Tag name:adriaship

Catamarani Catana e Bali importati in Italia da Adria Ship

Adria Ship, già importatore esclusivo delle imbarcazioni Elan, che a gennaio raggiungerà i 18 anni di attività, si appresta a sostenere il rilancio di Catana in Italia, e con esso il debutto dei nuovi catamarani Bali, impegnando tutto il proprio network di vendita, dalla Sicilia fino al Friuli Venezia Giulia, dove ha sede la propria direzione commerciale e la Darsena San Marco, dove è stata anticipata la nuova tendenza del mercato attrezzando gli ormeggi per accogliere questa tipologia d’imbarcazioni.

Bali 4-5 catamaran 01

Bali 4-5 catamaran 01
Immagine 1 di 26

Il cantiere francese Catana Group ha infatti deciso di rilanciare la sua presenza in Italia affidando proprio ad Adria Ship della famiglia Coretti sia lo storico brand “Catana” sia la nuova linea “Bali“, che ha debuttato al nautico di Cannes e partecipato al salone di Barcellona con il modello “Bali 4.5“.

Il cantiere di Canet en Roussillon, al confine con la Spagna è stato acquistato nel 2003 dal designer Olivier Poncin che ha sviluppato la produzione, accentuando soprattutto la
personalizzazione dei modelli Catana, giunti oggi a un livello di tale ricercatezza da poter attribuire a questo cantiere il titolo di un vero e proprio “atelier” dei catamarani.

L’ultima novità del cantiere di Olivier Poncin sono i “Bali“ (www.bali-catamarans.com), cioè la nuova linea di catamarani che sempre con le stesse maestranze e con i medesimi procedimenti costruttivi, il cantiere francese ha messo in linea per rispondere alla nuova tendenza del mercato che sempre più si avvicina all’uso dei pluriscafi.

(altro…)

Elan 210 (E1 S1) – Il comunicato ufficiale

Il nuovo Elan 210, progettato da Humphreys Yacht Design, è stato presentato in anteprima mondiale al Salone di Dűsseldorf 2011.

Si dice che non tutti i mali vengono per nuocere. Una grossa nube ha oscurato negli ultimi anni l’economia mondiale e probabilmente l’obiettivo di tutti per cercare di uscirne è quello di puntare sui lati positivi. Nell’industria nautica è un obiettivo che fa riflettere sul nostro sport e su ciò che lo rende attraente, sui valori fondamentali della navigazione e su ciò che si può fare per renderlo possibile e stimolante anche per nuove persone.

Nel nostro lavoro con Elan abbiamo sentito l’esigenza di puntare sul lato più travolgente della vela, creando con il 310 ed il 350 barche in grado di catturare l’attenzione di coloro che sono infatuati dal lato divertente della vela. Ed ora, come ampliamento logico di questo lavoro, siamo molto lieti di essere stati in grado di cercare una misura che possa rappresentare un incubatrice cruciale per la salute futura dello sport.

(altro…)