Tag name:Dee Caffari

Barcolana 51, 13 ottobre 2019, aperte le iscrizioni

Trieste, 21 maggio 2019 – Con un notevole anticipo rispetto alle precedenti edizioni sono da oggi aperte le iscrizioni online alla Barcolana 51 presented by Generali, in programma domenica 13 ottobre 2019.

Barcolana 50 2018 regata 03

Barcolana 50 2018 regata 03
Immagine 1 di 18

Dopo il grande successo dell’edizione del Cinquantesimo e il riconoscimento come “the largest sailing race in the world” da parte del Guinness dei primati, Barcolana aggiunge un “+1” all’edizione 50, che punta a parlare di mare e ambiente, e a riunire tutti gli appassionati di vela a Trieste, la città che diventa capitale internazionale della vela, con un indotto, generato dall’evento, che supera i 70 milioni di euro, come certificato dallo studio indipendente pubblicato a febbraio.

Grazie alla scelta di una testimonial d’eccezione, la velista oceanica inglese Dee Caffari, in Barcolana la sostenibilità ambientale sarà in primo piano anche in questa edizione, che vede anche un nuovo partner tecnico. Presented by Generali, che da Main Sponsor acquisisce il ruolo di presenting sponsor in virtù di un contratto triennale di partnership, Barcolana dà il benvenuto a bordo a North Sails: il prestigioso marchio di abbigliamento made in Italy – con cui Barcolana condivide la sostenibilità e la volontà di internazionalizzazione – firmerà la polo ufficiale e la collezione Barcolana per le edizioni 51 e 52.

Barcolana 51 punta alla qualità: dopo l’eccezionale aumento di iscritti in due anni (si è passati da 1.758 barche partecipanti nel 2016 alle 2.689 del 2018, con una variazione di 931 imbarcazioni, per oltre 5 mila persone in mare in più) gli organizzatori hanno reso noto che la Capitaneria di Porto ha suggerito di fissare per un anno il tetto massimo di iscritti a 2.700 barche. “Non cerchiamo nuovi record – ha spiegato il presidente Gialuz – quest’anno abbiamo bisogno di assorbire la grande crescita delle edizioni 49 e 50 per garantire a tutti ormeggio, divertimento e sicurezza”. Una scelta che tiene in conto anche della sostenibilità dell’evento in mare, dopo il necessario allargamento della linea di partenza effettuato nel 2018 per “far stare” tutte le barche al via.

(altro…)

Volvo Ocean Race 2017-18 – Dee Caffari guiderà Turn the Tide on Plastic

La britannica Dee Caffari guiderà il team “Turn the Tide on Plastic” un equipaggio misto con molti giovani e con un forte messaggio ecologico nella Volvo Ocean Race 2017/18. La campagna, supportata dalla Mirpuri Foundation e dalla Ocean Family Foundation, è dedicata al problema della salute degli oceani

December 6,2014. Leg 2 onboard Team SCA. Dee Caffari unfurls the staysail.

Il sesto team confermato, su una potenziale flotta di otto barche sulla linea di partenza del prossimo giro del mondo a vela, porterà intorno al pianeta il messaggio della campagna delle Nazioni Unite “Clean Seas: Turn the Tide on Plastic” (Mari Puliti, stop alla plastica) per gli otto mesi di durata della regata, che copre 45.000 miglia e visita dodici località sedi di tappa, in sei continenti.

L’ambizione di Dee Caffari è di comporre un gruppo multinazionale di velisti con un rapporto 50/50 di donne e uomini, con una maggioranza di giovani under 30. nell’ambito del messaggio ecosostenibile, importante sarà anche il concetto di uguaglianza di età e genere che in termini prettamente sportivi potrà non partire con i favori del pronostico ma non mancherà di sorprendere.

“Sono felicissima di poter navigare per una causa che amo così tanto” ha detto Dee Caffari la cui società con base nel Regno Unito gestirà la campagna. La Volvo Ocean Race è la sfida più importante nello sport della vela e grazie a un gruppo misto, giovane e composto in ugual misura di femmine e maschi, crediamo di poter lanciare un messaggio importante, in mare così come a terra.”

(altro…)