Tag name:Yann Guichard

Condannato Yann Guichard per l’incidente con il gommone

E’ stata depositata dal tribunale di Lorient la sentenza che ha condannato Yann Guichard, skipper del Maxi trimarano Spindrift 2, per l’incidente con il gommone avvenuto il 16 giugno 2015, durante la partenza della nona tappa della Volvo Ocean Race.

spindrift gommone

Spindrift 2 colpì il gommone con una pala del timone, a causa dell’incidente a una donna, Virginie Le Namouric, fu amputata una gamba.

Guichard è stato perseguito per lesioni colpose da violazione chiaramente deliberata di un obbligo di sicurezza e prudenza e mettendo in pericolo la vita degli altri.

Il Tribunale ha condannato Yann Guichard a sei mesi di carcere con pena sospesa e 25 000 € di multa. Cifra che va aggiunta ai 246.000 €, che è l’importo previsto da corrispondere alle sette vittime.

Niente Jules Verne per Spindrift 2

Il team di Spindrift 2 ha tagliato il traguardo del Jules Verne Trophy al largo di Ushant, in Francia, alle ore 15:01 UTC di venerdì 8 gennaio, dopo 47 giorni, 10 ore, 59 minuti e 2 secondi trascorsi ininterrottamente in navigazione.

©  Eloi Stichelbaut I Spindrift racing Foto in elicottero sulla linea per Ouessant .

© Eloi Stichelbaut I Spindrift racing
Foto in elicottero sulla linea per Ouessant .

Dopo quasi 29 mila miglia percorse a una velocità media di 25,35 nodi, Spindrift 2 ha chiuso il cerchio del suo primo viaggio intorno al mondo, conquistando il secondo miglior tempo nella storia. In questo tentativo l’equipaggio capitanato da Yann Guichard non ha battuto il tempo record fissato da Loïck Peyron (45 giorni, 13 ore e 42 minuti) per una differenza di 1 giorno, 21 ore e 9 minuti.

Tuttavia Spindrift 2 è stato 20 ore, 45 minuti e 50 secondi più veloce del tempo fissato da Franck Cammas nel 2010, su questo percorso, sempre molto impegnativo.

Durante il suo viaggio ad alta velocità, il maxi trimarano ha abbassato il record in tre sezioni del percorso (Ushant-Equatore, Ushant-Tasmania e Ushant-Cape Horn) e, per alcune ore, ha detenuto il record di traversata dell’oceano Indiano. Dona Bertarelli, che ha partecipato a questo tentativo di record insieme al suo equipaggio di 13 uomini, è la prima donna ad aver completato il percorso del Jules Verne Trophy e anche la donna più veloce ad aver completato un giro del mondo.

(altro…)

Spindrift 2 ha doppiato Capo Horn

Spindrift 2 ha doppiato Capo Horn lunedì 21 dicembre alle 08:09 UTC e ha poi iniziato la risalita in oceano Atlantico verso l’isola di Ushant in Francia, dove il maxi trimarano di Yann Guichard e Dona Bertarelli dovrà tagliare il traguardo del suo giro del mondo senza scalo e senza assistenza.

Immagine anteprima YouTube

Per battere l’attuale record di percorrenza stabilito da Banque Populaire V di Loïck Peyron, Spindrift 2 dovrà tagliare il traguardo prima delle 17:43:51 GMT del 6 gennaio 2016, dovrà cioè essere almeno un minuto più veloce rispetto al precedente record.

Una volta doppiato Capo Horn Yann Guichard e Dona Bertarelli, al loro primo passaggio al mitico capo, hanno condiviso i loro pensieri e le loro emozioni via satellitare: “Il mio ricordo preferito rimarrà per sempre quello di aver doppiato Capo Horn sotto il sole, con 15 nodi di vento e un mare piatto – ha dichiarato Yann Guichard – abbiamo avuto il tempo di godere di questo momento unico perché abbiamo navigato vicino alla costa… E’ stato semplicemente fantastico. Dona ha parlato con il guardiano del faro, è stato davvero un bel momento: tutto l’equipaggio era in coperta. Un’esperienza davvero unica nella vita. Siamo partiti esattamente un mese fa e tutto sta andando per il meglio”.

Spindrift 2 al momento del passaggio del Capo aveva un vantaggio sul record di circa 200 miglia.

www.spindrift-racing.com

Spindrift 2 parte all’attacco del Trofeo Jules Verne

Domenica 22 novembre 2015 alle 04:01:58 GMT, il trimarano Spindrift 2, skipper Yann Guichard, ha attraversato la linea di partenza tra il faro di Créac’h (sull’isola di Ouessant in Francia) e Lizard Point (Inghilterra) dando così inizio alla circumnavigazione non stop intorno al mondo in equipaggio. L’obiettivo del team è quello di battere il record del Trofeo Jules Verne. La barca ha tagliato la linea di partenza con vento da Nord (10 nodi ca), con tutta randa e fiocco Solent a riva.

Spindrift 2 Jules Verne 2015 01

La sfida per battere questo record da parte di Dona Bertarelli, Yann Guichard e il loro equipaggio è cominciata quattro anni dopo la conquista dell’attuale record da parte di Loïck Peyron con Banque Populaire V. Peyron e il suo equipaggio avevano navigato a una velocità media di 19,75 nodi (36,58 km/ h) per la rotta più breve teorica di 21.600 miglia nautiche, ma in realtà avevano percorso 28.965 miglia, a una media 26,5 nodi (49,08 km/h) nel corso delle sei settimane impiegate per stabilire il record. Tempo finale per Peyorn e i suoi uomini: 45 giorni 13 ore 42 minuti e 53 secondi.

Per seguire l’evoluzione www.spindrift-racing.com Foto © Eloi Stichelbaut I Spindrift racing

Spindrift 2 é il nuovo detentore del record della Discovery Route

spindrift-2-discovery-route-2013-01

spindrift-2-discovery-route-2013-01
Immagine 1 di 23

6 Ottobre 2013 – Attraversando questa mattina poco prima delle 0600 GMT la linea del traguardo a San Salvador nelle Bahamas, il maxi trimarano Spindrift 2 di Dona Bertarelli e di Yann Guichard, ha battuto il precedente record della Discovery Route, che era stato stabilito nel 2007 da Franck Cammas con il suo maxi trimarano Groupama 3. Spindrift 2 ha abbassato il precedente record di più di 20 ore (20 ore, 29 minuti e 32 secondi).

(altro…)