Category name:Compensi

Nuove date La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2020

Tornano La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2020 del Circolo Nautico Santa Margherita, riprogrammate in un periodo inusuale, ma come sempre pronte a regalare nuove emozioni agli amanti della vela offshore.

La Duecento Caorle 2019 01

La Duecento Caorle 2019 01
Immagine 1 di 9

Confermati i percorsi tanti amati lungo le insidiose acque adriatiche con attraversamento delle isole croate, che negli anni hanno lasciato un ricordo indelebile in migliaia di velisti: da Caorle a Sansego passando per Grado per La Duecento e da Caorle alle Isole Tremiti passando per Sansego nel caso de La Cinquecento Trofeo Pellegrini.

In accordo con Federazione Italiana Vela e Uvai la prima a scendere in acqua sarà La Duecento dal 10 al 12 luglio, supportata dal partner storico Birra Paulaner e da Viteria 2000, azienda all’avanguardia nella fornitura di materiali per la cantieristica navale e per le industrie, salita a bordo poche settimane prima del lockdown. Con filiali in Francia e Germania e punti vendita nelle città con cantieri navali, Viteria 2000 è un amico di vecchia data del Circolo Nautico Santa Margherita.

Le iscrizioni aperte da pochi giorni, avverranno esclusivamente in modalità telematica con uno sconto del 20% rispetto alle tariffe usuali.

(altro…)

Campionato Invernale del Golfo di Napoli – Settima Prova

Domenica 1° marzo 2020, nello specchio d’acqua a sud di Capo Posillipo, si è svolta la settima tappa del Campionato Invernale Vela d’altura del Golfo di Napoli.

Invernale Napoli 2020 foto di antonella panella settima prova

Organizzata dalla Lega Navale Italiana, la regata assegnava due trofei, il Trofeo Molosiglio e il Trofeo Serapide, messi in palio, rispettivamente, dalla sezione di Napoli e dalla sezione di Pozzuoli.

Nella classe ORC 0-5 l’ha spuntata Scugnizza, di Vincenzo de Blasio (Circolo Canottieri Napoli), che ha preceduto Le Coq Hardì di Maurizio Pavesi (Circolo del Remo e della Vela Italia) e Red Hot di Giuseppe Panariello (Circolo Nautico di Torre Annunziata).

Nella categoria degli Sport Boat, si è classificato al primo posto Gaba di Claudio Polimene (Circolo Nautico Torre del Greco), seguito da Mascalzone Latino del Mascalzone Latino Sailing Team e da Jeko 3 di Francesco Tucci (Circolo Nautico Lazzarulo).

Infine, nel Gran Crociera, a tagliare il traguardo davanti a tutti è stato Blue Spirit di Walter Maciocco (Lega Navale di Napoli); al secondo posto, Volver di Francesca Pentimalli (Reale Yacht Club Canottieri Savoia) e al terzo Tina di Giuseppe Alessandrelli (Lega Navale di Pozzuoli).

(altro…)

Napoli, Scugnizza, Faamu-Sami e Raffica vincono la Coppa Camardella

Napoli, 20 Gennaio 2020 – Si è disputata domenica 19 gennaio 2020 la Coppa Ralph Camardella, regata organizzata dal Circolo Canottieri Napoli e valida come quarta tappa del Campionato invernale di vela d’altura del golfo di Napoli. La competizione è stata vinta da Scugnizza nella classe 0-5, Faamu-Sami nei Grancrociera e Raffica negli Sportboat.

Invernale Napoli 2020 Foto Antonella Panella

Scugnizza, lo scafo dell’armatore Vincenzo De Blasio che difende i colori della Canottieri Napoli, ha preceduto Unpopergioco di Fabio Iadecola (Circolo Nautico Caposele) e Le Coq Hardì di Maurizio Pavesi (Circolo del Remo e della Vela Italia); Faamu-Sami dell’armatore Marcello Volpe (Lega Navale di Napoli) si è invece affermata davanti a Libera, l’imbarcazione di Luigi Moschera (Reale Yacht Club Canottieri Savoia) e Blue Spirit di Walter Maciocco (Lega Navale di Napoli); Raffica dell’armatore Pasquale Orofino, che regata per il Circolo Nautico Punta Imperatore, ha invece preceduto Artiglio Chipstar Kadoa di Giovanni De Pasquale e Alberto La Pegna (Lega Navale di Napoli) e Mascalzone Latino Sailing Team. I vincitori della Coppa Camardella saranno premiati venerdì 7 febbraio alle ore 19 nei saloni del Circolo Canottieri Napoli.

Le 55 imbarcazioni iscritte all’Invernale di Napoli, giunto alla 49 esima edizione, hanno regatato in condizioni di vento debole. La brezza è calata del tutto al termine della prova e non ha consentito il recupero della Coppa Giuseppina Aloj, organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia che era già stata rinviata lo scorso dicembre proprio per assenza di vento: si proverà a recuperare domenica 2 febbraio 2020, quando è in programma la quinta tappa della manifestazione, il Trofeo Gaetano Martinelli, messo in palio dal Club Nautico della Vela.

La classifica generale del Campionato invernale di vela di Napoli vede al comando, dopo tre prove, Scugnizza nella classe 0-5, davanti a Unpopergioco e Le Coq Hardì; Raffica negli Sportboat davanti a Mary Poppins e Artiglio Chipstar Kinoa; e Blue Spirit nei Grancrociera davanti a Tina e Libera.

Foto di Antonella Panella.

Campionato invernale di Anzio e Nettuno 2019

Dopo due fine settimana di nulla di fatto a causa delle pessime condizioni del tempo e del mare finalmente una bella giornata di vento ha consentito di disputare due prove per l’altura e ben tre per i J24 per il Campionato invernale di Anzio e Nettuno 2019.

01 Invernale Anzio Calipso

01 Invernale Anzio Calipso
Immagine 1 di 6

Un sostenuto scirocco tra i 15 e i 20 nodi con la tipica onda formata di Anzio ha impegnato duramente tutti i velisti scesi in acqua, regalando però anche grandi soddisfazioni.

Nell’Altura la prima prova è stata vinta sia in IRC che in ORC dal First 40 Calipso di Andrea Orestano, mentre nella seconda il Salona 41 Meridiana di Sergio Liciani ha vinto in entrambe le classifiche. Meridiana conduce la classifica IRC con due primi ed un quarto posto, davanti a Hydra, First 40 dell’ASD Velealvento ed al Farr 31 Pili Pili di Giorgio Martini. Nella classifica ORC sono immutate le prime due posizioni ma al terzo troviamo il First 31.7 Marlin Blu di Franco Cesarini.

(altro…)

Campionato Autunnale di Lignano 2019 – Classifiche Finali e Foto

Lignano Sabbiadoro (UD) – Si è concluso sabato 30 novembre con una bella giornata di sole e bora moderata il 31° Campionato Autunnale della Laguna e 7° Trofeo del Diporto, evento organizzato come ogni anno dallo Yacht Club Lignano.

Autunnale Lignano 2019 day 4 03

Autunnale Lignano 2019 day 4 03
Immagine 1 di 15

Distribuito in quattro appuntamenti il Campionato è iniziato nel migliore dei modi con la prima tappa del 10 novembre disputata con sole e una bella brezza, che ha permesso di concludere due prove. Il secondo appuntamento è stato annullato per la burrasca di scirocco nota a tutti, mentre per la terza tappa gli organizzatori sono riusciti a dribblare le onde, riuscendo così a portare a casa un’altra regata con vento sui 12/16 nodi nonostante la leggera pioggia. L’ultima giornata ha premiato gli sforzi degli organizzatori e la passione dei partecipanti dato che si è potuto godere di una gran bella giornata in cui il sole, il mare, il paesaggio sono stati al loro massimo splendore e la bora, dopo un calo che faceva temere un nulla di fatto, si è invece ripresa con vigore, permettendo una degna conclusione con quattro prove totali e la possibilità di applicare uno scarto.

(altro…)

Campionato Invernale del Golfo di Napoli 2019 – Le prime due prove

In una bella giornata tipicamente invernale, domenica 1° dicembre si è disputata la prima prova della 49esima edizione del Campionato Invernale Vela d’altura del Golfo di Napoli.

Campionato Invernale del Golfo di Napoli 2019 01

L’edizione 2019/2020 avrebbe dovuto prendere il via il 17 novembre scorso ma le avverse condizioni meteo avevano costretto gli organizzatori a chiedere il rinvio della prima regata valida per l’assegnazione della Coppa Pacifico.

Messo in palio dal Circolo del Remo e della Vela Italia, il prestigioso trofeo viene, infatti, assegnato al termine di due prove che avrebbero dovuto svolgersi in due giornate diverse e che sono state, invece, “concentrate” nella giornata di ieri.

Il Comitato di Regata, grazie alla brezza di nord presente al mattino, è riuscito a dare la prima partenza in orario, alle 10.00 e a fare si che le 55 imbarcazioni iscritte prendessero il mare. Poi, però, le condizioni meteo sono cambiate e i giudici di regata hanno ritenuto opportuno abbreviare il percorso, dando a tutti i concorrenti un arrivo anticipato.

(altro…)

Conclusa la 44 Autumn, 1° fase del Campionato Invernale del Ponente 2019-20

Giornata estiva e vento scarso sabato 30 novembre al mattino, ma ciò nonostante poco prima delle 10 la barca comitato prende il mare per cercare qualche traccia di brezza. Assente la tramontana, entra un leggero vento da levante sufficiente per dare il via alle due flotte, anche se con un inevitabile ritardo. Considerate le condizioni il Comitato gioca la carta della regata costiera, non ancora disputata, quindi dalla linea di partenza davanti a Varazze prua a levante per andare a girare la Boa 1 e puntare quindi verso ponente in direzione della Boa 2 posta davanti a Celle.

Invernale Ponente 2019-20 01

Il vento va però man mano spegnendosi, ed il Comitato decide di accorciare la prova prendendo gli arrivi sulla Boa 2. Questa misura consente di salvare la regata delle imbarcazioni IRC/ORC ma non quella dei Gran Crociera, per i quali la prova viene purtroppo interrotta dato che poche sarebbero state le barche in grado di raggiungere il nuovo traguardo entro il tempo limite delle 16:00.

In ORC vince Robi & 14, il Farr 40 di Massimo Scheroni, Yacht Club Savona, davanti a Controcorrente, l’XP-33 di Luigi Buzzi, Club Nautico Celle, ed a Rewind, l’X-35 di Fabio Caroli, Yacht Club Savona. In IRC primo Robi & 14 davanti a Stupeficium, il Proto di Matteo Burello, CUS Vela Milano, ed a Controcorrente.

Ben diverse le condizioni domenica mattina: l’allerta gialla mantiene le promesse e la pioggia si presenta puntuale all’appuntamento, come da previsioni, al pari della tramontana.

Vento da 305 gradi, che oscilla fra i 10 e i 15 nodi, con raffiche fino a 20, per una bella regata ancorché bagnata e fredda.

Partenza in orario, alle 10:53 per gli ORC/IRC ed alle 11:03 per i Gran Crociera. In ORC Spirit of Nerina regola Just a Joke, l’A-35 di Dino Tosi e Giulio Arnone, LNI Genova Sestri, e Controcorrente, con Vitamina, il Dehler 39 SQ di Angelo Zelano, Yacht Club Savona, primo in ORC 0-2, Spirit of Nerina in ORC 3 e Sangria, l’Elan 31 Di Carlo Tadeo, Forza e Coraggio Le Grazie, vincitore in ORC 4-5. Posizioni invertite in IRC fra le prime due imbarcazioni della ORC mentre il terzo posto non cambia, con Horatio Casaprogettata.it, l’X-41 di Massimiliano Rizzo, Marcelia 1334, primo in IRC 0-2 e Just a Joke in IRC 3-5.

(altro…)

Lignano – Campionato Autunnale della Laguna – Terza Prova

Lignano Sabbiadoro (UD) Sabato 30 novembre – Dopo due settimane di tempo perturbato con mareggiate e tempeste, che hanno flagellato le coste dell’alto Adriatico, domenica 24 novembre a Lignano si è riusciti comunque a proseguire con le regate del 31° Campionato Autunnale della Laguna, organizzato dallo Yacht Club Lignano.

Autunnale Lignano 2019 day 3 01

Autunnale Lignano 2019 day 3 01
Immagine 1 di 15

Se la prima tappa era stata caratterizzata da tempo quasi estivo, nei giorni successivi l’Autunno si è presentato prepotentemente con altissime maree, forti venti di scirocco e tantissima pioggia, tanto che la seconda tappa è naturalmente saltata per le avverse previsioni meteo, puntualmente confermate.

Domenica 24 novembre invece, il Comitato organizzatore dello Yacht Club Lignano e il Comitato di regata FIV, hanno saputo gestire al meglio la situazione, attendendo oltre mezzogiorno prima di far uscire gli equipaggi, che nella prima mattinata avrebbero trovato un forte mare di scirocco soprattutto nel canale d’uscita.

(altro…)

Campionato Invernale del Ponente 2019 – Secondo giorno di regate

Dopo il nulla di fatto della prima giornata le pessimistiche previsioni per il fine settimana non lasciavano presagire nulla di buono per la due giorni del 16 e 17 novembre del Campionato Invernale del Ponente, che oltre alle due regate in programma poteva portare anche al recupero della prima prova non disputata il 3 novembre scorso.

Invernale del Ponente 2019 01

Invernale del Ponente 2019 01
Immagine 1 di 6

Sabato 16 novembre le condizioni meteo erano in realtà ben migliori del previsto, ed anche se ha impiegato un po’ di tempo a stabilizzarsi davanti a Celle Ligure, il vento di tramontana non ha tradito le aspettative ed alle 11:52 veniva dato il via alle imbarcazioni della categoria ORC/IRC, 22 quelle al via, e 10 minuti più tardi alle 13 barche della categoria Gran Crociera. Vento da 330 gradi, con intensità attorno ai 7 nodi.

In ORC la vittoria, sia in tempo reale che in tempo compensato, è andata a Spirit of Nerina, l’X-35 OD di Paolo Sena che batte il guidone del Varazze Club Nautico. Al secondo posto Controcorrente, l’XP-33 di Luigi Buzzi, Club Nautico Celle, ed al terzo Melania, l’Elan 333 di Stefano Ciavatta e Riccardo Bergamasco, Unione Sportiva Quarto. In ORC 0-2 prima Vitamina, il Dehler 39 SQ di Angelo Zelano, Savona Yacht Club, in ORC 3 primo Spirit of Nerina, mentre Melania si piazza prima in ORC 4-5. In IRC assoluta le prime due posizioni ricalcano quelle dell’ORC, con al terzo posto Just a Joke, l’A-35 di Dino Tosi e Guido Arnone, LNI Genova Sestri. In IRC 0-2 prima Horatio Casaprogettata.it, l’X-41 di Massimiliano Rizzo, mentre in IRC 3-5 il primo posto va a Spirit of Nerina.

Fra i Gran Crociera la prima regata del CIP 2019-20 è vinta da Parthenope, il Dufour 350 GL di Vincenzo Pallonetto, LNI Varazze, che precede Bilbo, l’Oceanis 331 di Mario Scolari, Varazze Club Nautico, e Bludimare, il Sun Fast 40 di Eugenio Bonioli, Yacht Club Italiano. In Gran Crociera 0-1 primo Fiore Blu, il First 47.7 SD di Alfonso Sicignano, Varazze Club Nautico, mentre Bludimare guida la classifica in Gran Crociera 2-3 e Parthenope in Gran Crociera 4-5.

Domenica, dopo la pioggia della mattina le condizioni meteo sono andate migliorando nonostante il freddo e la tramontana tesa da 300 gradi con punte di 18-20 nodi e media attorno ai 14-15 ha dato la possibilità al CdR di dare la partenza “quasi” puntuale. Sul finire della prova, il calo fino a 7-10 nodi, ha garantito comunque una bella regata. Il calo e la rotazione del vento al termine non hanno consentito il recupero della prova persa nel primo weekend.

(altro…)

Partito il Campionato Autunnale di Lignano 2019

Lignano Sabbiadoro (UD) – Scenario spettacolare per la prima tappa del Campionato Autunnale della Laguna iniziato domenica 10 novembre a Lignano Sabbiadoro, grazie all’organizzazione dello Yacht Club Lignano, con una trentina di barche sulla linea di partenza.

Autunnale Lignano 2019 day 1 01

Autunnale Lignano 2019 day 1 01
Immagine 1 di 15

Splendida giornata di sole con le vicine montagne innevate hanno fatto da cornice all’avvio di un Campionato iniziato nel migliore dei modi. Disputate due prove con vento da nord sui 7 nodi, ruotato nella seconda regata ad est ed aumentato sugli 8-9 nodi: questo il bilancio più che positivo di questo avvio della 31^ edizione del Campionato della Laguna classi ORC, Libera e Diporto, categoria quest’ultima giunta alla 7^ edizione di Campionato.

Dopo le prime due prove il Farr 40 Marinariello (YC Lignano) di Carlo De Bona è in testa nel raggruppamento ORC con 1°-2° parziali; l’X 50 Victor X (SN S. Giorgio), di Vittorio Margheria è in testa nella classifica overall Open dopo due vittorie parziali, mentre Città di Fiume (LNI PN), il First 36.7 di Dario Tuchtan è primo nel raggruppamento “Diporto” (1-1).

Finite le regate non è mancato il “terzo tempo”, momento conviviale offerto dallo Yacht Club Lignano a tutti gli equipaggi con pizze Roncadin a volontà, che hanno permesso di concludere una giornata a dir poco perfetta.

Domenica 17 novembre in programma la seconda tappa, sperando che il maltempo previsto nei prossimi giorni possa dare una tregua per trascorrere un’altra giornata di bella vela insieme. “La Marca”, “Roncadin”, “Bolina Sail” “WD40”, “Bepi Tosolini”, “Koki communications”, “East Wind” supportano la manifestazione organizzata con professionalità e simpatia dallo Yacht Club Lignano con l’altrettanto fondamentale contributo dei soci volontari.

Il 31° Campionato Autunnale della Laguna e 7° Trofeo Autunnale del Diporto della laguna, ultimo appuntamento stagionale dell’altura, organizzato dallo Yacht Club Lignano per le classi Orc ed open. La regata del 10 novembre completa il circuito zonale Orc XIII ZOna FIV Federazione Italiana Vela. La tappa finale, quella di sabato 30 novembre, coincide anche con l’ultima regata dell’autunnale del NARC, North Adriatic Rating Circuit.

Info e classifiche complete su www.yclignano.it – foto: PATRIZIA BAGAT