I risultati della prima giornata di Barcolina

ottobre 6, 2013 | By Mistro
0

Trieste, 5 ottobre 2013 – I 300 ragazzi della Barcolina nonostante il clima “londinese” proposto da Trieste nella giornata d’esordio delle regate collegate alla Barcolana, hanno sfidato la bonaccia e l’umidità pur di portare a casa due prove.

barcolana-barcolina-2013-01

barcolana-barcolina-2013-01
Immagine 1 di 23

I giovanissimi della classe Optimist e i ragazzi dell’O’pen Bic – classe esordiente nel Golfo di Trieste che prevede regate con arbitraggio in mare – sono usciti in acqua alle 13 e, per tre ore, al largo di Barcola, hanno cercato il vento. Alle 16 il direttore sportivo della Svbg, Davide Favretto, ha “fiutato” un campo di regata possibile, disegnando il quadrilatero del percorso per vento da Est, che si è materializzato a 9 nodi di intensità e ha permesso di svolgere due prove.

Sul fronte risultati, dopo le prime due prove, guida la classifica Optimist Cadetti un trio locale composto dal triestino Andrea Nordio (Società velica di Barcola e Grignano), con un secondo e un primo posto, seguito da Tinej Sterni, del Sirena (oggi primo e secondo); terza piazza per Elisa Manzin, anche lei triestina e del Sirena.

Tra i più grandi Juniores, in testa il monfalconese Jacopo Grandis (8; 3 i parziali); seconda piazza provvisoria per il croato Dino Prtenjaca (6;5), e terza per il monfalconese Gioele Toffolo (Svoc).

Sul fronte OpenBic, tra gli Under13 il podio si divide tra atleti romani e napoletani: è in testa il romano Ludovico Journo (2;1), che precede il concittadino Giacomo Fantini (1;6), mentre è terzo il napoletano (Mascalzone Latino Sailing Team) Salvatore Pistone. Dominio romano anche nell’Under 16: Matteo Journo è davanti a Camilla Montezemolo e Giulio Sirolli.

In acqua, di fronte al Bacino San Giusto, anche i 31 ragazzi del windsurf Techno 293: sono scesi in acqua in mattinata per una prova di SUP, la disciplina dello Stand Up Paddle, ma non hanno portato a casa alcuna regata, perché il vento da Est non è entrato fino al Bacino San Giusto.

Photo: ©Studio Borlenghi/Francesco Ferri via Facebook

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.