Diciannovenne sopravvive 49 giorni in mare una capanna galleggiante alla deriva

settembre 25, 2018 | By Mistro
0

Aldi Novel Adilang

Aldi Novel Adilang faceva il custode su una capanna galleggiante da pesca in legno chiamata rompong quando il 14 luglio 2018 questa ha rotto gli ormeggi ed è andata alla deriva dall’Indonesia fino alle acque intorno a Guam. Per 49 giorni, Aldi è sopravvissuto razionando le sue magre scorte di cibo e acqua.

Privo di qualsiasi metodo di governo o motore, il diciannovenne è andato alla deriva a bordo di questa piccola capanna su una piattaforma di legno rettangolare e protetta da un tetto di paglia. Dentro, aveva un walkie-talkie, una piccola stufa e un generatore. Le scorte di cibo, acqua e carburante di Aldi erano destinate a durare solo una settimana.

Dopo aver esaurito il gas di cottura, ha bruciato pezzi di legno del rompong per accendere un fuoco e cucinare”, ha detto Mirza Nurhidayat, console generale indonesiana a Osaka, in Giappone. “Ha bevuto sorseggiando acqua dai suoi vestiti bagnati con l’acqua di mare.”

L’equipaggio di una nave di passaggio, la MV Arpeggio battente bandiera di Panama, ha avvistato e salvato Aldi – una manovra in cui il naufrago ha fatto un disperato salto per cercare di afferrare una cima lanciata dal mercantile. La Arpeggio era diretto in Giappone, ed è lì che è andato Aldi, prima di tornare a casa all’inizio di settembre.

Aldi aveva firmato un contratto di sei mesi per lavorare sul rompong, il suo compito principale era quello di accendere le lampade per attirare il pesce di notte. Aveva contatti con altre persone solo una volta alla settimana, quando gli portavano i rifornimenti.

“Ha detto di aver avuto paura e spesso pianto mentre era alla deriva,” Fajar Firdaus, un diplomatico al consolato di Osaka, ha detto “Ogni volta che vedeva una nave di grandi dimensioni era fiducioso, ma più di 10 navi lo hanno superato senza fermarsi”

Quando ha avvistato la Arpeggio il 31 agosto, Aldi è stato in grado di sintonizzare la sua radio su una frequenza utilizzata dalla nave. Secondo il video pubblicato da un membro dell’equipaggio, il messaggio di soccorso di Aldi – “Aiuto Aiuto Aiuto” – ha raggiunto il primo ufficiale della nave da carico, Emmanuel Soriano, che ha informato il capitano, Narciso Santillan, che ha ordinato alla nave di cambiare rotta per eseguire l’operazione di salvataggio.

Ci sono voluti quattro passaggi perché la nave si avvicinasse abbastanza da poterlo Aldi senza mettere in pericolo la zattera di legno. Per raggiungere il ponte del mercantile, il giovane ha dovuto aggrapparsi a un salvagente e poi aggrapparsi ai gradini più bassi di una scala di legno (biscaggina) in modo che i membri dell’equipaggio potessero issarlo a bordo.

Il 9 settembre, Aldi è tornato dalla sua famiglia a North Sulawesi, una provincia indonesiana le cui isole contribuiscono a formare l’anello orientale del mare di Celebes.

Via | www.npr.org

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.