alle ore 13.00 per disputare fino a tre prove che determineranno chi dei giovani velisti si qualificherà nella flotta Gold e chi nella flotta Silver, per la manche finale prevista per domani.

Ulteriori informazioni sull’evento, il bando di regata, l’elenco iscritti e le classifiche complete sono reperibili nel sito www.fragliavelariva.it

Meeting del Garda Optimist 2019 – Classifica Primo giorno di regate

Riva del Garda, 18 aprile 2019 – Si conclude con due regate disputate per entrambe le flotte la prima giornata del 37° Meeting del Garda Optimist, che quest’anno vede impegnati nelle acque trentine del Lago di Garda 1164 atleti da quaranta paesi del mondo.

37° MEETING DEL GARDA OPTIMIST© Matias Capizzano

37° MEETING DEL GARDA OPTIMIST
© Matias Capizzano

A salire in testa alla classifica provvisoria della categoria Cadetti (nati nel 2009 e 2010) dopo le due prove odierne, è il Brasiliano “figlio d’arte” Erik Scheidt, unico a mettere a segno due “bullet” consecutivi nelle regate di oggi. Segue al secondo posto la Tedesca Amelie Ropke (1-3), che guida anche il ranking femminile. Al terzo posto appare il primo portacolori italiano, il fragliotto Cristian Scudelari (3-2), a pari punti con il connazionale, tesserato per la Fraglia Vela Peschiera, Tomaso Picotti (2-3).

Nella Categoria Juniores, aperta agli atleti nati tra il 2004 e il 2008, la giovane velista Olandese Yanne Broers guida la classifica con 3 punti (2-1), legata a pari punti ad un altro atleta portacolori della Fraglia Vela Riva, Alex Demurtas (1-2), già vincitore del Campionato Europeo Optimist nel 2018 e della 5° Country Cup disputata ieri in apertura del 37° Meeting del Garda Optimist, e al Maltese Richard Scultheis (1-2).

Ulteriori informazioni sull’evento, il bando di regata, l’elenco iscritti e le classifiche complete sono reperibili nel sito www.fragliavelariva.it

29er Easter regatta 2019: Doppietta del Circolo Vela Arco

29er Easter regatta: Doppietta del Circolo Vela Arco con gli equipaggi Santini-Misseroni e Hoffer-Leoni.

29er Easter Regatta 2019, CVArco

29er Easter Regatta 2019, CVArco
Immagine 1 di 5

Lido di Arco (TN) – Conclusa la 29er Easter Regatta, primo evento della stagione sportiva del Circolo Vela Arco, che ha coinvolto una settantina di giovani velisti sullo skiff 29er.

Dopo le ottime condizioni di vento del primo giorno, in cui sul Garda Trentino è soffiata una vinezza (vento di bora, che si incanala sul lago di Garda) dai 10 ai 16 nodi, domenica la situazione è stata contraria, con vento da nord oscillante sui 5-8 nodi, che ha reso le prove molto tattiche e ribaltato un po’ gli ordini d’arrivo parziali della flotta.

Nonostante il vento più leggero, i portacolori del Circolo Vela Arco Zeno Santini e Marco Misseroni sono riusciti a mantenere la testa della classifica con due secondi, un terzo e un sesto, poi scartato: ”Hanno regatato bene senza prendere troppo rischi dopo i quattro primi realizzati sabato” – ha commentato il coach Lorenzo Bianchini – “Anche Veronica Hoffer e Sofia Leoni hanno sempre recuperato, mantenendo parziali regolari e realizzando partenze migliori rispetto a sabato e poter mantenere così la seconda posizione”. Terzo gradino del podio per i ceki Jaroslav-Kostal, protagonisti di un bel recupero.

(altro…)

Genova – Hempel World Cup Series – 15 / 21 aprile 2019

Presentata a Genova la tappa italiana della Hempel World Cup Series, che si terrà proprio a Genova da lunedì 15 a domenica 21 aprile 2019.

Hempel world cup genova presentazione

L’evento rappresenta una delle quattro tappe delle World Cup Sailing Series, il più importante circuito dedicato alle classi olimpiche organizzato proprio da World Sailing, la federazione della vela internazionale, in collaborazione con le realtà locali. Hanno infatti partecipato con World Sailing alla realizzazione della regata, lo Yacht Club Italiano, la Regione Liguria, il Comune di Genova e la Federazione Italiana Vela, che proprio nella città della lanterna ha la sua sede.

Le classi in competizione

Otto delle dieci classi olimpiche scenderanno nelle acque del golfo di Genova per conquistare punti utili alla qualifica per la finale di giugno a Marsiglia (con la tappa di Genova infatti concorrono anche i precedenti eventi di Enoshima, Giappone lo scorso settembre, e Miami, USA a gennaio). Si tratta dei 470 maschili e femminili, dei Laser Standard e Radial, dei 49er e degli FX, dei Finn e dei catamarani foiling Nacra 17. Assenti le tavole a vela, gli RS:X maschili e femminili, schiacciati da un calendario troppo fitto che li vede impegnati fino a sabato nella baia di Palma per il Campionato Europeo, e quindi impossibilitati a raggiungere per tempo il capoluogo ligure.

Il programma sportivo partirà lunedì 15 aprile con una serie di regate di qualificazioni, seguita poi dalle fasi finali da cui emergeranno i migliori 10 di ogni classe che parteciperanno alle Medal Race in programma sabato 20 e domenica 21, con le classi ‘veloci’ previste il sabato, mentre le derive più lente faranno la regata finale a punteggio doppio la domenica.

(altro…)

Senigallia – Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019 – Risultati e Foto

Marco Gradoni, Sophie Fontanesi, Erik Scheidt e Sara Anzelotti sul gradino più alto del podio delle rispettive categorie juniores (11-15 anni) e cadetti (9 e 10 anni) della tappa di Senigallia Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019

Senigallia, II Tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019

Senigallia, II Tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019
Immagine 1 di 11

Senigallia (AN) domenica 7 aprila 2019 – Dopo le impegnative condizioni di mare di sabato, a Senigallia l’ultima giornata di regate per i giovanissimi del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport (9-15 anni) è stata caratterizzata da condizioni decisamente più tranquille e adatte a tutti, anche i più piccoli meno esperti: 5 nodi di vento e tempo variabile hanno regalato una degna conclusione di questa bella manifestazione organizzata con tanto impegno ed entusiasmo da Sailing Park, l’unione dii Club Nautico Senigallia, Lega Navale, Vela Club Marotta e Circolo Velico Torrette.

Importante coinvolgimento di tanti soci volontari, dell’amministrazione comunale, della X Zona FIV, nonchè dell’Ufficio locale marittimo di Senigallia che nella persona del comandante Eugenio Mi ha offerto un servizio in termini di sicurezza, sia a terra che in mare, con mezzi di soccorso e personale addetto. Gli sforzi non sono stati solo organizzativi, ma anche in termini di educazione civica, con il progetto “plastic free”: in sintonia con il Comune di Senigallia si è voluto evitare di distribuire bottigliette di plastica ai partecipanti, che hanno ricevuto una borraccia in alluminio Kinder + Sport da poter riempire con erogatori d’acqua allestiti in darsena.

(altro…)

Trofeo S.A.R. Princesa Sofia 2019 – 1° giorno di regate

Lunedì 1 Aprile 2019 – Prima giornata di regate a Palma di Maiorca per il Trofeo S.A.R. Princesa Sofia Iberostar, che festeggia ufficialmente i 50 anni di storia della regata, e che, negli ultimi anni, rappresenta un momento di test per tutti gli equipaggi di rientro dall’allenamento invernale ed è il primo importante appuntamento della stagione.

470

470
Immagine 1 di 4

Palma de Mallorca 2019

Una giornata grigia ed uggiosa, come se ne vedono poche nelle Baleari: le nuvole ed il gradiente hanno ostacolato l’ingresso della classica termica del luogo, l’Embat, che è riuscita a fare capolino sul campo di regata solo nel tardo pomeriggio soffiando sugli 8/10 nodi.

Delle dieci classi olimpiche in acqua, non hanno potuto concludere nemmeno una prova i 49er e gli RS:X sia maschili che femminili. Nelle altre flotte, si è disputata almeno una prova, due per i 470, i Radial ed i Finn, e tre per i Nacra 17 ed i 49erFX.

Partono con un 18esimo posto, già scartato dopo tre prove, gli azzurri detentori del titolo del Trofeo, Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), ma poi recuperano con due secondi posti nella loro batteria e siedono a fine giornata in terza posizione provvisoria. Davanti a loro i tedeschi Paul Kohlhoff e Alica Stuhlemmer, in prima posizione, e i neozelandesi Gemma Jones e Jason Saunders. In ottava posizione troviamo la bandiera tricolore di Vittorio Bissaro e Maelle Frascari (GS Fiamme Azzurre/CC Aniene) con 7, 5 e 3 come parziali di giornata; Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei (Compagnia della Vela Roma) sono 13esimi (22, 3, 9) e Lorenzo Bressani e Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) sono 17esimi (2, 17, 15).

(altro…)

Terminati a Valencia i trials di valutazione per il singolo olimpico 2024

Sono terminati venerdì 15 marzo 2019 presso il Real Club Nautico de Valencia i trials di valutazione per le diverse classi candidate alla scelta della nuova categoria olimpica “Women and Men Singlehanded Dinghy“, il singolo maschile e femminile, negli ultimi anni rappresentato da Laser Standard e Radial, che entrerà in vigore da Parigi 2024.

Trial Olimpici Valencia 2019 01

Trial Olimpici Valencia 2019 01
Immagine 1 di 4

Le barche che hanno dato vita ai trials sono: il D-Zero, candidato dal cantiere Devoti Sailing s.r.o.; il Laser Standard e il Laser Radial, candidati dall’associazione di classe internazionale ILCA; il Melges 14, candidato da tre cantieri: Melges Boat Works Inc., Nelo e Mackay Boats Ltd.; e infine l’RS Aero, candidato dal cantiere RS Sailing.

Nove le nazioni rappresentate dai velisti presenti che hanno provato le quattro derive candidate, che diventano otto considerando le categorie maschile e femminile. World Sailing ha invitato le federazioni a portare velisti con un range di peso tra 75 e 90 kg (maschi) e tra 55 e70 kg (femmine).

A Valencia non sono scesi in acqua velisti italiani, ma erano comunque presenti grandi nomi della vela internazionale: Tra gli uomini: Ash Brunning (AUS), Guillaume Boisard (FRA), la medaglia olimpica Pavlos Kontides (CYP), Stepan Novotny (CZE), Christian G. Rost (DEN), Ben Childerley (GBR). Tra le donne: Anna Munch (DEN), Sarah McGovern (GBR), Fatima Reyes (ESP), Tania Elias Calles (MEX) e Mafalda Pires de Lima (POR).

Il programma ha visto i velisti provare le barche ogni giorno in diverse condizioni, fornendo quindi al gruppo di valutatori (Evaluation Panel) dei feedback e dei resoconti sulle loro impressioni e su singoli aspetti tecnici, a partire dalle prestazioni.

(altro…)

Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019 – Crotone, classifiche e foto

Oltre 200 giovani velisti hanno disputato a Crotone le regate del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport in condizioni decisamente primaverili dal punto di vista della temperatura, anche se il vento non è stato così generoso, come il mare di Crotone ci ha ormai abituato.

Optimist trofeo Kinder Crotone 2019 01

Optimist trofeo Kinder Crotone 2019 01
Immagine 1 di 23

Nel primo giorno concluse due prove, la seconda con riduzione di percorso. La flotta è eterogenea con i campionissimi della squadra azzurra, affiancati da giovanissimi alle prime esperienze agonistiche. È tutto il gruppo agonistico nazionale a mettersi in evidenza nella prima giornata che non è stata facile da interpretare per i salti di vento e la corrente. Lo staff del Club Velico Crotone è stato pronto a posizionare il campo di regata secondo le indicazioni del Comitato di Regata FIV, che ha gestito in acqua le operazioni di partenza iniziate verso le ore 13.

Le prime tre posizioni della categoria juniores sono appannaggio di atleti romani: Marco Gradoni (Tognazzi Village) ha inanellato due vittorie, seguito da Davide Nuccorini (3-1, Circolo della Vela Roma); terzo Niccolò Pulito (sempre del circolo Tognazzi Village), che nella propria batteria ha piazzato un primo e un terzo. Regolare il gardesano (Fraglia Vela Malcesine) e figlio d’arte Zeno Marchesini, che con un 3-2 occupa la quarta posizione. Prima femmina juniores Rebecca Geiger (CV Muggia), ottava in generale.

Tra i più giovani cadetti (9-10 anni) due vittorie di Francesco Carrieri (Lega Navale Bari), seguito dal triestino Tesser (3-2, Triestina della Vela) e dall’anconetano Alessio Lucantoni (5-5, LNI Ancona). La siciliana Gilda Nasti (CN Nic Catania) con un dodicesimo e un terzo è quinta assoluta e prima della categoria cadetti femminile.

(altro…)

Italia Cup Laser 2019 – Marina di Ragusa – Classifiche e Foto

Marina di Ragusa 10 marzo 2019 – Conclusa la seconda tappa dell’Italia Cup Laser 2019, organizzata dal Circolo Velico Kaukana, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela.

Italia cup Ragusa 2019 01

Italia cup Ragusa 2019 01
Immagine 1 di 26

Condizioni meteo eccezionali hanno caratterizzato i tre giorni di regata e hanno consentito al comitato di regata, coordinato da Guido Ricetto, di portare a termine il programma per le flotte Standard e Radial, e sette prove su otto per i 4.7, divisi in due batterie.

Le regate sono iniziate venerdì, con una brezza da sud est che da 6 nodi è aumentata d’intensità nel corso del pomeriggio fino ad arrivare ad 11 nodi. I Laser Standard hanno concluso tre prove. Anche la flotta Radial ha portato a termine il programma giornaliero, ma con grosse difficoltà nella partenza della terza prova, che ha visto il comitato dare quattro richiami generali con bandiera nera.

Le regate di sabato sono state invece caratterizzate da una rotazione del vento a sud sud ovest, di 8-10 nodi che ha permesso di disputare tre regate per tutte le flotte.

Il programma si è chiuso domenica marzo con tutte le otto prove concluse per la classe Standard e Radial, sette su otto per la classe la classe 4.7, divisa in flotta Gold e Silver.

(altro…)

BPER Banca Crotone Carnival Race 2019 – Risultati Finali e Foto

Optimist Crotone Carnival Race 2019 04

Optimist Crotone Carnival Race 2019 04
Immagine 1 di 14

Quarto e ultimo giorno della BPER Banca Crotone International Carnival Race divenuto un classico del calendario della Classe Optimist e palcoscenico di una flotta variopinta di 183 giovani velisti da Croazia, Spagna, Francia, Germania, Grecia, Israele, Malta, Olanda, Svizzera, Svezia e Italia. Oggi, con l’orario limite fissato per le 13, Eolo dopo aver tanto soffiato nei giorni scorsi si è preso una pausa. Le classifiche pertanto sono rimaste invariate.

PREMIAZIONE E RISULTATI FINALI: DAY 4 – La premiazione festosa ha coinvolto direttamente il waterfront di Crotone, si è aperta con un saluto speciale all’atleta di casa Tony Cili, fuoriclasse del Kiteboard e istruttore del Club Velico Crotone, appena tornato da Capo Verde dove ha conquistato un fantastico bronzo alla World Cup.

Nella categoria dei Cadetti (i più giovani, 9-11 anni), il podio è formato dall’italiano Tommaso Geiger, davanti al connazionale Francesco Tesser e al maltese Timmy Vassallo. Tra le ragazze il podio è tutto azzurro col primo posto di Flavia Viscoli Coratella, il secondo di Carlotta Tenderini e il terzo di Daphne Lupo.

(altro…)