Tag name:Punta San Giuliano

Punta San Giuliano contro chi corre troppo in motoscafo

Punta San Giuliano contro chi corre troppo in motoscafo

Punta San Giuliano a Venezia è un posto bellissimo, un raro esempio di riqualificazione a parco di una discarica, un luogo trasformato da barriera ad affaccio tra Mestre e Venezia. Uno dei pochi posti dove tra l’altro la vela è una pratica popolare, alla portata di tutti. Ha sede lì infatti il Polo Nautico, con, oltre a società veliche, di voga, canoa, canottaggio.

Ora Remeiere, ma anche Assonautica e operatori della Punta si mobilitati per un richiamo a moderare la velocità e, cito l’articolo di Mitia Chiarin su La Nuova Venezia, invitare i diportisti e quanti usano la barca per divertimento a smettere di considerare la laguna tra Venezia e San Giuliano una autostrada, dove lanciare a tutta manetta i loro motoscafi.

Gli operatori di San Giuliano piazzeranno dei segnali di pericolo per invitare i proprietari di motoscafi a procedere a velocità ridotta visto che questo tratto di laguna ospita tante attività di voga con remi e vele: almeno 2 mila persone praticano attività sportiva lenta in questo tratto di laguna, su canoe, barche a vela o condotte con i remi, con la tecnica della voga alla veneta.

L’articolo completo su La Nuova Venezia

Venezia – Soccorse sei barche a vela in laguna

A volte il ventone, anche se ampiamento previsto come in questo caso, arriva di colpo, come una sberla che ti prende mentre guardi da un’altra parte.

punta san giuliano 02.jpg

punta san giuliano 02.jpg
Immagine 1 di 1

E’ successo così oggi – 18 aprile 2015 – verso le 13.00 nel Nord Est. E deve essere per questo che alcuni tra quelli che erano in regata a Punta San Giuliano a Venezia sono stati colti impreparato.

Sei imbarcazioni che si sono infatti rovesciate mentre stavano partecipando nello specchio d’acqua a sinistra del ponte della Libertà alla prima regata del Campionato derive del polo nautico, comprendente Circolo Velico Casanova, Vela Mestre, Canottieri Mestre.

Sul posto a prestare soccorso Capitaneria di porto, le volanti lagunari e i vigili del fuoco, intervenuti anche con l’elicottero.