Category name:Compensi

Settimana Velica del Circeo 2017 – Risultati finali

Con la regata offshore Centomiglia del Medio Tirreno di domenica 7 Maggio si è conclusa la Settimana Velica del Circeo, evento organizzato dal Circeo Yacht Vela Club con la collaborazione della Cooperativa Circeo Primo.

Una Settimana Velica all’insegna del vento leggero durante le prove sulle boe del giovedì e venerdì riservate agli Half Ton e alla classe Beneteau, mentre l’ingresso di una perturbazione da ovest ha caratterizzato la prova offshore di 50 miglia con percorso Circeo Palmarola Circeo impegnando gli equipaggi nella navigazione intorno alla “perla del Tirreno” l’Isola di Palmarola e le sue numerose secche e scogli affioranti.

Si aggiudica la XXXII edizione della Centomiglia del Medio Tirreno in classe Irc e Orc Tytire l’Hanse 370 di Franco Borsò portacolori del Circeo Yacht Vela Club che con una prova straordinaria conquista il Trofeo Mario Scarpa ed il Trofeo Bodema, secondo posto in classe Irc e Orc per Frinky, altro Hanse 370 di Francesco Frinchillucci, terzo nel raggruppamento Irc e Orc Twins il Grand Soleil 39 dei fratelli Andrea e Alessio Gemini.

Nella speciale classifica riservata ad equipaggi in doppio trionfa e si aggiudica per il terzo anno consecutivo il Trofeo Circeo Primo Joshua l’Italia 10.98 di Giuseppe Gubbini in equipaggio con Piergiorgio Saviani portacolori del Terracina Vela Club.

(altro…)

Kuka 3 vince la Regata dei Tre Golfi 2017

Kuka 3 vince la Regata dei Tre Golfi, la regata lunga di 150 miglia della Rolex Capri Sailing Week.

 foto Francesco Rastrelli

Il Cookson 50 Cant di Franco Niggeler ha tagliato il traguardo a Capri sabato sera, dopo 21 ore, 34 minuti e 30 secondi di navigazione. Ad accogliere in banchina l’equipaggio vincitore della Coppa Gustavo D’Andrea, l’intero staff dello Yacht Club Capri e del Porto Turistico Marina di Capri con il presidente Marino Lembo.

Al secondo posto dopo poco meno di un’ora ha superato la boa del traguardo Enledlessgame dello YCC Savoia, terzo Gaetana 2 del Circolo del Remo e della Vela Italia con un distacco di circa 7 minuti.

La regata, partita da Napoli alla mezzanotte di venerdì e preceduta dal consueto saluto agli equipaggi con la cena sulle terrazze del Circolo del Remo e della Vela Italia, ha visto protagonisti numerose imbarcazioni. La flotta, lasciando la rada di Santa Lucia illuminata a giorno dalle fotoelettriche, ha superato il golfo di Napoli dopo tre ore di navigazione puntando verso Ponza.

(altro…)

La Duecento 2017 del Circolo Nautico Porto Santa Margherita – Classifiche e Foto

Con l’arrivo domenica 7 maggio alle 16.40.18 di Tabea, trimarano Corsair F28 del tedesco Micheal Martin, vincitore del Trofeo Never Give Up, si conclude l’edizione 2017 de La Duecento. La Duecento si conferma regata ricca di emozioni, sia per gli equipaggi performanti che per quelli amatoriali, tutti contagiati dalla voglia di altura.

08-La-200_2017-Luna_Per_Te_02

08-La-200_2017-Luna_Per_Te_02
Immagine 1 di 9

Edizione “completa”, dal sole della partenza alle piogge battenti delle nottate, con temperature molto rigide per il periodo che hanno messo a dura prova parecchi equipaggi e venti da brezze a groppi fino a trenta nodi, soprattutto lungo la costa istriana nel tratto di risalita. 71 equipaggi al via, con una netta prevalenza degli iscritti nella categoria XTutti.

Al calcolo dei tempi compensati, nella 200XTutti si impone uno strepitoso Luna per Te dello Sporting Club Duevele, imbarcazione che ha subito un importante refitting e viene costantemente aggiornata con passione dall’equipaggio.

Al timone di questa edizione si sono alternati un po’ tutti, dividendo fatica e onore, sotto la super visione dell’esperto di meteo-strategia per le regate Andrea Boscolo che commenta “Sapevamo di dover marcare strette le barche più veloci, anche se non ci siamo riusciti da subito, perché non abbiamo fatto una buona partenza, ma fortunatamente La Duecento è caratterizzata per il 70% della sua rotta dall’orografia, che permette un ventaglio di opzioni strategiche notevoli. Dopo aver agganciato le tre barche più veloci, abbiamo condotto Luna per Te in modo direi quasi impeccabile sotto tutti i punti divista, fino all’arrivo che ci ha permesso questo ottimo risultato. Lo Sporting Club Duevele e il Presidente Lodovico Benetti possono davvero festeggiare un risultato ottimo.”

(altro…)

Partita La Duecento 2017

Gli invitati alla partenza de La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, Birra Paulaner, Cantina Colli del Soligo e Comune di Caorle, c’erano tutti: sole, vento per gonfiare le vele e 71 equipaggi armati di entusiasmo, spirito competitivo, marineria.

01-La-200_2017_flotta

01-La-200_2017_flotta
Immagine 1 di 9

Alle ore 09.00 di venerdì 5 maggio il Presidente del Comitato di Regata Giorgio Battinelli ha dato ufficialmente il via alla ventitreesima edizione della piccola lunga di casa CNSM, con uno start spettacolare che ha colorato il mare di Caorle di gennaker.

Come previsto da Andrea Boscolo di Meteo Sport, la partenza è stata caratterizzata da un maestrale intorno ai 7 nodi, con il mare increspato da una leggera onda residua di scirocco.

Gli scafi più performanti hanno interpretato al meglio le condizioni, mettendo subito la prua in direzione del cancello posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo.

(altro…)

La Duecento 2017 – Il meteo previsto

Il programma della XXIII La Duecento si apre ufficialmente oggi, giovedì 4 maggio, alle ore 19.00 con lo Skippers Meeting tenuto dal Presidente del Comitato di Regata Giorgio Battinelli, seguito dal Briefing Meteo, tenuto da Andrea Boscolo di Meteo Sport, molto atteso da tutti gli equipaggi.

la duecento 2016 01

la duecento 2016 01
Immagine 1 di 14

Le prime anticipazioni raccontano di una partenza con brezza leggera, coda di una massa d’aria particolarmente instabile in movimento verso Est. “Con l’aumento delle temperature medie a terra, sia per venerdì 5 maggio che per sabato 6 maggio alla mattina, ci sarà un regime di brezza lungo la costa.” Dichiara Boscolo “L’approfondimento dell’alta pressione a Nord Ovest dell’Europa, con relativo abbassamento della pressione sul Mar Adriatico previsto per il pomeriggio di sabato 6 maggio, apporterà un flusso inizialmente da Sud Est in rotazione sul I° quadrante da domenica 7 maggio con cielo nuvoloso, pioggia e locali temporali con possibili colpi di vento.”.

Al Briefing interverrà anche una delegazione di volontari di Emergency per presentare il progetto “Una bandiera per Emergency”, iniziativa volta a contribuire alla raccolta fondi destinati al Centro di Maternità di Anabah in Afghanistan. La serata proseguirà con il Crew Party organizzato in collaborazione con Birra Paulaner presso il parterre di Marina 4.

(altro…)

Rolex Capri Sailing Week 2017

Sono quasi 100 le imbarcazioni iscritte all’edizione 2017 della Rolex Capri Sailing Week, la manifestazione organizzata da Yatch Club Italiano, Circolo del Remo e della Vela Italia, Circolo Canottieri Aniene e Yacht Club Capri e patrocinata da Rolex che si svolgerà dal 4 al 13 maggio tra Napoli e Capri.

L’Ondine

L’Ondine
Immagine 1 di 9

L’Ondine

Ad aprire la settimana velica sarà la storica Regata della Tre Golfi, alla sua 63ma edizione, che partirà alla mezzanotte del 5 maggio dopo il tradizionale pranzo sulle terrazze del Circolo: dalla rada di Santa Lucia illuminata dalle fotoelettriche, le barche percorreranno circa 150 miglia, attraversando il golfo di Napoli per proseguire in quello di Gaeta e, dopo aver effettuato il periplo dell’isola di Ponza, doppieranno l’arcipelago dei Li Galli nel golfo di Salerno, prima di tagliare il traguardo a Capri tra sabato 6 e domenica 7 maggio. Per la vittoria finale, in tempo reale, quattro le imbarcazioni da tenere d’occhio.

La barca più grande iscritta è Farewell, il Southern Wind 100 con guidone del Circolo Canottieri Aniene di 30,48 metri di lunghezza; Rosalba, di Riccardo Pavoncelli con i colori del CRV Italia, un Imoca 60 di 18,30 metri costruito in carbonio, nato nel 2002 come Hexagon per il giro del mondo in solitario e che punta a battere il record di regata grazie al suo leggerissimo peso.

(altro…)

Lignano – Regata dei Due Golfi 2017 – Classifiche e Foto

Cinque regate in tre giorni è il bilancio della 43^ edizione della Regata dei Due Golfi-Memorial Burgato, manifestazione di vela d’altura valida come selezione al Campionato Italiano Assoluto e organizzata dallo Yacht Club Lignano.

Lignano regata Due Golfi 2017 01

Lignano regata Due Golfi 2017 01
Immagine 1 di 8

Le condizioni meteo sono state particolarmente varie sia a livello di tempo, che di vento, ma il Comitato di Regata e lo staff in acqua formato dai volontari dello Yacht Club Lignano, dagli istruttori dello stesso circolo e dagli Ufficiali di regata assegnati dalla Federazione Italiana Vela, è sempre stato pronto a cogliere il vento nel momento giusto.

La manifestazione è iniziata domenica 23 aprile con un bel sole e un “borino”, che ha permesso la disputa di 2 prove, con la seconda ridotta per il raggruppamento delle barche più piccole. Lunedì, secondo giorno di regate, la pazienza avuta sotto pioggia e cielo plumbeo, è stata premiata a metà pomeriggio con l’arrivo di una brezza sufficiente per concludere ulteriori due prove di giornata. Lo scirocco entrante ha caratterizzato invece la giornata di mercoledì, in cui si è disputata la quinta ed ultima regata. Gli equipaggi, molti dei quali molto competitivi e con mira di partecipazione ai maggiori Campionati d’altura in programma quest’estate tra Monfalcone e Trieste, si sono dimostrati fin troppo agguerriti nella categoria Regata, caratterizzata da molte proteste e collisioni abbastanza importanti.

(altro…)

La lunga Bolina 2017 – Classifiche e Foto

La Lunga Bolina 2017 è partita sabato 22 aprile, alle ore 16:05, con un vento, 15 nodi da 300° in aumento che ha messo subito alla prova le 54 imbarcazioni partecipanti a questa ottava edizione.

La Lunga Bolina 2017-DURLINDANA

La Lunga Bolina 2017-DURLINDANA
Immagine 1 di 4

Domenica alle ore 13:12:00 il Farr 60 Durlindana III di Giancarlo Gianni ha tagliato la linea d’arrivo, aggiudicandosi la Line Honours e stabilendo il nuovo record della regata con 21 ore e 7 minuti. A seguirlo il Grand Soleil 46 Pierservice Luduan di Enrico de Crescenzo, l’altro Grand Soleil 46 Rosmarine II di Riccardo Acernese e Tevere Remo Mon Ile il First 40 di Gianrocco Catalano che dopo l’applicazione dei compensi è risultato primo overall sia in Orc che in Irc.

Al secondo posto overall sempre nelle due classifiche un’altra imbarcazione del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo Vulcano II, il First 34.7 di Giuseppe Morani. La terza piazza overall è andata in Orc a Pierservice Luduan e in Irc a Loucura Zentrum Cassino, l’Este 31 di Federico Roncone.

Nella classe X2 doppia affermazione overall anche per Lunatika NTT DATA, Sun Fast 3600 di Stefano Chiarotti seguito sempre in ambedue le classifiche dall’altro Sun Fast 3600 Bora Fast di Piercarlo Antonelli. Terza posizione in Orc per Prospettica, Comet 41s di Giacomo Gonzi e in Irc per Zigo Zago, GS 37B di Emili-Fregola.

(altro…)

Pasquavela 2017 – Le Classifiche finali

Grazie anche alle eccezionali condizioni meteorologiche che hanno caratterizzato il fine settimana di Pasqua all’Argentario si sono potute disputare tutte e sei le prove in programma nella 30° edizione di Pasquavela, regata organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano.

Nella divisione ORC, terza vittoria consecutiva l’Italia 9.98 di Giuseppe Giuffrè Low Noise II, con l’olimpionico Lorenzo Bodini alla tattica. Sei primi posti in sei regate, un serie di risultati che non lasciano spazio agli avversari. Pierservice Luduan il Grand Soleil 46 di Enrico De Crescenzo, sale sul secondo gradino del podio e al terzo lo Swan 45 Ulika, degli armatori Andrea e Stefano Masi, che si sono allenati a Pasquavela con tutto l’equipaggio in vista del prossimo esordio a bordo del nuovissimo Club Swan 50 a PalmaVela a Palma di Maiorca (Spagna) in programma all’inizio del mese di maggio.

(altro…)

CN Riva di Traiano – Dudi Coletti su Mr. Hyde vince la Riva per 2

Roma, 12 aprile 2017 – E’ Dudi Coletti il primo a rientrare (da vincitore) nel porto di Riva di Traiano che, per lui, è quello di casa.

Mr. Hyde ha costretto il Comitato di Regata alla prima levataccia. Ma d’altronde come far mancare lo spumante a Dudi! Il tailer del Moro di Venezia, in doppio con Enzo Cittadini, ha tagliato il traguardo alle 04:30 di questa mattina. Per lui la Line Honours della regata e della Riva per 2. Seguono Baralla di Gherardo e Mattia Maviglia, e Elea con Emanuel Sabene e Tommaso Comelli.

Nella Riva per Tutti, Toni Tulli su Villamar si è aggiudigato il primo posto in reale tagliando la linea di arrivo alle 11:06. Dopo tre ore circa, ha passato il traguardo anche Giovanni Maglionico, skipper di Jean Jack The Dreamer. Per il terzo posto Fintotonto, Elan 40 di Stefano Nicolò, è in vantaggio sul 9.50 Zia Franca di Giacomo Mele.

Roma per 1 – Carlo Potestà, sul suo Elan 40 Phantomas, è passato in testa superando Alberto Bona e il suo class 40 Magalé, che ora accusa 6 miglia di ritardo. Angelo Ciciriello (YFFAR Viva Mozart) è buon terzo, staccato di 34 miglia. L’Eta stimata per Phantomas sono le 23:37 di questa notte.

(altro…)