La goletta Eleonora è affondata dopo essere stata colpita da una nave

giugno 15, 2022 | By Mistro
0

Venerdì 10 giugno la goletta Van der Graaf di 49,5 metri Eleonora E, una replica della Westward, varata nel 2000, è stata colpita da una nave da rifornimento offshore di 60 metri a Port Tárraco, Tarragona, in Spagna.

L’incidente è avvenuto intorno alle 08 e 15 di mattina, quando la nave offshore stava manovrando in porto ed è rimasta bloccata in retromarcia. La nave da rifornimento ha colpito con forza Eleonora circa a centro barca sul lato di dritta, prima di allontanarsi.

Lo yacht era ormeggiato lungo la diga, ma ha iniziato rapidamente ad affondare. Le riprese dei droni dal porto mostrano lo yacht completamente sommerso, con solo la punta degli alberi sopra l’acqua. Sono inoltre visibili barriere di contenimento, per prevenire possibili inquinamenti da combustibile.

Un’importante operazione per recuperare lo yacht è partita immediatamente. Si tratta di uno degli yacht classici moderni più ambiziosi degli ultimi tempi. Costruita nei cantieri Van der Graaf in Olanda, Eleonora E è una replica della Westward progettata da Herreshoff, una delle golette da regata più famose al mondo che gareggiò contro yacht come Britannia e Lulworth nei primi anni del 1900.

Ha subito un importante refitting nel 2014 ed è stata messa in vendita a 6,9 milioni di sterline. Lungo circa 160 piedi, durante la navigazione, ha a riva circa 12.000 piedi quadrati di vela sui due alberi a gaff. Può ospitare otto ospiti e quattro membri dell’equipaggio in interni in stile tradizionale e viene fornito completo di due classici tender in legno: un motore e uno a remi, entrambi in clinker secondo i progetti originali di Herreshoff.

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.