Flotta record per il Mondiale Moth 2017 a Malcesine

febbraio 1, 2017 | By Mistro
0

A sei mesi dal suo inizio, il Mondiale Moth 2017 ha già attirato un numero record di partecipanti. Le prime iscrizioni si sono chiuse con 190 concorrenti provenienti da 25 paesi, registrati per l’evento che si terrà alla Fraglia vela Malcesine sul Lago di Garda a fine luglio.

Moth photo Martina Orsini 02

Moth photo Martina Orsini 02
Immagine 2 di 8

In cima alla lista c’è l’olimpionico Laser, campione Mondiale Moth in carica, Oro 2008 e timoniere di Artemis Racing Paul Goodison, dovrà vedersela con l’Oro 2012 e tattico di Oracle Team USA Tom Slingsby e Tom Burton, Oro olimpico nei Laser 2016. L’Argento olimpico 2016 e Mondiale Moth femminile 2014 Annalise Murphy guida la carica della crescente flotta delle donne contro la campionessa in carica Wakako Tabata e la campionessa 2013 Emma Gravare.

Tra i campioni del passato, il campione del mondo Moth 2009 e 2013 Bora Gulari fa un ritorno alla classe dopo essersi assentato dalla classe per competere nel Nacra 17 alle Olimpiadi di Rio. Anche Iain Jensen fa il suo ritorno dopo gli impegni olimpici e di Coppa America.

Nonostante, o forse a grazie al luogo, più di 30 australiani faranno il lungo viaggio, in fila contro un grande contingente britannico. Nuovi paesi, Argentina, Irlanda e Finlandia sono ben rappresentati, accanto ai concorrenti delle flotte crescita di Polonia, Grecia, Croazia, Slovenia, Norvegia, Canada e Bermuda.

Tra gli dei dell’Olimpo saranno presenti i “clienti abituali” Moth, tra cui il Campione del Mondo 2012 e l’attuale campione australiano Josh McKnight (AUS). McKnight debutterà con un nuovo Moth costruito in Australia contro i dominanti Mach2 e Exocet. Anche il Volvo Ocean Racer Rob Greenhalgh sarà sicuramente tra i favoriti. Il Campione Europeo 2016 Mike Lennon battezzerà un nuovo design, il Lennon PP Moth progettato da David Hollom e costruito da White Formula in UK. Non a corto di idee innovative, il vincitore della Mini Transat 2013 Benoit Marie (FRA) ritorna con una nuova barca per l’evento.

Accanto Marie un grande contingente europeo, con il tre volte campione europeo Arnaud Psarofagis che si prende una pausa dalle sue responsabilità come timoniere di Alinghi alla Extreme Series GC32 per tornare al Moth. Da non prendere alla leggera sarà anche la flotta italiana, guidata dal tre volte olimpionico e timoniere di Artemis Racing Francesco Bruni.

Info su www.mothworlds.org o su MothWorlds su FaceBook e Twitter.

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *