La Cinquecento 2014 – Iscritti e prime previsioni meteo

maggio 28, 2014 | By Mistro
0

Al via la quarantesima edizione de La Cinquecento Trofeo Phoenix, X2 e XTutti. Tra gli iscritti alla X2 i coniugi tedeschi Rauch, già ministi, che si presentano con il loro nuovo Akilaria 950 Big Speedy. Gudrun Rauch sarà l’unica donna della 500×2.

caorle partenza duecento 2014

Torna con il Comet 45S Wanderlust il triestino Furio Gelletti in coppia con Franco Ferluga, i croati Damir Cargo e Nikolic Milienko con il Pogo 40S Waypoint, i veneziani Giorgio Chersano e Guerrino Cravin su Rosso di sera, Marcello Queirolo e Paolo Favaro su Iaiai Mass Ind., Massimo Juris e Pietro Luciani che su Blucolombre hanno vinto ormai le maggiori competizioni X2 e vorrebbero aggiungere al loro palmares la regata che li ha visti partire per la loro avventura alturiera.

L’inedita coppia formata Berti Bruss ed Egidio Carantini su La Dolce Vita. Berti Bruss, noto velista triestino, nel 2012 ha intrapreso con Egidio Carantini, velista pavese non-vedente, un viaggio da Trieste a Sanremo e ritorno proprio su La Dolce Vita. Quel viaggio, raccontato nel libro “Io i tuoi occhi, tu l’anima mia” ha contribuito a sensibilizzare sul problema della disabilità, il percorso di mare ed amicizia di Berti ed Egidio continua anche oggi con tanti progetti da realizzare e con la loro partecipazione,la prima di un velista normodotato in coppia con un non vedente, ad una regata d’altura in doppio.

Molto determinati Silvio Sambo e Dario Malgarise su Demon-x, che saranno anche il primo equipaggio a trasmettere la partenza in streaming attraverso il sito www.lacinquecento.com.

Nutrita quest’anno anche la flotta XTutti con 16 barche al via, molte delle quali hanno già partecipato a La Duecento come Super Atax di Marco Bertozzi, il Pogo 40 Fulcrum II del ceco Marek Chartrny, Horus di Stefano Cavallo, Margherita dei Burello, X-Sea Io Regato X Emma di Mario Mantegazza tra gli altri, cui si sono aggiunti l’X55 Lucky P di Valerio Cigaina timonato da Ettore Baldo, l’Elan I494 Amanda di Andrea Marcellan e Sheherazade di Nevio Zagaria.

Come sempre tra gli equipaggi c’è grande attesa per conoscere le condizioni meteo dell’area, da sempre estremamente variabili, che possono facilmente cambiare da brezze a temporali con forti raffiche di bora. “Le imbarcazioni dopo la partenza de La Cinquecento saranno accompagnate verso l’isola di Sansego e sucessivamente verso le Isole Tremiti da venti in linea di massima a regime di brezza e cielo sereno/variabile.” anticipa Andrea Boscolo di Meteo Sport “Tuttavia una depressione termica presente sull’Algeria già da domenica 01 giugno ed in movimento verso ENE farà risentire la sua azione sull’adriatico centrale e parte del settentrionale da martedì, quando in passaggio tra il Mar Libico e lo Ionio Meridionale richiamerà un flusso medio basso da NW accompagnando la flotta, dopo aver doppiato le Tremiti, verso l’arrivo.

Sabato 31 maggio in mattinata inizieranno i controlli a bordo delle imbarcazioni, coordinati dal Presidente del Comitato Tito Morosetti e alle 18.30 si terrà il briefing tecnico e meteo, durante il quale saranno presenti per un saluto agli equipaggi anche alcuni degli ideatori della regata e primi partecipanti. La serata si concluderà con il Party Crew presso il parterre della darsena Marina 4.

Domenica 1 giugno alle ore 14.00 dallo specchio acqueo antistante Porto Santa Margherita verrà dato il via ufficiale. Dopo aver passato un cancello posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo, le barche faranno rotta verso la Croazia e da quel momento ogni scelta, ogni direzione, ogni cambio vele a bordo concorrerà a decidere l’esito di questa competizione mai scontata fino all’ultimo bordo e all’ultimo refolo.

La regata potrà essere seguita attraverso i rilevatori satellitari installati a bordo di ciascuna imbarcazione partecipante: www.lacinquecento.com sezione Tracking.

FOTO partenza 200: Andrea Carloni

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.