Campionato Invernale Golfo del Tigullio – Prima manche

novembre 27, 2018 | By Mistro
0

25 novembre – Altre tre prove nel fine settimana per la conclusione della prima manche della 43ª edizione del Campionato Invernale Golfo del Tigullio.

Campionato Invernale Golfo del Tigullio 2018

Il primo round dell’Invernale, con 40 barche iscritte, si chiude così con una regata in più disputata rispetto alla scorsa stagione. Sei, anziché cinque. La soddisfazione di Franco Noceti, presidente del Comitato Circoli Velici del Tigullio, è così palpabile. “Sei prove in quattro giornate di accesi confronti testimoniano l’effervescenza della nostra competizione – afferma Noceti – Le previsioni meteorologiche non lasciavano ben sperare, soprattutto per ieri, e invece siamo riusciti a regatare con soddisfazione di tutti i partecipanti indipendentemente dai singoli esiti di classifica”.

Ecco i vincitori classe per classe:

Nella classe ORC 1-2 ad imporsi è Capitani Coraggiosi di Federico Felcini e Guido Santoro. Vittoria sul filo di lana, con un punto di vantaggio su Chestress 3 di Giancarlo Ghislanzoni, al quale non basta il successo nella seconda prova odierna per mantenere la vetta. Terzo posto per Amelie di Profumo-Clavarino-Besio mentre vanno segnalati i due successi a firma di Spirit of Nerina (Marco Caglieris).

Nell’ORC 3-5 la serrata sfida a 3 vede prevalere Free Lance (Federico Bianchi) per un solo punto su Imxtinente (Adelio Frixione) ed Aria di Burrasca (Franco Salmoiraghi). Nel weekend, per la cronaca, si registrano due vittorie per Salmoiraghi ed una per Bianchi. Cinque successi su sei: lampante dimostrazione di superiorità, in questa prima manche tra i J80, per Jeniale Eurosystem (Massimo Rama) su J Bes (Alberto Garibotto), vincitore nella prova di ieri, e Montpres (Paolo Montedonico). In classe Libera vincono Rewind (Luciana Bevilacqua) nel gruppo 0, Mister Crab (Roberto Diana) nel gruppo A e Falco (Adelaide Giromella) nel gruppo B. Prossimo appuntamento sabato 26 e domenica 27 gennaio per l’inizio della seconda manche.

Tra i partner, vicini a questa manifestazione, sempre Porto di Lavagna che garantisce gli ormeggi a tutti i partecipanti non in arrivo dal Tigullio per l’intera durata dell’evento e Quantum assieme a Grondona. La Crew Corner riserverà uno sconto importante per i regatanti sui marchi Helly Hansen e Musto.

Info e classifiche complete su www.circolivelicitigullio.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.