Palermo-Montecarlo 2014 oltre i 30 iscritti

luglio 19, 2014 | By Mistro
0

Continuano ad arrivare al Circolo della Vela Sicilia le iscrizioni all’edizione del decennale della regata d’altomare Palermo-Montecarlo 2014.

PARTENZA PALRMO MONTECARLO 2012

Con le formalizzazioni di Blackbull, il J111 di Piero Platone, che segna il ritorno alla Palermo-Montecarlo di un grande velista come Pietro D’Alì, di Mago Blu con i colori della Lega Navale Italiana di Palermo, di Junoplano di Sandro Buzzi e del First 34.7 Rubens dell’armatore Riccardo Rosati la flotta ha superato i 30 iscritti.

Tutta da seguire poi la regata dell’X-41 Extra 1 di Massimo Barranco: questa barca, che corre per i colori di Vela del Sud e del Club Nautico Gela, parte con il ruolo di defender, avendo vinto l’edizione 2013 in tempo compensato. Considerando la passione e il grande impegno di Massimo Barranco, e l’ormai consolidata qualità dei suoi equipaggi, Extra 1 si può già definire uno dei favoriti per la decima Palermo-Montecarlo.

Non è finita: al via della regata da Mondello potrebbe esserci anche il navigatore Sergio Frattaruolo, che con il suo Class 40 Extreme Sail Academy sta facendo una stagione con molte miglia di navigazione.

Sia al Circolo della Vela Sicilia che allo Yacht Club de Monaco, comunque, sono certi dell’arrivo di altre iscrizioni, che come tradizione giungono copiose nei giorni che precedono la partenza. Da Montecarlo, in particolare, è atteso un equipaggio coordinato da Adalberto Miani, il padre di Guido vincitore in reale nel 2013 e recente trionfatore nei Melges 20 a Riva del Garda, con una barca performante che però è ancora “segreta”.

La decima Palermo-Montecarlo 2014 partirà il 21 agosto. Il 19 è prevista la tradizionale regata di warm-up a Mondello. La premiazione è in programma allo Yacht Club de Monaco il 26 agosto.

In palio il Trofeo Angelo Randazzo, challenge perpetuo, in onore dell’ideatore delle regata e Presidente del Circolo della Vela Sicilia dal 1992 al 2008, che va allo yacht vincitore in tempo compensato nella categoria più numerosa (ORC o IRC); e il Trofeo Giuseppe Tasca d’Almerita, istituito in onore del fondatore del Circolo della Vela Sicilia, destinato allo yacht primo in tempo reale sul traguardo di Montecarlo.

info su www.palermo-montecarlo.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.