Category name:Compensi

Gavitello d’Argento – Yacht Club Challenge Trophy Bruno Calandriello 2017

Si svolgerà nei giorni 8 – 11 giugno l’edizione 2017 del Gavitello d’Argento – Yacht Club Challenge Trophy Bruno Calandriello, la regata a squadre per club organizzata dallo Yacht Club Punta Ala con il supporto dello sponsor Cetilar e la partnership tecnica di Slam.

Gavitello 2016 ft Taccola 07

Gavitello 2016 ft Taccola 07
Immagine 1 di 7

La regata, istituita nel 2014 in memoria di Bruno Calandriello – storico Presidente del circolo di Punta Ala e armatore di successo con la celebre serie dei Dida, scomparso nel 2013 – comprende una serie di prove a bastone (venerdì 9 e domenica 11) e una regata costiera tra le isole dell’arcipelago toscano (sabato 10). Una competizione che in soli quattro anni ha ottenuto un notevole riscontro, con la partecipazione dei Club più prestigiosi della vela sportiva italiana: questo grazie alla nota capacità organizzativa dello YC Punta Ala ed alle rinomate condizioni del campo di regata toscano.

La nuova data (8 – 11 giugno) permette una perfetta integrazione con la 151 Miglia – Trofeo Cetilar, che prenderà il via da Livorno giovedì 1 giugno con arrivo a Punta Ala, dove le barche sono attese tra venerdì 2 e sabato 3: questo darà la possibilità agli armatori interessati di mantenere la barca nel porto maremmano fino alla settimana successiva, quando inizierà il Gavitello d’Argento (gli ormeggi gratuiti saranno disponibili dal 4 al 16 giugno). A sancire ulteriormente il legame tra queste due competizioni, anche nel 2017 sarà istituita una speciale combinata tra le due regate.

(altro…)

Campionato Invernale Città di Bari 2017 – Classifiche e Foto day 2

Continua il Campionato Invernale di Vela d’Altura Città di Bari organizzata dai sei circoli velici baresi Circolo della Vela Bari, CUS Bari, del CC Barion, Lega Navale Italiana, Circolo Nautico il Maestrale e Circolo Nautico Bari.

Invernale Bari 2017 day 2 01

Invernale Bari 2017 day 2 01
Immagine 1 di 5

Anche nella seconda giornata di regate è stato rispettato il programma con le due prove su percorso a bastone, portate a termine regolarmente in una mattinata caratterizzata da sole, mare mosso e vento di maestrale sui 15 nodi sul campo di regata, a sud del lungomare barese.

35 le imbarcazioni che si sono sfidate in una giornata ideale per regatare tra le boe, e con esse grandi nomi della vela internazionale, come Paolo Montefusco tattico della Obelix dell’armatore Giuseppe Ciaravolo (CUS Bari) prima in classifica in ORC Over All che racconta “Una bellissima giornata di vela e di mare quella appena conclusa, per Obelix è stata una giornata molto positiva. Quali sono gli avversari da battere? Sempre noi stessi, quindi fare il meglio possibile per affrontare il campionato. A parte il vento per vincere un campionato, come si dice a Lecce “petra su petra ergi parete” e altre mille componenti. Mi piace ricordare che la Puglia è fra le zone DOC per la vela internazionale, i grossi nomi sono tanti e qui la vela è di qualità, di competenza e professionalità. Bene fanno i sei circoli velici baresi ad unirsi e collaborare per migliorare il servizio ai regatanti. E’ la soluzione migliore, se la collaborazione è positiva per crescere e diventare attrattivi”

Al termine della seconda giornata il primo posto in classifica OVERALL per l’altura è andato a Obelix di Giuseppe Ciaravolo (CUS Bari), alle sue spalle con un buon secondo posto Morgan IV di Nicola De Gemmis (CC Barion), e NEO Poliba di Eugenio Di Sciascio (CUS Bari) al terzo.

Nelle sotto classifiche per le categorie Gran Crociera e Crociera Regata, Minialtura e LIBERA le seguenti posizioni:

(altro…)

Aperte le iscrizioni al Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 Trofeo Stroili

Il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”, si disputerà a Monfalcone dal 20 al 24 giugno organizzato dallo Yacht Club Hannibal in collaborazione con il Comune di Monfalcone, che ha fortemente spinto la candidatura della città giuliana, della Società Nautica Laguna e della Società Velica Oscar Cosulich, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela (FIV) e dell’Unione Vela d’Altura Italiana (UVAI).

Il Marina Hannibal, che sorge nel bacino di Panzano e dispone di 315 posti barca per yacht fino ad oltre i 40 metri di lunghezza, con fondale che raggiunge una profondità di oltre 10 metri all’ormeggio, sicuro anche in caso di mal tempo, è la location ideale per questo importante appuntamento della vela tricolore.

Le iscrizioni sono aperte ufficialmente da oggi 13 febbraio, ma la segreteria organizzativa ha già ricevuto numerose pre-registrazioni, che garantiranno un elevato livello agonistico alla manifestazione, tra le quali spiccano alcuni dei campioni italiani ORC in carica: Be Wild Swan 42 di Renzo Grottesi (CV Portocivitanova) Campione italiano Vela d’Altura 2016 e vincitore assoluto del Campionato Italiano Offshore e Due R nel Vento, First 40 di Roberto Reccanello (Portodimare), vincitore 2016 nella categoria C.

(altro…)

Campionato Invernale Riva di Traiano – 5° e 6° prova

Riva di Traiano, 13 febbraio 2017 – Giornata perfetta domenica 12 febbraio 2017 a Riva di Traiano per la quinta e la sesta prova del Campionato Invernale.

Invernale Riva di Traiano 2017 P-5-6 01

Invernale Riva di Traiano 2017 P-5-6 01
Immagine 1 di 4

“Era nell’aria che potesse essere una giornata fantastica, con il vento ed il mare giusto per disputare anche due prove – spiega il presidente del Comitato di Regata Fabio Barrasso – ma la certezza del risultato puoi averla solo quando le barche hanno tagliato la linea d’arrivo. Oggi abbiamo iniziato la giornata con estrema puntualità, alle 11:20, e l’abbiamo chiusa più o meno 10 minuti prima del limite massimo consentito, alle 17:05. Abbiamo avuto un buon sole e un vento che è rimasto quasi sempre stabile sui 15 nodi. Solo un salto di 20° all’inizio della seconda prova ci ha messo in difficoltà ed abbiamo dovuto richiamare i Regata e i Crociera che erano già partiti. Ma, riposizionate le boe, abbiamo ripreso le procedure di partenza ed abbiamo concluso con grande soddisfazione di tutti”.

“Grande giornata per tutti gli equipaggi – commenta anche il presidente del CNRT Alessandro Farassino – ma in particolare per i ‘Per 2’ che hanno disputato una sola prova ma di ben 21 miglia, con 3 lati da 7 miglia ciascuno. Questo invernale in doppio è una vera e propria rivelazione. Direi che è entusiasmante oltre ogni aspettativa, sia nostra sia degli skipper, che si sono anche iscritti in massa alla Roma per 2. In soli 3 giorni, su 24 barche già iscritte, ben 17 sono in doppio”.

(altro…)

XVIII Campionato di Vela D’Altura Città di Bari – Prima Giornata

Ha preso il via con un vento capriccioso che ha fatto inizialmente soffrire i 35 equipaggi il XVIII Campionato di Vela D’Altura Città di Bari.

Campionato Altura Bari 2017 day 1 01

Campionato Altura Bari 2017 day 1 01
Immagine 1 di 4

Due prove con un percorso a bastone di 12 miglia con classifiche finali divise per categorie: ORC Altura con sotto classifiche per le categorie Gran Crociera, Crociera Regata e Regata; Minialtura e LIBERA sono state le seguenti:

– Crociera/Regata in testa l’imbarcazione Black Coconut di Dicorato/Blardinelli/Ricuzzi ( LNI Foggia) seguita dalla Morgan IV di Nicola De Gemmis (CC Barion) e terzo posto per NEO POLIBA di Eugenio Disciascio ( CUS Bari)

– Gran Crociera, al comando l’imbarcazione Orione di Nunzio Pio Bellincontro (LNI Bari), seguita da Jolly Roger di Angelo Volpe ( C.C.Barion) e Ghita di Mario Romeo ( CUS Bari)

– Minialtura invece la classifica al termine delle due prove disputate è guidata da Cocò di Vitantonio Natuzzi (CN Bari), seguita da Argentina di Francesco Lorusso ( CNBari) e Extravagance di Giuseppe Pannarale (CUS Bari).

(altro…)

Pronti per essere utilizzati il Regolamento ORC VPP e il DVP 2017

L’Offshore Racing Congress (ORC) ha reso noto che la versione 2017 dell’ORC Velocity Program (VPP) è disponibile per essere utilizzata.

Il VPP è il nucleo dei sistemi di rating dell’ORC International e dell’ORC Club e viene utilizzato per generare i certificati di stazza ORC. Gli uffici di stazze di tutto il mondo possono quindi accedere al sistema e rilasciare fin da ora i certificati 2017, secondo le loro norme. Accedendo alla parte pubblica del sito ORC, si possono trovare le copie dei certificati vecchi e nuovi, far girare i nuovi certificati test, trovare le ORC Speed Guide e i Target Speed nell’ORC Sailor Services System aggiornato con il nuovo VPP 2017. Questi, a grandi linee, sono gli aggiornamenti apportati sul VPP 2017.

Idrodinamica: è stata aggiunta una nuova formula per la resistenza nell’onda e un nuovo rating per materiali di costruzione dello scafo; il programma di elaborazione delle line (LPP) è stato migliorato per la gestione di scafi con appendici insolite.

Aerodinamica: sono stati aggiornati i coefficienti di forza per vele volanti di prua; sono stati unificati i coefficienti di forza per le vele di prua su strallo con e senza stecche.

(altro…)

Aperte le iscrizioni ai Campionati ORC 2017

I siti web dei due più importanti eventi ORC del 2017, il Campionato del Mondo ORC di Trieste ed il Campionato Europeo di Gdansk (Danzica, Polonia) sono operativi per le iscrizioni ed il Bando di Regata ai rispettivi indirizzi www.orcworlds2017.com e orceuropeans2017.com.

L’organizzazione del Mondiale ORC 2017 è frutto di un impegno comune tra Yacht Club Porto San Rocco con Yacht Club Adriaco, Triestina della Vela, Società Velica di Barcola e Grignano, Circolo della Vela Muggia, TPK Circolo Nautico Sirena ed ORC.

Le date dell’ evento sono 30 Giugno – 8 Luglio 2017, la sede sarà Porto San Rocco, Muggia, e le regate si svolgeranno nel Golfo di Trieste, in alto Adriatico.

Gli interessati possono fin da ora iscriversi online, considerando che la quota di ingresso è scontata per le iscrizioni antecedenti al 1 febbraio 2017 e saranno accettate fino ad un massimo di 150 imbarcazioni.

IL Campionato Europeo ORC 2017 di Danzica, è organizzato dalla Pomerania Sailing Association in collaborazione con il Comune di Danzica. Le date di questa regata sono 24-29 Luglio e la sede è lo Yacht Club di Danzica nel centro storico della pittoresca città. Il campo di regata sarà nella baia di Danzica, sul Baltico, vicino alla riva nell’area nord della città.

Le iscrizioni online possono essere effettuate nella pagina dedicata alle pre-registrazioni http://orceuropeans2017.com/zgloszenia-on-line, con uno sconto sulla tassa di iscrizione se effettuata entro il 31 gennaio 2017. Nella lista delle pre -iscrizioni ci sono già 42 team provenienti da 10 paesi.

(altro…)

41mo Campionato Invernale Golfo del Tigullio – Classifiche prima manche

Con la quinta prova si chiude la prima manche del 41mo Campionato Invernale Golfo del Tigullio, la tradizionale competizione di vela d’altura organizzata dal locale Comitato Circoli Velici, composto da Pro Scogli Chiavari, CN Lavagna, CN Rapallo, CV Santa Margherita Ligure, LNI Chiavari e Lavagna, LNI Rapallo, LNI Santa Margherita Ligure, LNI Sestri Levante e YC Sestri Levante.

vela_invernaletigullio_novembre2016

Cinquanta barche in acqua nelle classi ORC, IRC, J80 e Libera, tre sfide disputate complessivamente nelle giornate di sabato e domenica: Capitani Coraggiosi (Federico Felcini, Guido Santoro) si impone nelle classi ORC 1-3 in ragione anche dei successi maturati nella terza e quinta prova; piazza d’onore per Storm (Franco e Giacomo Loro Piana), terza Amelie di Clavarino e Profumo.

Tutto facile per Tekno di Piero Arduino: quattro vittorie su cinque e leadership incontrastata nelle classi ORC 4-5 davanti ad Aria di Burrasca (Franco Salmoiraghi) e Aia de Ma (Luca Olivari).

(altro…)

48mo Meeting dell’ORC – Offshore Racing Congress

Concluso a Barcellona il 48mo Meeting dell’ORC (Offshore Racing Congress). In incremento tutti i numeri relativi alle barche che utilizzano certificati ORC International, ORC Club e ORC Superyacht, che evidenziano ancora una volta una crescita significativa rispetto agli anni precedenti, a partire dal fatto che due dei tre campionati ORC hanno registrato un numero record di partecipanti e tre nuovi paesi sono entrati nella ORC family, che rilascia certificati in 45 paesi in tutto il mondo.

48mo-congresso-orc-2016

Ad oggi sono 9108 le imbarcazioni che regatano utilizzando il sistema di rating ORC e i certificati rilasciati dal sistema sono 10.095 in tutto il mondo, in chiaro incremento rispetto allo scorso anno, con una proiezione stimata del 3 per cento entro la fine del 2016.

Come anticipato, quest’anno due dei tre Campionati ORC hanno fatto registrare un numero record di partecipanti: 131 barche provenienti da 14 Paesi e 5 continenti per il Campionato del Mondo di Copenhagen, 73 partecipanti da 12 Paesi per il Campionato Europeo ospitato dal Club Nautico Salonicco a Porto Carras, in Grecia, e 40 barche da 6 Paesi per il Campionato Europeo ORC Sportboat, che si è svolto a Chioggia, in Italia, con organizzazione da Il Portodimare.

La richiesta di ospitare i prossimi campionati ORC è molto forte, con proposte presentate e manifestazioni di interesse ricevute da potenziali ospitanti in Europa e Stati Uniti, che si sono mossi in anticipo fino al 2020. Per il 2017, il Campionato del Mondo ORC verrà ospitato a Trieste dal 30 giugno all’8 luglio e sarà organizzato da un consorzio di Club, il Campionato Europeo sarà ospitato dalla Promenian Sail Federation a Danzica, in Polonia, dal 23 al 29 luglio, mentre il Campionato Europeo Sportboat sarà organizzato dal Lauda Yacht Club di Riga, in Lettonia, nel mese di agosto.

(altro…)

41mo Campionato Invernale Golfo del Tigullio – Classifiche primo Week End di regate

Prima manche del 41mo Campionato Invernale Golfo del Tigullio, la tradizionale competizione di vela d’altura organizzata dal Comitato Circoli Velici del Tigullio composto da Pro Scogli Chiavari, CN Lavagna, CN Rapallo, CV Santa Margherita Ligure, LNI Chiavari e Lavagna, LNI Rapallo, LNI Santa Margherita Ligure, LNI Sestri Levante e YC Sestri Levante.

vela_invernale_tigullio-2016-day-1

Se nella giornata di sabato non ci sono le condizioni per regatare, diversamente la domenica sorride agli equipaggi: tramontana prima e un bello scirocco di 10-15 nodi poi consentono il regolare svolgimento di due prove.

Nell’ORC 1-3, Capitani Coraggiosi (Federico Felcini, Guido Santoro) lascia spazio all’iniziativa di Sea Whippet (Carla Ceriana D’Albertas), leader nella priva prova, e poi si impone su Amelie (Luca Clavarino, Profumo) nella seconda. Capitani Coraggiosi leader nella classifica generale davanti ad Amelie e Bel Rebelot (Sergio Brizzi).

Tekno di Piero Arduino vola nel Gruppo 4-5: due affermazioni, prima davanti a Sangria (Carlo Sebastiano Tadeo) e poi su Aria di Burrasca (Franco Salmoiraghi).

(altro…)