Il nuovo sito del Contender: così la vela diventa “social”

aprile 9, 2019 | By Mistro
0

Europeo Contender Arco 2018 01

Sito nuovo, stagione nuova. La Classe Contender entra nel vivo della stagione agonistica con due importanti novità, anzi tre. La prima è il lancio del nuovo contender.it, un sito originale e innovativo che porta anche nel web l’immagine ribelle della barca “impossibile” disegnata da Bob Miller (alias Ben Lexcen, geniale padre di Australia II) nel lontano 1967 e che grazie ai nuovi materiali sta vivendo una seconda giovinezza, non solo in Italia, ma soprattutto in Germania, Danimarca, Olanda, Svizzera, Inghilterra, ovviamente Australia e che a metà luglio terrà il proprio Campionato Mondiale in Francia, nelle acque bretoni della splendida baia di Quiberon.

La seconda è l’arrivo di uno sponsor che accompagnerà tutti i contenderisti durante l’intera attività agonistica, ma anche nei dopo regata e nelle cene: a supportare quest’anno la Classe Contender sarà infatti l’azienda vinicola marchigiana Ciù Ciù, già sponsor dei Classe A e di una squadra di pallavolo.

La terza novità è l’introduzione delle maglie oro, argento e bronzo che verranno assegnate di regata in regata ai primi tre atleti di ranking list e che, come nel ciclismo, verranno indossate nelle “tappa” successiva, dove saranno confermate o riassegnate. E a proposito di Nazionali, quest’anno a ciascuna regata di ranking (che nel Contender corrisponde al Trofeo Carlini) ci sarà l’estrazione di un regalo importante, come una vela nuova o un boma in carbonio.

Il sito, disegnato da Mediatria France e realizzato in WordPress (dunque facilmente scalabile, modificabile e di facile aggiornamento) è stato studiato appositamente per rispondere alle esigenze particolari di una comunità di velisti: tra le novità più interessanti la possibilità di seguire direttamente dal sito tutti i canali social della Classe (YouTube, Facebook, Twitter, Flickr e presto Instagram), la posta dei campioni (con le domande dei neofiti a cui risponde pubblicamente chi ha vinto almeno un campionato), infine “BlaBlaSail”, uno spazio aperto che, imitando il più noto “BlaBlaCar”, affronta e risolve i problemi delle trasferte mettendo in contatto chi ha un posto libero sul carrello e chi ha una barca, ma solo quella.

Per saperne di più visitate il nuovo sito www.contender.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.