Tag name:Club Nautico Versilia

Coppa Carnevale – Trofeo Città di Viareggio 2019 – Risultati Finali

Coppa Carnevale - Trofeo Città di Viareggio Orizzonte XP 44 Paolo Bertazzoni

Viareggio, domenica 24 marzo 2019 – Grazie ad un tris di vittorie in tempo reale e con due primi ed un secondo posto assoluto, l’XP 44 Orizzonte di Paolo Bertazzoni (CNV), si è aggiudicato la Coppa Carnevale – Trofeo Città di Viareggio 2019. Trofeo d’argento che da quarantacinque anni viene assegnato al vincitore Overall della manifestazione organizzata da Club Nautico Versilia con la Lega Navale Italiana di Viareggio, in accordo con la FIV e l’UVAI, e la preziosa collaborazione della Capitaneria di Porto di Viareggio.

L’appuntamento ha aperto ufficialmente la stagione agonistica della Vela d’Altura del sodalizio presieduto da Roberto Brunetti ed è stata anche la prima occasione del 2019 per testare il lavoro e l’impegno che il CNV e la II Zona FIV stanno rivolgendo alla cultura del mare ed alla sicurezza intensificando sia in acqua che a terra i controlli ed i supporti ai regatanti.

Tre le regate portate a termine nel fine settimana appena concluso da sedici equipaggi dei Raggruppamenti Orc A, Orc B, Orc Gran Crociera ed Open: nella giornata di sabato si sono svolte due regate su percorso bolina-poppa (di circa 5.04 n.m. la prima e di circa 4.6 n.m. la seconda) caratterizzate da una splendida giornata di sole, vento sui 5/6 nodi in aumento sino a 8/9, e mare calmo. Domenica, invece, il vento sui 4/5 nodi ha permesso di portare a termine nello specchio di mare antistante il porto viareggino una sola prova caratterizzata da tanto sole e mare calmo “Abbiamo però dovuto ridurre il percorso alla boa di bolina, segnalando alla boa partenza il cambio di percorso in quanto il vento da 270° è girato a 290°- ha commentato Franco Manganelli impegnato nel Comitato di Regata con il presiedente Riccardo Incerti, Alessandra Virdis, Stefano Giusti, Danilo Morelli ed Antimo Brusciano. Il Presidente del Comitato Proteste, invece, è stata Valentina Anguillesi.

(altro…)

Viareggio – Regata d’autunno 2018

Disputata con successo a Viareggio la Regata d’autunno, in attesa di concludere la stagione 2018 con la Regata d’Inverno, in programma domenica 25. Due le prove portate a termine da dodici equipaggi.

Viareggio Regata autunno 2018 01

Viareggio Regata autunno 2018 01
Immagine 1 di 11

Viareggio 11 novembre 2018 – Con due prove a bastone svoltesi nelle acque a Nord del Porto di Viareggio e caratterizzate da vento sui 10/12 nodi, si è conclusa con successo la Regata d’Autunno organizzata nella giornata di domenica dalla Lega Navale Italiana di Viareggio e dal Club Nautico Versilia.

Alla tradizionale manifestazione riservata a tutte le imbarcazioni ORC, Orc Gran Crociera, Minialtura e Open hanno partecipato dodici equipaggi.
Il Comitato di Regata e di Giuria (unico) è stato presieduto da Franco Manganelli coadiuvato da Stefano Giusti e Danilo Morelli.

Doppietta di vittorie per l’ORC GC Ita 16904 Ciabatta di Giampaolo Bartalini e per l’unico Open, Ita 13781 Pipina 3 di Pier Franco Pellegrini, mentre in Orc la vittoria in tempo compensato è andata nella prima prova a ITA 9930 Blue Dolphin di Mauro Lazzarotti e nella seconda a Ita 10398 Telepatia di Vittorio Giusti.

La premiazione della Regata D’autunno si svolgerà domenica 25 novembre alle ore 17.30 presso le sale del Club Nautico Versilia, in occasione della premiazione della Regata d’Inverno.

Domenica 25 novembre, infatti, il Club Nautico Versilia e la Lega Navale Italiana Sez. Viareggio organizzeranno la Regata d’Inverno, tradizionale appuntamento di fine stagione riservato a tutte le imbarcazioni ORC, Orc Gran Crociera, Minialtura e Open. Il Briefing per gli equipaggi è previsto alle ore 9 mentre il segnale d’avviso della prova sarà dato alle ore 10.

Sul sito del Club Nautico Versilia (www.clubnauticoversilia.it), nel settore Regate&Eventi – Regate 2018, sono pubblicate e scaricabili tutte le informazioni utili per partecipare alla regata conclusiva della stagione 2018 (bando di regata, modulo d’iscrizione, lista equipaggio, e, a breve, le istruzioni di regata).

Il Club Nautico Versilia e la Lega Navale Italiana Sez. Viareggio, inoltre, ricordano con piacere l’appuntamento in programma sabato 24 novembre alle ore 16, presso le sale del CNV, con “Dai portolani ai gps cartografici e le moderne app di navigazione. L’evoluzione della cartografia nautica e le ultime novità tecnologiche”.

Vele Storiche Viareggio 2018 – I Risultati

Edizione da record la XIV del Raduno Vele Storiche Viareggio, con 73 barche partecipanti. Al cutter aurico Star 1907, proveniente dal Lago Maggiore, è stato assegnato il Trofeo Vele Storiche Viareggio. Chaplin, una delle cinque imbarcazioni della Marina Militare presenti, si è aggiudicata la vittoria nella categoria ‘Sangermani’ e Whisper nella classe 5.50 Metri Stazza Internazionale. Dopo tre tappe, Alcyone e Midva sono risultate vincitrici della prima edizione del Trofeo Artiglio.

Chaplin_Foto Maccione

Chaplin_Foto Maccione
Immagine 1 di 8

21 ottobre 2018 – Quattordicesima edizione, 73 barche partecipanti, 600 membri di equipaggio, due regate disputate con venti leggeri e temperature estive (la regata di domenica è stata annullata per mancanza di vento).

Questi i numeri dell’annuale raduno Vele Storiche Viareggio, conclusosi domenica 21 ottobre. Il Trofeo Vele Storiche Viareggio 2018 è andato al cutter aurico inglese Star 1907, arrivato dal Lago Maggiore in rappresentanza dell’Associazione Vele d’Epoca Verbano, associazione che con le VSV è tra le strutture che stanno portando avanti il progetto del Portale del Nautical Heritage e l’impegno di diffondere anche in campo internazionale il patrimonio nautico di valore storico.

Il 13 metri Jalina del 1946 e il 19 metri Ea del 1952 sono state le uniche a vincere le regate sia in tempo reale, all’interno del proprio raggruppamento, che nelle classifiche in tempo compensato curate dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca. Jalina ha vinto anche il Trofeo Challenge Ammiraglio Florindo Cerri.

Dopo tre tappe (Marina di Carrara, Le Grazie e Viareggio) le imbarcazioni Alcyone del 1948 e Midva del 1982 si sono aggiudicate la prima edizione del Trofeo Artiglio rispettivamente nelle categorie ‘Epoca-Classiche’ e ‘Vele Storiche’. L’organizzazione del raduno è stata curata dall’Associazione Vele Storiche Viareggio e dal Club Nautico Versilia, che ha messo a disposizione le strutture e il personale di banchina, insieme alla Guardia Costiera.

(altro…)

Vele Storiche Viareggio – Namib mattatore della XIII Edizione

Domenica 15 ottobre si è conclusa in Toscana la XIII edizione del raduno Vele Storiche Viareggio, evento di fine stagione organizzato dall’omonima associazione in collaborazione con il Club Nautico Versilia.

Namib_Foto Maccione

Namib_Foto Maccione
Immagine 1 di 9

Oltre 50 gli scafi d’epoca e classici partecipanti alla manifestazione. Il Sangermani Namib del 1967 si è aggiudicato quattro premi. A Kipawa del 1937 il Trofeo Vele Storiche Viareggio.

Dopo tre regate, disputate sempre con venti leggeri e temperature estive, si è conclusa il 15 ottobre la XIII edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio, alla quale hanno partecipato 53 imbarcazioni a vela d’epoca e classiche e oltre 400 membri di equipaggio. La manifestazione annuale, organizzata dall’Associazione Vele Storiche Viareggio in collaborazione con il Club Nautico Versilia e l’AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca), si è confermata come il più importante appuntamento di fine stagione dedicato alle Signore del Mare. Main sponsor dell’evento la storica azienda di pelletteria fiorentina Il Bisonte.

L’imbarcazione Namib del 1967, che difendeva i colori dello Yacht Club Parma, costruita in fasciame di mogano dal cantiere Sangermani di Lavagna, si è aggiudicata la vittoria nelle categorie CR (Cruiser Racer) e Classici AIVE, oltre a vincere i Trofei Challenge Sangermani e Ammiraglio Florindo Cerri, quest’ultimo assegnato all’imbarcazione che per prima ha girato la boa in regata davanti a Forte dei Marmi.

La flotta è stata suddivisa in sei raggruppamenti, composto ognuno da imbarcazioni che si sono sfidate in tempo reale, a eccezione della classe IOR (International Offshore Rule). Questi i risultati finali:

(altro…)

Ardi, One Tonner barca scuola del Club Nautico Versilia al Panerai Classic Yachts Challenge

Ardi fra fascino e soddisfazioni è appena partita per una nuova avventura. Lo stupendo One Tonner, barca scuola e vanto per il Club Nautico Versilia, sarà grande protagonista a Mahon e a Cannes di due tappe del Panerai Classic Yachts Challenge 2017.

Ardi One Tonner Club Nautico Versilia 01

Ardi One Tonner Club Nautico Versilia 01
Immagine 1 di 5

Viareggio. Ardi, l’ex Kerkyra II, stupendo One Tonner e barca scuola del Club Nautico Versilia, ha appena mollato gli ormeggi viareggini in vista di una magnifica avventura che lo vedrà grande protagonista nelle acque spagnole di Mahon e in quelle francesi di Cannes in occasione delle ultime due tappe del Circuito del Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge 2017, iniziato a fine maggio con Les Voiles di Antibes e proseguito con l’Argentario Sailing Week di Porto Santo Stefano.

Dopo essere stato salutato da amici e soci nella serata di venerdì con un brindisi nelle sale del Club Nautico Versilia, oggi (sabato) alle ore 12.30, tolto il gran pavese e issata la randa, prima fra le barche ad uscire dal porto dopo la libecciata che aveva imperversato negli ultimi giorni, Ardi, realizzato dal cantiere di Brema Abeking & Rasmussen, progetto di Sparkman & Stephens varato nel 1968, ha lasciato la banchina del CNV per affrontare la traversata che lo porterà prima a Mahon dove parteciperà dal 29 agosto al 2 settembre alla XIV Copa Del Rey De Barcos de Epoca e poi a Cannes dove dal 26 al 30 settembre si svolgeranno le Régates Royales, entrambe manifestazioni di punta del principale circuito internazionale di regate per barche a vela d’epoca sponsorizzato da Officine Panerai, fondata nel 1860 a Firenze e da sempre impegnata nella promozione della cultura della vela classica (http://www.paneraiclassicyachtschallenge.com/it/regate/mahon-xii-copa-del-rey/#/informazioni
e http://www.paneraiclassicyachtschallenge.com/it/regate/cannes-regates-royales/#/informazioni).

(altro…)

Eastern Hemisphere Championship 2017

Partito ufficialmente il conto alla rovescia dell’Eastern Hemisphere Championship 2017, appuntamento riservato alla International Star Class che il Club Nautico Versilia e la Società Velica Viareggina organizzeranno dal 30 maggio al 4 giugno nel tratto di mare davanti alla suggestiva cornice delle alpi Apuane.

Star Sailors League Bahamas 2015 07

Star Sailors League Bahamas 2015 07
Immagine 1 di 18

Al Campionato dell’Emisfero Est della Classe Star che sarà articolato su una regata di allenamento e sette prove valide per l’assegnazione del titolo, sono attesi i più titolati equipaggi internazionali di questa intramontabile e affascinante deriva che, pur essendo molto tecnica e difficile, permette di regatare in massima sicurezza ad ogni età e di confrontarsi con i miti della Vela mondiale.

Molteplici gli eventi collaterali ancora in fase di definizione che sapranno catalizzare l’interesse e l’attenzione non solo dei numerosi regatanti e dei loro accompagnatori (attesi da tutto il Mondo) ma anche dei residenti e dei turisti che in quelle giornate affolleranno la Città di Viareggio.

Nell’intento del Comitato Organizzatore – come ha più volte sottolineato nel suo intervento il presidente del CNV, Roberto Brunetti – la determinazione di fare di questa manifestazione un volano per sensibilizzare e dare impulso allo sviluppo del territorio.

(altro…)

A Tummler la XII edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Domenica 16 ottobre – Conclusa la XII edizione del raduno Vele Storiche Viareggio, evento organizzato dall’omonima associazione in collaborazione con il Club Nautico Versilia.

Premiazione Tummler (1924)_Foto Trainotti

Premiazione Tummler (1924)_Foto Trainotti
Immagine 1 di 8

Cinquanta gli scafi d’epoca e classici partecipanti alla manifestazione. Tummler del 1924 si è aggiudicata la vittoria in classifica generale, quella di categoria e quella in tempo compensato nel raggruppamento ‘Epoca’. Per lei in premio un prosciutto del peso di 10 chilogrammi e un soggiorno a Viareggio.

Tummler, uno sloop bermudiano lungo 12,50 metri costruito dai famosi cantieri tedeschi Abeking & Rasmussen nel 1924, è stata la barca rivelazione di quest’anno. Appartenente all’architetto tedesco Siegfried Rittler, si è infatti aggiudicata la vittoria nella classifica generale, quella di categoria nella classe EC1 e la vittoria in tempo compensato tra le barche d’epoca che correvano in tempo compensato con il certificato di stazza CIM (Comitato Internazionale del Mediterraneo).

Nelle classifiche in tempo compensato, realizzate grazie alla collaborazione con l’AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca), Tummler ha preceduto Gometra (1925) e Vistona (1937). Tra le ‘Classiche’, sempre in tempo compensato, affermazione dello sloop bermudiano Namib, il Sangermani del 1966 del parmense Pietro Bianchi, seguito da Ojalà II (1973) e Madifra II, One Tonner progettato da Dick Carter e varato nel 1974.

(altro…)

XII edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Il Club Nautico Versilia di Viareggio, in partnership con AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca), dal 13 al 16 ottobre ospita la XII edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio, il più importante raduno-regata di fine stagione riservato alle imbarcazioni a vela d’epoca e classiche.

Credit Photo Maccione

Credit Photo Maccione

Alla manifestazione partecipano circa 50 scafi provenienti da diverse nazioni suddivisi in varie categorie (Epoca, Classiche, IOR, ecc.) a seconda dell’anno di costruzione.

Tra queste la storica Gometra del 1925, appena restaurata, lo sloop Mopi (1953), l’8 Metri Stazza Internazionale Margaret (1926), il ketch Estella (1946) e Ilda (1946), che festeggeranno rispettivamente 90 e 70 anni. Si aggiungono scafi conosciuti come il One Tonner Ojalà II (1973), Oenone (1935), la storica Ardi (ex Kerkyra II) del 1968 sulla quale navigava l’eroe della vela Ammiraglio Agostino Straulino, Bufeo Blanco (1963) e il cutter aurico Vistona del 1937, il cui armatore Gian Battista Borea d’Olmo presenterà il libro dedicato agli 80 anni di storia della barca.

Dopo due anni di restauri presso il Cantiere Del Carlo di Viareggio tornerà in mare anche Mariella, storico yawl bermudiano lungo 24 metri costruito nel 1938 presso il cantiere scozzese Fife sul quale è stato girato il film Nauta con protagonisti l’attore Luca Ward e la Iena Elena di Cioccio.

(altro…)