Volvo Ocean Race cambia le regole per incrementare la partecipazione femminile

ottobre 11, 2016 | By Mistro
0

Nel primo di una serie di dieci annunci che la Volvo Ocean Race farà nelle prossime due settimane, la regola che limiterà gli equipaggi maschili a un massimo di sette membri, uno in meno dell’edizione 2014-15, e che dà un significativo vantaggio numerico ai team misti.

VOR_141114_asanchez_9050

VOR_141114_asanchez_9050
Immagine 1 di 28

Le possibili combinazioni per l’edizione 2017-18 potranno essere:

Sette uomini
sette uomini e una o due donne
sette donne e uno o due uomini
cinque uomini e cinque donne
11 donne

I team potranno cambiare le loro combinazioni di equipaggio da una tappa all’altra della regata, che parte da Alicante nel mese di ottobre 2017 e tocca 11 città in tutto il mondo, ma come nelle precedenti edizioni per la in-Port Race saranno richiesti gli stessi membri dell’equipaggio a bordo che hanno preso parte alla tappa offshore precedente o che prenderanno parte alla successiva – con l’eccezione dei tem che hanno partecipato alla tappa offshore con 7 maschi che possono aggiungere una femmina supplementare per la regata in-port.

Secondo Ian Walker, skipper vincitore della Volvo Ocean Race 2014-15 sarà molto difficile competere con solo sette persone con un Volvo Ocean 65 contro squadre di otto o nove persone. Questa nuova regola quasi certamente costringerà i team ad assumere donne e creerà una grande occasione di apprendimento per queste.

Link www.volvooceanrace.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.