Tag name:Lignano

Due Golfi di Lignano 2019 – Classifiche e Foto

La bora chiude la 45^ regata dei Due Golfi: edizione da ricordare per le condizioni varie e sempre perfette per regatare. Sideracordis e Pazza Idea i vincitori gruppo A Crociera e Regata. Giulia e Katarina II hanno mantenuto la leadership nel gruppo B. Northern Light si aggiudica il trofeo Memorial Burgato

45^ Regata dei Due Golfi/INSHORE

45^ Regata dei Due Golfi/INSHORE
Immagine 1 di 18

Yacht Club Lignano/NARC

28 aprile 2019, Lignano Sabbiadoro (UD) – Conclusa con il vento caratteristico del nord -est, la bora, la 45^ Regata dei Due Golfi di Lignano, permettendo così di avere un’edizione della regata di vela d’altura “ORC” (Offshore Racing Congress) tra le più classiche e storiche dell’Alto Adriatico, in formato “quattro stagioni” con tutti i venti più caratteristici della costa lignanese e il meteo che è stato a dir poco vario, partendo dalla giornata autunnale iniziale con scirocco e onda formata, alla primavera- estate del secondo giorno di regate tecniche, fino all’inverno riapparso domenica 28 aprile, con bora e temperature attorno agli 8-9 gradi.

La varietà quindi non è mancata, garantendo un evento completo dal punto di vista tecnico, con il numero massimo di prove portate a termine – cinque a bastone oltre alla lunga – e condizioni di vento delle più disparate. La manifestazione, organizzata dallo Yacht Club Lignano e valida sia come 1^ tappa del NARC, North Adriatic Rating System, che come selezione per i Campionati Italiani di vela d’altura ORC-FIV in programma a luglio a Crotone, è iniziata con un differimento della regata lunga, dato che mercoledì 24 aprile, la formazione di onda di scirocco nel canale di uscita di Lignano non assicurava il trasferimento delle barche sul campo di regata in sicurezza. Ma il Comitato organizzatore saggiamente aveva previsto in caso di problematiche legate alle condizioni meteo-marine un percorso alternativo di poco più di 30 miglia, che ha permesso così alla flotta di 22 imbarcazioni di partire regolarmente giovedì 25 aprile per la regata offshore: da Lignano si è girato un isolotto davanti a Pirano, per poi arrivare al traverso di Grado dopo aver lasciato a sinistra il faro “Mambo 3”.

(altro…)

Regata dei Due Golfi a Lignano 2019 – Risultati della lunga

Sololei e Katarina vincono la “lunga” della 45^ Regata dei Due Golfi, rispettivamente nelle categorie Crociera e Regata gruppo B. Renoir e Furietta i vincitori Crociera e Regata Gruppo A

1^ tappa NARC/Yacht Club Lignano

25 aprile 2019 – Iniziata a Lignano Sabbiadoro la 45^ Regata dei Due Golfi, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Lignano, valida come 1^ tappa del Circuito NARC (Circuito Nord Adriatico), nonchè come selezione al Campionato Italiano d’Altura. Il programma ha subìto un posticipo della partenza della regata lunga a giovedì, dopo che mercoledì il Comitato Organizzatore e di Regata FIV – ha deciso di non far uscire le barche, a causa dell’onda in uscita del canale, che non assicurava di raggiungere la linea di partenza in sicurezza (per la conformazione dei fondali).

Giovedì dunque, con il calo di onda e vento, alle 9:00 è partita la regata offshore con percorso alternativo, che dalle originarie 90 miglia è stato ridotto a 31,3, girando la prima boa in prossimità di Pirano (Odas) per tornare verso l’arrivo, previsto al traverso di Grado dopo aver lasciato a sinistra la boa Mambo 3.

(altro…)

Lignano – Campionato Autunnale della Laguna 2018

Si è conclusa dopo quattro week end e con 4 prove totali la trentesima edizione del Campionato Autunnale della Laguna organizzato dallo Yacht Club Lignano

Lignano Campionato Autunnale della Laguna 2018 01

Lignano Campionato Autunnale della Laguna 2018 01
Immagine 1 di 16

Bora, scirocco, pioggia battente, non hanno fatto desistere i circa 200 velisti, che si sono dati battaglia nelle acque antistanti Lignano Sabbiadoro nelle quattro tappe del trentesimo Campionato Autunnale. Il Comitato di Regata FIV e lo staff in acqua formato dai volontari dello Yacht Club Lignano, dagli istruttori dello stesso circolo e dagli Ufficiali di regata è sempre stato pronto ad assicurare puntuale organizzazione ed assistenza ai velisti. Preziosa l’opera del Comitato delle Proteste presieduto da Tullio Giraldi.

Dopo le quattro le prove disputate, nonostante l’alternanza di condizioni metereologiche anche estreme durante i fine settimana interessati dalle regate, lo J-92 Furkolkjaaf di Polo (DN Sistiana) ha vinto la classifica generale ORC per la divisione regata, mentre nella divisione crociera in classe 1 e 2 si è imposto Due R…Nel Vento (Portodimare), il First 40R di Recanello. Nella classe 3 e 4 il vincitore è l’Italia Yacht 998 Take Five JR (YC Porto San Rocco) di Dal Pont.

(altro…)

Porti e darsene dell’alto Adriatico da Chioggia a Monfalcone

Cerco di fare un riassunto il più obbiettivo possibile per quello che conosco personalmente. Ovviamente trattasi di opinioni personali ed in quanto tali opinabilissime.

Porti e darsene dell’alto Adriatico da Chioggia a Monfalcone

Chioggia e bella, ci sono diverse darsene, tutte con ottimi servizi, tanta coda per arrivare in alta stagione (per le darsene di Sottomarina anche peggio). Tanta attività velico sportiva, gran cultura della vela. La bocca di porto è ampia e con grande pescaggio. Peccato ci siano i chioggioti 🙂

Venezia non la considero per il delirio che è arrivarci. Buona solo per chi ci abita.

Jesolo, in generale ha un bruttissimo ingresso, con poco fondo, esposto al primo e secondo quadrante, vale per tutti i porti sul fiume Sile. Portoturistico, ottimi e comodi servizi, personale qualificato ed educato (mi ci sono trovo molto bene), ti lasciano lavorare sulla barca in cantiere, super-riparato dal moto ondoso. Ristorante mal gestito fino all’ultima stagione in cui l’ho frequentato io. E’ un porto frequentato prevalentemente da motoscafari, il 1 ottobre praticamente muore. La gestione con l’ampliamento mira anche a renderlo “vivo” per il resto dell’anno. Purtroppo non ci sono riusciti.

I porti del lato destro del fiume non li conosco, ci vedo molti più alberi (di barche a vela) rispetto al Portoturistico, immagino che si respiri un po’ più di vela. Una volta con l’auto mi sono avventurato al di la del ponte… mi ci sono volute due ore (proprio due ore) per percorrere i due km per tornare indietro. Il guardiano al cancello del porto mi ha trattato da pezzente.

DalVì è sul lato sinistro lungo il fiume, quando passa qualcuno le barche ballano per il moto ondoso, si sentono da lontano i disperati lamenti delle bitte delle barche.

(altro…)

Lignano – Regata dei Due Golfi • Memorial Burgato – Classifiche e Foto

Il libeccio vivacizza la 44^ Regata dei Due Golfi di Lignano: Pazza Idea, Fever, Lady Day 998 i vincitori di classe. A Lady Day 998 anche il Memorial Burgato.

Lignano Sabbiadoro – Si è conclusa martedì 1 maggio a Lignano Sabbiadoro la Regata dei Due Golfi-Memorial Burgato, manifestazione di vela d’altura giunta alla sua 44^ edizione e organizzata dallo Yacht Club Lignano. In programma tre giorni di regate, 26 imbarcazioni delle classi IRC ed ORC con oltre 250 velisti in mare: questa la tradizionale regata d’apertura della stagione velica d’altura in Alto Adriatico, valida come selezione per i Campionati Nazionali FIV e prima tappa del circuito North Adriatic Rating Circuit, che ha avuto la sua giornata clou in lunedì 30 aprile in cui un bel libeccio dai 10 ai 18 nodi e uno splendido sole hanno permesso la disputa di 3 intense e adrenaliniche regate con cambi di percorso indotte dai salti di vento. Una giornata talmente perfetta, che ha ripagato delle lunghe attese del vento della prima e ultima giornata in programma, in cui non è stato possibile regatare.

CLASSE REGATA

(altro…)

Tiliaventum Mare Per TUTTI – Lignano Sabbiadoro 28-29-30/4 1/5 2018

A Lignano Sabbiadoro (Ud) il Mare è per tutti, con le uscite in mare inclusive a bordo del catamarano accessibile Lo Spirito di Stella che partirà proprio da Lignano Sabbiadoro (UD) a fine aprile 2018 per il giro d’Italia a tappe che si concluderà a Genova portando il messaggio di uguaglianza e accessibilità in ogni Città ospitante.

Tutti, con approccio inclusivo, potranno essere a bordo, sia nelle uscite giornaliere nelle sedi di tappa, che nelle navigazioni di trasferimento tra una Città e l’altra, coadiuvati dallo staff dell’equipaggio che consentirà di poter trasferire istruzioni operative per i neofiti e implementare il bagaglio di chi ha più dimestichezza con il piacere di navigare sospinti dal vento.

Diversi equipaggi si alterneranno a bordo condividendo esperienze, scelte di navigazione, confronti umani, dove la diversità è riconosciuta come risorsa e dove non vi sono barriere mentali e fisiche.

Con questo mezzo nautico, a giugno 2017, il team Tiliaventum composto da 2 disabili non passeggeri, ma attivissimi navigatori, ha affrontato l’impegnativa traversata transatlantica New York-Portimao (POR) sempre all’interno del progetto WOW, ideato dal vulcanico Andrea Stella, illustre Socio Tiliaventum, con a bordo la Convenzione ONU dei diritti dei disabili raccolta dalle mani del Segretario Gutierrez e divulgata in tutto il più ampio itinerario (Miami-Trieste), oltrechè consegnata a Papa Francesco e al Dalai Lama, il tutto a ulteriore conferma che se l’oceano non ha barriere non vi devono essere nella vita di tutti i giorni.

Le giornate previste a Lignano Sabbiadoro (UD) saranno il 28-29-30/04 e 01/05 quando poi il catamarano salperà per la successiva destinazione veneziana.

Durante queste giornate di permanenza nella Città di mare friulana chiunque potrà essere a bordo, gratuitamente, per incontri, uscite in mare, veleggiate giornaliere, momenti aggregativi sia in mare che a terra grazie all’ospitalità presso Marina Punta Faro e ai Partner che contribuiscono a realizzare queste meravigliose attività… e non mancheranno piacevoli sorprese.

Per informazioni – www.tiliaventum.com – 3398281513 o tiliaventum@gmail.com

Campionato Autunnale della Laguna 2017 – Yacht Club Lignano

Autunnale Lignano 2017 01

Autunnale Lignano 2017 01
Immagine 1 di 8

Lignano Sabbiadoro – La stagione velica dello Yacht Club Lignano si è conclusa come di consuetudine con l’ultima giornata del Campionato Autunnale della Laguna, quest’anno alla sua 29^ edizione: in quattro fine settimana si sono disputate complessivamente tre prove in condizioni meteorologiche varie, con oltre trecento velisti impegnati a bordo delle trentanove imbarcazioni partecipanti. La conclusione del Campionato è stata anche l’occasione ideale per presentare il neonato Consorzio NARC – North Adriatic Rating Circuit Training Stages & Circuit Race – che, con ben otto circoli impegnati a condividere l’esperienza organizzativa, nel 2018 proporrà un cospicuo circuito di regate per le barche a rating nel Friuli Venezia Giulia.

Per quanto riguarda classifica generale ORC del 29° Campionato Autunnale – divisione regata – vittoria dello Swan 42 Sheera di Maurizio Poser (DV Sistiana, 3-2-1); in “Crociera” del J109 Sagola 60 di Minozzi (SVOC, 8-1-5).

(altro…)

Tiliaventum – Vela per tutti a Lignano Sabbiadoro

Lignano Sabbiadoro, Udine, 15-16 luglio 2017 – asd Tiliaventum e Lo Spirito Di Stella ONLUS, con il supporto logistico di MARINA PUNTA FARO, hanno organizzato uscite per tutti, gratuite, in barca a vela della durata di 3-4 ore ca. a bordo di mezzi d’altura cabinati, mezzi classici-epoca in legno, deriva paralimpica SKUD18. Nei pomeriggi di sabato e domenica anche prove e test di kitesurf.

L’iniziativa rientra tra le diversificate attività di “mare per tutti” dell’associazione lignanese TILIAVENTUM, che si svolgono durante tutto l’anno dalla base accessibile a Marina Punta Faro. Questo è un appuntamento annuale ormai consolidato, dove mezzi nautici a vela di diversa tipologia (da quelli piu’ antichi, in legno e ricchi di fascino del navigare di un tempo, ai mezzi più moderni e performanti, ai mezzi paralimpici) sono stati messi a disposizione per uscite e veleggiate onde consentire a tutti, con approccio inclusivo, di poter assaporare il fascino dell’andar per mare sospinti dal vento.

Base imbarco: asd TILIAVENTUM c/o Marina Punta Faro
M.te Ortigara 3M 33054 LIGNANO S. UD

Info su www.tiliaventum.com

Lignano – Regata dei Due Golfi 2017 – Classifiche e Foto

Cinque regate in tre giorni è il bilancio della 43^ edizione della Regata dei Due Golfi-Memorial Burgato, manifestazione di vela d’altura valida come selezione al Campionato Italiano Assoluto e organizzata dallo Yacht Club Lignano.

Lignano regata Due Golfi 2017 01

Lignano regata Due Golfi 2017 01
Immagine 1 di 8

Le condizioni meteo sono state particolarmente varie sia a livello di tempo, che di vento, ma il Comitato di Regata e lo staff in acqua formato dai volontari dello Yacht Club Lignano, dagli istruttori dello stesso circolo e dagli Ufficiali di regata assegnati dalla Federazione Italiana Vela, è sempre stato pronto a cogliere il vento nel momento giusto.

La manifestazione è iniziata domenica 23 aprile con un bel sole e un “borino”, che ha permesso la disputa di 2 prove, con la seconda ridotta per il raggruppamento delle barche più piccole. Lunedì, secondo giorno di regate, la pazienza avuta sotto pioggia e cielo plumbeo, è stata premiata a metà pomeriggio con l’arrivo di una brezza sufficiente per concludere ulteriori due prove di giornata. Lo scirocco entrante ha caratterizzato invece la giornata di mercoledì, in cui si è disputata la quinta ed ultima regata. Gli equipaggi, molti dei quali molto competitivi e con mira di partecipazione ai maggiori Campionati d’altura in programma quest’estate tra Monfalcone e Trieste, si sono dimostrati fin troppo agguerriti nella categoria Regata, caratterizzata da molte proteste e collisioni abbastanza importanti.

(altro…)

Yacht Club Lignano – Regata dei Due Golfi 2017

L’evento più importante della stagione velica dello Yacht Club Lignano (che ha festeggiato i 60 anni lo scorso anno) è ormai alle porte: dal 22 al 25 aprile si svolgerà la 43^ edizione della regata dei Due Golfi-Trofeo Burgato, valida come selezione al Campionato Italiano Assoluto d’Altura (Monfalcone, 20-24 giugno), evento d’avvicinamento al Mondiale in programma a Trieste dal 30 giugno all’8 luglio.

Due Golfi Lignano 2015 Andrea Carloni 01.jpg

Due Golfi Lignano 2015 Andrea Carloni 01.jpg
Immagine 1 di 40

Il Friuli Venezia Giulia dunque sarà il palcoscenico di regate importanti per i velisti di tutto il mondo, che si confronteranno con imbarcazioni d’altura comprese tra gli 8 e i 16 metri di lunghezza: barche diverse per forma e caratteristiche, che vengono raggruppate in una classifica unica grazie ad un sistema di compensi, che calcola le varie differenze tecniche (handicap).

Per lo Yacht Club Lignano è anche la prima regata stagionale, in un periodo in cui la località turistica (famosa per la sua lunghissima spiaggia dorata) si risveglia: l’organizzazione del circolo presieduto da Massimo Verardo è pronta ad accogliere i velisti che si sfideranno per tre giorni di regate, selezionando i migliori equipaggi (italiani e non) destinati a contendersi successivamente i titoli assoluti a Monfalcone.

(altro…)