Tag name:Moth

Francesco Bruni conquista la Foiling Week nella Classe Moth

Continuano i successi di Francesco Bruni nella competitiva classe Moth. Alla Foiling Week 2019, conclusasi ieri a Malcesine, sul lago di Garda, Checco ha conquistato il primo posto in una flotta di oltre 80 Moth.

Francesco Bruni Moth 2019

Tre prove al giorno per tre giorni di regata con Ora – la tipica termica pomeridiana del Garda – sui 9/15 nodi: condizioni ideali per il piccolo mezzo volante in continua crescita in tutto il mondo, e che già da diversi anni ha conquistato il palermitano Bruni, diventato qualche settimana fa Campionato Europeo di classe.

“Dopo l’Europeo in Portogallo – dice Checco – era questo il secondo evento più importante dell’anno per la mia stagione ‘in singolo’ che dovrebbe concludersi con il Mondiale a dicembre a Perth, in Australia, il mio vero grande obiettivo personale per il 2019.”

Il campo di regata coincideva con quello del Mondiale 2017 con oltre 200 iscritti, quando Bruni chiuse in 11esima posizione, davanti a Carlo De Paoli, proprio come questa settimana. De Paoli, infatti, è stato il velista con la serie di risultati più costante dopo Checco, da cui dista solo tre punti. Più lontano invece il terzo, l’irlandese Dave Kenefik, a 30 punti dal palermitano.

(altro…)

Carlo De Paoli vince il Campionato Italiano Moth 2018

Si è concluso domenica 16 settembre il Campionato Italiano Moth aperto anche ai regatanti di altre nazioni. Ventotto gli iscritti, di cui 12 italiani, e tante partecipazioni straniere, compreso un australiano.

Coppa Italia Moth Torbole 14-09-2018 11

Coppa Italia Moth Torbole 14-09-2018 11
Immagine 1 di 15

Ospitati dal Circolo Vela Torbole i 28 regatanti della classe moth si sono dati battaglia nelle acque del Lago di Garda per tre giorni a partire da venerdì 14 settembre.

Su tre giornate intense di regate e 11 prove svolte, il gardesano del CVT Carlo De Paoli Ambrosi si riconferma il più forte degli italiani per la seconda volta consecutiva, combattendo strenuamente con l’amico-rivale francese Benoit Marie, secondo sul podio Overall.

Due giorni di regate con Ora, caratterizzate da vento abbastanza instabile e bucato, dove è importante leggere bene il campo ed essere svelti nelle scelte tattiche. Sabato mattina invece tutti sulla linea di partenza con un Peler piuttosto sostenuto ma con acqua piatta, condizione che rende la regata “a portata di tutti”, anche di quelli che navigano con il moth da meno tempo.

Carlo De Paoli: “Sono molto contento per aver ripetuto il risultato dell’anno scorso. Vincere due volte consecutive il titolo italiano è certamente un risultato assai auspicato, degna conclusione di un anno che per me è stato molto positivo dopo il secondo posto all’europeo in Svezia. Ovviamente ringrazio mia moglie Alice che mi ha sostenuto sempre e il mio coach Christian Cavazza che ha saputo prepararmi fisicamente al meglio”.

(altro…)

Iniziata al Circolo Vela Torbole la Coppa Italia Moth

Coppa Italia Moth Torbole 14-09-2018 01

Coppa Italia Moth Torbole 14-09-2018 01
Immagine 1 di 15

È iniziata venerdì 14 settembre e sarà protagonista fino a domenica al Circolo Vela Torbole la Coppa Italia della classe Moth. Circolo Vela Torbole che sabato tardo pomeriggio inaugurerà ufficialmente l’ampliamento della sede che già in qualche occasione si è resa molto utile con i nuovi spazi messi a disposizione di soci, Ufficiali di regata FIV e regatanti.

Otto le nazioni presenti alla tappa di Coppa Italia Moth con il portacolori del circolo organizzatore Carlo De Paoli, vice-campione europeo 2018, subito protagonista e leader della classifica provvisoria.

De Paoli ha così commentato la prima giornata di gare: “Abbiamo avuto condizioni discrete di vento da sud sui 10 nodi; il vento rafficato ed instabile ha offerto prove mai scontate e decise solo negli ultimi bordi; è stato divertente proprio per questo”.

Dopo le prime tre regate De Paoli è in testa dopo aver piazzato due primi ed un quarto; secondo provvisorio il francese Benoit Marie che con 2-1-5 è in ritardo di 2 punti su De Paoli. Terzo il tedesco Mäge (3-7-2). In gara anche alcuni allenatori di squadre giovanili di circoli del Garda Trentino, come Lorenzo Bianchini e Fabio Zeni – che in una pausa di lavoro sono comunque in barca, divertendosi sui foil: in una delle loro prime esperienze agonistiche Moth sono nella top ten, rispettivamente ottavo e nono.

Classifica provvisoria dopo 3 prove su www.circolovelatorbole.com

Al via in Svezia il Campionato europeo classe Moth

Sessantasei regatanti sulla linea di partenza, cinque gli italiani in gara e uno di loro leader di giornata. Il campionato europeo classe Moth, in Svezia, parte alla grande!

Euro Moth 2018 day 1 ph Orsini 01

Euro Moth 2018 day 1 ph Orsini 01
Immagine 1 di 15

Mercoledì 18 luglio sono iniziate a Borstahusens le regate del Campionato Europeo classe Moth. Dopo il grande successo della quinta edizione di Foiling Week Malcesine, la flotta europea dei Moth si sposta nelle acque svedesi di Borstahusens, nei pressi di Landskrona.

Nonostante alcune grandi assenze come Paul Goodison, Francesco Bruni e Dylan Fletcher, impegnati in campagne olimpiche, mondiali e TP52, i numeri di questo europeo suggeriscono che la classe internazionale – e non da meno quella italiana – cresce di anno in anno, dimostrando che il foiling non è più il futuro della vela bensì il presente.

Tre regate al giorno fino a domenica 22 luglio. Mercoledì 18 luglio, i sessantasei regatanti hanno disputato le prime tre prove in una condizione di vento tra i 10 e i 15 nodi con un’onda piuttosto impegnativa, soprattutto al lasco, costringendoli a trovare un compromesso tra scelte tattiche e momenti buoni per strambare in sicurezza.

Nonostante le condizioni toste, ottimo inizio di campionato per l’Italia! Il gardesano Carlo De Paoli, con i parziali 1 – 1- 4, si porta in testa alla classifica provvisoria, seguito a pari punteggio dall’inglese David Hivey (3 – 2 – 1) e da Paul Gliddon ( GBR, 4 – 4 – 3).

Gli altri italiani partecipanti al campionato europeo Moth sono Fabio Fumagalli in 25° posizione (21 – 19 – 39), Marco Lanulfi in 28° posizione ( DNS – 14 – 5), Riccardo Giuliano in 36° posizione ( 36 – 36 – 36) e Michele Trimarchi in 57° posizione ( 54 – DNS – DNS ).

Il 2018 dei Moth

09/04/2018. Il foiling è sempre più presente nel panorama velico internazionale e chiunque abbia voglia di evolvere e/o sperimentare un nuovo modo di andare a vela deve passare per forza attraverso il Moth, l’unica barca foilante in singolo con un crescente numero di iscritti anno dopo anno per ogni singola associazione nazionale di classe.

Francesco Bruni

Non fa eccezione anche la classe italiana Moth, che quest’anno parte alla grande con l’iscrizione di nuovi e promettenti regatanti e, soprattutto, con un favoloso secondo posto di Francesco Bruni al Bacardi Moth World Championship a Bermuda.

Bruni: “Durante l’inverno ho lavorato intensamente con Stefano Rizzi ed Enrico Zennaro, e grazie a questo mi sento molto migliorato. Chiave di volta è stato portare con me a Bermuda come allenatore Carlo de Paoli, sicuramente uno dei mothisti italiani più forti; con mio figlio hanno fatto un ottimo lavoro di preparazione della barca e di assistenza in acqua. E’ stato un bel mondiale nonostante le poche regate: solitamente mi sento più forte con aria leggera e il fatto di aver mantenuto una posizione in classifica così alta quando c’erano circa 20/25 nodi mi rende molto soddisfatto”.

Dopo il clamoroso e super affollato mondiale di Malcesine nel 2017, molte sono state le novità che hanno portato ad un cambiamento ai vertici sia della classe italiana che di quella internazionale; nuovi presidenti sono stati eletti, l’italiano Luca Rizzotti – già presidente di Foiling Week – alla classe internazionale e il “veterano” del moth nonché velista professionista Stefano Rizzi a quella italiana.

(altro…)

Carlo De Paoli Ambrosi è il Campione Italiano Moth 2017

24 SETTEMBRE. Ultimo appuntamento del calendario italiano moth per il 2017. Come l’anno scorso, Punta Ala chiude una stagione italiana che è stata ricca di eventi di assoluta rilevanza nel mondo del foiling, tra cui il mondiale moth 2017 presso Fraglia Vela Malcesine, con la più alta partecipazione mai registrata prima (circa 240 imbarcazioni) e atleti del calibro di Peter Burling, Paul Goodison, Nathan Outteridge (e la lista è lunga).

Campionato Italiano Moth 2017 ph Martina Orsini 01

Campionato Italiano Moth 2017 ph Martina Orsini 01
Immagine 1 di 9

Il gardesano Carlo De Paoli Ambrosi, dodicesimo in questo super mondiale pieno di stelle olimpiche e di Coppa America, e secondo degli italiani dietro al velista professionista Francesco Bruni (anche lui di ritorno da Coppa America, Artemis), si porta a casa il titolo di Campione Italiano Moth 2017 oltre che vincitore della terza tappa del circuito Moth Euro Cup.

Oltre agli italiani, molti i mothisti stranieri accorsi a prendere l’ultimo strascico d’estate a Punta Ala che, per quest’anno, purtroppo, non ha regalato condizioni di vento strepitose. Venerdì un instabile vento da Sud – Sud Ovest sugli 8 nodi a scendere ha permesso lo svolgimento di una sola prova in cui ha avuto la meglio il tedesco John Andreas.
Sabato un leggero miglioramento del vento ha regalato le condizioni necessarie per altre quattro prove, in cui De Paoli ha mantenuto costanti le sue posizioni (3,1,1,2).
Domenica la giornata si è chiusa in anticipo a causa di perturbazioni sul golfo e assenza di vento.
Al secondo gradino del podio troviamo Marco Lanulfi, anche lui mothista di lunga data e trentaduesimo al mondiale moth 2017; terzo posto per il tedesco John Andreas.

Nel 2018 gli appuntamenti chiave della classe italiana moth saranno il mondiale a Bermuda (25 marzo – 1 aprile), Foiling Week (fine giugno, Lago di Garda) e il campionato italiano a settembre (Lago di Garda).

Malcesine, Lago di Garda – Paul Goodison vince il Mondiale Moth 2017

Paul Goodison (GBR) vince il 2017 McDougall + McConaghy Moth Worlds sul Lago di Garda contro la flotta di atleti di Classe più forte mai vista prima.

Moth-Worlds 30-7-Martina-Orsini 01 01

Moth-Worlds 30-7-Martina-Orsini 01 01
Immagine 1 di 45

Secondo posto per Peter Burling, terzo l’australiano Iain Jensen, quarto Tom Slingsby, quinto Scott Babbage e sesto per Nathan Outteridge.

Nella categoria Giovani il titolo va a Stefano Ferrighi, che se lo è conteso fino al fine con il fratello Gian Maria. Stefano ha conquistato il 23° posto nella classifica finale, Gian Maria è 26°. Per entrambi un grandissimo risultato.

Nei Master vince Rob Gough su Jason Belben. Annalise Murphy è prima tra le donne.

No Sailno Name Points Q F1 F2 F3 F4 F5 F6 F7 F8 F9 F10 F11
1 GBR 1 GOODISON PAUL, Male, 29-Nov-1977 20,0 1 1 3 1 3 (4) 3 1 1 (7) 2 2
2 NZL 4190 BURLING PETER, Male, 01-Jan-1991 40,0 15 4 1 5 4 1 1 4 2 5 (23) (17)
3 AUS 4514 JENSEN IAIN, Male, 23-May-1988 41,0 4 (8) 4 3 (13) 5 4 2 5 6 1 5
4 AUS 4386 SLINGSBY TOM, Male, 05-Sep-1984 43,0 2 7 2 7 5 7 (8) 7 (8) 1 3 1
5 AUS 4 BABBAGE SCOTT, Male, 20-Sep-1981 65,0 41 2 (6) 6 1 (17) 6 3 3 4 5 4
6 AUS 4038 OUTTERIDGE NATHAN, Male, 28-Jan-1986 70,0 35 5 5 2 2 2 10 6 (dnf) 2 10 (14)
7 GBR 4491 GREENHALGH ROBERT, Male, 17-Aug-1977 73,0 3 3 7 (ret) (17) 3 11 15 13 3 8 6
8 AUS 6 MCKNIGHT JOSH, Male, 07-May-1991 86,0 5 (25) 13 11 6 10 12 5 6 9 (30) 7
9 AUS 10 MIGHELL HAROLD, Male, 27-Jun-1991 95,0 11 6 9 10 9 6 9 (17) (17) 12 13 11
10 GBR 4513 HIVEY DAVID, Male, 09-Jan-1981 106,0 9 (18) 15 4 12 13 13 8 16 10 6 (21)

(altro…)

Il Mondiale Moth 2017 entra nella fase finale

28 luglio 2017 Sono iniziate le fasi finali al McDougall + McConaghy Moth Words 2017. Il Lago di Garda ha offerto le migliori condizioni possibili consentendo alle flotte Gold, Silver e Bronze di disputare quattro prove ciascuna nei due campi di regata allestiti.

Moth-Worlds 28-7-Martina-Orsini 01 01

Moth-Worlds 28-7-Martina-Orsini 01 01
Immagine 1 di 66

A fine giornata Paul Goodison guidava la classifica Gold con 8 punti, risultato della somma dei punti di giornata al netto dello scarto sommati ai punti di qualificazione, secondo Tom Slingsby con 17 punti, terzo Iain Jensen con 21 punti.

Tra gli italiani Carlo De Paoli Ambrosi e undicesimo con 47 punti, Gian Maria Ferrighi 14°, Francesco Bruni 16°, Francesco Bianchi 18°, Stefano Ferrighi 26°, Marco Lanulfi 27°.

Link:
Results: www.mothworlds.org/malcesine/results/
Event website: www.mothworlds.org/malcesine
Fraglia Vela Malcesine: www.fragliavela.org

Malcesine, Lago di Garda – Terzo giorno di Mondiale Moth 2017

Giovedì 27 luglio 2017 – Il Peler mattutino ha portato fortune contrastanti per la flotta di 220 Moth nel terzo giorno di McDougall + McConaghy Moth Worlds 2017, ospitato da Fraglia Vela Malcesine.

Moth-Worlds 27-7-Martina-Orsini 01

Moth-Worlds 27-7-Martina-Orsini 01
Immagine 1 di 70

Dopo una pausa di mezzogiorno per riparare le barche e fare il pieno di pasta, tutte le flotte sono state rimandate in acqua ma di nuovo le divinità del Garda avevano altre idee. Alle 16.00 la brezza del pomeriggio si è spenta nel giorno che determina tutte le importanti flotte oro, argento e bronzo per la serie finale.

La flotta blu ha navigato nella parte più meridionale della pittoresca città medievale di Malcesine. Tuttavia anche solo lo spostamento verso il campo di regata si è rivelato troppo complicato per molti. Il Peler stava soffioando a buoni 20-25 nodi con onde ripide. Dopo circa un’ora la PRO ha dato il via alla prova, ma solo circa 16 barche sono partite in tempo. Alcuni si sono uniti poco dopo per completare un giro e ottenere comunque un punteggio. Per la seconda prova di giornata, la quarta dell’evento, la brezza si è ammorbidita, ma le condizioni erano ancora difficili per i club level sailors.

(altro…)

Malcesine, Lago di Garda – Prime regate al 2017 Moth Worlds

26 luglio 2017 – Fraglia Vela Malcesine, nonostante la copiosa attività temporalesca sulla regione è partito il McDougall + McConaghy Moth Worlds 2017.

Moth-Worlds 26-7-Martina-Orsini 01

Moth-Worlds 26-7-Martina-Orsini 01
Immagine 1 di 49

I 220 partecipanti provenienti da 25 nazioni sono stati suddivisi in quattro gruppi, giallo, rosso, blu e verde. A causa della mancanza di prove del primo giorno, le regate del secondo sono state programmate per la mattina presto. Grazie all’ottimo lavoro del PRO Tim Hancock e del suo team della Fraglia Vela Malcesine si sono potute disputare due prove (al mattino). Al pomeriggio niente.

Questa la classifica generale:

(altro…)