Mandello – III Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport – Classifiche e Foto

giugno 13, 2016 | By Mistro
0

12 giugno 2016 – A Mandello del Lario la breva (il locale vento da sud) arrivata nella tarda mattinata di domenica salva la III Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport permettendo di disputare 3 intense prove agli juniores e 2 ai cadetti.

LNI Mandello

LNI Mandello
Immagine 1 di 18

REGATE III Tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2016

A Mandello del Lario tutti i tentativi di regatare fatti tra sabato e domenica sono stati decisamente premiati, dato che alla fine il vento è arrivato, accompagnato anche dal sole. Il Comitato di regata e organizzatore le aveva provate tutte: sabato nel tardo pomeriggio si era usciti nell’unico momento di vento che sembrava buono; poi una nuvola ha fermato anche quel poco vento e si era tornati a terra con un nulla di fatto. Anche domenica mattina nulla è stato intentato: alle 9:00 si è partiti con la partenza delle prime batterie juniores, a sud, praticamente a Lecco per trovare un po’ d’aria, ma anche questa volta il vento ad un certo punto è calato e si è dovuto tornare in prossimità di Mandello dopo un lungo traino dei partecipanti.

Ma nella tarda mattinata la svolta: un bel vento da sud che ha toccato anche raffiche di 18 nodi, assestate poi in una media di 10-14 nodi ha ridato il sorriso a tutti e permesso di partire e soprattutto finire le regate in programma. Gli juniores hanno disputato 3 belle regate; i cadetti solo due per rispettare la normativa che suggerisce di non superare il limite delle 6 ore in acqua.

Juniores: 139 partecipanti

Festa per la Lega Navale di Mandello, che nella categoria juniores ha vinto con un ottimo Davide Falzoni (3-1-2), che ha preceduto Federico Caldari (1-3-5, CN Cesenatico) e il crotonese Demetrio Sposato che a due primi ha affiancato un ottavo (1-8-1, CV Crotone). Conferma di Ilan Muccino, quarto (Cv Ravennate, 5-2-8), che ha vinto anche il premio fair play con Davide Falzoni per una bella stretta di mano al termine della seconda prova in cui sono arrivati molto ravvicinati (rispettivamente secondo e primo). Altro mandellese al sesto posto con Ruben Lo Pinto che dopo un tredicesimo ha piazzato un primo e secondo. Tra le femmine vittoria di Gaia Bolzonella, nona assoluta (CV Torbole, 7-12-7), seguita da Angela Tritto (CV Bellano, 9-8-11) e Claudia Quaranta (CV Bari, 10-19-9). Penalizzati fortemente da squalifiche in partenza (non essendoci state prove sufficienti per lo scarto) Alessandro Caldari (ufd-2-3), Giulia Sepe (ufd-6-1), Sofia Giunchiglia (ufd-15-9). Altri hanno avuto alcuni parziali molto buoni, ma troppo alterni per rimanere alti nella classifica: con sole 3 prove la regolarità diventa fondamentale. Meritata vittoria di squadra nella categoria juniores della Lega Navale di Mandello, numerosa oltre che preparata (3 atleti nei primi 10): complimenti a Riccardo Di Paco, allenatore del circolo che in questa occasione si è fatto carico di tutta l’organizzazione supportato da molti genitori e ragazzi, oltre che da un’attivissima Simona Martini, Presidente del club.

Cadetti:137

Classifica cortissima nella categoria dei più giovani cadetti (9-11 anni) con medesimo punteggio dei primi 3 ed ex equo nel gradino più alto del podio occupato insieme da Emma Mattivi (FV Riva, 1-2) e Paolo Pettini (CV Bari, 1-5); terzo posto sempre a 6 punti di Pietro Chimini (CV Gargnano, 2-4). Prima femmina ovviamente Emma Mattivi e seconda di categoria, quinta quinta in generale, Giorgia Bonalana (CV Torbole, 4-7), seguita da Beatrice Martinuzzi (YC Italiano, 6-8) e Alessandra Grasso (NIC Catania, 11-9). Anche in questa categoria nella prima prova le squalifiche in partenza hanno compromesso il podio per due atlete della stessa squadra: Agata Scalmazzi e Greta Moreschi sono tornate a casa rispettivamente con un ufd che brucia perchè seguito da un primo e un secondo; si sono potute consolare con la vittoria di squadra nella categoria cadetti conquistata dal proprio circolo, la Fraglia Vela Riva, oltre che con la barca Optimist vinta a sorteggio dalla Moreschi. Vittoria parziale in regata 2 di Giovanni Saragoni e terzo parziale in regata 2 per Leonardo Vadagnini, così come per Marco Franceschini in regata 1 e Giacomo Gatta in regata 2. Secondo parziale da segnalare anche per Lorenzo Pezzulli e Luca Mengucci.

Il Circuito itinerante del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport tornerà a fine luglio (30 luglio-1 agosto) a Civitanova Marche per la quarta tappa, valida anche come Coppa AICO e Coppa Touring.

Classifiche complete su www.myregata.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.