Rohart e Alexis Ponsot vincono il SSL City Grand Slam

maggio 10, 2016 | By Mistro
0

Xavier Rohart e Pierre-Alexis Ponsot vincono il SSL City Grand Slam, portando a casa 3000 punti per la ranking della Star Sailors League e un montepremi di 25.000$.

Bow no: 004 // Sail: FRA 8237 // Skipper: Xavier ROHART // Crew: Pierre-Alexis PONSOT; Bow no: 010 // Sail: NOR 8317 // Skipper: Eivind MELLEBY // Crew: Joshua REVKIN

Bow no: 004 // Sail: FRA 8237 // Skipper: Xavier ROHART // Crew: Pierre-Alexis PONSOT; Bow no: 010 // Sail: NOR 8317 // Skipper: Eivind MELLEBY // Crew: Joshua REVKIN

Al termine di un’intensa battaglia tra gli 86 equipaggi, che hanno portato a termine 14 regate in soli cinque giorni, a fare la differenza è stata una lunghezza.

Al secondo posto si sono piazzati il norvegese Eivind Melleby, in coppia con l’americano Josh Revkin, a cui sono andati 2764 punti per la classifica della Star Sailors League e 15.000$. Terzi Mateusz Kusznierewicz e Dominik Zycki con 2528 punti per la classifica SSL punti e 10.000$. Negri & Lambertenghi hanno chiuso quarti prendendo 2292 punti per la classifica SSL e 8.000$.

Sui brevi percorsi a bastone disputati sul lago Alster, ad Amburgo, in Germania, si sono svolte alcune delle più belle e intense regate, seguite da più di 100.000 persone. Migliaia di cittadini di Amburgo hanno ammirato questo spettacolo dalle rive del lago, e più di 80.000 persone in tutto il mondo, hanno seguito le azioni in acqua in diretta su Internet.

“Posso dire che è stato bellissimo, perché è stato molto difficile”, ha commentato Xavier Rohart. “In questa ultima regata non si poteva mai sapere se saresti finito primo o ultimo e dopo una grande partenza ho pensato, questa è la nostra occasione. Siamo partiti bene e siamo passati in testa, nell’aria pulita siamo riusciti ad aumentare il nostro vantaggio. Poi proprio alla fine, gli avversari sono arrivati con il vento e non c’era nulla che potessimo fare, tranne che mantenere un buon angolo e aspettare fino a che non è arrivato anche a noi il vento più forte, poco prima del traguardo.

Vincere con Pierre-Alexis (Ponsot) è qualcosa di speciale, ci siamo allenati insieme per quattro anni prima dei Giochi Olimpici di Londra e anche se abbiamo avuto un paio di buoni risultati, non siamo andati bene all’Olimpiade, quindi era rimasto qualcosa di incompiuto. Ora, con la Star Sailors League, questo nuovo movimento, abbiamo nuovi obiettivi da raggiungere, ed è meraviglioso poterlo farlo insieme”.

La classifica SSL verrà aggiornata la prossima settimana, i migliori equipaggi della classifica parteciperanno di diritto alla SSL Finals a Nassau in programma alla fine dell’anno.

Classifiche complete su city.starsailors.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.